Thread Aeroitalia


Farfallina

Utente Registrato
23 Marzo 2009
16,391
1,399
Mi chiedo se ai malcapitati che prenotano un volo con loro, i rimborsi sono così celeri come i loro cambi di operativo.
Ho una amica alla quale cancellarono il volo per tornare a casa in aeroporto lo scorso anno che non è ancora stata rimborsata ed indennizzata. Primo risposta con telefonata 15 giorni fa dopo la segnalazione all'ENAC della mancata risposta con offerta di 2 voucher da 350 € con validità 1 anno invece che rimborso cash. Alla richiesta del rimborso cash la risposta è stata che non sono autorizzati a dare rimborsi cash e che proceda pure con una causa tanto loro hanno ottimi avvocati per contestare e non prenderà nulla.
Io le ho suggerito di farsi fare offerta in forma scritta utilissima da presentare poi davanti al giudice.
Insomma, hanno confermato che era da evitare, ma purtroppo non mi diede retta.
Però come vediamo le società aeroportuali, SACBO in testa le stendono tappeti d'oro nonostante le cancellazioni a raffica, poco seria anche questa posizione.
 
  • Like
Reactions: OneShot

Edoardo

Moderatore
Utente Registrato
16 Settembre 2011
5,779
406

Bilancio 2022: ricavi per 22 milioni e utile di 200.000
 

belumosi

Socio AIAC
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
14,909
3,093

Bilancio 2022: ricavi per 22 milioni e utile di 200.000
Ricavi 21M, costi 25M. Basta aggiungere 4.4M omaggiati dallo stato e salta fuori l'utile.
Tutto regolarissimo, intendiamoci. Ma la realtà è un po' diversa da quella descritta nell'articolo.
 

flyreg

Utente Registrato
6 Giugno 2012
208
183
Reggio Calabria, Torino
Comiso, annuncio di Schifani: "Aeroitalia subentra al posto di Ryanair"
voli in vendita da lunedì per partenze 15 Maggio
Da Ryanair staranno tremando dopo questo annuncio 😂

Certo, povero Comiso: passare da un colosso come FR a un "mò basiamo un ATR e settimana prossima cancelliamo tutti i voli" di XZ deve essere abbastanza traumatico.
 

Edoardo

Moderatore
Utente Registrato
16 Settembre 2011
5,779
406
Ricavi 21M, costi 25M. Basta aggiungere 4.4M omaggiati dallo stato e salta fuori l'utile.
Tutto regolarissimo, intendiamoci. Ma la realtà è un po' diversa da quella descritta nell'articolo.
Precisazione doverosa quella dei proventi straordinari.
Però, per quanto non sia fan di questa compagnia, chiudere il primo anno con un differenza negativa di 4 milioni tra costi e ricavi non mi sembra proprio un brutto risultato.
 
  • Like
Reactions: Alfly727

tripulante

Utente Registrato
20 Maggio 2019
26
23
senza aiutini di stato non sta sul mercato...l'aspetta lo stesso glorioso destino di Eagles Airlines, Italiatour, ClubAir e Gandalf...
 

belumosi

Socio AIAC
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
14,909
3,093
Precisazione doverosa quella dei proventi straordinari.
Però, per quanto non sia fan di questa compagnia, chiudere il primo anno con un differenza negativa di 4 milioni tra costi e ricavi non mi sembra proprio un brutto risultato.
Tutti i voli forlivesi sono stati fatti a rischio del gestore romagnolo.
Credo che il risultato non troppo negativo sia dovuto a questa particolare situazione. Bravo Gaetano che è riuscito ad ottenere un simile contratto, ma dubito che possa essere un business model duraturo.
 
  • Like
Reactions: RMI

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
9,963
7,313
Precisazione doverosa quella dei proventi straordinari.
Però, per quanto non sia fan di questa compagnia, chiudere il primo anno con un differenza negativa di 4 milioni tra costi e ricavi non mi sembra proprio un brutto risultato.
4 milioni non sono tanti, ma in punti % vuol dire che, senza aiuti di Stato, avrebbero concluso l’anno con un margine operativo negativo in doppia cifra.
 

Farfallina

Utente Registrato
23 Marzo 2009
16,391
1,399
4 milioni non sono tanti, ma in punti % vuol dire che, senza aiuti di Stato, avrebbero concluso l’anno con un margine operativo negativo in doppia cifra.
E' il 17,6 % del totale... bravo lui a prendere incentivi (per amore di verità MOL che fa uguale lo consideriamo un genio), detto questo il suo problema sarà portare avanti il business model nel futuro che è questione molto sfidante.
 

RMI

Utente Registrato
27 Gennaio 2022
123
50
Ho verificato il bilancio di Aeroitalia 2022.

1682338648089.png

Se sono contributi pubblici legati alla continuità territoriale, da un punto di vista gestionale possono essere considerati
come ricavi veri e propri, anche perchè sono estesi a tutti i vettori.

Qualcuno sa a cosa fanno riferimento questi contributi in conto esercizio?
Nel bilancio di Aeroitalia non c'è scritto niente.


1682339813133.png


Dal punto di vista finanziario la gestione è attenta, vi è una generazione di cash flow nell'attività operativa anche al netto
degli incassi dei contributi pubblici, un aumento di capitale di 3M + debiti verso banche per 1,5M per supportare gli invesitmenti
come le cauzioni dei leasing (2,7M), i costi di start-up, avviamento e delle immobilizzazioni.

Da quello che ho capito hanno iniziato l'attività volativa a aprile-maggio quindi si puo' presupporre che il 2023 a parità
di volumi medi di vendita mensili, il break-even generato dovrebbe essere + favorevole, avendo a disposizione anche le
vendite dei primi 4 mesi.
 

belumosi

Socio AIAC
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
14,909
3,093
Informazioni ex art. 1, comma 125, della legge 4 agosto 2017 n. 124

In relazione al disposto di cui all'art. 1, comma 125-bis, della legge 124/2017, in merito all'obbligo di dare evidenza in nota integrativa delle somme di denaro eventualmente ricevute nell'esercizio a titolo di sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura, non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria di qualunque genere, dalle pubbliche amministrazioni e dai soggetti di cui al comma 125-bis del medesimo articolo, la Società attesta di aver ricevuto contributi in conto esercizio per contratto per 4.396.405 nell'esercizio dell'attività di volo.

La continuità territoriale non credo rientri tra questa categoria (viene erogata a fronte di un corrispettivo costituito dai voli concordati), ed in ogni caso non operava nel 2022.
 

RMI

Utente Registrato
27 Gennaio 2022
123
50
Informazioni ex art. 1, comma 125, della legge 4 agosto 2017 n. 124

... la Società attesta di aver ricevuto contributi in conto esercizio per contratto per 4.396.405 nell'esercizio dell'attività di volo.

La continuità territoriale non credo rientri tra questa categoria (viene erogata a fronte di un corrispettivo costituito dai voli concordati), ed in ogni caso non operava nel 2022.
Se non ha operato nel 2022 la continutà territoriale non è di competenza quindi questa comunque è da escludere,

Quello che mi suona strano è è quella dicitura "per contratto"; in che senso ha ricevuto contributi in conto esercizio per contratto?

Ho trovato questo link, ma poi si entra nel filosofico:

Comunque sembrerebbe (dal link sopra indicato) che questi contributi in conto esercizio siano estesi a parecchie compagnie.
 
Ultima modifica:

RMI

Utente Registrato
27 Gennaio 2022
123
50
Nel documento che ho linkato sopra sembrerebbe che si intendono contributi pubblici in conto esercizio

contratti tra l'aeroporto che dispone di risorse pubbliche e la compagnia aerea (sembrerebbe.. condizionale d'obbligo..)
 

Farfallina

Utente Registrato
23 Marzo 2009
16,391
1,399
Se non ha operato nel 2022 la continutà territoriale non è di competenza quindi questa comunque è da escludere,

Quello che mi suona strano è è quella dicitura "per contratto"; in che senso ha ricevuto contributi in conto esercizio per contratto?

Ho trovato questo link, ma poi si entra nel filosofico:

Comunque sembrerebbe (dal link sopra indicato) che questi contributi in conto esercizio siano estesi a parecchie compagnie.
Da Forlì Airport non dovrebbero essere considerati fondi pubblici in quanto FA Airport è totalmente privata. Forse contributi presi in Sicilia?
 

starflyer

Utente Registrato
4 Giugno 2020
65
40
Non potrebbe essere il compenso dei voli charter di rimpatrio? Ne hanno operati moltissimi nel 2022.