L’Arabia Saudita lancerà RIA - nuovo vettore che punta a EK


Seaking

Moderatore
Utente Registrato
1 Febbraio 2012
11,415
832
Notizia molto interessante, che conferma l’enorme ambizione dietro la Vision 2030 Saudita.

Per ora non si sa molto se non che il nuovo vettore dovrebbe partire a fine anno con una dotazione economica da 30b USD (ovvero il 30% di quanto è previsto nel Paese come investimento globale in aviazione e relative infrastrutture).

Se davvero hanno intenzione di contrapporsi ad EK, diventando un vettore globale e non regionale a forte impronta Saudita, a mio avviso significa che probabilmente da qualche parte qualcuno ha deciso che il servizio offerto uscirà dagli strettissimi canoni wahabiti per diventare appetibile ad una vasta platea di passeggeri.

Da seguire con grande interesse.

 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: kenadams

Sciamano

Utente Registrato
25 Agosto 2021
160
175
Notizia molto interessante, che conferma l’enorme ambizione dietro la Vision 2030 Saudita.

Per ora non si sa molto se non che il nuovo vettore dovrebbe partire a fine anno con una dotazione economica da 30b USD.

Se davvero hanno intenzione di contrapporsi ad EK, diventando un vettore globale e non regionale a forte impronta Saudita, a mio avviso significa che probabilmente da qualche parte qualcuno ha deciso che il servizio offerto uscirà dagli strettissimi canoni wahabiti.

Da seguire con grande interesse.

Spero che capiscano che no alcohol, no party
 

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
35,646
839
N/D
Nell' ambito della nuova politica per diventare una destinazione turistica, l'Arabia Saudita semplifica i visti tutti i cittadini UE, UK e USA potranno ottenere un visto turistico direttamente all' arrivo.

 

Seaking

Moderatore
Utente Registrato
1 Febbraio 2012
11,415
832
Sembra che qualcosa cominci a muoversi intorno a RIA… solo rumors per ora ma di quelli verosimili.

 

Seaking

Moderatore
Utente Registrato
1 Febbraio 2012
11,415
832
Mi sfugge il perché di un nuovo vettore...

Mettere i 30 miliardi in SAUDIA per farla crescere, no?
Perché RIA avrà presumibilmente un posizionamento di prodotto completamente diverso, con ambizioni globali per un pubblico globale, mentre (ma siamo sempre sul fronte speculazioni) Saudia potrebbe rimenare come prodotto tradizionale per il fiorente settore del turismo religioso, con base Jedda.
 

East End Ave

Utente Registrato
13 Agosto 2013
5,629
1,006
su e giu' sull'atlantico...
Nell' ambito della nuova politica per diventare una destinazione turistica, l'Arabia Saudita semplifica i visti tutti i cittadini UE, UK e USA potranno ottenere un visto turistico direttamente all' arrivo.

un paese il cui sovrano fa scannare come una vacca un dissidente in una sede diplomatica estera non merita davvero tanta attenzione...
 

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
35,646
839
N/D
In Arabia si sono accorti molto tardi che il petrolio non è infinito e vogliono diversificare puntando sul turismo per diventare la nuova Dubai, ma ne saranno solo la brutta copia. Come fai ad attrarre turisti occidentali con le assurde regole discriminatorie che hanno specie nei confronti delle donne? Un paese dove un donna sola non può fare quasi nulla, non può nemmeno andare in spiaggia o una coppia non sposata non può pernottare in hotel. A queste condizioni, Arabia anche no, grazie.
Prima di costruire mega hotel e aprire voli devono cambiare la mentalita. Anche gli Emirati sono un paese islamico ma molto più moderato
 

ricky-godf

Utente Registrato
8 Luglio 2020
50
46
In Arabia si sono accorti molto tardi che il petrolio non è infinito e vogliono diversificare puntando sul turismo per diventare la nuova Dubai, ma ne saranno solo la brutta copia. Come fai ad attrarre turisti occidentali con le assurde regole discriminatorie che hanno specie nei confronti delle donne? Un paese dove un donna sola non può fare quasi nulla, non può nemmeno andare in spiaggia o una coppia non sposata non può pernottare in hotel. A queste condizioni, Arabia anche no, grazie.
Prima di costruire mega hotel e aprire voli devono cambiare la mentalita. Anche gli Emirati sono un paese islamico ma molto più moderato
In verità neppure a Dubai una coppia non sposata potrebbe pernottare in hotel.
Eppure per favorire il turismo chiudono volentieri un occhio.
Magari anche in Arabia cercheranno di essere più flessibili, ovviamente fintanto che questo coinvolga solamente i turisti o comunque i non islamici.
Staremo a vedere…
 
  • Like
Reactions: kenadams

ILM4rcio

Utente Registrato
28 Marzo 2014
293
70
Dubai
www.mbattaglia.com
Tra una mesata volerò con loro ma ho già gli incubi per le dozzine di ore di sobrietà che dovrò coattamente subire
Si ma li il problema non è Saudia, è illegale per qualunque volo da e per KSA imbarcare alcohol.

Io comunque, andando in Saudi da Dubai almeno due volte alla settimana, del servizio di Saudia non posso proprio lamentarmi, anzi.
 

kenadams

Moderatore
13 Agosto 2007
9,673
512
NYC
In Arabia si sono accorti molto tardi che il petrolio non è infinito e vogliono diversificare puntando sul turismo per diventare la nuova Dubai, ma ne saranno solo la brutta copia. Come fai ad attrarre turisti occidentali con le assurde regole discriminatorie che hanno specie nei confronti delle donne? Un paese dove un donna sola non può fare quasi nulla, non può nemmeno andare in spiaggia o una coppia non sposata non può pernottare in hotel. A queste condizioni, Arabia anche no, grazie.
Prima di costruire mega hotel e aprire voli devono cambiare la mentalita. Anche gli Emirati sono un paese islamico ma molto più moderato
è da tempo che l’Arabia Saudita si è accorta che il petrolio, prima o poi, porterà meno ricchezza.

Il problema è che la “mentalità” (sarebbe meglio dire le mentalità — l’assenza di pluralismo formale probabilmente nasconde una o più correnti riformiste nel paese) non si cambia dalla sera alla mattina. Col tempo arriveranno sicuramente riforme graduali per aprire il poco necessario a far fiorire davvero il turismo.

L’Arabia Saudita non è Dubai. A Dubai non c’è storia, non c’è passato. Solo acciaio e cemento in una cattedrale nel deserto che sembra una Las Vegas in versione mediorientale (senza casinò ma conpiù mignotte che in un casino).

L’Arabia Saudita è un paese enorme con un bel po’ di storia e tesori culturali.Non ha bisogno di attirare il turismo di sugar daddies e babies di Dubai per creare un’industria del turismo fiorente.
 

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
35,646
839
N/D
Non metto in dubbio che l'Arabia abbia tesori storici e culturali ma nelle condizioni discriminatorie attuali non è di fatto un paese visitabile e come hai detto ci vorranno anni prima che cambino le mentalità e le regole.
È vero che Las Vegas e Dubai non hanno storia e sono interamente artificiali ma ciò non toglie che proprio per le loro particolarità secondo me sono un posto da vedere almeno una volta
 

Dancrane

Amministratore AC
Staff Forum
10 Febbraio 2008
18,030
2,035
Milano
Cesare, solo per capire: cosa vedi di diverso nelle gettonate mete egiziane? Il fatto che alle donne sia concesso di girare da sole?
 

kenadams

Moderatore
13 Agosto 2007
9,673
512
NYC
Non metto in dubbio che l'Arabia abbia tesori storici e culturali ma nelle condizioni discriminatorie attuali non è di fatto un paese visitabile e come hai detto ci vorranno anni prima che cambino le mentalità e le regole.
È vero che Las Vegas e Dubai non hanno storia e sono interamente artificiali ma ciò non toglie che proprio per le loro particolarità secondo me sono un posto da vedere almeno una volta
Cio' che cercavo di trasmettere e' che ai sauditi probabilmente interessa fino a un certo punto avere i turisti di Dubai. Immagino che interessi loro averli come passaggeri a bordo di RIA in transito verso qualsiasi destinazione ma che lo sviluppo turistico al quale puntano sia un po' piu' storico-culturale rispetto a quello di Dubai. Per questo reputo che non abbiano bisogno di trasformarsi in repubblica socialdemocratica ma che sia sufficiente un leggero adeguamento forse ancor meno pronunciato di quello di Dubai. Del resto non e' che Dubai sia la capitale della liberta'.
 

ILM4rcio

Utente Registrato
28 Marzo 2014
293
70
Dubai
www.mbattaglia.com
Cesare, solo per capire: cosa vedi di diverso nelle gettonate mete egiziane? Il fatto che alle donne sia concesso di girare da sole?
Perché in Saudi no? Io la vivo da vicino andandoci per lavoro 1-2 volte a settimana, colleghe, clienti ecc.. Tutte donne e spesso anche giovani, mai avuto problemi a girare sole.
Ho un'amica local che mi ha invitato a cena due volte e nessuno ha mai detto nulla, tantomeno in hotel, in più anche le ragazze saudite le vedi spesso in giro da sole che vanno nei caffè e sono sempre scoperte.
 

tiefpeck

Utente Registrato
27 Agosto 2011
2,192
311
Back to Fischamend
Come spesso capita quando ci sono di mezzo i sauditi, credo ci sia un po' di confusione.

Vision 2030 ha dentro di tutto, ad un livello piuttosto generale. C'è il desiderio di promuovere il turismo e c'è anche quello di sviluppare trasporti e logistica.

Il primo tema si sviluppa aeronauticamente attorno a NEOM ed al suo aeroporto (NUM) e si parla di una compagnia aerea dedicata. Chiaro che i sauditi non pensano a rifare Magaluf o Mykonos (o Venezia, coi panini mangiati per strada e le pisciate nelle calli). Già il visto costa una bella cifra.

Il secondo tema riguarda anche il cargo e si potrebbe sviluppare intorno a Riyadh, il cui aeroporto era al momento della mia ultima visita (pre-covid) modesto (credo che ci siano lavori in corso, non so se siano stati finiti di recente). Qui si parla di attirare traffico dall'Africa.

Vision 2030 richiede tanti soldi ed oggi grazie ai russi ci sono ancora più soldi. Poi si vedrà cosa di concreto si possa fare.

Le compagnie aeree basate in KSA sono dry (anzi, superdry se mi passate la battuta). Magari anche i voli regionali sono dry. Ho ricordi di voli dall'Europa dove le bevande alcoliche venivano chiuse a chiave al momento dell'ingresso nello spazio aereo saudita.

Saudia offre un bel servizio (al solito, con personale expat) ma non mi pare sia ancora attrezzata per gestire un flusso importante di transiti (anche a causa dei limiti dell'aeroporto di Riyadh).
 
  • Like
Reactions: 777Aeromexico

Seaking

Moderatore
Utente Registrato
1 Febbraio 2012
11,415
832
Tenete anche presente che per Neom si prevede - quando sarà pronta e diventerà abitabile - una amministrazione autonoma rispetto a quelle in vigore nel Paese, con regole ad hoc che io immagino ovviamente più rilassate di quelle viste finora.

D’altra parte anche guardando ad Amaala e The Red Sea Development, come si può pensare che gli investitori accorrano in massa ad acquistare beni immobili se poi le regole sono super conservatrici?

Hanno iniziato anche loro a barattare la loro cultura in cambio di riconoscimenti come meta ad attrazione globale e come economia diversificata.

Ci vorrà di più che con gli Emirati (che hanno solo 50 anni di storia), ma la strada è quella.