USA: nuove regole per l'ingresso dopo la fine del travel ban da novembre


venexiano

Socio AIAC
Utente Registrato
12 Novembre 2005
1,431
159
35
Berlino
Apro un thread apposito vista la rilevanza della notizia (e il fatto che ho un po' perso il filo dei vari thread sulle restrizioni dovute al Covid): secondo Politico e il FT, l'amministrazione Biden sarebbe pronta a riaprire i confini per i passeggeri vaccinati in arrivo da UE e UK a partire da novembre. L'annuncio sarebbe imminente.



US to lift travel ban on EU citizens

Washington has agreed with its EU counterparts to lift travel restrictions for vaccinated citizens, three senior EU officials told POLITICO.
EU ambassador to the U.S. Stavros Lambrindis also wrote on Twitter that he hoped there would be "a positive announcement soon" on the U.S. travel ban.
European Commissioner for the Internal Market Thierry Breton is meeting the White House's COVID coordinator Jeffrey Zients in Washington Monday, and both sides are expected to make the announcement as early as today.
European diplomats, and the Commission, have been pushing the U.S. for months to lift the ban, which they see as unjustified. The lift is expected to apply to Schengen-area citizens, as well as people from the U.K. and Ireland common travel area.
It is expected that vaccinated travelers will be allowed to enter the United States, though the introduction of the new rules could be some weeks away. The travel ban has been in place since March 2020, and was renewed by President Joe Biden following his inauguration in January.




US to relax EU and UK travel restrictions for vaccinated passengers

Vaccinated passengers will be able to travel to the US from the EU and UK from November onwards, the Biden administration will announce on Monday, in a major diplomatic victory for Brussels and London.
The White House will announce a new travel policy on Monday morning, marking the end of the 18-month blanket ban on travel imposed by Donald Trump, the former US president, at the beginning of the Covid-19 pandemic that was maintained by Joe Biden.
Three people with knowledge of the policy told the Financial Times that Monday’s announcement will mean that fully vaccinated passengers will be able to travel once the ban is lifted within weeks. Those involved in clinical trials for vaccines that are not yet approved in the UK will also be allowed to enter the US, a policy which will apply to around 40,000 people.
One person added that the policy is part of a wider framework the Biden administration is developing to cover all international travel, which is intended to replace the patchwork system of bans and restrictions that apply to different parts of the world.
Under the current policy, only American citizens, their immediate families, green card holders and those with national interest exemptions can travel to the US if they have been in the UK or EU in the previous 14 days.
The White House’s change of direction comes at the start of the UN General Assembly in New York and marks the culmination of weeks of intense diplomacy between Washington, London and Brussels.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Qantaslink

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,959
483
N/D
Il travel ban dovrebbe finalmente essere abolito da novembre servirà fare un tampone 72 ore prima e mostrare la prova di vaccinazione completa.
Resta il dubbio sui vaccinati con Astrazenaca, vaccino non approvato negli USA.
 

lin_ra

Utente Registrato
13 Febbraio 2016
242
74
UK
Ma perché i giornali italiani devono sempre e comunque trovare il modo di spalare m… su AstraZeneca? Non c’è nessun nodo, CDC ha già chiarito che i vaccini accettati sono quelli approvati da WHO. Fa ridere come i giornali in UK dove AZ è stato usato come il pane non citino nemmeno questi “nodi”, di certo non nel titolo.

fonte:https://www.cdc.gov/coronavirus/2019-ncov/travelers/international-travel-during-covid19.html

Vedere ultimo paragrafo
 

Flyfan

Utente Registrato
17 Giugno 2019
834
383
LJU
Visto che i due sono culo e camicia (insieme a quegli altri laggiù in cubo al mondo) come si vede dagli ultimi sviluppi di geopolitica, troveranno il modo di regolarsi tra di loro, e fino a qui sinceramente anche chissene, ma la cosa poi sarà utile anche per chi da noi ha avuto AZ
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
7,701
2,851
Signori, se da noi si permette l'ingresso a Billy Bob col suo pezzettino di carta scribacchiato a mano di quando l'han vaccinato alla fiera del cocomero giallo di Fort Stocazzemburg... di sicuro troveranno un modo di far entrare in America l'inglese medio vaccinato con un prodotto approvato dal WHO, dotato di un pass digitale e/o cartaceo con back-up in un database centralizzato.
 

lin_ra

Utente Registrato
13 Febbraio 2016
242
74
UK
Signori, se da noi si permette l'ingresso a Billy Bob col suo pezzettino di carta scribacchiato a mano di quando l'han vaccinato alla fiera del cocomero giallo di Fort Stocazzemburg... di sicuro troveranno un modo di far entrare in America l'inglese medio vaccinato con un prodotto approvato dal WHO, dotato di un pass digitale e/o cartaceo con back-up in un database centralizzato.
Peggio ancora quando fanno scrivere il nome direttamente al vaccinato! Il medico poi timbra e basta e mette il nome del vaccino.
 

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,959
483
N/D
Lufthansa: vendite triplicate per i voli sugli Stati Uniti

È un vero e proprio boom della domanda quello che si sta registrando in casa del Gruppo Lufthansa in merito alle richieste per i voli sugli Stati Uniti, tanto che il vettore tedesco sta rivedendo in corsa l’operativo anche per i voli feeder. E ci sono giornate con punte di vendite triplicate.

Secondo quanto riportato da Simpleflying la riapertura dei confini statunitensi ai viaggi dall’Europa ha fatto scattare la molla e sia per i voli Lh da Francoforte sia per quelli Swiss da Zurigo è ormai una corsa all’acquisto del biglietto per un viaggio oltreoceano, con New York e la Florida che dominano nella classifica delle destinazioni più richiesti.

E c’è anche una sorpresa nel nuovo trend: oltre al segmento leisure si sta muovendo anche il business travel, tanto che il vettore tedesco ha rivelato che i biglietti delle classi premium venduti sono superiori a quelli del 2019.

 
  • Like
Reactions: 777Aeromexico

larabafenice

Utente Registrato
6 Settembre 2011
58
0
Per il prossimo ingresso negli USA (ma credo già da adesso in UK) vale la richiesta del "fully vaccinated". Da noi il ciclo si considera completato se si è avuto il Covid + una dose Pfizer ma non credo che a loro basti, sbaglio? Nel caso è necessario, sempre che sia possibile, richiedere una seconda dose alla nostra autorità sanitaria per essere adeguati alla richiesta USA/UK?
Qualcuno ha esperienza in merito? Grazie
 

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,959
483
N/D
Per il prossimo ingresso negli USA (ma credo già da adesso in UK) vale la richiesta del "fully vaccinated". Da noi il ciclo si considera completato se si è avuto il Covid + una dose Pfizer ma non credo che a loro basti, sbaglio? Nel caso è necessario, sempre che sia possibile, richiedere una seconda dose alla nostra autorità sanitaria per essere adeguati alla richiesta USA/UK?
Qualcuno ha esperienza in merito? Grazie

Ancora non sono usciti i dettagli con le indicazioni utili per ingresso in Usa manca anche la data si parla di inizio novembre ma non c'è una data fissata
 

delta75

Utente Registrato
9 Settembre 2009
192
174
Dall'8 Novembre si potrà viaggiare nuovamente negli Stati uniti solo se vaccinati e con tampone negativo
 

Viking

Utente Registrato
13 Agosto 2009
2,738
508
Milano
Dall'8 Novembre si potrà viaggiare nuovamente negli Stati uniti solo se vaccinati e con tampone negativo
Chissà se i no GP e no Vax protesteranno anche per questo domani sotto l’ambasciata e i consolati iuessei.
 

delta75

Utente Registrato
9 Settembre 2009
192
174
Bene così, anche per la stranezza (spero irripetibile) degli ultimi 18 mesi nel viaggiare tra i due continenti (pochi pax per volo). Lunedi rientro a casa e per ora la situazione del volo sul JFK e' così ....
Da MXP praticamente uguale, prenotato per il 23/11 Volo semi vuoto, per ora pare ci sia poca differenza tra travel ban e post travel ban. Certo la stagione è quella che è ma mi sarei aspettato più prenotazioni.