Modifiche e riduzioni voli Covid


Qantaslink

Utente Registrato
22 Giugno 2009
1,430
64
Straniero che non ha patria
Certo che la vedo in modo diverso. Io vivo la realta' di una citta; che, in questo momento, e' uno degli epicentri del contagio nel Regno Unito.
La realtà la vivono tutti, chi più e chi meno. Tutto quello che è stato fatto adesso, è servito solo a poco a a far esaurire molte persone che se non è il virus a farti ammalare altre complicanze ....
 
Ultima modifica:

Jil.10

Utente Registrato
16 Febbraio 2013
219
16
Vedi io lo so quanti turisti c'erano e, secondo me, e' stata una delle ragioni per cui in due settimane dopo il lockdown di Novembre siamp passati da Tier 2, a Tier 3, poi Tier 4 e adesso siamo in lockdown. In media almeno un londinese su mille al giorno risulta positivo. Secondo me a Marzo non avremo ancora numeri da Toer 2.
"""Lockdown""" tra mille virgolette, il numero di persone (e poliziotti) che vedo per strada a passeggiare con un Costa o uno Starbucks in mano è abberrante, me lo chiami lockown ma mi lasci aperti i negozi di giardinaggio, i Mark & Spencer che vendono vestiti e i negozi di trucchi. Vicino a me poi c'è un food court con KFC, Burger King e altri fast food con centinaia di tavoli assolutamente utilizzabili, uno può benissimo prendere il pasto "takeaway" e poi andarsene a sedere, sembrava surreale.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: eugeniod1995

A345

Socio AIAC
Utente Registrato
15 Novembre 2007
2,038
50
Piacenza, Emilia Romagna.
La realtà la vivono tutti, chi più e chi meno. Tutto quello che è stato fatto adesso, è servito solo a poco a a far esaurire molte persone che se non è il virus ....
Sicuro? Purtroppo/per fortuna non possiamo sapere cosa sarebbe successo se non avessero "fatto esaurire molte persone"...

Inviato dal mio VKY-L09 utilizzando Tapatalk
 
  • Like
Reactions: Stefanopv

puntogg

Utente Registrato
25 Agosto 2017
76
18
Pare che in ottica viaggi in USA qualcosa possa effettivamente cambiare nel brevissimo periodo, sempre nella speranza che il Presidente Biden possa il prima possibile rimuovere il ban:

https://www.nytimes.com/live/2021/0...from-international-passengers-arriving-by-air

Covid-19 Live Updates: U.S. to Require Negative Virus Tests From International Air Travelers
Before boarding their flights, all international passengers headed to the United States will first need to show proof of a negative coronavirus test, according to a new federal policy going into effect on Jan. 26.

“Testing does not eliminate all risk,” Dr. Robert R. Redfield, the director of the Centers for Disease Control and Prevention, said in a statement describing the new policy.

“But when combined with a period of staying at home and everyday precautions like wearing masks and social distancing, it can make travel safer, healthier, and more responsible by reducing spread on planes, in airports, and at destinations.”

Dr. Redfield is expected to sign the order detailing the new rules on Tuesday.

The new policy requires all air passengers, regardless of vaccination status, to get a test for current infection within the three days before their flight to the United States departs, and to provide written documentation of their test results or proof of having recovered from Covid-19.

Proof of immunization will not be sufficient, because the vaccines have only been shown to prevent serious illness, said Jason McDonald, a spokesman for the C.D.C. Vaccinated people may still become infected, in theory, and transmit the virus on a flight.

The agency will not require further testing in the three months after a positive test, so long as the traveler has not had any symptoms. In this situation, a passenger may travel with documentation of the positive test result and a letter from a health care provider or a public health official stating that the traveler now has been cleared for travel.

Airlines must confirm the negative test result for all passengers or the documentation of recovery before they board. If a passenger does not provide proof of a negative test or recovery, or chooses not to take a test, the airline must deny boarding to the passenger, the agency said.
[...]
 

Qantaslink

Utente Registrato
22 Giugno 2009
1,430
64
Straniero che non ha patria
Sicuro? Purtroppo/per fortuna non possiamo sapere cosa sarebbe successo se non avessero "fatto esaurire molte persone"...

Inviato dal mio VKY-L09 utilizzando Tapatalk
Nessuno e sicuro di niente, ma da quello che si vede in giro molte cose vengono aggirate, vedi anche molti post di viaggiatori che segnalavano ai controlli di aeroporti menefreghismo, o gggiravano i divieti con scalo in altre città.
 

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,331
164
N/D
Pare che in ottica viaggi in USA qualcosa possa effettivamente cambiare nel brevissimo periodo, sempre nella speranza che il Presidente Biden possa il prima possibile rimuovere il ban:
L'articolo non dice niente circa l'eventuale sospensione del ban di ingresso, semplicemente per le poche categorie che sono esenti e possono entrare in USA dovranno presentare il risultato di un test.
 

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,331
164
N/D
Nel frattempo, pensando positivo, ho rinnovato l'ESTA (che era in scadenza ad inizio Febbraio).
Cioè accettano il pagamento dell' Esta che è un tipo di autorizzazione sospesa? Mi sembra poco serio, mi sembrano le compagnie aeree che pur di fare cassa mettono in vendita voli che sanno già non verranno operati.
 

Brendon

Utente Registrato
14 Agosto 2016
314
89
TRS/WAS/MEM
Cioè accettano il pagamento dell' Esta che è un tipo di autorizzazione sospesa? Mi sembra poco serio, mi sembrano le compagnie aeree che pur di fare cassa mettono in vendita voli che sanno già non verranno operati.
E perchè mai? È perfettamente legale (ma dal dubio valore, se non politico) passare 14 giorni a Zagabria e poi viaggiare verso gli USA (magari con TK via IST se ancora operano il volo, altrimenti la via più facile è via Messico, Colombia, Panama, tutti facilmente accessibili con 1 solo scalo e già su un fuso orario simile, per adattarsi al jet lag nel frattempo).


What if I am a passport holder of a Schengen country with a valid ESTA but I have not been present in a Schengen country within 14 days of my travel to the United States?
Travelers are subject to the Proclamation if they were physically present within the Schengen Area during the 14-day period preceding their entry to the United States. This prohibition necessarily includes direct travel from, and transit through, the Schengen Area within the 14 day period. If you have not been in the Schengen Area during the 14-day period preceding entry, and you are not departing from or transiting through the Schengen Area during your travel to the United States, then you are not subject to the Proclamation.

PS: ESTA approvata nel giro di 20 minuti, è la quarta (e ultima) su questo passaporto.

Questo ha il potenziale per abbattere il traffico leisure ex-US in quanto le mete gettonate non penso abbiano la capacità per soddisfare la richiesta. Magari un resort luxury te lo riesce a far avere ma "Joe the plumber" non va al Four Seasons (magari potrebbe considerare la versione "total landscaping" , però non so se siano attrezzati per offrire quel tipo di servizio).

Vedremo se i principali gruppi US (Marriott / Hilton / IHG / Hyatt) inizieranno a proporre pacchetti con test PCR al check-out. La loro presenza nel mercato leisure Nord Americano / Caraibico è abbastanza importante.
 
Ultima modifica:

puntogg

Utente Registrato
25 Agosto 2017
76
18
L'articolo non dice niente circa l'eventuale sospensione del ban di ingresso, semplicemente per le poche categorie che sono esenti e possono entrare in USA dovranno presentare il risultato di un test.
Ho voluto interpretare, in chiave sicuramente ottimistica, questa mossa come propedeutica alla rimozione degli ACT con cui limitano fortemente gli ingressi.
Anche la data di messa in pratica, a pochi giorni dall'insediamento, potrebbe avere un senso, dando modo alle compagnie di attrezzarsi per tempo nell'ottica di riaprire le gabbie.
 
  • Like
Reactions: delta75 and Brendon

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,331
164
N/D
Ho voluto interpretare, in chiave sicuramente ottimistica, questa mossa come propedeutica alla rimozione degli ACT con cui limitano fortemente gli ingressi.
Anche la data di messa in pratica, a pochi giorni dall'insediamento, potrebbe avere un senso, dando modo alle compagnie di attrezzarsi per tempo nell'ottica di riaprire le gabbie.
Speriamo sia cosi e che Biden come uno dei primi atti della sua presidenza tolga questo ban
 

Flyfan

Utente Registrato
17 Giugno 2019
517
100
LJU
Dal 15 gennaio per entrare in Austria, dove comunque già ora i viaggi per turismo NON sono permessi, bisognerà anche registrarsi elettronicamente su un sito predisposto.
Non c'è che dire, si vede a occhio che stiamo andando verso una decisa riapertura della mobilità...
 

TW 843

Senior Member
6 Novembre 2005
32,334
409
45
Ormeggiatore di aliscafi
Sto facendo fare ad una agenzia visto l’application per un NIE americano.
Le norme riguardanti le tempistiche, qualsiasi cosa che riguardi un periodo spazio tempo, per ottenere sto NIE deve averle scritte Homer Simpson. Altrimenti non è spiegabile.
 
  • Like
  • Haha
Reactions: Brendon and delta75

londonfog

Moderatore
Utente Registrato
8 Luglio 2012
8,781
324
Londra
Sto facendo fare ad una agenzia visto l’application per un NIE americano.
Le norme riguardanti le tempistiche, qualsiasi cosa che riguardi un periodo spazio tempo, per ottenere sto NIE deve averle scritte Homer Simpson. Altrimenti non è spiegabile.
Credo che, in realta', Homer Simpson sia l'autore di molte pratiche burocratiche USA 😇
 

Viking

Utente Registrato
13 Agosto 2009
2,420
196
Milano
A patto che poi tu ti prenda lo stesso augurio da parte loro...

Sent from my SHT-W09 using Tapatalk
Non ho smanie di wkend obbligatori ne tantomeno di vacanze dall'altra parte del mondo in modalità presa per il culo della collettività. Ho smesso di viaggiare per lavoro e non vedo mia madre (che vive in Danimarca) da quasi 1 anno perché non voglio creare problemi a lei ma nemmeno a mia moglie ed ai miei figli. Quindi cosa dovrebbero augurarmi questi qua?
 
  • Like
Reactions: londonfog and A345

I-MEX

Utente Registrato
23 Marzo 2015
177
4
Mexico
Sto facendo fare ad una agenzia visto l’application per un NIE americano.
Le norme riguardanti le tempistiche, qualsiasi cosa che riguardi un periodo spazio tempo, per ottenere sto NIE deve averle scritte Homer Simpson. Altrimenti non è spiegabile.
Scusa la domanda, cos’è un NIE?
 

aamilan

Socio AIAC
Utente Registrato
17 Luglio 2008
4,542
18
NIE - National Interest Exception
Dal 15 luglio i viaggiatori provenienti dai Paesi dell'area Schengen in possesso di un visto F1 e M1 (studenti), E2 (investitori), alcuni programmi J1 (Accademici) e B1 (persone che viaggiano per affari) potranno entrare negli Stati Uniti se si presentano come NIE, ovvero se si qualificano per un'eccezione di interesse nazionale presso un ufficio consolare.

Nel dettaglio possono essere presi in considerazione per il NIE i seguenti viaggiatori:
  • Esperti tecnici e specialisti per l'installazione, l'assistenza, la manutenzione o per ricevere formazione inerente a imbarcazioni, macchinari o altre attrezzature specialistiche, utilizzate da aziende statunitensi o aziende straniere che abbiano effettuato un investimento sostanziale negli Stati Uniti. Il viaggio deve essere di carattere temporaneo e per un periodo definito.
  • Dirigenti o professionisti di alto livello - e i loro familiari a carico - che forniscono direttive essenziali per il successo dell'azienda o dell'impresa.
  • Atleti professionisti e personale essenziale - con familiari a carico - che si recano negli Stati Uniti per partecipare ad importanti eventi sportivi.
  • Investitori - e familiari a carico - che intraprendono viaggi a scopo di investimenti o scambi commerciali negli Stati Uniti.
  • Studenti- e i loro familiari a carico - che si recano negli Stati Uniti per:
    • Seguire un corso di studi completo secondo la norma INA 101(a)(15)(F)
    • Seguire un corso di studi completo secondo lo standard INA 101(a)(15)(M)
    • Partecipare a un programma di scambio in qualità di studente
  • Accademici- e familiari a carico - che partecipano a programmi di scambio culturale che si recano negli Stati Uniti secondo l'INA 101(a)(15)(J) e che rientrano nelle seguenti casistiche:
    • Professori
    • Ricercatori
    • Studenti a breve termine
    • Specialisti
 
  • Like
Reactions: 13900