La UE dà l'OK all'acquisizione di ITA da parte di LH


EI-DSF

Utente Registrato
9 Maggio 2012
315
16
Secondo "La Stampa" la UE ha appena dato il via libera alla fusione ITA-Lufthansa
 

EI-MAW

Utente Registrato
25 Dicembre 2007
7,089
1,283
Poco fa il via libera UE alla questione delle coreane e ho pensato “ora voglio vedere come fanno a dire di no a LH se hanno detti sì dove i problemi sono ben più evidenti”. Sta a vedere che ci ho preso.
 

Dancrane

Amministratore AC
Staff Forum
10 Febbraio 2008
19,233
4,148
Milano
In barba a tutte le previsioni nefaste. Attendiamo di leggere le condizioni adesso, in ogni caso credo che parta (finalmente) la vera privatizzazione del vettore.
 

Lucab2000

Utente Registrato
1 Novembre 2022
220
101
Quindi, da ciò che ho capito Lufthansa gestirà ITA ma non le rotte “IT-US” che andranno a Turicchi o un CCO per alcuni anni, giusto?
 

maxdan2008

Utente Registrato
26 Luglio 2015
162
42
Bologna
Sole 24 Ore

Fonti Ue, verso ok all’operazione Ita-Lufthansa
Secondo Bloomberg la principale compagnia aerea tedesca ha rassicurato l’Antitrust europeo
avanzando rimedi alle preoccupazioni segnalate


13 giugno 2024

I punti chiave
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

La Commissione europea è pronta ad approvare l’operazione da 325 milioni di euro tra Ita e Lufthansa. Il via libera, salvo imprevisti dell’ultimo minuto, dovrebbe arrivare in via informale già nei prossimi giorni.

Lufthansa avrebbe rassicurato l’Antitrus europeo
Secondo Bloomberg Lufthansa ha rassicurato l’Antitrust europeo avanzando rimedi alle preoccupazioni segnalate. Il braccio della concorrenza dell’Ue - scrive l’agenzia sul web - è in procinto di redigere una decisione di approvazione, dopo che Lufthansa e il governo italiano hanno affrontato i punti critici rimanenti.

Ita Airways si impegna a fissare target di riduzione delle emissioni
ntanto Ita Airways ha annunciato l’adesione alla Science Based Targets initiative (Sbti), un’iniziativa globale nata per ridurre le emissioni di gas serra e promuovere la sostenibilità ambientale. Ita Airways, con l’adesione, si impegna volontariamente a presentare, entro i prossimi 24 mesi, target di riduzione specifici riguardo a: emissioni di CO2 direttamente controllate dall’azienda; emissioni indirette legate alla produzione di elettricità, vapore o calore; emissioni indirette provenienti dalla propria catena del valore. Per raggiungere questi risultati, la compagnia si concentrerà sull’individuazione e lo sviluppo di obiettivi di riduzione a medio termine che rappresentano un punto di partenza cruciale per definire strategie climatiche ancora più ambiziose. L’adesione a questo progetto, spiega la nota, testimonia ulteriormente l’importanza della sostenibilità nella strategia di Ita Airways e la serietà dell’impegno della compagnia nei confronti del pianeta.
 

Seaking

Moderatore
Utente Registrato
1 Febbraio 2012
12,336
2,432
Quindi, da ciò che ho capito Lufthansa gestirà ITA ma non le rotte “IT-US” che andranno a Turicchi o un CCO per alcuni anni, giusto?
Da quel che ho capito io, il fascio Italia-Nord America di ITA non entrerà nella JV transatlantica già esistente (di cui LH fa parte insieme a United). Questo perlomeno per i primi 2 anni. Poi vedremo nel dettaglio se questa cosa è confermata e con quali vincoli effettivi.

Ad ogni modo, se e quando ITA entrerà nella JV, non sarà LH a gestirne le tranne di lungo raggio verso il Nord America, ma la JV stessa, come entità giuridica separata (e dotata in genere di personale proveniente dai partecipanti alla JV stessa).
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
10,061
7,580
Da quel che ho capito io, il fascio Italia-Nord America di ITA non entrerà nella JV transatlantica già esistente (di cui LH fa parte insieme a United). Questo perlomeno per i primi 2 anni. Poi vedremo nel dettaglio se questa cosa è confermata e con quali vincoli effettivi.

Ad ogni modo, se e quando ITA entrerà nella JV, non sarà LH a gestirne le tranne di lungo raggio verso il Nord America, ma la JV stessa, come entità giuridica separata (e dotata in genere di personale proveniente dai partecipanti alla JV stessa).
Nei prossimi giorni dovrebbe uscire per bene il papiello della DG concorrenza, teoricamente la deadline e' il 4/7.
 

Seaking

Moderatore
Utente Registrato
1 Febbraio 2012
12,336
2,432
Nei prossimi giorni dovrebbe uscire per bene il papiello della DG concorrenza, teoricamente la deadline e' il 4/7.
Mi aspetto di trovarvi il peggio, tipo prezzi calmierati per le focaccine di Rustichelli a FCO, rinuncia a vita dei banchetti Amex in tutti i sedimi aeroportuali italiani, divieto assoluto di mandare in onda Class TV con Jo Squillo come presentatrice, esame obbligatorio di dizione per gli addetti aeroportuali, obbligo di avere almeno un Victoria's Secret in ogni scalo, ecc...
 

Dancrane

Amministratore AC
Staff Forum
10 Febbraio 2008
19,233
4,148
Milano
Secondo "La Stampa" la UE ha appena dato il via libera alla fusione ITA-Lufthansa
Anche ANSA quasi conferma
Repubblica invece non ritiene la notizia degna di un trafiletto, al momento.
 

londonfog

Moderatore
Utente Registrato
8 Luglio 2012
9,924
1,956
Londra
Mentre su Linate si va sulla cessione di 15-17 coppie di slot (pari a 30-34 voli giornalieri) e sull’ingresso di easyJet e Volotea come «remedy taker», i concorrenti che dovranno prendersi alcune frequenze oggi operate da Ita e Lufthansa sulle rotte di breve raggio dove dopo le nozze sorgerebbe un monopolio.
(1) Cosi' si potra' viaggiare su ITA da FCO (o LIN) a LHR per volare poi negli USA con BA. Io lo facevo gia' 40 anni fa (AZ da BLQ a FRA + Pan Am da FRA a JFK).
(2) 15-17 coppie di slot pari a 30-34 voli? Mi sbaglio io o parliamo di 15-17 partenze con i relativi arrivi?