quarantena al rientro da viaggi intra UE


ilverococco

Utente Registrato
3 Novembre 2016
229
107
BLQ - DXB
non commento la bontà o meno del provvedimento, ma tirare fuori un'ordinanza oggi, a ridosso di pasqua, con migliaia di persone che hanno già prenotato voli nel pieno rispetto della legge (e anche qui non mi esprimo sull'opportunità o meno di viaggiare per turismo) mi pare da livello di cialtroneria 100

 

ilverococco

Utente Registrato
3 Novembre 2016
229
107
BLQ - DXB
La gente si è indignata in questi ultimi giorni et voilà ecco il provvedimento.. che schifo l'Italia...
beh più che schifo l'italia direi che schifo la politica:

il fatto che a pasqua si possa prendere un volo e andarsene all'estero ma non si possa andare a farsi un giro al mare mi pare un'evidente contraddizione e capisco se qualcuno si è sentito preso per il sedere, la politica però avrebbe dovuto pensarci prima: o tutto chiuso o tutto aperto

Ripeto, non sto commentando su se sia giusto o sbagliato muoversi, mi limito ad evidenziare un'assurdità che è stata sanata con un'altra assurdità
 

njko98

Utente Registrato
25 Aprile 2016
364
50
Roma
beh più che schifo l'italia direi che schifo la politica:

il fatto che a pasqua si possa prendere un volo e andarsene all'estero ma non si possa andare a farsi un giro al mare mi pare un'evidente contraddizione e capisco se qualcuno si è sentito preso per il sedere, la politica però avrebbe dovuto pensarci prima: o tutto chiuso o tutto aperto

Ripeto, non sto commentando su se sia giusto o sbagliato muoversi, mi limito ad evidenziare un'assurdità che è stata sanata con un'altra assurdità
Sisi, era palese che io mi riferissi ai nostri ""politici"" se così possiamo chiamarli..
 
  • Like
Reactions: Qantaslink

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
6,917
1,399
Io mi stupisco che ci sia ancora gente che si stupisce.

Siamo in questa situazione da un anno, di annunci draconiani ce ne sono stati a bizzeffe, in tutto il mondo: chiusure, aperture, aperture-chiusure, chiusure-aperture. Il tutto oggi per domani.

E' palese che tutti i governi, dalla Nuova Zelanda all'Austria, non sappiano bene che pesci pigliare. E' altresi' palese che, grazie all'isterismo dei media, la gente sia in generale impaurita (dati di qualche giorno fa, Yougov: il 70% degli inglesi ha paura delle 'varianti' e vuole quarantena totale di tutti i viaggiatori. Il 50% vorrebbe chiusura totale dei voli). La logica, il buonsenso, il senso della misura sono volati fuori dalla finestra mezz'ora dopo che qualcuno, a Vo' Euganeo, ha detto "cough cough".

Cosi' rimarremo finche' il popolo non si sara' sfracellato le gonadi, e iniziera' ad usare un po' di buonsenso e a capire il concetto di rischio, o (piu' probabilmente) quando i media troveranno qualcos'altro da martellare. Nel frattempo la notizia decente e' che i vaccini sembrano proseguire un po' meglio, da una media di 170mila al di nelle settimane passate si e' ora verso i 220/250mila.
 

Charter2017

Utente Registrato
3 Agosto 2017
764
307
Mi associo agli amici che considerano l'Italia un paese che da troppi decenni fa "schifo" (senza alcun qualunquismo o schieramento politico), aggiungendo che, per la proprietà transitiva "se l'Italia fa schifo e noi cittadini formiamo l'Italia, allora noi Italiani (o la maggioranza) facciamo schifo"; ma gli altri paesi Europei non sono troppo migliori.
E' notizia di ieri la fuga di cittadini tedeschi verso le Baleari: il governo Merkel ha fatto un pochino di confusione facendo intendere che si poteva invadere Palma di Maiorca pur in pieno lockdown Pasquale.
(da La Stampa)
Spagna, Maiorca invasa dai tedeschi in fuga dal lockdown di Pasqua
Le spiagge delle Baleari tornano a popolarsi nonostante le restrizioni in vigore, con decine e decine di turisti che dalla Germania sono atterrati all'aeroporto di Palma di Maiorca per le vacanze di Pasqua, dopo che il governo ha revocato il divieto di raggiungere alcune localita' e i requisiti di quarantena per coloro che tornano dalle Isole Baleari. Molti tedeschi, stanchi delle restrizioni in patria, hanno prenotato voli per la popolare destinazione turistica spagnola. Il ministro degli Esteri Heiko Maas si è affrettato a specificare che l'esclusione dalla lista di restrizione di Maiorca: "Non e' un invito ad andarci". Maforse orami è troppo tardi.


"Siamo tutti Italiani"...
 

A345

Socio AIAC
Utente Registrato
15 Novembre 2007
2,075
87
Piacenza, Emilia Romagna.
Beh, a parte la confusione a livello burocratico e le idee di chi ha prenotato (si può, ok, ma ha senso?), potrebbe venirne fuori un bel test.
Qualche centinaio di voli, praticamente verso una unica direzione, in una località che per quanto ho capito era abbastanza tranquilla a livello di contagi, pieni di persone "apparentemente" sane.
Con i controlli al rientro e comunque entro 3-4 settimane vedremo il risultato sia alle Baleari che in Germania, potrebbero esserci sorprese per il mondo dei viaggi sia in senso positivo (contagi ridottissimi o nulli grazie ai controlli pre/post viaggio) o negativo (malattia incubata dopo la partenza o presa in loco, ecc.).
 

libicocco

Utente Registrato
1 Agosto 2008
814
19
Solo che i teutonici vogliono all ' imbarco questo (anziche' una quarantena che nessuno controlla):
1) Travelers arriving from “non-risk” areas:

  • Travelers must hold a negative COVID-test result, taken within 48 hours of arrival in Germany. Allowed tests: PCR, AntiGen, RT-LAMP or TMA. Children under the age of 6 years are exempt.
  • The certificates must be in German, English or French.
Fonte sito LH
 
  • Like
Reactions: eugeniod1995

Giofumagalli

Utente Registrato
19 Febbraio 2017
397
149
Solo che i teutonici vogliono all ' imbarco questo (anziche' una quarantena che nessuno controlla):
1) Travelers arriving from “non-risk” areas:

  • Travelers must hold a negative COVID-test result, taken within 48 hours of arrival in Germany. Allowed tests: PCR, AntiGen, RT-LAMP or TMA. Children under the age of 6 years are exempt.
  • The certificates must be in German, English or French.
Fonte sito LH
In Italia farsi rilasciare un certificato in inglese da un lavoratorio analisi/ASL temo sia fantascienza... vai di traduzione giurata !
 
  • Like
Reactions: fra110

ricky-godf

Utente Registrato
8 Luglio 2020
23
14
Onestamente quando lo ho fatto io a novembre, il centro tamponi a cui mi sono rivolto (Venezia) me lo ha rilasciato anche in inglese senza problemi o costi aggiuntivi (il certificato era in Italiano con la parte inglese nelle note a fondo pagina). Nessun problema per viaggiare.
Conosco un altro centro sempre in Veneto che offre un servizio ai viaggiatori (questa volta con costo superiore, ovvero €100 anziché €75 del PCR normale) ma garantiscono il risultato prima del volo, se non sbaglio entro 24 ore dal prelievo.
 

Fewwy

Utente Registrato
19 Agosto 2014
669
39
Torino
Mi trovo a bordo di un ATL-CUN e sto andando a Tulum, IN VACANZA, in piena legalità, e non mi vergogno a dirlo, anzi.
Una decina di giorni fa mi sono ritrovato nella stessa stanza con uno svizzero appena rientrato da lì.

Oltre a farmi scoprire che - a quanto pare - l'ostentazione in quel posto farebbe sembrare i frequentatori di Saint-Tropez dei pezzenti e che il tavolo sotto la console del DJ lo fanno pagare $50k (!), mi ha anche detto che la movida a Tulum si comporta come se il Covid non esistesse: locali aperti, turisti accalcati senza mascherina (mentre il personale di servizio la indossa), con i cartelli messicani che finanziano il tutto inondando il mercato di falsi test negativi pagati ad hoc per far sembrare tutto molto bello.
 

Giofumagalli

Utente Registrato
19 Febbraio 2017
397
149
Mentre facevo il prelievo per il colesterolo una chiedeva di poter fare un tampone, le veniva risposto che costava €100 più €10 se lo voleva anche in inglese
Onestamente quando lo ho fatto io a novembre, il centro tamponi a cui mi sono rivolto (Venezia) me lo ha rilasciato anche in inglese senza problemi o costi aggiuntivi (il certificato era in Italiano con la parte inglese nelle note a fondo pagina). Nessun problema per viaggiare.
Conosco un altro centro sempre in Veneto che offre un servizio ai viaggiatori (questa volta con costo superiore, ovvero €100 anziché €75 del PCR normale) ma garantiscono il risultato prima del volo, se non sbaglio entro 24 ore dal prelievo.
Ho viaggiato ad inizio marzo, test fatto a Roma e bologna (privatamente ovviamente) 75€ e test direttamente in inglese. Basta che al momento della prenotazione dicevo che era per viaggiare all'estero.
Che dire, dopo questi commenti, first reaction : shock ! Shock becaeuse....
Meno male almeno qualche buona notizia !