United ordina (fino a) 50 aerei supersonici da Boom


njko98

Utente Registrato
25 Aprile 2016
391
69
Roma
BREAKING / United will purchase 15 of Boom's Overture airliners, with an option for an additional 35 aircraft. Overture is slated to roll out in 2025, fly in 2026 and expected to carry passengers by 2029.
Capable of flying at speeds of Mach 1.7 – twice the speed of today's fastest airliners – Overture can connect more than 500 destinations in nearly half the time. Among the many future potential routes for United are Newark to London in just three and a half hours, Newark to Frankfurt in four hours and San Francisco to Tokyo in just six hours.
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
7,112
1,735
A leggere bene, pero', gli ordini sarebbero solo 15, resto opzioni.
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
7,112
1,735
Woooooo che figataaaa! Super in bocca al lupo! Ma i gufi di questo blog ora? 🥶🦉
Permangono un paio di problemi... il motore, in primis, e l'aereo in secundis. Entrambi non esistono.

Sistemati quelli ci sono pastoie burocratiche tipo certificazioni e via dicendo.
 
  • Like
Reactions: BrunoFLR

enrico

Amministratore AC
Staff Forum
30 Gennaio 2008
14,895
65
Rapallo, Liguria.
Woooooo che figataaaa! Super in bocca al lupo! Ma i gufi di questo blog ora? 🥶🦉
Avrei scritto un posto nel quale mi sarei professato decisamente scettico circa il tutto, ma ora non riesco che devo scappare in aeroporto per imbarcarmi sul Boom United per Nuova York. Ci risentiamo tra tre ore e mezza.
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
7,112
1,735
Avrei scritto un posto nel quale mi sarei professato decisamente scettico circa il tutto, ma ora non riesco che devo scappare in aeroporto per imbarcarmi sul Boom United per Nuova York. Ci risentiamo tra tre ore e mezza.
Paga per il wi fi barbone.
 

matteonair

Utente Registrato
27 Novembre 2015
100
15
Torino
chiedo venia avendo scritto blog invece di forum e ora farete 1093139847193 battute simpaticissime ma bisogna ammettere che in queste pagine non è mai stata data la minima possibilità alle iniziative legate al mercato supersonico. Anche solo il fatto che una compagnia di livello come United si sia esposta così tanto è già un primo successo non da poco... poi ovvio può tutto finire come il boeing 2707 ma queste iniziative ingegneristiche sono sempre affascinanti da seguire rispetto all'airbus 321neoxlmax8++
 
  • Like
Reactions: enzomatto

indaco1

Utente Registrato
30 Settembre 2007
3,239
18
.
Sistemati quelli ci sono pastoie burocratiche tipo certificazioni e via dicendo.
Io ero rimasto che non si puo' volare a velocita' supersonica su zone abitate, il che limita parecchio. E' ancora cosi'? Perche' venga rilassata questa regola devono riuscire a mitigare il boom sonico (nonostante il brand) o ci sono anche altri vincoli?
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
7,112
1,735
Io ero rimasto che non si puo' volare a velocita' supersonica su zone abitate, il che limita parecchio. E' ancora cosi'? Perche' venga rilassata questa regola devono riuscire a mitigare il boom sonico (nonostante il brand) o ci sono anche altri vincoli?
Anche, ma non solo. Gente come Bande o altri Engineers mi correggeranno, ma ai tempi di Concorde c'erano proprio certificazioni specifiche per fare manutenzione su quei tipi di aerei.

Intendiamoci, io spero ardentemente che si veda questo aereo e che diventi un successo commerciale ma, allo stesso tempo, spero ogni anno che il Toro finisca in zona Champions. Non so cosa abbia maggiori chances di succedere di qui al 2029.
 

Seaking

Moderatore
Utente Registrato
1 Febbraio 2012
10,909
174
chiedo venia avendo scritto blog invece di forum e ora farete 1093139847193 battute simpaticissime ma bisogna ammettere che in queste pagine non è mai stata data la minima possibilità alle iniziative legate al mercato supersonico. Anche solo il fatto che una compagnia di livello come United si sia esposta così tanto è già un primo successo non da poco... poi ovvio può tutto finire come il boeing 2707 ma queste iniziative ingegneristiche sono sempre affascinanti da seguire rispetto all'airbus 321neoxlmax8++
Sul fascino di queste iniziative, nulla da dire.

Io però quelli di Boom li ho incontrati e ci ho parlato: per ora stanno ancora lontani anni luce dal produrre qualcosa di concreto.

Glielo auguro, ma non sarà né facile né indolore.

(Nota: sembra quasi la storia dell’AW-609, che è da 17 anni che vola per ottenere la certificazione)
 

belumosi

Socio AIAC
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
13,641
563
Vista la taglia di questo aereo e l'infinita e costosissima trafila che lo porterebbe alla certificazione, mi chiedo se sul piano burocratico potrebbe aver senso riutilizzare il progetto del Concorde profondamente modificato (a partire da nuovi motori e avionica).
A distanza di 18 anni dall'ultimo volo, ci sarebbero ancora dei vantaggi in merito alle certificazioni pregresse, oppure bisognerebbe rifare tutto da capo come se fosse un nuovo progetto?
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
7,112
1,735
Vista la taglia di questo aereo e l'infinita e costosissima trafila che lo porterebbe alla certificazione, mi chiedo se sul piano burocratico potrebbe aver senso riutilizzare il progetto del Concorde profondamente modificato (a partire da nuovi motori e avionica).
A distanza di 18 anni dall'ultimo volo, ci sarebbero ancora dei vantaggi in merito alle certificazioni pregresse, oppure bisognerebbe rifare tutto da capo come se fosse un nuovo progetto?
Lasciamo stare le trafile burocratiche, i problemi derivanti dal resuscitare Concorde sarebbero che non esistono più i macchinari, i design sono stati fatti su carta millimetrata e non CAD, i designer stessi sono spesso passati a miglior vita... e parliamo comunque di qualcosa pensato sessant'anni fa; nel frattempo la tecnica ha fatto passi da gigante.

Comunque, tornando a Boom, parliamo di motori. Boom dice che voleranno nel 2026, con consegne nel 2029. Quattro anni e mezzo per il primo volo, e 8 anni e mezzo per le consegne. Boom dice che vogliono un motore da 89kN di spinta, senza postbruciatori, con caratteristiche completamente diverse dai turbofan in produzione attuale: quelli 'civili', tipo GE90, non vanno bene; quelli militari non hanno la 'fuel economy' che serve. Di conseguenza, ne hanno bisogno di uno completamente nuovo, o un rimaneggiamento enorme di quelli (militari) esistenti. Al momento, non esiste nulla del genere; il loro dimostratore tecnologico dovrebbe volare con un motore arrubbato a un F5. Primo volo, torno a dire, 2026. Quattro anni e mezzo.

Facciamo paragone col GE9X: un motore che è l'evoluzione di uno esistente, per quanto migliorato. Annunciato nel 2012, acceso per la prima volta nel 2016, entrerà in servizio nel 2023.
 
  • Like
Reactions: belumosi

Mork

Utente Registrato
6 Aprile 2016
33
0
A proposito del Concorde, mi ricordo, molto vagamente, che al momento della dismissione nel 2003, ci fu qualche Compagnia, o Governo che si offrì di rilevarli e rimetterli in servizio, ma Air France e British Airways si opposero.....qualcuno ricorda qualcosa al riguardo?