Quesito Boarding Pass

digi84

Well-known member
Utente Registrato
22 Luglio 2012
106
0
Bcn-Puy
A me questo post fa un po' paura. Un utente praticamente nuovo che fa domande così delicate e senza capirne la finalità vera e propria. Da parte mia desta sospetto e preocuppazione, fossi un admin prenderei in considerazione di rimuoverlo.
 

OneShot

Well-known member
Utente Registrato
31 Dicembre 2015
1,926
31
Paris
A me questo post fa un po' paura. Un utente praticamente nuovo che fa domande così delicate e senza capirne la finalità vera e propria. Da parte mia desta sospetto e preocuppazione, fossi un admin prenderei in considerazione di rimuoverlo.
AcquaplanoO1 also known as Muhammad ʿAṭā al-Sayyid; Kafr el-Sheikh
 

digi84

Well-known member
Utente Registrato
22 Luglio 2012
106
0
Bcn-Puy
AcquaplanoO1 also known as Muhammad ʿAṭā al-Sayyid; Kafr el-Sheikh
Ridiamoci sopra, poi quando succede qualcosa in un aeroporto con origine come VCE (visto che l'utente è stato specifico), ricordiamoci di questo thread. Saró paranoico io, ma ci sono esempi in passato di terroristi che si informano sui forum per capire le lacune di sicurezza.

Se una domanda del genere la fanno Dancrane o Farfallina, sappiamo che è curiosità. Ma se è fatta da un utente che si è registrato due settimane fa...
 

enzomatto

Well-known member
Utente Registrato
20 Giugno 2018
163
0
Ridiamoci sopra, poi quando succede qualcosa in un aeroporto con origine come VCE (visto che l'utente è stato specifico), ricordiamoci di questo thread. Saró paranoico io, ma ci sono esempi in passato di terroristi che si informano sui forum per capire le lacune di sicurezza.

Se una domanda del genere la fanno Dancrane o Farfallina, sappiamo che è curiosità. Ma se è fatta da un utente che si è registrato due settimane fa...
Inoltre oggi è l'11 Settembre. Coincidenze? Non credo proprio !!!1!!111!!!centoundici
 

bluewaves

Socio AIAC
Utente Registrato
13 Luglio 2010
1,017
0
Ridiamoci sopra, poi quando succede qualcosa in un aeroporto con origine come VCE (visto che l'utente è stato specifico), ricordiamoci di questo thread. Saró paranoico io, ma ci sono esempi in passato di terroristi che si informano sui forum per capire le lacune di sicurezza.

Se una domanda del genere la fanno Dancrane o Farfallina, sappiamo che è curiosità. Ma se è fatta da un utente che si è registrato due settimane fa...
Credo che se la security di un aeroporto come VCE fosse messa in discussione dalle informazioni basilari di cui si sta discutendo, non prenderei più un aereo :)
 

OneShot

Well-known member
Utente Registrato
31 Dicembre 2015
1,926
31
Paris
Eppure basterebbe rileggere il quesito iniziale per capire che non c'è nulla di strano nella domanda del neo forumista.
Che poi a VCE riuscirebbe pure ad uscire ad a rientrare scannerizzando la seconda boarding pass così poi si divide in due e fa due attentati in contemporanea.
 

magick

Well-known member
Utente Registrato
5 Maggio 2016
403
0
Il computer funziona da “schermo” ai raggi x, in pratica non consente di vedere chiaramente ciò che si nasconde sotto di esso.
Capito, grazie.
A Linate puoi farlo perchè il Lost&Found non è più in area sterile, essendo nella zona di ritiro dei bagagli. E' area regolamentata, ma non sterile. Del resto se ci pensi sei in una zona nella quale arrivano bagagli che possono contenere coltelli, acqua ecc.
Le scale che collegano al piano sopra (fingers) sono interdette in salita, a meno di avere badge autorizzato ad aprire la porta di servizio
In effetti è vero, grazie. Se non ricordo male le scale che portano ai gate sono proprio accanto ai nastri di riconsegna bagagli, quindi i transiti non potrebbero comunque avvenire da lì qualora fossero permessi, giusto?
 

AZ 1699

Well-known member
Utente Registrato
11 Marzo 2006
4,159
0
Ticino
Comunque non è tutto così sofisticato, e non ci sono CRC.
Il fatto che sia pubblicamente leggibile, appunto tramite uno standard IATA, non esclude che solo le compagnie possono avere un token o altro sistema di chiave pubblica/privata che li autorizzi e certifichi come produttore unico di codici validi. Sennò chiunque sarebbe in grado di crearsi la propria boarding card e passare i controlli!
 

s4lv0z

Well-known member
Utente Registrato
11 Dicembre 2017
291
1
Il fatto che sia pubblicamente leggibile, appunto tramite uno standard IATA, non esclude che solo le compagnie possono avere un token o altro sistema di chiave pubblica/privata che li autorizzi e certifichi come produttore unico di codici validi. Sennò chiunque sarebbe in grado di crearsi la propria boarding card e passare i controlli!
Per accedere all'area sterile di qualsiasi aeroporto basta comprare un biglietto qualsiasi e ti forniscono una BP perfettamente valida senza violare nessun sistema. Infatti eravamo partiti dall'averne addirittura due in tasca.

Tralasciando i comportamenti illeciti avere due BP a chi viaggia per lavoro capita (ad esempio perché spesso avendo orari incerti due biglietti a tariffa basic costano molto meno di un biglietto aperto) ma usare una BP ai controlli un'altra per imbarcarsi è un caso inusuale.






S.

Inviato utilizzando Tapatalk
 

enzomatto

Well-known member
Utente Registrato
20 Giugno 2018
163
0
Capito, grazie.

In effetti è vero, grazie. Se non ricordo male le scale che portano ai gate sono proprio accanto ai nastri di riconsegna bagagli, quindi i transiti non potrebbero comunque avvenire da lì qualora fossero permessi, giusto?
Esatto. L'area riconsegna bagagli non è sterile, proprio perchè prendi un bagaglio che può contenere di tutto. I transiti sono tali se utente e bagaglio restano sempre sterili
 

bluewaves

Socio AIAC
Utente Registrato
13 Luglio 2010
1,017
0
Il fatto che sia pubblicamente leggibile, appunto tramite uno standard IATA, non esclude che solo le compagnie possono avere un token o altro sistema di chiave pubblica/privata che li autorizzi e certifichi come produttore unico di codici validi. Sennò chiunque sarebbe in grado di crearsi la propria boarding card e passare i controlli!
Sarebbe anche una buona idea (anche se non semplicissima da attuare / mantenere) ma non è così. E se non è così evidentemente è perché non è ritenuto un problema critico.