lezgotolondon

Utente Registrato
16 Luglio 2011
806
14
Pisa
Anche perchè il tutto si basa su dati preliminari di un modello matematico... ricordo ancora il modello dove a Giugno l'Italia avrebbe avuto le terapie intensive intasatissime a causa delle riaperture iniziate a Maggio.

La cosa che, sinceramente, mi avvilisce è che si ascolti la scienza solo quando dice le cose che si vuol sentire. Mi ricordano gli amici luddisti che non capiscono niente di tecnologia e chiedono qualche consiglio per gli acquisti e poi comprano quel cacchio che vogliono lo stesso.
il modello funzionava ma non si sapeva come il virus avrebbe sofferto l'estate a ottobre infatti...

Abbiamo avuto più morti nella seconda ondata che nella prima malgrado l'uso di mascherine etc... un fallimento TOTALE.
 
  • Like
Reactions: Brendon

OneShot

Utente Registrato
31 Dicembre 2015
2,452
531
Paris
del fatto che era conosciuta da settimane?

Se il governo Italiano nasconde la testa sotto la sabbia fino a quando non è troppo tardi come ha fatto a gennaio con il covid19 non dia la colpa ad altri.

Tra l'altro Ricciardi cosa diceva quando il governo e l'OMS a febbraio e marzo ci dicevano che le mascherine erano inutili?

Andrebbero processati.
Qui, forse, è spiegato meglio:
In particolare questo passaggio:
La mutazione che oggi preoccupa il mondo sarebbe stata quindi inserita all’inizio nel gruppo delle varianti dei visoni. Le stesse che, come spiegato da Open settimane fa, erano state definite da Nature come del tutto innocue rispetto «al potenziamento della trasmissibilità virale». Poi di colpo il cambio di rotta, un segnale che per queste insieme di ragioni, potrebbe far sorgere dubbi sulla possibilità di un intervento preventivo mancato o peggio ancora di una comunicazione tutt’altro che tempestiva.
Solo per fare chiarezza e non polemica sterile.
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
7,407
2,290
Va anche detto che il Lockdown 2.0, qui nel SE dell'Inghilterra, e' stata una pagliacciata. Zero controlli, parchi comunque pieni di gente, un buon 30% di persone (nella mia esperienza, per cui soggettiva) senza maschera o mascherate male, negozi tipo M&S che vendevano vestiti e permettevano di provarli perche' il supermarket di sotto era aperto... poi una volta finito il lockdown (il 2 di dicembre) siamo arrivati a Tier 2, dove praticamente si poteva fare tutto. Quello e' durato due settimane, e da li' Tier 3 per Londra (sola differenza: chiusura di ristoranti e pub). Anche ora, col Tier 4, le strade sono discretamente piene, piu' che a marzo/aprile. Scuole sempre aperte.
 

Charter2017

Utente Registrato
3 Agosto 2017
634
645
del fatto che era conosciuta da settimane?

Se il governo Italiano nasconde la testa sotto la sabbia fino a quando non è troppo tardi come ha fatto a gennaio con il covid19 non dia la colpa ad altri.

Tra l'altro Ricciardi cosa diceva quando il governo e l'OMS a febbraio e marzo ci dicevano che le mascherine erano inutili?

Andrebbero processati.
Sai anche cosa c'è che non va, è che nessuno dovrebbe essere politicizzato in queste cose! Il virus, o meglio, la paura del virus, non deve essere "piegata" a discorsi politici più o meno velati e lo stesso vale per i virologi e specialisti vari: purtroppo in Italia abbiamo troppe figure più o meno losche che appartengono a questo o quello schieramento e che condizionano la nostra vita (nella fattispecie, uno di questi che è anche consulente del ministro della salute, che è laureato in economia e non in medicina, ha postato foto di un pupazzo di Trump preso a bastonate...). Come si fa a credere alla buona fede di certe persone, prima ancora di credere nella loro competenza?
 
Ultima modifica:

londonfog

Moderatore
Utente Registrato
8 Luglio 2012
8,982
543
Londra
Va anche detto che il Lockdown 2.0, qui nel SE dell'Inghilterra, e' stata una pagliacciata. Zero controlli, parchi comunque pieni di gente, un buon 30% di persone (nella mia esperienza, per cui soggettiva) senza maschera o mascherate male, negozi tipo M&S che vendevano vestiti e permettevano di provarli perche' il supermarket di sotto era aperto... poi una volta finito il lockdown (il 2 di dicembre) siamo arrivati a Tier 2, dove praticamente si poteva fare tutto. Quello e' durato due settimane, e da li' Tier 3 per Londra (sola differenza: chiusura di ristoranti e pub). Anche ora, col Tier 4, le strade sono discretamente piene, piu' che a marzo/aprile. Scuole sempre aperte.
Io abito in un'altra zona di Londra ma confermo (per quello che vale)
 

Flyfan

Utente Registrato
17 Giugno 2019
775
332
LJU
Chiedo perdono ma con quei disgraziati connazionali e non rimasti bloccati lassù in aeroporto e che magari non hanno una casa dove andare, che si fa?
 

londonfog

Moderatore
Utente Registrato
8 Luglio 2012
8,982
543
Londra
Chiedo perdono ma con quei disgraziati connazionali e non rimasti bloccati lassù in aeroporto e che magari non hanno una casa dove andare, che si fa?
Dovrebbero essere principalmente transiti. Comunque oggi la pagina Facebook del Consolato Italiano a Londra ha un elenco delle misure che hanno preso per portare assistenza ai connazionali. Va anche detto che Londra era in Tier 3 da una settimana e, se non mio sbaglio, berghi e ristoranti chusi. Un italiano 'senza casa' a Londra avrebbe avuto qualche problema da una settimana.
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
7,407
2,290
Manco Di Maio riesce ad essere cosi' capra. Manco Di Maio.

Chiedo perdono ma con quei disgraziati connazionali e non rimasti bloccati lassù in aeroporto e che magari non hanno una casa dove andare, che si fa?
Fanno la stessa fine degli australiani che sono qui da mesi... vanno in via del Menga. So di un'amica che fa la 'commuter' (vive in Italia e lavora su BA come crew). BA l'ha messa a spese della compagnia in hotel per qualche giorno nella speranza che si risolvano le cose, altrimenti...divano letto di casa mia!
 

Flyfan

Utente Registrato
17 Giugno 2019
775
332
LJU
non conosco benissimo i discorsi di bojo, ma questa è una gag con doppiaggio di un attore, giusto? Sarà di gusto dubbio ma sono sicuro che è una gag sugli italiani...
Manco Di Maio riesce ad essere cosi' capra. Manco Di Maio.



Fanno la stessa fine degli australiani che sono qui da mesi... vanno in via del Menga. So di un'amica che fa la 'commuter' (vive in Italia e lavora su BA come crew). BA l'ha messa a spese della compagnia in hotel per qualche giorno nella speranza che si risolvano le cose, altrimenti...divano letto di casa mia!
ah beh...l'importante è la salute!
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
7,407
2,290
Responso dell'UE:

The Commission recommends to Member States that:

  • They should implement the principles of the October Council Recommendation on coordinating free movement restrictions. In the light of the precautionary principle, all non-essential travel to and from the UK should be discouraged until further notice.
  • However, Union citizens and UK citizens travelling to their Member State or country of residence as well as third-country nationals that enjoy EU free movement rights should be exempted from further temporary restrictions provided that they undergo a test or quarantine.
  • Travellers with an essential function, for instance medical staff, should be required to undergo a test (RT-PCR test or a rapid antigen test within 72 hours prior to departure), but should not be required to undergo quarantine while exercising this essential function.
  • Transport staff, within the EU, should be exempted from any travel ban across any border and from testing and quarantine requirements when they are travelling across a border to and from a vessel, vehicle, or aircraft. Where a Member State, in the specific context of the situation between the EU and the UK and in the coming days, requires rapid antigen tests for transport workers, this should not lead to transport disruptions.
  • Transit of passengers, especially for essential travel, should be facilitated without quarantine. A test can be required, but authorities need to inform about such requirement in advance or offer testing during the journey.
  • Given the need to ensure essential travel and transit home as described in the recommendation, any prohibition of transport services, such as flight or train bans, should be discontinued.
  • Cargo flows need to continue uninterrupted, in accordance with the Green Lanes and the Air Cargo Communication, not least to ensure the timely distribution of COVID-19 vaccines, for example.
  • The public health authorities of the Member States should increase sequencing efforts and analyse virus isolates in a timely manner to swiftly identify cases of the new variant. They should also immediately identify cases involving persons who travelled to or from the UK in the past 14 days or who are close contacts of confirmed cases in order to ensure the appropriate follow up (eg. RT-PCR testing, isolation, enhanced contact tracing).

Ovviamente non vincolante. Nel frattempo Orban ha proibito l'arrivo di passeggeri dall'UK in Ungheria fino all'8 di febbraio.
 
  • Like
Reactions: Brendon

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,787
334
N/D
  • Given the need to ensure essential travel and transit home as described in the recommendation, any prohibition of transport services, such as flight or train bans, should be discontinued.
Da scolpire nel marmo, bloccare i voli con l'UK è stato un atto vile oltre che inutile visto che la variante del virus era già arrivata in Italia e in altri paesi europei. Cosa facciamo blocchiamo i voli in tutta Europa? Non ha senso. Piuttosto si riaprano i voli ma con test obbligatorio in aeroporto prima della partenza rendendoli di fatto dei voli Covid free.

La situazione che si sta venendo a creare con UK isolata dal resto del mondo è vergognosa, con persone bloccate negli aeroporti che non possono tornare a casa e merci che non possono transitare sulla Manica. Piena solidarietà alle persone coinvolte e al popolo britannico.
 

delta75

Utente Registrato
9 Settembre 2009
177
150
  • Given the need to ensure essential travel and transit home as described in the recommendation, any prohibition of transport services, such as flight or train bans, should be discontinued.
Da scolpire nel marmo, bloccare i voli con l'UK è stato un atto vile oltre che inutile visto che la variante del virus era già arrivata in Italia e in altri paesi europei. Cosa facciamo blocchiamo i voli in tutta Europa? Non ha senso. Piuttosto si riaprano i voli ma con test obbligatorio in aeroporto prima della partenza rendendoli di fatto dei voli Covid free.

La situazione che si sta venendo a creare con UK isolata dal resto del mondo è vergognosa, con persone bloccate negli aeroporti che non possono tornare a casa e merci che non possono transitare sulla Manica. Piena solidarietà alle persone coinvolte e al popolo britannico.
Quando commentavo che siamo in mano ai pazzi mi riferivo proprio a queste decisioni barbare e inutili. Controllino i pochi che hanno necessità di muoversi e la piantino di fare danni e agire come zitelle isteriche.
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
7,407
2,290
Mi sa che Orban non v'ha sentito perche' ha chiuso gli ingressi dall'UK in Ungheria fino all'8 di febbraio. Secondo me adesso come adesso non si muovera' nulla. Magari, con comodo, a gennaio riapriamo con obbligo di test in partenza, che qui oscillano tra gli 80 e i 200 sacchi cadauno. Aggiungiamoci le tasse aeroportuali piu' alte del mondo, le putt*nate che s'inventeranno con Brexit e nel 2021 se in UK vengono in cinquanta a far visita sara' gia' un miracolo.
 

eugeniod1995

Utente Registrato
7 Settembre 2009
1,775
54
EDI/PSR
non conosco benissimo i discorsi di bojo, ma questa è una gag con doppiaggio di un attore, giusto? Sarà di gusto dubbio ma sono sicuro che è una gag sugli italiani...
No, tutto originale...!


Aggiungo, sempre dallo stesso documento:
Next Steps

In line with Article 126 of the Agreement on the Withdrawal of the United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland from the European Union and the European Atomic Energy Community, the transition period agreed by the parties will expire on 31 December 2020.

As of 1 January 2021, the United Kingdom will become a third country and Member States shall start applying the Recommendation on the temporary restriction on non-essential travel to the EU to persons travelling from the UK, in view of the end of the transition period. Accordingly, in principle only essential travel may take place from the United Kingdom. In order to benefit from an exemption from this general travel restriction, the Council would need to decide to add the United Kingdom to the list of third countries whose residents should not be affected by temporary external borders restriction on non-essential travel to the EU. The list is reviewed regularly by Member States in the Council.

However, this limitation to essential travel shall not apply to Union citizens resident in the UK and UK nationals who are long-term residents in an EU Member States under the Long-term Residence Directive, independent of the purpose of travel.
In pratica, non approvano quello che è successo nei giorni precedenti, ma confermano che comunque la prossima settimana l'avrebbero potuto fare senza problemi. Ergo Boris (e il popolo dei Brexiteers), questa è l'anteprima di quello che hai voluto.

Resto del parere che comunque questa variante va già in giro da mesi in Europa, ma devo ammettere che in UK sono più bravi a fare test a chi ne ha bisogno, sono solo test PCR e parte di essi vengono analizzati per studiare le mutazioni. Cosa che in Italia (e credo in buona parte dell'Europa) non accade, dove si fa tutto solo in caso di emergenza e al risparmio, vedi la trafila test sierologico (inutile a mio parere), test antigenico (che dovrebbe essere usato solo in caso di necessità del risultato all'istante), test molecolare (da fare a tutti quelli che hanno sintomi o sono stati a contatto con i positivi).
 

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,787
334
N/D
Mi sa che Orban non v'ha sentito perche' ha chiuso gli ingressi dall'UK in Ungheria fino all'8 di febbraio. Secondo me adesso come adesso non si muovera' nulla. Magari, con comodo, a gennaio riapriamo con obbligo di test in partenza, che qui oscillano tra gli 80 e i 200 sacchi cadauno. Aggiungiamoci le tasse aeroportuali piu' alte del mondo, le putt*nate che s'inventeranno con Brexit e nel 2021 se in UK vengono in cinquanta a far visita sara' gia' un miracolo.
Oltre ai disagi enormi alle persone bloccate negli aeroporti e alle merci bloccate alle frontiere se questa situazione non si risolve a breve termine alcune compagnie aeree maggiormente esposte con l'UK come BA, AerLingus, Easyjet e Ryanair potrebbero avere perdite notevoli che si aggiungono a quelle già qui accumulate.
 

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,787
334
N/D
Olanda verso revoca blocco arrivi da Gb

L’Olanda si appresta a revocare il blocco degli arrivi dal Regno Unito e dal Sudafrica, imposto dopo la scoperta della nuova variante «inglese» del virus, a patto che i viaggiatori risultino negativi al test del Covid. I viaggiatori che faranno ingresso in Olanda dovranno quindi rimanere in autoisolamento per 10 giorni, secondo quanto annunciato dal ministro dei Trasporti, Cora van Nieuwenhuizen. Al momento, ha riferito la van Nieuwenhuizen, sono i corso discussioni con le compagnie aeree e quelle di navigazione per stabilire come debbano essere monitorati i risultati dei test sui viaggiatori. La ministra ha anche detto di non potere assicurare la ripresa dei collegamenti prima di Natale. Nei giorni scorsi, l’Olanda è stata tra i primissimi Paesi europei ad imporre il blocco degli arrivi dal Regno Unito. Corriere.it
 

lezgotolondon

Utente Registrato
16 Luglio 2011
806
14
Pisa
Va anche detto che il Lockdown 2.0, qui nel SE dell'Inghilterra, e' stata una pagliacciata. Zero controlli, parchi comunque pieni di gente, un buon 30% di persone (nella mia esperienza, per cui soggettiva) senza maschera o mascherate male, negozi tipo M&S che vendevano vestiti e permettevano di provarli perche' il supermarket di sotto era aperto... poi una volta finito il lockdown (il 2 di dicembre) siamo arrivati a Tier 2, dove praticamente si poteva fare tutto. Quello e' durato due settimane, e da li' Tier 3 per Londra (sola differenza: chiusura di ristoranti e pub). Anche ora, col Tier 4, le strade sono discretamente piene, piu' che a marzo/aprile. Scuole sempre aperte.
Vero peroò fa anche pensare come alla fine non ci siano grandi differenze con l'Italia.

è anche vero che cambia molto da regione a regione, in Toscana le regole sono molto rispettate.