Utilità dei piccoli aeroporti


Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

peppi

Utente Registrato
28 Gennaio 2007
2,176
7
Modugno, Puglia.
Innazitutto io non ho citato solo Foggia, ma tutti gli aeroporti minori che secondo me non dovrebbero essere aperti ai voli commerciali.
Oltretutto ho citato anche un rapporto dell'AVPC, che se vuoi ti giro e te lo leggi.
Gli aeroporti sono strutture strategiche, e non fermate di autobus che ognuno vorrebbe sotto casa. E come giustamente diceva un utente precedentemente, basterebbe un aeroporto in ogni regione (e sarebbe anche troppo). Tu che citi Foggia, cosa ne pensi di Taranto? Secondo il tuo ragionamento andrebbe aperto anche quello. Perchè i tarantini sono fratelli minori?
 

endriuu

Utente Registrato
6 Maggio 2008
771
30
Innazitutto io non ho citato solo Foggia, ma tutti gli aeroporti minori che secondo me non dovrebbero essere aperti ai voli commerciali.
Oltretutto ho citato anche un rapporto dell'AVPC, che se vuoi ti giro e te lo leggi.
Gli aeroporti sono strutture strategiche, e non fermate di autobus che ognuno vorrebbe sotto casa. E come giustamente diceva un utente precedentemente, basterebbe un aeroporto in ogni regione (e sarebbe anche troppo). Tu che citi Foggia, cosa ne pensi di Taranto? Secondo il tuo ragionamento andrebbe aperto anche quello. Perchè i tarantini sono fratelli minori?
Probabilmente per trovare risposta alla tua domanda, dovresti rileggere ciò che ho già scritto.

Tuttavia la “curiosità” (o coincidenza?) per la quale apri questo thread giusto in questo periodo mi rimane, vista anche la tua provenienza geografica… Ma probabilmente il mio difetto è quello di conoscere bene i territori di cui parlo.

L’esempio Bari è a suo modo equivalente. Anche lì l’inutilità di quanto è stato realizzato, in termini di sovradimensionamento pensando al JFK di New York forse…, è paragonabile a quella che tu definisci a prescindere “inutilità” degli scali minori.

Parlare di un aeroporto per regione è, per quanto mi riguarda:
- un discorso senza senso, perché con tutto il rispetto, non si può paragonare in termini di area la Val d’Aosta alla Sardegna, alla Sicilia, oppure territori stretti e lunghi quasi 4-500 km come Puglia/Calabria ad altri più “condensati” come Lombardia, Veneto…
- perché ci sono aree d’Italia con buchi in termini di presenze di scali ed altre con un aeroporto ogni 100 km: li basta una cartina per saper essere quantomeno onesti con la geografia
- un aeroporto per regione è un concetto legato ai primi anni 2000; nel frattempo il mercato è evoluto (complici anche compagnie aeree low cost che hanno stravolto le cose, ma che hanno anche portato la fortuna del vincere facile a scali come Bari dove sono noti gli scandali per le sovvenzioni fatte con centinaia di milioni di euro di fondi pubblici senza bando gara), perché ha dimostrato che un aeroporto - se messo in condizioni di lavorare - può autosorreggersi (vedasi esempi virtuosi come Alghero e Olbia, ma anche Brindisi, Perugia…)
 
Ultima modifica:

peppi

Utente Registrato
28 Gennaio 2007
2,176
7
Modugno, Puglia.
Mi dispiace dirlo, ma sembra che (anche se dici che non sei di Foggia, ma in realtà lo sei o comunque ne hai le origini) tutti i foggiani abbiano la sindrome dell'inferiorità nei confronti dei baresi, come i francesi con l'Italia, e questo credimi mi fa un dispiacere incredibile, visto che siamo tutti pugliesi. Ho tanti amici foggiani che non la pensano come te, oltretutto non puoi negare che il centro economico pugliese è a Bari e dintorni, ma purtroppo che colpa ne abbiamo noi?
Tornando al discorso dei finaziamenti, è ormai appurato, e non da me che per ogni euro di finanziamento all'aeroporto di Bari, ne sono rientrati almeno 6. Cosa dire di Foggia? per adesso sono solo soldi spesi al vento tenedo conto di una media di 40 pax a volo
 
  • Like
Reactions: Mazingaro

endriuu

Utente Registrato
6 Maggio 2008
771
30
Mi dispiace dirlo, ma sembra che (anche se dici che non sei di Foggia, ma in realtà lo sei o comunque ne hai le origini) tutti i foggiani abbiano la sindrome dell'inferiorità nei confronti dei baresi, come i francesi con l'Italia, e questo credimi mi fa un dispiacere incredibile, visto che siamo tutti pugliesi. Ho tanti amici foggiani che non la pensano come te, oltretutto non puoi negare che il centro economico pugliese è a Bari e dintorni, ma purtroppo che colpa ne abbiamo noi?
Tornando al discorso dei finaziamenti, è ormai appurato, e non da me che per ogni euro di finanziamento all'aeroporto di Bari, ne sono rientrati almeno 6. Cosa dire di Foggia? per adesso sono solo soldi spesi al vento tenedo conto di una media di 40 pax a volo
Trovami dove difendo nello specifico Foggia e ne riparliamo. Visto che ho parlato di Perugia, Alghero ma potrei dirti anche di Comiso ecc…
Evidentemente se lo tiri fuori, allora mi dai conferma del mio sospetto.
Dire che ogni milione di euro spesi ne sono rientrati 6 va dimostrato con documenti alla mano veritieri.
E anche se fosse così come sostieni tu, allora possiamo affermare - dati alla mano- che ne potevano rientrare molt di più visto che a Bergamo, Napoli, Catania è stato speso molto di meno e ad oggi registrano anche più del doppio di Bari… cattiva gestione o incapacità?

ahimè ti sei rivelato da solo… thread fazioso e strumentale… aperto solo perché (continua tu…)

PS: mi dispiace ma non sono nè di Foggia nè di origini foggiane. Ho solo un parere opposto al tuo sull’utilità degli scali minori

magari la sindrome ce l’ha qualcun altro, ma di megalomania guardando questo video, che fa solo sorridere e pensare “ma davvero se Parigi avesse lu mere…”
 
Ultima modifica:

peppi

Utente Registrato
28 Gennaio 2007
2,176
7
Modugno, Puglia.
Ciao, visto che sei di Modugno (Bari), dovresti ben sapere che la concessione di Aeroporti di Puglia è legata alla gestione quarantennale di 4 aeroporti (leggi Bari, Brindisi, Foggia e Taranto).
ne parli qui apertamente, di conseguenza ti ho risposto. Comunque, chiudo qui il discorso, visto che purtroppo non rispondi in maniera circostanziata....
 

Dr. AlphaMike

Utente Registrato
21 Aprile 2015
446
79
Bologna
Io invece penso che la soluzione sia semplice. Decide il mercato. In Emilia e in Romagna nessun aeroporto è pubblico. Chi non regge chiude, chi trova un equilibrio economico va avanti. Semplice
L'aeroporto di Bologna è per buona parte pubblico 40% camera di commercio, 30% Mundys (edizione), 10% f2i(CDP).

L’esempio Bari è a suo modo equivalente. Anche lì l’inutilità di quanto è stato realizzato, in termini di sovradimensionamento pensando al JFK di New York forse…, è paragonabile a quella che tu definisci a prescindere “inutilità” degli scali minori.

- un aeroporto per regione è un concetto legato ai primi anni 2000; nel frattempo il mercato è evoluto (complici anche compagnie aeree low cost che hanno stravolto le cose, ma che hanno anche portato la fortuna del vincere facile a scali come Bari dove sono noti gli scandali per le sovvenzioni fatte con centinaia di milioni di euro di fondi pubblici senza bando gara), perché ha dimostrato che un aeroporto - se messo in condizioni di lavorare - può autosorreggersi (vedasi esempi virtuosi come Alghero e Olbia, ma anche Brindisi, Perugia…)
Io quando parlavo di un aeroporto di un aeroporto per regione ho specificato al netto di situazioni particolari, in valle d'Aosta ovviamente non avrebbe senso, come non hanno senso 4 aeroporti in Emilia-Romagna (Parma-BLQ-Forlì-Rimini) con tutto questa frammentazione alla fine si stanno disperdendo passeggeri che potrebbero essere aggregati su BLQ.
Forlì e Rimini potrebbero essere sostituiti da Ancona e BLQ, Aeroporti che sono a 240km di distanza e che avrebbero solo l'aerea di Rimini come bacino comune. Con una struttura del genere AOI secondo me avrebbe il pareggio, e diverse opportunità di sviluppo
 
  • Like
Reactions: endriuu

endriuu

Utente Registrato
6 Maggio 2008
771
30
ne parli qui apertamente, di conseguenza ti ho risposto. Comunque, chiudo qui il discorso, visto che purtroppo non rispondi in maniera circostanziata....
No carissimo. Leggi tu ciò che vuoi intendere. L’affermazione che ho fatto è che avevo già capito che il tuo thread nasceva per il solito motivo per cui - e sinceramente avete stufato - in questo forum utenti baresi aprono o riesumano thread simili ogni qualvolta si sente intaccato il proprio orto con notizie che riguardano Taranto o Foggia, camuffando il tutto con una generalizzazione su tutti gli aeroporti piccoli (molti dei quali manco conoscete di persona ma solo per sentito dire). Bari caput mundi? Anche no… bellissima città, nulla da togliere, ma non paragonabile a Napoli, Palermo e via dicendo…

Ridicolo (ed offensivo per chi invece si vuole confrontare come me) è addirittura scrivere “non rispondi in maniera circostanziata”, quando è da stamattina che ti porto esempi alla mano di altri aeroporti, con dati ufficiali e riscontrabili (uno su tutti Assaeroporti, ma anche numerosi articoli di giornali sulle inchieste che ci sono state). Potrei continuare ancora, ma diventa noioso per chi legge e anche per me che devo scrivere…

Sei tu che invece parli geneticamente di “6 milioni di euro guadagnati ogni milione speso”, senza fonte.

stendiamo un velo pietoso perché penso che si è rasentato il ridicolo e anche per me è meglio chiuderla qui, perché c’è troppa faziosità nell’approccio.
 

fly347

Utente Registrato
11 Giugno 2006
253
126
.
L'aeroporto di Bologna è per buona parte pubblico 40% camera di commercio, 30% Mundys (edizione), 10% f2i(CDP).



Io quando parlavo di un aeroporto di un aeroporto per regione ho specificato al netto di situazioni particolari, in valle d'Aosta ovviamente non avrebbe senso, come non hanno senso 4 aeroporti in Emilia-Romagna (Parma-BLQ-Forlì-Rimini) con tutto questa frammentazione alla fine si stanno disperdendo passeggeri che potrebbero essere aggregati su BLQ.
Forlì e Rimini potrebbero essere sostituiti da Ancona e BLQ, Aeroporti che sono a 240km di distanza e che avrebbero solo l'aerea di Rimini come bacino comune. Con una struttura del genere AOI secondo me avrebbe il pareggio, e diverse opportunità di sviluppo
Dire che forli pottebbe essere sostituito da ancona fa ridere. Davvero. Nessun forlivese cesenate ravennate partirebbe mai da Ancona. Ma ripeto: se Parma Rimini e Forlì hanno imprenditori che investono dove è il problema? A me poi tutti sti grandi strateghi che vorrebbero pochi aeroporti (ma allora perché non solo Fiumicino?) ricordano tanto chi diceva che le autostrade andavano costruite a due corsie che tre non sarebbero servite.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: endriuu

Matteoexfrequentflyer

Utente Registrato
19 Maggio 2020
268
343
51
Piacenza
No carissimo. Leggi tu ciò che vuoi intendere. L’affermazione che ho fatto è che avevo già capito che il tuo thread nasceva per il solito motivo per cui - e sinceramente avete stufato - in questo forum utenti baresi aprono o riesumano thread simili ogni qualvolta si sente intaccato il proprio orto con notizie che riguardano Taranto o Foggia, camuffando il tutto con una generalizzazione su tutti gli aeroporti piccoli (molti dei quali manco conoscete di persona ma solo per sentito dire). Bari caput mundi? Anche no… bellissima città, nulla da togliere, ma non paragonabile a Napoli, Palermo e via dicendo…

Ridicolo (ed offensivo per chi invece si vuole confrontare come me) è addirittura scrivere “non rispondi in maniera circostanziata”, quando è da stamattina che ti porto esempi alla mano di altri aeroporti, con dati ufficiali e riscontrabili (uno su tutti Assaeroporti, ma anche numerosi articoli di giornali sulle inchieste che ci sono state). Potrei continuare ancora, ma diventa noioso per chi legge e anche per me che devo scrivere…

Sei tu che invece parli geneticamente di “6 milioni di euro guadagnati ogni milione speso”, senza fonte.

stendiamo un velo pietoso perché penso che si è rasentato il ridicolo e anche per me è meglio chiuderla qui, perché c’è troppa faziosità nell’approccio.
E per fortuna che questo forum è inutile. Ormai scrivi quasi solo tu.
 
  • Like
Reactions: peppi

BrunoFLR

Utente Registrato
13 Giugno 2011
1,763
1,037
Firenze
I piccoli aeroMorti® servono perché:
- devono creare un "parco buoi" per il politico di turno che, foraggiando l'arpa o le LC più improbabili che mettono 4 voli in croce per destinazioni altrettanto improbabili, ottiene (o spera di ottenere) un risultato entro la legislatura per farsi rieleggere, mentre un'implementazione di sanità pubblica, scuole, strade, acquedotti, tpl, andrebbe oltre il suo orizzonte degli eventi;
- devono creare poltrone e stipendi per i suoi amici nel CDA e rifilare a pantalone i dipendenti in supercigs (e magari i debiti) quando faranno BUM;
- devono permettere a zi' Carmela di portare in 2 ore gli arancini ancora caldi da Monculi di Sopra® ai nipoti, facendole dimenticare che per andare all'ambulatorio più vicino deve fare 40 km in 6 ore di corriera;
- e chi più ne ha, più ne metta.
Sono cinico, ebbene sì!
 
Ultima modifica:

endriuu

Utente Registrato
6 Maggio 2008
771
30
Hai ragione, è uno sbarbatello che fa solo due voli/anno tra Stansed e Ibiza, e di professione ormeggia le chiatte sul tamigi part time, cosa vuoi che ne sappia?
sono contento che siano arrivati i rinforzi… mi dispiace che non ci si sappia difendere da soli
 

endriuu

Utente Registrato
6 Maggio 2008
771
30
La differenza sapete qual è? È che io sono intervenuto mettono sul tavolo dati confrontabili per una discussione… molti di voi invece provano ad attaccarmi - senza riuscirci - mettendola sul piano della faziosità e delle illazioni.

sono due cose distinte…

il che la dice lunga e descrive le cose come realmente stanno… perciò sorrido e penso a un bel “marameo”
 
Ultima modifica:

BrunoFLR

Utente Registrato
13 Giugno 2011
1,763
1,037
Firenze
sono contento che siano arrivati i rinforzi… mi dispiace che non ci si sappia difendere da soli
Sono ceeertissimo che l'ormeggiatore di chiatte si sa ben difendere da solo, ma la Tua Luce mi ha abbagliato.
E ora torniamo tutti a cuccia, che è meglio, fidati.
 

endriuu

Utente Registrato
6 Maggio 2008
771
30
Non cliccarci su, e privalo delle tue perle di saggezza, il popolo del forum se ne farà una ragione.
Mi piace la tua ironia. Ma sorrido al fatto che manco hai capito che cosa hanno scritto nei post precedenti coloro che difendi, visto che secondo il loro ragionamento anche Firenze non avrebbe senso di esistere proprio come aeroporto, dato che quello di Pisa sarebbe, secondo loro stessi, l’unico scalo di senso per la Toscana. Considerando che sei fiorentino, questo lo accetteresti? Ma manco per sogno, vista la rivalità tra Pisa e Firenze. E allora siamo tutti giudici “imparziali” per le case degli altri e mai per le proprie.


Sono ceeertissimo che l'ormeggiatore di chiatte si sa ben difendere da solo, ma la Tua Luce mi ha abbagliato.
E ora torniamo tutti a cuccia, che è meglio, fidati.
Esatto, è giusto così, visto che quando non si sa che dire e non ci si sa confrontare, allora si sa solo che buttarla in caciara rasentando l’offesa per colui che la pensa diversamente rispetto al pensiero di massa.

ho già scritto dal principio che questo ennesimo topic, riaperto magistralmente per strumentalizzare una situazione di “casa propria” facendolo passare in generale per “tutti i piccoli aeroporti” non ha senso

ma se lo si apre per uno scopo (che è venuto fuori) allora aspettiamoci che ci sia anche chi la pensa diversamente e che abbia altrettanto diritto di dire la propria. Altrimenti non aprite questi topic e parliamo di cose sensate.
 

Stefanopv

Utente Registrato
12 Marzo 2010
1,933
187
Roma-Pavia
Lo scopo di apertura di un thread è ininfluente, quello che conta è il contenuto.
Sono d’accordo che l’argomento di partenza sia tritone ritrito però sinceramente non capisco l’astio che ha preso la discussione.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.