Volotea: accordo con IAG per apertura nuove basi in Spagna

Cesare.Caldi

Well-known member
Utente Registrato
14 Novembre 2005
33,720
7
N/D
NEL 2021 VOLOTEA APRIRÀ NUOVE BASI IN SPAGNA A SEGUITO DELLA FIRMA DI UN ACCORDO CON IAG

La compagnia aerea spagnola Volotea aprirà da due a quattro nuove basi in Spagna a seguito della firma di un accordo preliminare (MoU) con IAG, società madre del Gruppo Iberia. In base a questo accordo, Volotea opererà varie rotte dagli aeroporti spagnoli attualmente coperte da Iberia e/o Air Europa, a seguito della cessione dei rispettivi slot.

Questo accordo rientra all’interno dell’acquisizione da parte di Iberia del 100% di Air Europa. Per facilitarne l’approvazione da parte dell’Autorità Garante Della Concorrenza della Commissione Europea, Iberia ha proposto Volotea come risposta operativa “Fix- it- first remedy”. In questo modo, dopo l’acquisizione di Air Europa da parte di Iberia, Volotea potrebbe iniziare a operare delle rotte su cui la Commissione Europea potrebbe ritenere necessario l’ingresso di un nuovo concorrente, previa approvazione da parte della Commissione stessa.

Volotea è una compagnia aerea ideale per questa soluzione in quanto vettore spagnolo indipendente da IAG, con un management di riconosciuto valore, con dimostrate capacità operative – con oltre 260.000 voli e circa 30 milioni di passeggeri trasportati dal 2012 – e con forte competitività in mercati complessi. Volotea si distingue anche per il suo modello di distribuzione commerciale attraverso le agenzie di viaggio e i tour operator. Inoltre, è in grado di gestire accordi di codeshare – come quello in vigore con TAP Air Portugal -, posizionandosi come alternativa ideale di connettività su Madrid.

Volotea è una delle compagnie aeree Europee indipendenti in più forte crescita che, anno dopo anno, ha ampliato la propria flotta, il numero di rotte operate e la propria offerta di posti. Una volta approvato l’accordo da parte della Commissione Europea, Volotea rafforzerà significativamente la propria presenza in Spagna, con l’apertura da 2 a 4 nuove basi e l’aumento della propria connettività, classificandosi tra le cinque principali compagnie aeree operanti in Spagna.

Volotea, fondata da Carlos Muñoz e Lázaro Ros nel 2011, ha realizzato una crescita redditizia e sostenuta nel tempo, dimostrando la propria capacità nella gestione operativa. Con un fatturato di oltre 500 milioni di euro all’anno, dal 2015 ha sempre conseguito utili, e quest’anno trasporterà tra 8,5 e 9 milioni di passeggeri, con un tasso di occupazione superiore al 94%. Inoltre, il tasso di puntualità di Volotea, pari all’88,5% nel 2020, è tra i migliori del settore. La compagnia opera 354 rotte dalle proprie 16 basi in 5 Paesi europei, impiegando oltre 1.500 persone. La storia di Volotea è contraddistinta da una crescita costante sin dalla sua nascita, con l’apertura ogni anno di 30-60 nuove rotte e 1-3 nuove basi senza mai averne chiuse.

“Quando abbiamo iniziato a operare nell’aprile 2012, la nostra esperienza ci ha consentito di crescere in momenti piuttosto complessi per il settore, concentrandoci su una nicchia di mercato inesplorata rappresentata dai collegamenti tra città di medie e piccole dimensioni in Europa. L’esperienza del team è stata fondamentale al fine di essere riconosciuti come compagnia aerea di riferimento, redditizia e con forte flessibilità. Tutti elementi fondamentali per il raggiungimento del nostro accordo con Iberia, che ci permetterà di intraprendere un ulteriore passo avanti, soprattutto in Spagna, mercato in cui siamo già presenti con le nostre basi delle Asturie e di Bilbao. La sfida è entusiasmante e sono sicuro che il grande team di Volotea sarà in grado di offrire alla clientela spagnola ciò che sa fare meglio, ovvero proporre nuove rotte a prezzi competitivi e con alti livelli di qualità del servizio” – ha affermato Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea.

Italiavola.com
 

belumosi

Socio AIAC
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
13,285
15
Il controllato che propone al controllante un concorrente... con il quale ha appena stretto un accordo. Fantastico.
 

Alexander

Well-known member
Utente Registrato
11 Dicembre 2017
49
1
Una buona notizia che fa ben sperare per una veloce ripresa dalla crisi da parte della compagnia a seguito del virus.
Ad Aprile 2020 sono previste le aperture di 3 nuovi basi (Napoli, Lione, Amburgo) non sono aggiornato ma deduco che la data sia stata posticipata almeno fino a Maggio, dato che Volotea ha annunciato la messa a terra temporanea dell'intera flotta almeno fino all'8 Aprile (gli unici voli che effettuerà saranno quelli effettuati per i dipendenti Airbus tra Tolosa e Amburgo).
 

miguel

Well-known member
Utente Registrato
25 Giugno 2014
230
0
Brianza
Sì è una novità , sarà un rimpatrio , non lo so
V7 8001 delle 14:45 con 319 in arrivo alle 14:15 ( V7 8000 )
 

Alexander

Well-known member
Utente Registrato
11 Dicembre 2017
49
1
Appena avete ulteriori notizie circa le nuove basi di Volotea che sarebbero dovute aprire ad Aprile (Napoli, Lione e Amburgo) fatecelo sapere per favore...
Da quanto ne so almeno a Lione hanno già pagato tutti gli stand e gli slots, quindi immagino aprirà di sicuro. Per ora tutta la compagnia è a terra almeno fino al 8 Aprile, ma sicuramente prolungheranno fino a metà/fine Aprile almeno...
 

leerit

Well-known member
Utente Registrato
3 Settembre 2019
562
1
Volotea ha annunciato l’avvio delle sue attività presso l’Aeroporto di Bologna. Dal 3 luglio sarà disponibile un nuovo collegamento operato dal vettore spagnolo con frequenza quotidiana dallo scalo emiliano alla volta di Olbia.
“Siamo molto felici di poter annunciare l’inizio della nostra collaborazione con l’Aeroporto di Bologna, il 21° scalo in cui sono disponibili i nostri voli in Italia, e siamo orgogliosi di lanciare una nuova rotta in questo momento così delicato per l’intero settore turistico. La pandemia Covid-19, infatti, sta mettendo a dura prova non solo il settore aereo, ma anche gli equilibri economici internazionali – ha dichiarato Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea –. La partenza del nuovo volo sarà ovviamente soggetta all’approvazione delle autorità competenti, ma siamo fiduciosi che, nei prossimi mesi, la situazione possa volgere al meglio e, con questo annuncio, vogliamo dare un messaggio positivo all’intero comparto turistico. Siamo fiduciosi, inoltre, che l’avvio di questo nuovo collegamento rappresenti solo l’inizio di una lunga e proficua collaborazione tra Volotea e lo scalo di Bologna”.
"In questi tempi di incertezza siamo orgogliosi di poter dare una notizia positiva sulla ripresa dei voli – ha commentato Antonello Bonolis, Direttore Business Aviation e Comunicazione dell'Aeroporto di Bologna –. È molto bello che la ripartenza cominci dal potenziamento dei collegamenti con una delle aree più belle del nostro splendido paese. Bologna e Olbia saranno collegate giornalmente da Volotea, offrendo quindi un’ottima opportunità per riscoprire la Gallura e la Sardegna intera. Sono anche molto felice che questa rotta sarà operata da un vettore nuovo per il nostro aeroporto, una compagnia con la quale abbiamo velocemente trovato l’intesa per costruire una partnership che, siamo certi, porterà ulteriori novità interessanti nel futuro. Volotea è una realtà affermata in tutta Europa, con speciale focus su Spagna, Italia, Francia e Grecia. Offre un servizio di bordo di ottimo livello a prezzi competitivi ed è esattamente la soluzione che ricercavamo per un rilancio del turismo in Italia. Benvenuta a Bologna Volotea, bentornata voglia di viaggiare".
Come per le altre compagnie aeree, attualmente, tutte le operazioni di voli sono in stand-by fino a giugno.


https://www.trasporti-italia.com/compagnie-aeree/volotea-nuova-rotta-bologna-olbia-in-estate/42380