Alitalia, Ferrovie sceglie Atlantia come “quarto socio”

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

sevs17

Well-known member
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
1,833
0
Milano, Lombardia.
Invece con Delta e Ferrovie passi da gigante...
Prendere per le palle due o tre società e obbligarle a buttare un miliardo nel cesso sta risultando più difficile del previsto.
Il punto è che si sarebbero dovuti presentare entro febbraio e dal momento che non l'hanno fatto la loro lettera spedita a metà ottobre sarebbe stata da buttare nel cesso.
 

Cadozzo

Well-known member
Utente Registrato
18 Novembre 2008
308
2
Il punto è che si sarebbero dovuti presentare entro febbraio e dal momento che non l'hanno fatto la loro lettera spedita a metà ottobre sarebbe stata da buttare nel cesso.
Secondo te perché hanno deciso di discutere con Lufthansa a Novembre 2019 dopo più di due anni di amministrazione ed a 10/15 giorni dell’ennesima data limite ?
 

sevs17

Well-known member
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
1,833
0
Milano, Lombardia.
Secondo te perché hanno deciso di discutere con Lufthansa a Novembre 2019 dopo più di due anni di amministrazione ed a 10/15 giorni dell’ennesima data limite ?
Per fare sborsare più soldi a DL semplicemente e migliorare le condizioni di JV ecc.

LH però vuole regionalizzare AZ e quindi, salvo colpi di scena, rischia di esserci un ennesimo buco nell'acqua.
 

s4lv0z

Well-known member
Utente Registrato
11 Dicembre 2017
325
6
Secondo te perché hanno deciso di discutere con Lufthansa a Novembre 2019 dopo più di due anni di amministrazione ed a 10/15 giorni dell’ennesima data limite ?
Certo che l'impressione che sul progetto con DL siano messi male viene in automatico vedendo questi tentativi.

È il solito paradosso politico italiano... volere un'Alitalia risanata senza assumersi le responsabilità degli interventi necessari (anzi chiamando a farli aziende che hanno legittimamente interessi diversi rendendoli difficoltosi nel frattempo) ma sostenendo nel tempo costi superiori a quelli necessari al risanamento.

A scanso di equivoci io (da non insider) vorrei una lunga e gloriosa vita per AZ ma se queste sono le azioni con cui la si vorrebbe risanare mi trovo a condividere sempre più le tesi di chi vorrebbe staccare la spina che la tiene in vita.
 

Farfallina

Well-known member
Utente Registrato
23 Marzo 2009
14,321
17
Secondo te perché hanno deciso di discutere con Lufthansa a Novembre 2019 dopo più di due anni di amministrazione ed a 10/15 giorni dell’ennesima data limite ?
Con LH sono due anni che ci discutono, solo che le condizioni richieste dai tedeschi sono quelle del primo giorno. Quelle che vi scrivo da due anni salvo beccarmi strali dai pro-LH che sostengono invece che sono molto migliori. Il punto è che ormai le stesse condizioni le pubblica anche la stampa più vicina a LH.
Come già detto LH sta facendo il suo gioco e cioè aspettare il fallimento e prendere il pezzetto che gli interessa a quel punto come ho già scritto mesi fa. È una posizione legittima e probabilmente anche furba. Le letterine di LH sono un metodo per tenere sulle spine e ostacolare una trattativa tutt'altro che facile con DL (perchè non è che gli americani non abbiano timore di diventare i prossimi incapaci appena chiederanno qualcosa di impopolare e le truppe sindacalare scenderanno in campo forti degli appoggi governativi),perchè per capire che non ci sono le condizioni per chiudere un accordo con LH basta un punto delle richieste e cioè l'accordo dei sindacati su esuberi e nuovi contratti. Quale sindacato dopo gli annunci di 0 esuberi e investimenti a go go annunciati da giggino firmerebbe mai un taglio del 50% dei dipendenti e il passaggio a contratti stile low cost?
Il punto è che se non si permettono i tagli (selettivi e non indiscriminati) e una vera ristrutturazione hanno ragione i tedeschi a giocare e gli americani a mettere una fiche. Si permetta una vera ristruttutazione e allora si che tedeschi e americani avranno interesse a giocare seriamente la partita.
 

airport81

Well-known member
Utente Registrato
18 Luglio 2009
646
2
Roma
Con LH sono due anni che ci discutono, solo che le condizioni richieste dai tedeschi sono quelle del primo giorno. Quelle che vi scrivo da due anni salvo beccarmi strali dai pro-LH che sostengono invece che sono molto migliori. Il punto è che ormai le stesse condizioni le pubblica anche la stampa più vicina a LH.
Come già detto LH sta facendo il suo gioco e cioè aspettare il fallimento e prendere il pezzetto che gli interessa a quel punto come ho già scritto mesi fa. È una posizione legittima e probabilmente anche furba. Le letterine di LH sono un metodo per tenere sulle spine e ostacolare una trattativa tutt'altro che facile con DL (perchè non è che gli americani non abbiano timore di diventare i prossimi incapaci appena chiederanno qualcosa di impopolare e le truppe sindacalare scenderanno in campo forti degli appoggi governativi),perchè per capire che non ci sono le condizioni per chiudere un accordo con LH basta un punto delle richieste e cioè l'accordo dei sindacati su esuberi e nuovi contratti. Quale sindacato dopo gli annunci di 0 esuberi e investimenti a go go annunciati da giggino firmerebbe mai un taglio del 50% dei dipendenti e il passaggio a contratti stile low cost?
Il punto è che se non si permettono i tagli (selettivi e non indiscriminati) e una vera ristrutturazione hanno ragione i tedeschi a giocare e gli americani a mettere una fiche. Si permetta una vera ristruttutazione e allora si che tedeschi e americani avranno interesse a giocare seriamente la partita.
Giusto quello che dici..Allora la domanda è perchè in AZ(volato,manutenzione,handling) non si inizia la ristrutturazione? Chi dentro AZ sta facendo "melina"?
I dirigenti? I sindacati?...
 

s4lv0z

Well-known member
Utente Registrato
11 Dicembre 2017
325
6
Giusto quello che dici..Allora la domanda è perchè in AZ(volato,manutenzione,handling) non si inizia la ristrutturazione? Chi dentro AZ sta facendo "melina"?
I dirigenti? I sindacati?...
Bella domanda per quanto banale... chi, dentro, ma anche fuori AZ?

Magari in AS non si può.. ma qualcuno non vuole farlo a costo di rimandare quel momento e nonostante che rinviare in eterno abbia costi paurosi.
 

D960

Well-known member
Utente Registrato
19 Aprile 2014
1,423
1
Per fare sborsare più soldi a DL semplicemente e migliorare le condizioni di JV ecc.

LH però vuole regionalizzare AZ e quindi, salvo colpi di scena, rischia di esserci un ennesimo buco nell'acqua.
AZ è già una regional in confronto alle altre major. I sogni di gloria sono finiti ormai da un pezzo.
 

13900

Well-known member
Utente Registrato
26 Aprile 2012
5,998
195
Bella domanda per quanto banale... chi, dentro, ma anche fuori AZ?

Magari in AS non si può.. ma qualcuno non vuole farlo a costo di rimandare quel momento e nonostante che rinviare in eterno abbia costi paurosi.
I politici non hanno il fegato di farlo, i commissari o non hanno l’autorità o, più probabilmente secondo me, non sanno come fare. Non ce n’è uno con esperienza nel settore, specialmente nel raddrizzare compagnie decotte.
 

Paolo_61

Socio AIAC
Utente Registrato
2 Febbraio 2012
6,458
43
Con LH sono due anni che ci discutono, solo che le condizioni richieste dai tedeschi sono quelle del primo giorno. Quelle che vi scrivo da due anni salvo beccarmi strali dai pro-LH che sostengono invece che sono molto migliori. Il punto è che ormai le stesse condizioni le pubblica anche la stampa più vicina a LH.
Come già detto LH sta facendo il suo gioco e cioè aspettare il fallimento e prendere il pezzetto che gli interessa a quel punto come ho già scritto mesi fa. È una posizione legittima e probabilmente anche furba. Le letterine di LH sono un metodo per tenere sulle spine e ostacolare una trattativa tutt'altro che facile con DL (perchè non è che gli americani non abbiano timore di diventare i prossimi incapaci appena chiederanno qualcosa di impopolare e le truppe sindacalare scenderanno in campo forti degli appoggi governativi),perchè per capire che non ci sono le condizioni per chiudere un accordo con LH basta un punto delle richieste e cioè l'accordo dei sindacati su esuberi e nuovi contratti. Quale sindacato dopo gli annunci di 0 esuberi e investimenti a go go annunciati da giggino firmerebbe mai un taglio del 50% dei dipendenti e il passaggio a contratti stile low cost?
Il punto è che se non si permettono i tagli (selettivi e non indiscriminati) e una vera ristrutturazione hanno ragione i tedeschi a giocare e gli americani a mettere una fiche. Si permetta una vera ristruttutazione e allora si che tedeschi e americani avranno interesse a giocare seriamente la partita.
Eddai Farfallina, sii più seria dei giornalisti italiani. Per far volare 17 WB e 63 NB ci vogliono 5000 persone solo volo. Se a queste ne aggiungiamo 3000 per l’handling siamo a 8000, senza un’anima negli uffici anche solo per processare le fatture e rispondere al telefono.
Il fatto è che tutti (soprattutto i giornalisti) parlano di esuberi senza precisare il,perimetro della new new new company.
Ps: ho usato un crew index di 7 per i wb e 5 per i nb che a naso mi sembrano in linea con le best practice del mercato.
 

Paolo_61

Socio AIAC
Utente Registrato
2 Febbraio 2012
6,458
43
I politici non hanno il fegato di farlo, i commissari o non hanno l’autorità o, più probabilmente secondo me, non sanno come fare. Non ce n’è uno con esperienza nel settore, specialmente nel raddrizzare compagnie decotte.
Trovare chi dà istruzioni ai commissari non è difficile (il futuro compratore). Quello che manca è la volontà politica
 

Keegan

Well-known member
Utente Registrato
12 Luglio 2008
334
0
Eddai Farfallina, sii più seria dei giornalisti italiani. Per far volare 17 WB e 63 NB ci vogliono 5000 persone solo volo. Se a queste ne aggiungiamo 3000 per l’handling siamo a 8000, senza un’anima negli uffici anche solo per processare le fatture e rispondere al telefono.
Il fatto è che tutti (soprattutto i giornalisti) parlano di esuberi senza precisare il,perimetro della new new new company.
Ps: ho usato un crew index di 7 per i wb e 5 per i nb che a naso mi sembrano in linea con le best practice del mercato.
I numeri in discussione con LH per flotta e personale non sono quelli ipotizzati da Farfallina
 

rr41

Well-known member
Utente Registrato
6 Febbraio 2012
279
2
Il punto è che si sarebbero dovuti presentare entro febbraio e dal momento che non l'hanno fatto la loro lettera spedita a metà ottobre sarebbe stata da buttare nel cesso.
L'unica che ha presentato l'offerta è ferrovie, che il consorzio lo può costituire con chi le pare.
Lh non presentato offerte, ma nemmeno Delta.
 

rr41

Well-known member
Utente Registrato
6 Febbraio 2012
279
2
Eddai Farfallina, sii più seria dei giornalisti italiani. Per far volare 17 WB e 63 NB ci vogliono 5000 persone solo volo. Se a queste ne aggiungiamo 3000 per l’handling siamo a 8000, senza un’anima negli uffici anche solo per processare le fatture e rispondere al telefono.
Il fatto è che tutti (soprattutto i giornalisti) parlano di esuberi senza precisare il,perimetro della new new new company.
Ps: ho usato un crew index di 7 per i wb e 5 per i nb che a naso mi sembrano in linea con le best practice del mercato.
A mio parere l'handling rimarrebbe fuori dal perimetro aziendale e da qui i 5-6000 esuberi
 

Farfallina

Well-known member
Utente Registrato
23 Marzo 2009
14,321
17
Eddai Farfallina, sii più seria dei giornalisti italiani. Per far volare 17 WB e 63 NB ci vogliono 5000 persone solo volo. Se a queste ne aggiungiamo 3000 per l’handling siamo a 8000, senza un’anima negli uffici anche solo per processare le fatture e rispondere al telefono.
Il fatto è che tutti (soprattutto i giornalisti) parlano di esuberi senza precisare il,perimetro della new new new company.
Ps: ho usato un crew index di 7 per i wb e 5 per i nb che a naso mi sembrano in linea con le best practice del mercato.
Quei numeri li ha riportati anche Dragoni oltre a tutte le varie testate e riferiti dallo stesso ministro Patuanelli.
Ormai numeri diversi vengono riportati solo da sindacalisti piloti e da chi sta facendo uscire le info per fare influencer pro-LH.
Poi se i numeri sono diversi e LH è pronta ad assumerne 8000-8500 come dici tu ben venga. Rimane il problema che l'offerta di LH non arriva, così come annunciato anche da CS. Sarà disinformato pure lui.
P.S. Magari LH arrivasse con esuberi minimi, mettendo un fracco di soldi, facendo contenti i naviganti e facendo diventare AZ la sorella gemella di Swiss, il punto è se CS ha questo in mente, al momento pare di no.
 
Ultima modifica:

aa/vv??

Well-known member
Utente Registrato
7 Agosto 2008
3,219
16
Up in the air
Noto che Farfallina associa sempre la categoria "dipendenti" con quella "naviganti". Che al momento in AZ sono numericamente la minoranza dei dipendenti stessi
 

Farfallina

Well-known member
Utente Registrato
23 Marzo 2009
14,321
17
Noto che Farfallina associa sempre la categoria "dipendenti" con quella "naviganti". Che al momento in AZ sono numericamente la minoranza dei dipendenti stessi
Non associo un bel niente. La distinzione che ho fatto nell'ultimo post è dovuta al fatto che in quell'ambiente mi risulta siano state fatte girare aspettative di esuberi zero e condizioni contrattuali migliorative rispetto alle attuali (che immagino siano le condizioni di cui parlano Paolo e Keagan). I non naviganti sono in gran parte considerati esuberi nelle idee di LH. Perché scrivo "di far contenti i naviganti"? Perché di non naviganti da far contenti mi sa che ce ne saranno pochi nelle idee LH e sicuramente avranno potere contrattuale pari a zero. Il problema è che la lettera vincolante di LH continua a non arrivare.

P.S. Vista la provocazione te la rigiro un po' cattivella: Perché non è vero che gran parte di voi naviganti vi considerate una parrocchia diversa?
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.