Il thread leggero


Dancrane

Amministratore AC
Staff Forum
10 Febbraio 2008
19,198
4,074
Milano
Lo sdoganamento delle scie kimike

 

magick

Utente Registrato
5 Maggio 2016
1,027
450
Valeria Marini «in panne» con i bagagli sul volo da Palermo a Roma, salta la fila e pretende due facchini
Mi autoquoto per aggiornare.

Valeria Marini reagisce alle critiche per il volo Palermo-Roma: "Nessun privilegio, tutto falso"

Valeria Marini ha ricevuto un trattamento di favore durante l'imbarco del volo Palermo - Roma o la ricostruzione è stata esagerata e si è montato un caso sui social per nulla?

VALERIA MARINI E IL VOLO PALERMO - ROMA— Il caso cresce nella giornata di lunedì 18 dicembre quando la giornalista Rai Eugenia Nante, racconta una vicenda accaduta all'aeroporto Falcone Borsellino di Palermo. Valeria Marini aveva due grossi bagagli a mano e un cane al seguito, in difficoltà nel procedere all'imbarco del volo per Roma avrebbe gridato cercando il suo autista e chiedendo con veemenza l'aiuto di due addetti all'assistenza aeroportuale. Secondo quello che ha raccontato Eugenia Nante, Valeria Marini avrebbe sgomitato, chiesto un ascensore, faticato a salire le scalette per l'aereo, passando avanti a tutti. Naturalmente tutti si sono scatenati sui social per commentare la vicenda. Dopo qualche ora Valeria Marini ha deciso di rispondere parlando con il Corriere della Sera.

LA SMENTITA DI VALERIA MARINI— "Un castello di bugie" lo definisce la diva dicendo di aver inizialmente lasciato correre il post pubblicato dalla giornalista per poi rispondere quando ha iniziato a ricevere diversi insulti sui social. "Quello che racconta questa giornalista non è mai successo" per aggiungere con il Corriere della Sera "sono abituata alle critiche, ma non accetto bugie e calunnie senza senso". Valeria Marini ha spiegato che Pupa non è il suo cane ma una cucciola abbandonata, salvata da un'associazione, che la mamma ha voluto adottare chiedendo alla figlia di recuperarla visto che si trovava in Sicilia. "Ho contrato la volontaria dell'associazione direttamente all'aeroporto, poi ho pagato regolarmente il biglietto per la cagnolina e mi sono imbarcata. Senza nessun trattamento di favore". Inoltre ha spiegato che aveva un biglietto priority quindi non è passata avanti a nessuno e non ha sgomitato o urlato. Secondo Valeria Marini gli addetti di terra sono semplicemente stati gentili visto che faticava a salire con la scaletta.

ITA PARLA DI PROCEDURE NORMALI— "Non ho preteso nulla" ha spiegato Valeria Marini "tantomeno dei facchini personali al mio servizio. Possono testimoniarlo tutti, a partire dalle hostess fino ai passeggeri che ho conosciuto a bordo, dove tutti sono stati gentili." Valeria Marini dice di voler denunciare per calunnia e diffamazione l'autrice del post facendo anche una segnalazione all'ordine dei giornalisti. Anche Ita Arways, la compagnia aerea, conferma la versione di Valeria Marini spiegando che non c'è stato alcun trattamento di favore ma semplicemente aveva dei bagagli che dovevano essere imbarcati in cabina. Inoltre è stata aiutata a salire perché in difficoltà una pratica, che spiega la compagnia, viene usata frequentemente anche per agevolare le operazioni di imbarco, al punto che anche due altri passeggeri sono stati aiutati sullo stesso volo.

 

East End Ave

Utente Registrato
13 Agosto 2013
7,746
2,805
su e giu' sull'atlantico...
Non proprio leggerissima come notizia, ma i Carioca mi han spinto ad inserirla qui:

Effective January 10, 2024, passport holders from Australia, Canada and the U.S. will require a visa to enter Brazil.  

Prevedo conseguente e fisiologico calo della domanda…
 

m.ridoni

Utente Registrato
4 Marzo 2021
267
199
Non proprio leggerissima come notizia, ma i Carioca mi han spinto ad inserirla qui:

Effective January 10, 2024, passport holders from Australia, Canada and the U.S. will require a visa to enter Brazil.  

Prevedo conseguente e fisiologico calo della domanda…
Il visto per i cittadini USA (il target vero dell'operazione erano loro) era stato abolito 2-3 anni fa nel 2019 senza alcuna garanzia di reciprocità. In pratica gli americani potevano arrivare in Brasile senza visto, mentre per entrare negli USA i brasiliani dovevano fare la consueta trafila, che per loro è particolarmente difficile e onerosa. Forse un bene per il turismo, ma certo una manovra poco gradita da molti brasiliani che si sentirono offesi dalla disparità di trattamento.

L'abolizione del visto era stata una manovra - abbastanza grottesca - di Bolsonaro per ingraziarsi Trump: la versione razionale è che si trattasse di un omaggio non richiesto per facilitare la richiesta del Brasile di essere ammesso all'OECD (che Trump ignorò in scioltezza dopo aver rassicurato Bolsonaro di fronte alle telecamere). La versione maliziosa, ma abbastanza verosimile, è che fosse un atto di vassallaggio in piena regola, con tratti fantozziani, visto che in quel periodo circolava un video di Bolsonaro (condiviso da lui stesso) con lui che assisteva alla TV a un discorso di Trump con gesti enfatici e parole di approvazione. In sostanza è stata ripristinata la situazione "normale" tra i due paesi; avrebbe dovuto già esserlo da settembre, ma un po' i tempi burocratici dell'operazione, un po' l'afflusso turistico di fine anno hanno fatto slittare il tutto a gennaio.
 
Ultima modifica:

tiefpeck

Utente Registrato
27 Agosto 2011
2,448
593
Back to Fischamend
Passeggeri bloccati all'aeroporto di Bari, a mezzanotte scattano trenino e brindisi


A dire il vero dovrebbe essere il volo W6 2362 del 30 dicembre. Sembra strano che alcuni passeggeri siano rimasti in aeroporto per 24 ore... magari qualcuno conosce la storia che c`è dietro?
 

Bari Palese

Utente Registrato
6 Novembre 2005
2,928
0
Bari, Puglia.
Passeggeri bloccati all'aeroporto di Bari, a mezzanotte scattano trenino e brindisi


A dire il vero dovrebbe essere il volo W6 2362 del 30 dicembre. Sembra strano che alcuni passeggeri siano rimasti in aeroporto per 24 ore... magari qualcuno conosce la storia che c`è dietro?
Confermato volo del 30


Inviato dal mio Mi 9 Lite utilizzando Tapatalk
 

Sciamano

Utente Registrato
25 Agosto 2021
499
587
Passeggeri bloccati all'aeroporto di Bari, a mezzanotte scattano trenino e brindisi


A dire il vero dovrebbe essere il volo W6 2362 del 30 dicembre. Sembra strano che alcuni passeggeri siano rimasti in aeroporto per 24 ore... magari qualcuno conosce la storia che c`è dietro?
Da BRI a BDS è un attimo
 

m.ridoni

Utente Registrato
4 Marzo 2021
267
199

East End Ave

Utente Registrato
13 Agosto 2013
7,746
2,805
su e giu' sull'atlantico...
Brutta cosa per i barboni come me:mad:
Mah, a me sembra che la ritirata quasi globale della First class sia indice di tendenza contraria; varie super-classi sono state smantellate, se ci si riferisce solo alla Business allora credo ci sia stata in tal senso un’ evoluzione conseguente .
 

m.ridoni

Utente Registrato
4 Marzo 2021
267
199
In sostanza è stata ripristinata la situazione "normale" tra i due paesi; avrebbe dovuto già esserlo da settembre, ma un po' i tempi burocratici dell'operazione, un po' l'afflusso turistico di fine anno hanno fatto slittare il tutto a gennaio.
Rinviato tutto ad aprile.
 

magick

Utente Registrato
5 Maggio 2016
1,027
450
Lo posto qua.

Quali sono gli aeroporti più stressanti del mondo: Fiumicino settimo




Probabilmente qui molti li hanno visti tutti e 10, cosa ne pensate?

A me sembra una cosa abbastanza soggettiva e di quelli in cui sono stato non li ricordo particolarmente stressanti. E a Gatwick c'ho passato praticamente due giorni cercando di risolvere un problema, ma lo ricordo come un bel aeroporto.
 

FLRprt

Utente Registrato
17 Novembre 2009
610
395
l' ENAV comunica:
In previsione del forte intensificarsi dell'attività volativa prevista per questa notte, si dispone che negli spazi aerei di qualsiasi categoria
1) è fatto obbligo del trasponder modo S e dei TCAS
2) il contatto radio bilaterale con gli enti di controllo del traffico aereo è obbligatorio
3) il limite di velocità sotto il livello di volo 100 è di 250 nodi, e che sono previsti controlli con radar e scopavelox
Inoltre, si ricorda che
a) per la discesa nei camini è obbligatorio l'uso dei DPI antinfortunistici quali imbracatura e casco
b) nel rispetto degli obbiettivi di transizione verde, il carbone è vietato

🧹🧹🧹🧹🧹🧙‍♀️🧙‍♀️🧙‍♀️🧙‍♀️🧙‍♀️
 

s4lv0z

Utente Registrato
11 Dicembre 2017
801
241
Lo posto qua.

Quali sono gli aeroporti più stressanti del mondo: Fiumicino settimo




Probabilmente qui molti li hanno visti tutti e 10, cosa ne pensate?

A me sembra una cosa abbastanza soggettiva e di quelli in cui sono stato non li ricordo particolarmente stressanti. E a Gatwick c'ho passato praticamente due giorni cercando di risolvere un problema, ma lo ricordo come un bel aeroporto.
La prossima settimana passerò in 4 di quei 10... FCO JFK DEN e LAX
In pratica transitero' solo in aeroporti stressati. Anche perché l'unico non incluso nella classifica (LAS) ho il sospetto che limitatamente ai prossimi giorni li batterà tutti.

Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk
 

FLRprt

Utente Registrato
17 Novembre 2009
610
395
L’annosa questione di chi si alza appena l’aereo atterra
Un comportamento per molti irritante e difficile da spiegare
dipende dalla competizione e dall’imitazione, e spesso finisce per creare caos