Ita Airways : a Lufthansa il 40% della compagnia italiana


Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Seaking

Moderatore
Utente Registrato
1 Febbraio 2012
12,293
2,320
Il fantasma del MI-MA club aleggia sul forum in questi giorni…
 
  • Haha
Reactions: BGW

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
9,966
7,319
No, l’aereo sta già là e si incrocia col FCO a JFK, quindi nessun ferry. I crew sono base LIN che vanno in pick-up a MXP, più qualche base FCO che arriva il giorno prima must-go e va messo per forza di cose in hotel in andata, al ritorno se ciuccia col pick-up su LIN e poi must-go FCO.
A parer mio, ho sempre detto che è un volo inutile, mettessero la macchina a FCO che già sono poche e a MXP piazzassero un c/s col partner di turno (DL prima e UA poi).
Grazie per correggermi, avevo preso il ferry MXP-FCO qualche volta in passato. Rimane uno spreco gigantesco, tra portare la gente da LIN (altra base su cui avrei dubbi, cosi senza veder numeri) e spostare la gente da FCO.
 

East End Ave

Utente Registrato
13 Agosto 2013
7,746
2,804
su e giu' sull'atlantico...
Hanno anche Zurigo e Bruxelles. E con pochi investimenti, se vogliono, Berlino, tra poco forse.
Secondo me, più che una valvola di sfogo a Francoforte e Monaco, vogliono il mercato italiano. Quella parte che ancora non hanno.
Effettivamente FRA e' al suo limite operativo, MUC e' cresciuto in modo esponenziale e ZRH e BRU -ma anche VIE- svolgono ottimamente il ruolo previsto da LHG.
BER potra' essere pure un'alternativa, vasta e nuova di pacca, ma offre uno scarso appealing PTP che ne pregiudica la valenza, mentre FCO (ormai assurto a top global airport) svolge agevolmente entrambi i ruoli, PTP e TRANSIT.

Bisogna vedere la redditività più che gli riempimenti.
Propongo di mettere questo dislaimer in testa all'indice threads! ;)

E comunque con la JV Lufthansa prende parte degli incassi di United sulla MXP-EWR immagino?
Si, proprio perche' non e' la JV Lufthansa, ma AC-LHG-UA...con mutuali revenue sharing ;)

Ma quando mai. Van via con meno di 100 pax salvo l’estate dove riempi ovunque su qualsiasi destinazione al mondo. Non più tardi due settimana scorsa un collega mi ha mandato lo screen del boarding completed con 70 pax, spalmati su 3 classi…
Notevole l'overcapacity sulla MIL-NYC; gia' solo da MXP con i diretti delle US3+EK (oltre a La Compagnie) e' dura, in piu' ci sono tutti i feeders per le varie compagnie europee.
Come si potesse pensare di rendere il volo AZ profittevole senza feeders e con i costi che menzioni (mi dicono che a volte si arrivi anche a 10-12 MUST GO da FCO+HOTAC/Pasti/Transfers...) lo sanno solo a Network Planning AZ....che poi mi sa risponde semplicemente a Salvini.
 

Betha23

Utente Registrato
22 Settembre 2015
2,015
120
A mio avviso si è creato il classico gioco del telefono mediatico… si è passati da “cancellano la mxp e potenziano Lin” a “cancellano l’unico volo per jfk da Mxp per potenziare lin” a “spostano il volo per jfk da mxp a lin” … una minchiata colossale insomma.

Chiuderanno MXP e aggiungeranno qualche feed verso FRA e MUC da LIN . STOP
 

flapane

Utente Registrato
6 Giugno 2011
2,767
274
DUS/NAP
Hanno anche Zurigo e Bruxelles. E con pochi investimenti, se vogliono, Berlino, tra poco forse.
Secondo me, più che una valvola di sfogo a Francoforte e Monaco, vogliono il mercato italiano. Quella parte che ancora non hanno.
Immagino interessino tutti quei collegamenti via FCO per/da Israele, mediterraneo...
Il resto, più o meno, lo hanno già in mano. Almeno non si vedranno più estemporanei voli cross country per calmare i pruriti di questo o quel politico...

Gesendet von meinem HD1903 mit Tapatalk
 

B77W

Utente Registrato
28 Novembre 2011
643
339
Rimane uno spreco gigantesco, tra portare la gente da LIN (altra base su cui avrei dubbi, cosi senza veder numeri) e spostare la gente da FCO.
E non abbiamo ancora parlato degli equipaggi base Roma in sosta a Linate, marchio di fabbrica di Alitalia e puntualmente ripreso da ITA in nome della discontinuità. Del resto la LIN-FCO si regge su DH ed equipaggi fuori servizio vari.
 

belumosi

Socio AIAC
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
14,909
3,093
**Ita | Giorgetti | ' ad Lufthansa a Roma oggi | attese novità**
Autore : liberoquotidiano

(Di giovedì 25 maggio 2023) Roma, 25 mag. -
(Adnkronos) - “Credo che sia a Roma Carsten Spohr”, l'ad di Lufthansa “ o stia arrivando, è un indizio”. “Se mi lasciate andare ci saranno novità”. Così il ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti ad una domanda sulla possibile firma nella trattativa per Ita, a margine di un evento alla Sapienza.

 

Paolo_61

Socio AIAC
Utente Registrato
2 Febbraio 2012
7,426
1,249
**Ita | Giorgetti | ' ad Lufthansa a Roma oggi | attese novità**
Autore : liberoquotidiano

(Di giovedì 25 maggio 2023) Roma, 25 mag. -
(Adnkronos) - “Credo che sia a Roma Carsten Spohr”, l'ad di Lufthansa “ o stia arrivando, è un indizio”. “Se mi lasciate andare ci saranno novità”. Così il ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti ad una domanda sulla possibile firma nella trattativa per Ita, a margine di un evento alla Sapienza.

Si ma ragazzi, non è un film giallo, vediamo di stringere.
PS: LH è una società quotata, non si scherza sulla comunicazione al pubblico delle informazioni rilevanti
 

outlmerge

Utente Registrato
21 Novembre 2017
84
20
Comunque da quello che ricordo anche swiss ha un unico volo di lungo raggio da Ginevra per New York ..
Per esperienza multipla: se il volo ha yeald bassi, swiss inizia à svendere cercando di alimentare il volo da ogni dove. Ho preso molte volte un Parigi Ginevra New York o Parigi Ginevra Montréal (operato air Canada m'a venduto da Swiss) sotto data e à prezzi veramente bassi.
Su malpensa ITA non poteva farlo.
 

belumosi

Socio AIAC
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
14,909
3,093
Ma 'sta firma c'e' stata o chiudono per poi riaprire?
Nell'agenda di Giorgetti risulta libera la pausa pranzo, alle 15 ha il question time al Senato e alle 16 ha la presentazione del rapporto della Corte dei conti.
Per cui o hanno quasi finito, o firmano nel tardo pomeriggio.
 

giovanve

Utente Registrato
30 Dicembre 2009
129
30
Carrara
Ora più che mai bisogna pensare ad una nuova compagnia di bandiera che sia espressione delle necessita' del paese di essere rappresentata nel mondo. Che la politica rifletta e dia un segnale tangibile.
Non leggo nel tuo commento il termine "strategia", grave dimenticanza nel gettare le basi di questa proposta strategica! :ROFLMAO:
 

EI-MAW

Utente Registrato
25 Dicembre 2007
7,080
1,277
(mi dicono che a volte si arrivi anche a 10-12 MUST GO da FCO+HOTAC/Pasti/Transfers...) lo sanno solo a Network Planning AZ....che poi mi sa risponde semplicemente a Salvini.
Non esageriamo, siamo 10 in tutto, compresa la condotta e non arriva tutto da FCO, forse la metà se non riescono chiudere il cerchio.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.