Salvini: la questione Alitalia si chiude nelle prossime ore

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

13900

Well-known member
Utente Registrato
26 Aprile 2012
5,992
186
Aziende tipo? Air Italy? Livingston? Club Air? My air? ItAli? Air Bee? Windjet?
Io sono dell'idea che lo Stato avrebbe potuto nominare una persona a caso, bendata, a sorteggiare possibili investimenti da un pallottoliere (à la signorina Silvani per l'accompagnatore del Ducaconte) e avrebbero trovato un investimento più redditizio, per la collettività, di quello fatto ad oggi per mantenere in vita Alitalia. Avrebbero potuto investire un miliardo nell'agognata, e fin'ora mai finanziata, seconda linea di metropolitana a Torino, levando 50.000 viaggi in auto al giorno, riducendo l'inquinamento di una cinquantina di tonnellate di CO2 al giorno. E via dicendo.

Io capisco perfettamente che tu sia parte direttamente in causa in questo dramma, e così tante altre brave persone, però continuare a buttare soldi in una compagnia palesemente non in grado di stare sul mercato (e, peggio ancora, rischiando di contagiare aziende sane - vedi FS) è quanto di più contrario all'interesse della collettività il governo può fare.

Se hai delle persone sotto di te, non sai chi lavora bene e chi è un cialtrone?
Lo dico da oramai ex-line manager: se hai qualcuno sotto di te, sai che ci sono cialtroni/fannulloni/pesi morti e non ci fai niente, il primo che deve andarsene sei tu.
 

Vortigern

Well-known member
Utente Registrato
10 Ottobre 2013
904
0
Il mio commento era un quote su un post che dichiarava come soluzione ai problemi il taglio del personale, con paragone agli ottimi risultati di Ferrovie dopo quella scelta. E facevo notare come il taglio in AZ ci sia già stato, cospicuo e ripetuto.
Se poi per voi la scelta migliore è la chiusura, ne prendo atto.
Solo un appunto.

Io non ho detto che il taglio del personale sia “La soluzione”. Piu che altro, sostengo che la classe politica non voglia far chiudere AZ principalmente per tre motivi: utilita come Taxi dei politici, valore simbolico del brand, volonta di non trovarsi i 10000 ex dipendenti sulle strade a Roma, visto che li sono concentrati.
 

Blitz

Well-known member
Utente Registrato
19 Luglio 2006
5,146
0
Padova, Veneto.
Lo dico da oramai ex-line manager: se hai qualcuno sotto di te, sai che ci sono cialtroni/fannulloni/pesi morti e non ci fai niente, il primo che deve andarsene sei tu.
Ma appunto probabilmente ci sono anche molti "capi" che hanno pesanti responsabilità e rientrano nei 2'500 che sputtanano il buon lavoro degli altri 2'500
 

Farfallina

Well-known member
Utente Registrato
23 Marzo 2009
14,321
17
L’oracolo di Delfi ti fa un baffo, vero Farfallina?
Qualsiasi notizia esca, tu hai sempre ragione e noi siamo sempre una banda di malfidati e faziosi, che la butta solo in caciara perché non sa argomentare.
Non leggerci quello che non c'è, ho semplicemente ricordato che quando sottolineavo la necessità di tagli lacrime e sangue mi sono presa ogni sorta di improperio al grido che i costi andavano già bene. Peccato che da DL a LH saltando giusto Giggino i tagli lacrime e sangue vengono ritenuti necessari.
 

Farfallina

Well-known member
Utente Registrato
23 Marzo 2009
14,321
17
Ma appunto probabilmente ci sono anche molti "capi" che hanno pesanti responsabilità e rientrano nei 2'500 che sputtanano il buon lavoro degli altri 2'500
Il fatto è che in AZ i top manager saltano ogni batter di ciglia e nonostante diverse ripartenze (sapendo benissimo che ci sono pecore nere in giro ad ogni livello) non sono mai riusciti ad accordarsi per un criterio che valuti la qualità al netto di anzianità e santi in paradiso.
 

Nickee

Well-known member
Utente Registrato
27 Febbraio 2017
287
0
Per quanto mi riguarda se un'azienda va male la colpa è sempre delle figure apicali e dei vari manager.
Le colpe sono di chi ci mette i soldi, di chi decide le strategie e chi gestisce l'operatività.
E se malauguratamente ci sono dei dipendenti fancazzisti ed incapaci la, be non penso si siano assunti da soli, ma qualcuno li ha selezionati e scelti.
Bene, quel qualcuno è lì tra le figure apicali o tra i vari manager.

Non è tagliando personale e facendo tagli verticali che si risana un'azienda che non va. I problemi sono ben più profondi!

Se poi AZ va bene così com'è ora, be, va bene gestire il tutto come sempre si è fatto.

Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk
 

aa/vv??

Well-known member
Utente Registrato
7 Agosto 2008
3,221
16
Up in the air
Non leggerci quello che non c'è, ho semplicemente ricordato che quando sottolineavo la necessità di tagli lacrime e sangue mi sono presa ogni sorta di improperio al grido che i costi andavano già bene. Peccato che da DL a LH saltando giusto Giggino i tagli lacrime e sangue vengono ritenuti necessari.
Guarda, con tutta la buona volontà, ma "lacrime e sangue" già tanto necessari ed indispensabili per 1) Capitani coraggiosi e 2) Etihad.... mi puoi dire a cosa siano serviti? A sto punto patteggio per chi dice di chiudere e fine. Perché gli ennesimi tagli alla cazzo di cane francamente credo non abbiano senso.
 

Blitz

Well-known member
Utente Registrato
19 Luglio 2006
5,146
0
Padova, Veneto.
E se malauguratamente ci sono dei dipendenti fancazzisti ed incapaci la, be non penso si siano assunti da soli, ma qualcuno li ha selezionati e scelti.
Allora visto che i lavativi c'erano già, lasciamoceli.
Bello il tuo sistema.

Perché gli ennesimi tagli alla cazzo di cane francamente credo non abbiano senso.
Se tagliano alla cdc come prima non servono no, come dicevo sopra il problema si ripresenta tale e quale... solo che con numeri ridotti
 

FlyKing

Moderatore
Utente Registrato
14 Aprile 2011
5,834
16
Genova - LIMJ
Guarda, con tutta la buona volontà, ma "lacrime e sangue" già tanto necessari ed indispensabili per 1) Capitani coraggiosi e 2) Etihad.... mi puoi dire a cosa siano serviti? A sto punto patteggio per chi dice di chiudere e fine. Perché gli ennesimi tagli alla cazzo di cane francamente credo non abbiano senso.
Amen.
 

magick

Well-known member
Utente Registrato
5 Maggio 2016
410
0
Se hai delle persone sotto di te, non sai chi lavora bene e chi è un cialtrone?
Certo, ma se i cialtroni rientrano nelle casistiche previste dalla legge vanno ripresi ed eventualmente licenziati molto prima di arrivare ai tagli di risanamento. Se non è stato fatto, allora scegliere i tagli in questo modo diventa arbitrario, perché vuol dire che non ci sono fankazzisti. Se ci sono allora come dice 13900 andrebbero licenziati i dirigenti, che sono comunque molti meno dei tagli necessari.
 

Farfallina

Well-known member
Utente Registrato
23 Marzo 2009
14,321
17
Guarda, con tutta la buona volontà, ma "lacrime e sangue" già tanto necessari ed indispensabili per 1) Capitani coraggiosi e 2) Etihad.... mi puoi dire a cosa siano serviti? A sto punto patteggio per chi dice di chiudere e fine. Perché gli ennesimi tagli alla cazzo di cane francamente credo non abbiano senso.
Hai dimenticato… 3) Delta e 4) Lufthansa per dirne due a caso.

Sicuramente non capiscono nulla nemmeno loro...
 

Nickee

Well-known member
Utente Registrato
27 Febbraio 2017
287
0
Allora visto che i lavativi c'erano già, lasciamoceli.
Bello il tuo sistema.


Se tagliano alla cdc come prima non servono no, come dicevo sopra il problema si ripresenta tale e quale... solo che con numeri ridotti
Mai detto questo.
Ma se chi deve decidere chi tagliare sono gli stessi che dovevano decidere chi assumere... Non cambierebbe nulla.

Il pesce puzza sempre dalla testa.

Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk
 

bicco

Well-known member
Utente Registrato
3 Maggio 2008
64
0
Reggio Emilia
Dieci anni fa i dipendenti erano 23.000. Mi pare non ci sia molto da aggiungere.... 23mila era troppo, 14mila era troppo, 10mila sono troppi. Presto i 5mila superstiti saranno troppi?
purtroppo non e' una questione ristretta al numero nudo e crudo...se il tuo business fa acqua, le tue rotte non creano appeal, il marchio ha una brutta nomea, anche 1 solo dipendente tra un po sara' troppo
 

enrico

Amministratore AC
Staff Forum
30 Gennaio 2008
14,847
14
Rapallo, Liguria.
Non leggerci quello che non c'è, ho semplicemente ricordato che quando sottolineavo la necessità di tagli lacrime e sangue mi sono presa ogni sorta di improperio al grido che i costi andavano già bene. Peccato che da DL a LH saltando giusto Giggino i tagli lacrime e sangue vengono ritenuti necessari.
Farfallina, sta cosa dei tagli lacrime e sangue francamente inizia ad essere stucchevole.
Non è chiara (nè mai lo è stata) quale sia la mission di AZ per portare a casa utili, i piani industriali si sono risolti in cambio livrea e cambio divise, rotte aperte e chiuse ad minchiam, gestione IT amatoriale, politiche su flotta e manutenzione ballerine, .....
Potremmo andare avanti ad libitum.

Dimmi cosa e come lo vuoi fare, poi, POI, discutiamo del taglio dei costi sul personale.
 

TapiroVolante

Well-known member
Utente Registrato
13 Dicembre 2016
573
6
La C dedicata, ovvio.
Spezzo una lancia a favore di Cho-Cho San: almeno quella è UNA idea, stucchevole, ripetitiva, ovvia, tutto quello che volete, ma almeno è una idea.
vale a dire una idea in più di quelle finora messe in campo in oltre due anni di Amministrazione (o Amminestrazione? boh...) Straordinaria dai vali Genty, Calenda (Greca) Giggino y Tony, per tacer del Duca Conte e del Burino del Po.
 

ripps

Well-known member
Utente Registrato
17 Giugno 2017
1,388
0
Lettera di Battisti a Di Maio: ultima proroga.

L’ultima proroga. È la promessa dell’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato Gianfranco Battisti, messa nero su bianco nella lettera inviata al vicepremier Luigi Di Maio dal manager per richiedere il rinvio al 15 luglio per chiudere la partita legata ad Alitalia.

Battisti ha ribadito ancora una volta l’intenzione di Fs insieme a Delta di andare avanti nel progetto e di mettere in campo la squadra che si dovrà occupare del rilancio della compagnia aerea. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, nella lettera l’a.d. di Fs ha ricostruito le ultime tappe del percorso di individuazione del partner industriale, confermando di avere ricevuto le manifestazioni di interesse da parte di Toto e Lotito.

Le parti in causa
Nel primo caso sono in corso incontri di approfondimento e Battisti rivela che il Gruppo Toto ha chiesto delle modifiche al piano già messo a punto in particolare per quanto riguarda il network. Su Lotito invece il manager si mantiene sul vago parlando di una proposta che sarà “oggetto di valutazione”. Proposta, tra l’altro, bocciata seccamente in questi giorni dal leader della Lega Matteo Salvini.

Sul ruolo di Atlantia, invece, pur non citandola direttamente, Battisti fa sapere nella lettera che sono in corso approfondimenti e trova il pieno appoggio da parte di Delta, così come rivela che il dialogo è aperto anche con il fondo QuattroR. Novità assoluta, infine, l’arrivo di una manifestazione di interesse anche da parte di SW Italia, operante nel settore cargo e che quindi vorrebbe essere della partita per questa parte del business di Alitalia.
 

Dancrane

Amministratore AC
Staff Forum
10 Febbraio 2008
16,469
59
Milano
Spezzo una lancia a favore di Cho-Cho San: almeno quella è UNA idea, stucchevole, ripetitiva, ovvia, tutto quello che volete, ma almeno è una idea.
vale a dire una idea in più di quelle finora messe in campo in oltre due anni di Amministrazione (o Amminestrazione? boh...) Straordinaria dai vali Genty, Calenda (Greca) Giggino y Tony, per tacer del Duca Conte e del Burino del Po.
Condivido, ma sino ad un certo punto. A mio avviso, la politica deve stare fuori dalla compagnia e dalle ricette per tenerla in piedi, salvo che non dica chiaro e tondo che vuole sovvenzionarla ogni volta che va in rosso (cioè, sempre) perchè la ritiene indispensabile e vitale al pari di un ospedale laddove l'ospedale non c'è.
Lascino i piani industriali a chi deve individuare (auguri) come tenere in piedi la baracca, visto che ogni ricetta partorita non è servita a nulla.
Piuttosto, la vera domanda da porsi, per come stanno andando le cose e per come la compagnia si sta riducendo, è se AZ è salvabile o meno: personalmente, comincio a temere che, comunque si voglia rivoltare la frittata, la dura realtà è che non vi sia più spazio per tenerla a galla.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.