Fotografa la Bag Tag di AC in giro per il mondo

Dr. AlphaMike

Well-known member
Utente Registrato
21 Aprile 2015
306
0
Bologna
BLQ

Pechino sopra la grande muraglia

il water cube dove sono state fatte le olimpiadi

NAY il city airport di pechino

CGO sul cobus

A Shanghai, il world financial center di notte e il quartiere di Pudong di giorno

 
Ultima modifica:

I-UDNE

Well-known member
Utente Registrato
17 Agosto 2011
583
0
View attachment 7745

Boston, dalla testata pista 4R
Pessima giornata: siamo atterrati a BOS in emergenza carburante, dopo aver perso circa 20000 Kg di carburante dall’ala destra. Poi, pronti a ripartire, è calata la nebbia; durante la corsa di decollo è esploso il motore sinistro, ci siamo fermati in pista e abbiamo evacuato l’aeroplano.
Riparato il motore, giunti in crociera abbiamo avuto un cedimento strutturale di un portellone con conseguente depressurizzazione rapida e abbiamo fatto una discesa d’emergenza da 39000 ft per atterrare a Bangor, Maine. Al rientro a Boston c’era di nuovo nebbia, e abbiamo fatto una decina di avvicinamenti con 125 metri di visibilità, dei quali uno solo è andato a buon fine. Durante una delle riattaccate siamo finiti in un’area di forte windshear e in un’altra un motore ha stallato.
Detesto il simulatore…
 

aless

Moderatore
12 Settembre 2006
11,381
6
View attachment 7745

Boston, dalla testata pista 4R
Pessima giornata: siamo atterrati a BOS in emergenza carburante, dopo aver perso circa 20000 Kg di carburante dall’ala destra. Poi, pronti a ripartire, è calata la nebbia; durante la corsa di decollo è esploso il motore sinistro, ci siamo fermati in pista e abbiamo evacuato l’aeroplano.
Riparato il motore, giunti in crociera abbiamo avuto un cedimento strutturale di un portellone con conseguente depressurizzazione rapida e abbiamo fatto una discesa d’emergenza da 39000 ft per atterrare a Bangor, Maine. Al rientro a Boston c’era di nuovo nebbia, e abbiamo fatto una decina di avvicinamenti con 125 metri di visibilità, dei quali uno solo è andato a buon fine. Durante una delle riattaccate siamo finiti in un’area di forte windshear e in un’altra un motore ha stallato.
Detesto il simulatore…
Sei un genio!!
 

bebix

Well-known member
Utente Registrato
3 Giugno 2015
536
0
Pisa
Un serbatoio che perde, due piantate ed un portellone perso: cambia meccanico, dammi retta!! :cool:

View attachment 7745

Boston, dalla testata pista 4R
Pessima giornata: siamo atterrati a BOS in emergenza carburante, dopo aver perso circa 20000 Kg di carburante dall’ala destra. Poi, pronti a ripartire, è calata la nebbia; durante la corsa di decollo è esploso il motore sinistro, ci siamo fermati in pista e abbiamo evacuato l’aeroplano.
Riparato il motore, giunti in crociera abbiamo avuto un cedimento strutturale di un portellone con conseguente depressurizzazione rapida e abbiamo fatto una discesa d’emergenza da 39000 ft per atterrare a Bangor, Maine. Al rientro a Boston c’era di nuovo nebbia, e abbiamo fatto una decina di avvicinamenti con 125 metri di visibilità, dei quali uno solo è andato a buon fine. Durante una delle riattaccate siamo finiti in un’area di forte windshear e in un’altra un motore ha stallato.
Detesto il simulatore…
 
Ultima modifica: