Thread sistema aeroportuale di Roma 2019

AZ209

Socio AIAC
Utente Registrato
24 Ottobre 2006
16,943
65
Londra.
Nuovo anno, nuovo thread.

Pubblicati da AdR i risultati pax e merce di novembre 2018.

FCO:
Pax
Nazionali 903.254 4,5%
Int.le UE 1.331.742 8,4%
Extra UE 839.118 13,3%
Totali
3.074.114 8,5%

Movimenti
Numero 23.465 8,6%

Merce
Tonnellate 15.093,1 1,4%

CIA
:
pax 472.276 -1,0%

AdR
 

mggt

Well-known member
Utente Registrato
27 Settembre 2016
311
4
LEPO, MGGT, EDDM
Dopo 60 anni il primo volo Roma-Ankara
A bordo anche il nostro ambasciatore designato Massimo Gaiani

(ANSA) - ISTANBUL, 7 GEN - Dopo 60 anni, partirà questa sera dall'aeroporto di Roma Fiumicino il primo volo diretto per la capitale turca Ankara. Lo annuncia la Turkish Airlines, che presenterà la ripresa della storica rotta con una cerimonia nello scalo romano prima della partenza, prevista alle 21:55.
A bordo è attesa anche la presenza dell'ambasciatore d'Italia designato in Turchia, Massimo Gaiani. Finora, la Turkish Airlines operava 131 voli diretti a settimana verso 8 destinazioni italiane dai due aeroporti di Istanbul.
http://www.ansa.it/sito/notizie/top...ara_5ace505a-6f29-433e-bfa8-6f235ff1a5d2.html
 

AZ209

Socio AIAC
Utente Registrato
24 Ottobre 2006
16,943
65
Londra.
ADR: nel 2018 quasi 49 milioni di passeggeri transitati per gli aeroporti di Roma

Roma. Record per Aeroporti di Roma con quasi 49 milioni di passeggeri transitati nei due scali della Capitale nel 2018. Un’ottima performance ottenuta grazie alla crescita dell’aeroporto di Fiumicino, che ha raggiunto i 43 milioni di passeggeri, con un incremento del 4,9% rispetto al 2017.

A trainare q
uesto progresso ha contribuito il traffico di lungo raggio che è salito del 14,4%. Buoni risultati anche per il trasporto delle merci, in aumento del 10,9% rispetto allo scorso anno, che ha superato il tetto delle 200 mila tonnellate.

L’ottima performance registrata, che conferma il sistema aeroportuale romano al primo posto in Italia per volumi di traffico, è frutto del lavoro di promozione internazionale dello scalo e della destinazione Roma svolto in questi anni che ha consentito nel 2018 l’arrivo nello scalo Leonardo da Vinci di 6 nuove compagnie aeree internazionali, come Latam con nuovi collegamenti verso il Brasile, e Pobeda con una nuova offerta di voli per la Russia. Allo stesso tempo è stato ampliato il numero di destinazioni internazionali collegate direttamente dall’aeroporto di Fiumicino aggiungendone 6 nuove, tra le quali San Francisco, Johannesburg oltre ai significativi incrementi dei collegamenti diretti con Canton.

I risultati ottenuti dal sistema aeroportuale romano – ha dichiarato Giovanni Castellucci, amministratore delegato di Atlantia – confermano la validità del percorso intrapreso di ricerca dell’eccellenza nei servizi forniti a passeggeri e compagnie. E l’efficacia dell’attività di promozione globale dello scalo e della destinazione Roma, per dare un contributo alla competitività del sistema Italia”.


"Le ottime performances registrate nel 2018 - ha aggiunto Ugo de Carolis, amministratore delegato di ADR - pongono lo scalo di Fiumicino come uno degli hub di riferimento sempre più apprezzato dalla clientela asiatica e americana. Con particolare riferimento alla Greater China, lo scalo di Fiumicino si conferma uno dei principali gateway in Europa, grazie alle 10 destinazioni direttamente collegate con il Gigante Asiatico".

I risultati conseguiti hanno permesso crescite rilevanti sui principali bacini di traffico internazionale, come ad esempio il Sud America cresciuto del 24,4% rispetto al 2017 e del Nord America (Stati Uniti e Canada) aumentato del 16,3%. Particolarmente rilevante anche il trend con l’Estremo Oriente che segna nel 2018 un aumento del 15,2% dei passeggeri rispetto all’anno precedente, anche grazie all’utilizzo di nuovi e più grandi aeromobili da parte dei vettori cinesi come Air China, Hainan e China Airlines. In aumento anche il mercato internazionale di breve e medio raggio, che ha fato registrare una crescita del 4% nel 2018, superando i 21 milioni di passeggeri.

Fonte: Aeroporti di Roma

<font color="#363636"><span style="font-family: Verdana"><font color="#444444">


 

mggt

Well-known member
Utente Registrato
27 Settembre 2016
311
4
LEPO, MGGT, EDDM
Ho una pessima opinione di questi "manager", ovversia "guys in a suit", capaci di celebrare anche le sconfitte. Altri aeroporti europei, da anni, crescono piu di FCO, ormai superato anche da aeroporti "secondari" come Gatwick o Barcellona.
 

Farfallina

Well-known member
Utente Registrato
23 Marzo 2009
14,342
25
Ho una pessima opinione di questi "manager", ovversia "guys in a suit", capaci di celebrare anche le sconfitte. Altri aeroporti europei, da anni, crescono piu di FCO, ormai superato anche da aeroporti "secondari" come Gatwick o Barcellona.
Va detto che a FCO hanno migliorato di un bel po' la qualità dell'esperienza e hanno avuto uno sviluppo intelligente con crescita portata dal lungo raggio non puntando eccessivamente sul medio raggio low cost cosa che avrebbe portato numeri più facili ma meno connettività intercontinentale.
 

gbarone

Well-known member
Utente Registrato
27 Novembre 2011
54
0
FCO-USM
Ho una pessima opinione di questi "manager", ovversia "guys in a suit", capaci di celebrare anche le sconfitte. Altri aeroporti europei, da anni, crescono piu di FCO, ormai superato anche da aeroporti "secondari" come Gatwick o Barcellona.
Le condizioni al contorno non sono le stesse... la città è in decadenza la crescita è ottenuta nonostante la città e lo stato di AS della compagnia che dovrebbe essere di riferimento...
 
Ultima modifica:

East End Ave

Well-known member
Utente Registrato
13 Agosto 2013
4,525
0
su e giu' sull'atlantico...
Ho una pessima opinione di questi "manager", ovversia "guys in a suit", capaci di celebrare anche le sconfitte. Altri aeroporti europei, da anni, crescono piu di FCO, ormai superato anche da aeroporti "secondari" come Gatwick o Barcellona.
Sconfitte perche' qualcuno fa meglio? Non condivido; non solo la qualita' di FCO e' di gran lunga migliore degli aeroporti da te citati, ma le crescite double-digit del LR su SAM, NAM e FE ne disegnano una fase di rilancio che solo pochi anni fa non era neppure lontanamente immaginabile.
 

mggt

Well-known member
Utente Registrato
27 Settembre 2016
311
4
LEPO, MGGT, EDDM
Vabbene, per quanto riguarda la qualita' dell' aeroporto non ho nulla da ridire, avete ragione. L' unica cosa che mi infastidisce e' il presentare una crescita del 4 per cento come qualcosa di eccezionale, dicendo che un tale numero di pax non si e' mai registrato, non decendo una parola sugli sviluppi di traffico dei principali concorrenti. Tutto li'. Ritiro il "guy in a suit", perche sul versante della qualita' dell' aeroporto non se lo merita.
 

AZ209

Socio AIAC
Utente Registrato
24 Ottobre 2006
16,943
65
Londra.
Pubblicati da AdR i risultati pax e merce di dicembre 2018.

FCO:
Pax
Nazionali 868.898 3,4%
Int.le UE 1.275.434 8,4%
Extra UE 862.089 11,5%
Totali
3.006.4217,8%

Movimenti
Numero 23.691 9,0%

Merce
Tonnellate 14.335,7 -4,9%

CIA
:
pax 454.507 0,3%



Totale annuo 2018

FCO
Pax
Nazionali 11.503.128 -0,1%
Int.le UE 18.883.286 2,6%
Extra UE 12.608.705 14,0%
Totali
42.995.119 4,9%

Movimenti
Numero 307.736 3,4%

Merce
Tonnellate 199.637,4 11,0%

CIA: pax 5.839.737 -0,8%
 

AZ209

Socio AIAC
Utente Registrato
24 Ottobre 2006
16,943
65
Londra.
Aeroporto di Fiumicino: ancora più “Welcome Chinese” con Wechat Pay

La piattaforma vede la collaborazione Lagardère Travel Retail Italia, Aeroporti di Roma e WeChat

(Teleborsa) - All’aeroporto di Fiumicino i passeggeri cinesi possono fare shopping con Wechat Pay, il servizio di pagamento abbinato a WeChat,l'applicazione di messaggistica istantanea più diffusa nel Paese del Dragone.

Il Leonardo Da Vinci è il primo aeroporto in Italia ad accogliere questa modalità di pagamento frutto di una collaborazione tra Lagardère Travel Retail Italia,Aeroporti di Roma e WeChat che ha l'obiettivo di rendere lo scalo romano ancora più "Welcome Chinese".

L’ingresso di questa piattaforma tra i metodi di pagamento è frutto di un'operazione che vede protagonista Natixis Payment, società che si occupa della creazione di pagamenti innovativi come le transazioni digitali, e a cui hanno aderito tutti i negozi del gruppo Lagardère presenti in aeroporto, ovvero tutti gli Aelia Duty Free Store, i negozi Relay, Montblanc, Pandora, Sunglasshut, Ermenegildo Zegna, Lacoste&Superdry, The Fashion Place e Michael Kors per il settore moda, ed Ajisen Ramen, presente nella food court dell’area di imbarco internazionale E, per il settore food.

Oggi nello store di Michael Kors è stato effettuato il primo pagamento con WeChat Pay e al passeggero cinese, al momento dell’acquisto, è stata donata dal Direttore Marketing e Sviluppo Aviation di Aeroporti di Roma, Fausto Palombelli, dal Direttore Commerciale di ADR, Giorgio Moroni, e dall’AD di Lagardère, Lucio Rossetto, una targa di ringraziamento.

 

mggt

Well-known member
Utente Registrato
27 Settembre 2016
311
4
LEPO, MGGT, EDDM
(ANSA) - ROMA, 7 FEB -Chiuso l'aeroporto di Ciampino a causa del ritrovamento di alcuni ordigni bellici. Arrivi e partenze sono al momento sospesi. Il ritrovamento di tre ordigni bellici si è verificato durante i lavori su una pista. Le bombe sono risalenti alla seconda guerra mondiale e di manifattura tedesca.
Artificieri dell'Esercito sono al lavori per disinnescare i tre ordigni, specialisti del 6° Reggimento Geni dell'Esercito sono impegnati a disinnescare gli ordigni del peso complessivo di 150 chili per un totale di 75 chili di esplosivo. Per permettere le delicate operazioni di disinnesco è stata evacuata l'intera area dell'aeroporto. "Al momento, la durata prevista dell'intervento è di circa tre ore - si legge nel documento di Adr - I voli programmati, in arrivo e in partenza sullo scalo di Ciampino, nella fascia oraria di sospensione delle attività potranno essere ritardati od operare per/da l'aeroporto di Fiumicino".
Ricordo che stanno rifacendo i due piazzali del settore 200 di fronte al terminal.
 

Strike

Well-known member
Utente Registrato
6 Settembre 2017
92
0
http://www.adr.it/viewer?p_p_id=3_W...5991100&_3_WAR_newsportlet_redirect=/ciampino



9 febbraio 2019
Variazione operatività Ciampino
Dal 9 febbraio tutto il traffico aeronautico in arrivo e partenza sullo scalo di Ciampino non potrà essere operato tra le 23,00 e le 06,00 di mattina
Si avvisano i passeggeri che dal 9 febbraio tutto il traffico aeronautico in arrivo e partenza sullo scalo di Ciampino non potrà essere operato tra le 23,00 e le 06,00 di mattina in ottemperanza al Decreto del Ministero dell’ambiente 345 del 18/12/2018 “Approvazione con prescrizione del piano di abbattimento e contenimento del rumore derivante dal traffico aeronautico dell’aeroporto G.B. Pastine di Ciampino”. I voli in arrivo su Ciampino oltre le 23,00 saranno di conseguenza dirottati sull’aeroporto di Fiumicino o altri scali limitrofi, mentre i voli in partenza dall’aeroporto di Ciampino oltre l’orario indicato potranno subire ritardi o cancellazioni. Per i viaggiatori il cui volo sia stato dirottato su Fiumicino e che abbiano l’esigenza di raggiungere l’aeroporto di Ciampino, sarà possibile usufruire di mezzi di trasporto alternativi messi a disposizione dalla compagnia aerea. Mentre sarà possibile usufruire dei mezzi pubblici a disposizione qualora si dovesse raggiungere il centro città dall’aeroporto di Fiumicino consultabili a questo link https://www.adr.it/trasporti-fco

Si ricorda che, in conformità al Regolamento Europeo 261 del 2004, per eventuali cancellazioni o ritardi dei voli in partenza è necessario rivolgersi alla propria compagnia di riferimento o in alternativa al personale presente presso la biglietteria dell’aeroporto.

Abbastanza inquietante il passaggio che parla di “altri scali minori”. Un conto è partire da CIA e rientrare su FCO, un altro sta nel tornare eventualmente su NAP, PSA, PEG o PSR
 
Ultima modifica:

ROMULUS31

Well-known member
Utente Registrato
30 Luglio 2015
253
0
Quindi un ipotetico FR-3004 da STN che sfori per ritardo le 23:00 lo allungano su FCO? E naturalmente la cosa sarà decisa in volo, non al decollo. (o già lo saprebbero prima)
 
Ultima modifica:

mggt

Well-known member
Utente Registrato
27 Settembre 2016
311
4
LEPO, MGGT, EDDM
Cerca di rubare il bagaglio a una passeggera francese ma viene arrestato
Un uomo è stato arrestato dalla Polizia di Frontiera dopo che ha rubato il bagaglio di una passeggera francese. Prima l’ha distratta e poi le ha rubato la valigia che contentava documenti, gioielli e denaro. I poliziotti erano insospettiti dall’uomo che si aggirava in modo strano tra i passeggeri intendo a individuare la preda giusta. Cercava tra le persone in partenza e questo ha insospettito i poliziotti. A quel punto l’uomo, dopo un’osservazione di circa mezz’ora, è andata dalla preda, una coppia di cittadini francesi e gli ha rubato il bagaglio in un momento di distrazione della coppia. Gli agenti però, hanno visto tutto visto che stavano monitorando l’uomo. Così una volta rubato il bagaglio, l’uomo ha provato a scappare ma gli agenti sono riusciti a bloccarlo poco prima delle porte di uscita dall’aerostazione recuperando l’intera refurtiva.

All’interno c’erano: documenti, gioielli e la somma in contanti di 3000 euro. Il ladro non ha una fissa dimora ed è stato portato presso il Tribunale di Civitavecchia dove l’Autorità Giudiziaria lo ha condannato alla pena di un anno e otto mesi di reclusione e alla misura cautelare del divieto di dimora presso il Comune di Fiumicino.
https://www.lacronacadiroma.it/2019/02/cerca-di-rubare-il-bagaglio-a-una-passeggera-francese/
 

edo01

Well-known member
Utente Registrato
7 Luglio 2017
118
0
E-Gates per i passeggeri israeliani
Inaugurati all'aeroporto di Fiumicino gli E-Gates anche per i passeggeri israeliani.
Nel 2018 813mila passeggeri da e per Tel Aviv, più 27 per cento
L'aeroporto di Fiumicino ha attivato questa mattina gli E-gates anche per i passeggeri di nazionalità israeliana. Ora possono effettuare il controllo passaporti attraverso questo servizio innovativo, sempre più diffuso nei principali hub internazionali, che consente di effettuare in modo totalmente automatizzato le procedure di controllo del proprio documento personale.
Grazie all'accordo raggiunto con l'ambasciata di Israele in Italia, infatti, gli oltre 800mila viaggiatori israeliani in partenza o in arrivo a Fiumicino utilizzeranno da oggi i varchi elettronici, sommandosi ai passeggeri di nazionalità europea, statunitense, sud-coreana, giapponese, australiana e neozelandese che già possono usufruire di questo servizio.

"Gli E-gates sono una caratteristica fondamentale del nostro aeroporto – ha detto il Direttore Airport Management di Aeroporti di Roma, Ivan Bassato alla cerimonia inaugurale, presenti le rappresentanze di Alitalia ed El Al – e rientra nella strategia di utilizzo delle nuove tecnologie per facilitare l'esperienza di viaggio dei passeggeri e migliorare i flussi di traffico. I numeri indicano un transito assai elevato ed importante tra Fiumicino e Tel Aviv nel 2018: 813 mila, ovvero un più 27 per cento rispetto all'anno precedente, grazie ai voli operati da Alitalia, El Al, Vueling, Ryanair e Norwegian. Questo traffico pone anche grandi sfide operative, dal punto di vista della sicurezza e della soddisfazione del passeggero, e credo che, grazie alla grande collaborazione della Polizia di Stato, che ogni giorno è con noi in prima fila per garantire l'efficienza dello scalo, questa sfida la stiamo vincendo".

"La scelta di inaugurare ora gli E-gates è significativa - ha sottolineato a sua volta l'Incaricato d'Affari dell'Ambasciata d'Israele in Italia, Ofra Farhi – perché proprio, nel febbraio del 1949, 70 anni fa, sono cominciate le relazioni tra lo Stato d'Israele e l'Italia. Questa novità è importante per i passeggeri israeliani e ci lancia verso la sfida di arrivare ad un milione di viaggiatori complessivi tra gli scali di Fiumicino e Tel Aviv". In totale sono 36 i varchi elettronici installati finora da Aeroporti di Roma al Leonardo da Vinci, in collaborazione con il Dipartimento P.S. - Direzione Centrale dell'Immigrazione e della Polizia delle Frontiere, Enac e i ministeri degli Interni e degli Esteri. Un solo E-gate è in grado di processare migliaia di passaporti al giorno, consentendo un controllo più rapido ed efficace, in media di soli 20 secondi, e aumentando i livelli di sicurezza.
 

Viking

Well-known member
Utente Registrato
13 Agosto 2009
2,182
38
Milano
Non so se i moderatori lasceranno correre quanto sto' per scrivere, ma potrebbe essere interessante creare una sezione tipo "incontriamoci in aeroporto": chi fosse a FCO stasera verso le 20:30 per un happy houronautico, io saro' in zona gate B8 in partenza con l'AZ2130 per LIN.
Edit: *sezione e non situazione tipo Tinder.
 
Ultima modifica:

ROMULUS31

Well-known member
Utente Registrato
30 Luglio 2015
253
0
Scrivo qui (ma i moderatori correggano ovviamente) per quanto riguarda lo sciopero dell'8 Marzo che interessa tutti i settori, aereo compreso.

Forse è presto per parlare della lista cancellazioni, ma già si sa che situazione ci sarà a FCO/CIA?
 

AZ209

Socio AIAC
Utente Registrato
24 Ottobre 2006
16,943
65
Londra.
Pubblicati da AdR i risultati pax e merce di gennaio 2019.

FCO:
Pax
Nazionali 779.702 0,2%
Int.le UE 1.131.600 4,6%
Extra UE 846.691 9,4%
Totali
2.757.993 4,7%

Movimenti
Numero 23.027 6,4%

Merce
Tonnellate 10.814,2 -8,7%

CIA
:
pax 459.458 -1,4%

 

AZ209

Socio AIAC
Utente Registrato
24 Ottobre 2006
16,943
65
Londra.
Fiumicino migliore aeroporto d’Europa

Per il secondo anno consecutivo lo scalo della Capitale premiato con l’«Airport service quality award». Superati Londra, Parigi, Madrid e Monaco

Il «Leonardo da Vinci» è l’aeroporto europeo in assoluto più apprezzato dai passeggeri. A renderlo noto è l’Airport Council International (Aci), l’associazione internazionale che misura in modo indipendente la qualità percepita in oltre 300 aeroporti in tutto il mondo, – che per il secondo anno consecutivo ha assegnato allo scalo di Fiumicino il riconoscimento «Airport Service Quality Award» per il 2018.

Il gradimento per la qualità dei servizi erogati dall’aeroporto della Capitale supera quello degli altri grandi scali europei (con oltre 40 milioni di passeggeri). Per l’intero anno, Fiumicino è rimasto in testa alle rilevazioni di gradimento e ha chiuso il 2018 con il record annuale assoluto di 4,40 punti (su una scala dove il punteggio massimo è 5), superando tutti gli altri grandi scali europei tra cui Londra, Parigi, Madrid, Monaco. Per la prima volta, l’hub romano si posiziona in testa alle classifiche europee di gradimento anche tra gli aeroporti di media dimensione (con oltre 25 milioni di passeggeri).

Grazie a queste performances, dopo averlo valutato nel terzo trimestre 2018 come il miglior scalo del mondo occidentale (tra gli aeroporti in Europa e Stati Uniti con oltre 40 milioni di passeggeri), Aci ha inserito stabilmente il Leonardo da Vinci nella lista dei migliori aeroporti premiati in tutto il mondo insieme agli aeroporti internazionali di Singapore, Pechino, Shangai, Toronto, Indianapolis, Mumbai, Delhi e Mosca.



Tra i servizi del Leonardo da Vinci più apprezzati dai passeggeri si confermano i varchi elettronici per il controllo automatico dei passaporti (disponibili per oltre 6 milioni di viaggiatori, con un tasso di utilizzo record a livello internazionale), il comfort generale dell’aeroporto, la pulizia dei Terminal e delle toilette, la chiarezza delle informazioni al pubblico, la cortesia del personale aeroportuale, la rapidità dei controlli di sicurezza. Particolarmente gradita anche l’accessibilità dello scalo, grazie al sistema di parcheggi ufficiali di Adr, in grado di garantire sicurezza e comodità nelle aree di sosta vicine ai Terminal.



«E’ il secondo anno consecutivo – ha precisato l’amministratore delegato di Aeroporti di Roma Ugo de Carolis - che riceviamo questo premio e non lo consideriamo un traguardo, ma uno stimolo a fare sempre di più e meglio. La nostra strategia di investimenti in infrastrutture e servizi di qualità proseguirà con grande determinazione. Passeggeri e compagnie ci stanno premiando: nel 2018 infatti abbiamo toccato il record storico di passeggeri, raggiungendo quota 43 milioni».

Per Fiumicino il 2018 è stato un anno record anche sul fronte della puntualità: secondo le rilevazioni indipendenti di FlightStats effettuate lo scorso febbraio (83,45% dei voli partiti in orario), l’aeroporto è il secondo in Europa e tra i primi dieci al mondo per puntualità di arrivi e partenze. L’eccellenza operativa di Fiumicino è confermata anche dall’ottima performance nell’area dei «bagagli disguidati» che, nel 2018, sono stati solo di 0,56 colli ogni 1000 passeggeri in partenza (con un miglioramento del 26% rispetto al valore 2017).

https://www.lastampa.it/2019/03/06/...to-deuropa-CGHtPOH35PGa4Cu5hP3vcM/pagina.html