Salvini: la questione Alitalia si chiude nelle prossime ore

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

londonfog

Moderatore
Utente Registrato
8 Luglio 2012
8,368
39
Londra
Scusate ma a me semrba il piano attribuito a Delta sia gia' stato discusso tempo fa. Poi una volta c'erano le voci che certe rotte non si potevano fare perche' AF non voleva. or salta fuori che DL vuole chiudere il Sud America per favorire AF. Non e' che piano piano stiamo creando un'altro "cattivone"?
 

antser

Well-known member
Utente Registrato
1 Ottobre 2016
595
0
Certo che se su questo forum si riporta addirittura lercio vuol dire che stiamo alle pezze...
Siamo alle pezze. Anzi le abbiamo consumate. Senza voler fare qualunquismo ma anzi osservando la situazione il più possibile con oggettività. Non è tanto l'ennesima proroga, sono glii ultimi venti anni a parlare. Se tutti questi soldi fossero stati dati a start up ed aziende con potenzialità invece che buttati per mantenere uno zombie... Storia che andrebbe nei libri di testo per descrivere il nostro paese
 

antser

Well-known member
Utente Registrato
1 Ottobre 2016
595
0
Aziende tipo? Air Italy? Livingston? Club Air? My air? ItAli? Air Bee? Windjet?
Nel mondo non esiste solo l'aviazione commerciale. Nei paesi che funzionano, inclusa la Germania col suo bello stato sociale, le aziende ed interi settori decotti si chiudono e si punta su altro, e l'altro in questo paese non manca, nonostante tutto.
Per quanto a me sembri impossibile che l'Italia non sappia ospitare un'azienda di trasporto aereo, non l'ha prescritto il medico che debba esserci e lo stato non deve intervenire a salvare le aziende, semmai ad aiutare i lavoratori a ricollocarsi. Ma questo significa politiche attive del lavoro che coinvolgono tutti, anche i sindacati, ed il discorso si fa più ampio e doloroso perché mette a nudo tutta la nostra pochezza
 

Farfallina

Well-known member
Utente Registrato
23 Marzo 2009
14,321
17
Scusate ma a me semrba il piano attribuito a Delta sia gia' stato discusso tempo fa. Poi una volta c'erano le voci che certe rotte non si potevano fare perche' AF non voleva. or salta fuori che DL vuole chiudere il Sud America per favorire AF. Non e' che piano piano stiamo creando un'altro "cattivone"?
Probabile autodifesa di un sistema che ha necessità di cattivoni di combattere per non cambiare nulla in stile gattopardesco.

In realtà nell'articolo non si dice molto, impensabile la questione di favori ad AF (non avrebbe nemmeno senso economicamente parlando per DL), palese che vorranno ristrutturare prima di investire, normale che ampi investimenti (5 miliardi di dollari direi tanti, probabilmente impreciso come numero) possano essere pensati almeno 2-3 anni dopo l'avvio (una ristrutturazione seria non si fa in due giorni così come un piano flotta necessità di ordini che non è facile avere immediati al giusto prezzo). Riguardo alla flotta non leggiamo nulla di clamoroso e nuovo se si parla di uscita degli E175 e di qualche WB spaiato (alla fine probabilmente sostituito). Normale un focus sugli USA, hanno fatto così anche con Virgin, intessente la questione est Europa, normale vada ripensato LIN e la navetta LIN-FCO alla luce della presenza di Trenitalia.
 

Blitz

Well-known member
Utente Registrato
19 Luglio 2006
5,146
0
Padova, Veneto.
Per quanto a me sembri impossibile che l'Italia non sappia ospitare un'azienda di trasporto aereo, non l'ha prescritto il medico che debba esserci
Infatti, solo che sembra quasi un ente irrinunciabile di cui non si possa fare a meno, come fosse un ministero...
In 20 anni non c' è stato un governo che abbia detto "lasciamola fallire e leviamoci sto peso dalle @@".
Paura dei sindacati?
Paura di perdere posizioni "di potere" e potenzialità di favori?
Manie di grandezza?
 

Vortigern

Well-known member
Utente Registrato
10 Ottobre 2013
904
0
Infatti, solo che sembra quasi un ente irrinunciabile di cui non si possa fare a meno, come fosse un ministero...
In 20 anni non c' è stato un governo che abbia detto "lasciamola fallire e leviamoci sto peso dalle @@".
Paura dei sindacati?
Paura di perdere posizioni "di potere" e potenzialità di favori?
Manie di grandezza?
Valore Simbolico dell’Azienda, che nell’immaginario collettivo rappresenta sempr, bene o male, la Nazione.
 

Blitz

Well-known member
Utente Registrato
19 Luglio 2006
5,146
0
Padova, Veneto.
La Svizzera non mi pare un paesello del terzo mondo, eppure quand' è stata ora l' hanno lasciata andare Swissair.
E penso che in giro per il mondo a piangere AZ ci sarebbe meno gente di quella che vent' anni fa ha pianto SR.
 

Blitz

Well-known member
Utente Registrato
19 Luglio 2006
5,146
0
Padova, Veneto.
Altra cosa, quando si è deciso di risanare le ferrovie, si è andati giú con la mannaia: intere linee telecomandate da una sola stazione (taglio di personale), eliminazione dei binari di precedenza e relativi scambi da tutte le stazioncine minori (taglio di personale e manutenzione) anche se questo elimina la possibilità di risolvere problemi di circolazione perturbata; soprattutto sono state sostituite 700 vecchie locomotive bicabina con altrettante monodirezionali: queste ultime se da un lato devono sempre essere accoppiate a vettura pilota, dall' altro hanno aggirato l' ostacolo sindacale dei due macchinisti, comportando quindi enormi risparmi sul personale di condotta.

Se in ferrovia si è potuto tagliare con la motosega, perché in AZ non si può?
 

Vortigern

Well-known member
Utente Registrato
10 Ottobre 2013
904
0
La Svizzera non mi pare un paesello del terzo mondo, eppure quand' è stata ora l' hanno lasciata andare Swissair.
E penso che in giro per il mondo a piangere AZ ci sarebbe meno gente di quella che vent' anni fa ha pianto SR.
Forse il paesello del terzo mondo siamo noi, che abbiamo bisogno dei totem.
 

Vortigern

Well-known member
Utente Registrato
10 Ottobre 2013
904
0
Altra cosa, quando si è deciso di risanare le ferrovie, si è andati giú con la mannaia: intere linee telecomandate da una sola stazione (taglio di personale), eliminazione dei binari di precedenza e relativi scambi da tutte le stazioncine minori (taglio di personale e manutenzione) anche se questo elimina la possibilità di risolvere problemi di circolazione perturbata; soprattutto sono state sostituite 700 vecchie locomotive bicabina con altrettante monodirezionali: queste ultime se da un lato devono sempre essere accoppiate a vettura pilota, dall' altro hanno aggirato l' ostacolo sindacale dei due macchinisti, comportando quindi enormi risparmi sul personale di condotta.

Se in ferrovia si è potuto tagliare con la motosega, perché in AZ non si può?
Perche AZ è piu utile ai politici di quanto lo siano le ferrovie, e perché anche i 10000 dipendenti AZ sono prevalentemente concentrati vicino a Roma e quindi molto piu ingombranti da gestire. Sopratutto per quanto riguarda quella massa di persone probabilmente inutili ed in surplus....
 

Farfallina

Well-known member
Utente Registrato
23 Marzo 2009
14,321
17
Altra cosa, quando si è deciso di risanare le ferrovie, si è andati giú con la mannaia: intere linee telecomandate da una sola stazione (taglio di personale), eliminazione dei binari di precedenza e relativi scambi da tutte le stazioncine minori (taglio di personale e manutenzione) anche se questo elimina la possibilità di risolvere problemi di circolazione perturbata; soprattutto sono state sostituite 700 vecchie locomotive bicabina con altrettante monodirezionali: queste ultime se da un lato devono sempre essere accoppiate a vettura pilota, dall' altro hanno aggirato l' ostacolo sindacale dei due macchinisti, comportando quindi enormi risparmi sul personale di condotta.

Se in ferrovia si è potuto tagliare con la motosega, perché in AZ non si può?
Osta, quando sostenevo che servivano tagli senza guardare in faccia a nessuno mi sono presa nomi per molto meno... ricordo che il ritornello era chebil problema di AZ non erano i costi ma quei 30-40 top manager. Ota cambiati quelli per l'ennesima volta scopriamo che chiunque pensi di metterci le mani proponga tagli dal sostanzioso al draconiano.
 

FlyKing

Moderatore
Utente Registrato
14 Aprile 2011
5,833
16
Genova - LIMJ
Osta, quando sostenevo che servivano tagli senza guardare in faccia a nessuno mi sono presa nomi per molto meno... ricordo che il ritornello era chebil problema di AZ non erano i costi ma quei 30-40 top manager. Ota cambiati quelli per l'ennesima volta scopriamo che chiunque pensi di metterci le mani proponga tagli dal sostanzioso al draconiano.
L’oracolo di Delfi ti fa un baffo, vero Farfallina?
Qualsiasi notizia esca, tu hai sempre ragione e noi siamo sempre una banda di malfidati e faziosi, che la butta solo in caciara perché non sa argomentare.
 

aa/vv??

Well-known member
Utente Registrato
7 Agosto 2008
3,218
15
Up in the air
Altra cosa, quando si è deciso di risanare le ferrovie, si è andati giú con la mannaia...

Se in ferrovia si è potuto tagliare con la motosega, perché in AZ non si può?
Perche AZ è piu utile ai politici di quanto lo siano le ferrovie, e perché anche i 10000 dipendenti AZ sono prevalentemente concentrati vicino a Roma e quindi molto piu ingombranti da gestire. Sopratutto per quanto riguarda quella massa di persone probabilmente inutili
Dieci anni fa i dipendenti erano 23.000. Mi pare non ci sia molto da aggiungere.... 23mila era troppo, 14mila era troppo, 10mila sono troppi. Presto i 5mila superstiti saranno troppi?
 

TapiroVolante

Well-known member
Utente Registrato
13 Dicembre 2016
573
6
Dieci anni fa i dipendenti erano 23.000. Mi pare non ci sia molto da aggiungere.... 23mila era troppo, 14mila era troppo, 10mila sono troppi. Presto i 5mila superstiti saranno troppi?
Perdonami ma, nonostante il tuo valore e la tua straordinaria professionalità (riconosciute universalmente in questo Forum), se una azienda perde una marea di soldi allora si, sono indubbiamente troppi.
Rimangono troppi anche se il costo del personale NON è la causa numero uno del passivo, perché in una azienda privata (come AZ dovrebbe essere) lo scopo di OGNI SINGOLO DIPENDENTE IN PIU' è quello di portare maggiore profitto: non si assumono dipendenti per "creare posti di lavoro" ma per AUMENTARE GLI UTILI.
E' il mercato, punto e basta.
 

antser

Well-known member
Utente Registrato
1 Ottobre 2016
595
0
Dieci anni fa i dipendenti erano 23.000. Mi pare non ci sia molto da aggiungere.... 23mila era troppo, 14mila era troppo, 10mila sono troppi. Presto i 5mila superstiti saranno troppi?
Si se non si dà la direzione giusta. E la direzione giusta implica non tanto tagliare personale oggi quanto investire un'enormità di denaro subito dopo in un contesto che rimane comunque ipercompetitivo, a differenza delle ferrovie.
E siccome chi caccia i quattrini, come i fatti dimostrano al di là di ogni dubbio, non c'è, allora sai che si fa? Si chiude. È evidente anche ai terrapiattisti che il rischio d'impresa per AZ è giudicato troppo alto da chiunque, altrimenti altro che quarta proroga ecc. ecc. In questo mondo l'unica cosa che non manca sono i soldi, se l'investimento è giudicato ragionevolmente sicuro. Sono stati spesi 300 milioni per Ronaldo, non si trova nessuno che voglia metterne meno della metà in Alitalia: questo dovrebbe far prnsare.
Evidentemente il peccato originale è stato commesso ai tempi di KLM ed è stato fatale.
Ue' ragazzi, sono scomparse Nokia, Motorola, PanAm... La lista è infinita
 

aa/vv??

Well-known member
Utente Registrato
7 Agosto 2008
3,218
15
Up in the air
Il mio commento era un quote su un post che dichiarava come soluzione ai problemi il taglio del personale, con paragone agli ottimi risultati di Ferrovie dopo quella scelta. E facevo notare come il taglio in AZ ci sia già stato, cospicuo e ripetuto.
Se poi per voi la scelta migliore è la chiusura, ne prendo atto.
 

s4lv0z

Well-known member
Utente Registrato
11 Dicembre 2017
321
6
Il mio commento era un quote su un post che dichiarava come soluzione ai problemi il taglio del personale, con paragone agli ottimi risultati di Ferrovie dopo quella scelta. E facevo notare come il taglio in AZ ci sia già stato, cospicuo e ripetuto.
Se poi per voi la scelta migliore è la chiusura, ne prendo atto.
Quella del personale e una voce importante in qualsiasi azienda ma non credo nessuno (almeno su questo forum) pensi davvero che questo sia il solo problema di Alitalia. Che sia opportuna una riorganizzazione ANCHE del personale è sicuro... ma temo che il lavoro da affrontare sia più complesso. Le "cose" che vanno fatte sono tante e molti alcune non vogliono farle e di altre non hanno idea... ma decidono loro...

S.
 

Blitz

Well-known member
Utente Registrato
19 Luglio 2006
5,146
0
Padova, Veneto.
Il mio commento era un quote su un post che dichiarava come soluzione ai problemi il taglio del personale, con paragone agli ottimi risultati di Ferrovie dopo quella scelta.
Non è LA soluzione, ma un passo avanti.
C’ è comunque un problema: la qualità dei tagli.
È mai possibile che in Alitalia dopo anni di tagli ci siano ancora fankazzisti e “magnanunmagna”???

I tagli oltre a farli bisogna volerli fare bene, e non in maniera trasversale, perché se taglio indiscriminatamente gente in gamba e cialtroni non mi ritrovo poi un’ azienda ripulita con cui guardare al futuro, ma un’ azienda che - in naniera ridotta - mi ripresenta gli stessi problemi di prima.

Se prima 11.500 lavativi gettavano alle ortiche il lavoro di 11.500 in gamba, adesso 2.500 lavativi gettano alle ortiche il lavoro di 2.500 in gamba.
Cosa è cambiato? Solo i quantitativi.
 

magick

Well-known member
Utente Registrato
5 Maggio 2016
410
0
Non è LA soluzione, ma un passo avanti.
C’ è comunque un problema: la qualità dei tagli.
È mai possibile che in Alitalia dopo anni di tagli ci siano ancora fankazzisti e “magnanunmagna”???

I tagli oltre a farli bisogna volerli fare bene, e non in maniera trasversale, perché se taglio indiscriminatamente gente in gamba e cialtroni non mi ritrovo poi un’ azienda ripulita con cui guardare al futuro, ma un’ azienda che - in naniera ridotta - mi ripresenta gli stessi problemi di prima.

Se prima 11.500 lavativi gettavano alle ortiche il lavoro di 11.500 in gamba, adesso 2.500 lavativi gettano alle ortiche il lavoro di 2.500 in gamba.
Cosa è cambiato? Solo i quantitativi.
Domanda senza polemica: come viene individuata la quantità dei fankazzisti?
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.