Green pass obbligatorio dal 1 settembre per tutti i voli


s4lv0z

Utente Registrato
11 Dicembre 2017
419
26
Salire su un aereo senza avere un QR proprio è diverso rispetto ad un uso fraudolento in luoghi dove non viene registrato l'ingresso.

Figurando nell'elenco dei passeggeri è sempre possibile il controllo successivo.

Comunque il controllo del green pass nel mio caso è sempre avvenuto al check-in AZ contestualmente al controllo dei documenti, che a chi va direttamente all'imbarco non viene perlomeno controllata la corrispondenza del nome sul gp con quello sulla carta d'imbarco è una leggerezza...



Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
7,407
2,290
Ho capito, mi conviene stampare l’ordinanza ministeriale dell’equivalenza del vaccino extra UE.
Deluso dal mio operoso nord est che non sa come gestire la registrazione nel mio fascicolo sanitario.
C'è un sacco di americani in giro in Italia con la tessera di cartoncino scritta a penna... vai tranquillo.

Dal paese di AWS, Azure, Google, Apple e quant'altro un sistema un po' meno anni '40 me lo sarei aspettato però.
 

ilverococco

Utente Registrato
3 Novembre 2016
321
214
BLQ - DXB
Grazie.
Immaginavo, quindi anche quello della bisnonna va bene.

Verde pulisce tutto: responsabilità di chiunque (aeroporto, vettore, cittadini, vicino di posto, compagni di viaggio e familiari fino al 9 grado), terrorismi mediatici e autocostruiti sono seppelliti da un bip che flagga verde. E sei alla Disneyland del l’immunità.

Siamo quindi passati da voli con almeno l’nn% di passeggeri a bordo con tamponi falsi a voli con almeno l’nn% di passeggeri a bordo con tamponi veri, ma non loro.

Zero efficacia
Costo esorbitante

Direi molto ma molto molto bene, no?
Non ci dovrebbe volere molto a capire che il GP non vale né è efficace di per sé ma è solo uno strumento per convincere i dubbiosi, i pigri, i contestatori in servizio permanente effettivo etc etc solo una minoranza dei quali - presumo - ricorrerebbe alla falsificazione di un documento ufficiale pur di non vaccinarsi.
Del resto è stato ampiamente riportato dalla stampa (a meno di non volerla credere tutta asservita al NWO) come le richieste di vaccinazione siano aumentate a seguito della sua introduzione.

Tutto il resto è, come al solito, provocazione inutile
 

enrico

Amministratore AC
Staff Forum
30 Gennaio 2008
14,946
119
Rapallo, Liguria.
C’è il piccolo particolare insignificante che stai delineando una condotta penalmente perseguibile, e non credo siano molti quelli che hanno voglia di beccarsi una denuncia che può mandare a rotoli la tua vita, per cosa poi? Per incaponirsi a bambino capriccioso contro vaccino o tampone? La maggior parte della gente ormai fortunatamente ha accettato l’ineluttabile,e anche se non piace a nessuno si fa quello che si DEVE. Per la minoranza che fa ancora i capricci…c’è sempre stata ma via via farà sempre meno statistica fino a raggiungere il livello di rumore di fondo…trascurabile
Ma infatti.
Solo un idiota può rischiare una denuncia facendo passare il green pass della bisnonna. Potrà succedere in un caso su 10.000.
 

enrico

Amministratore AC
Staff Forum
30 Gennaio 2008
14,946
119
Rapallo, Liguria.
Non ci dovrebbe volere molto a capire che il GP non vale né è efficace di per sé ma è solo uno strumento per convincere i dubbiosi, i pigri, i contestatori in servizio permanente effettivo etc etc solo una minoranza dei quali - presumo - ricorrerebbe alla falsificazione di un documento ufficiale pur di non vaccinarsi.
Del resto è stato ampiamente riportato dalla stampa (a meno di non volerla credere tutta asservita al NWO) come le richieste di vaccinazione siano aumentate a seguito della sua introduzione.

Tutto il resto è, come al solito, provocazione inutile
Appunto.
 

nicolap

Amministratore AC
Staff Forum
10 Novembre 2005
28,870
573
Roma
Al ristorante può darsi, in aeroporto seconco me no.
Non ne sono sicuro. Qualche giorno fa in partenza da FCO mi sembra che i controlli fossero a dir poco inesistenti. Avendo volato molto poco in questo periodo non ti so dire se si è trattato di un'eccezione o della regola. Quello di cui sono invece sicuro, invece, e che se dovesse trattarsi della regola in poco tempo non mancherebbero/mancheranno i casi.
Il numero di negazionisti in circolazione è enorme, secondo me, e con questi i rischi connessi ai loro comportamenti.
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
7,407
2,290
Parlando con amici ancora nel "giro", ci sono parecchi casi di test falsi a LHR. Va detto che, qui, il problema è il costo. In Italia, dove il GP sarebbe teoricamente gratuito (col vaccino) non riesco a capire cosa giustifichi il bisogno di falsificare, a parte essere imbecilli.
 

Dancrane

Amministratore AC
Staff Forum
10 Febbraio 2008
17,319
936
Milano
La mia esperienza corsa di questa estate è stata di controlli piuttosto frequenti della Gendarmerie in bar e ristoranti, nei quali in ogni caso anche per sederti all’aperto era richiesto e verificato il GP dai gestori/camerieri di turno.
 

ilverococco

Utente Registrato
3 Novembre 2016
321
214
BLQ - DXB
Non ci dovrebbe volere molto a capire che il GP non vale né è efficace di per sé ma è solo uno strumento per convincere i dubbiosi, i pigri, i contestatori in servizio permanente effettivo etc etc solo una minoranza dei quali - presumo - ricorrerebbe alla falsificazione di un documento ufficiale pur di non vaccinarsi.
Del resto è stato ampiamente riportato dalla stampa (a meno di non volerla credere tutta asservita al NWO) come le richieste di vaccinazione siano aumentate a seguito della sua introduzione.

Tutto il resto è, come al solito, provocazione inutile
Mi autoquoto. Al di lá di controlli piú o meno severi, al di lá di una quota di imbecilli che usa il QR code della nonna, ecco a cosa serve il GP (il grafico mostra le dosi giornaliere somministrate)


 

flapane

Utente Registrato
6 Giugno 2011
2,473
55
DUS/NAP
Non ne sono sicuro. Qualche giorno fa in partenza da FCO mi sembra che i controlli fossero a dir poco inesistenti.
Pochi minuti fa, prima dei controlli: "ergrinpasse?". Ho mostrato un QR code di una app per altro non Italiana, con codice a pieno schermo. Non so cosa il dipendente in questione ne abbia dedotto, ma mi ha lasciato passare.
Così credo che se ne svilisca il significato e sia meglio evitare tout court controlli, d'altra parte se il dipendente non è autorizzato a controllarlo, non è colpa sua.

Gesendet von meinem HD1903 mit Tapatalk
 

ploncito

Utente Registrato
24 Luglio 2018
481
164
ex MLA, ora AMS
Pochi minuti fa, prima dei controlli: "ergrinpasse?". Ho mostrato un QR code di una app per altro non Italiana, con codice a pieno schermo. Non so cosa il dipendente in questione ne abbia dedotto, ma mi ha lasciato passare.
Così credo che se ne svilisca il significato e sia meglio evitare tout court controlli, d'altra parte se il dipendente non è autorizzato a controllarlo, non è colpa sua.

Gesendet von meinem HD1903 mit Tapatalk
Esperienza opposta sia nella stessa FCO sia incredibilmente a SUF (ormai bocciato a struttura da secondo/terzo mondo): con l'app olandese il QR è a tutto schermo ed entrambe le addette hanno voluto vedere la schermata dove sono presenti i dati delle 2 vaccinazioni con controllo del documento.
 

flapane

Utente Registrato
6 Giugno 2011
2,473
55
DUS/NAP
Ma, quindi, hanno titolo di controllarlo, e quanto descritto è una manchevolezza del dipendente? Meglio mi sento...

Gesendet von meinem HD1903 mit Tapatalk
 

Dancrane

Amministratore AC
Staff Forum
10 Febbraio 2008
17,319
936
Milano
Ma, quindi, hanno titolo di controllarlo, e quanto descritto è una manchevolezza del dipendente? Meglio mi sento...

Gesendet von meinem HD1903 mit Tapatalk
Credo che il titolo sia un falso problema: se un minorenne va in una tabaccheria a comprare sigarette, o al bar a ordinare una birra, o al supermercato a comprarsi una bottiglia di alcolici, il tabaccaio, il barista, il cassiere hanno tutto il diritto di chiedergli il documento di identità. Se non lo mostra (suo diritto) va via senza comprare nulla. Il meccanismo è lo stesso, sarebbe il caso di spiegarlo alla massa ignorante di turno. Mi dai il GP della nonna e ti chiedo il documento per incrociare i dati? O me lo dai, o vai altrove. Problema risolto.
 

edo01

Utente Registrato
7 Luglio 2017
123
2
Salire su un aereo senza avere un QR proprio è diverso rispetto ad un uso fraudolento in luoghi dove non viene registrato l'ingresso.

Figurando nell'elenco dei passeggeri è sempre possibile il controllo successivo.

Comunque il controllo del green pass nel mio caso è sempre avvenuto al check-in AZ contestualmente al controllo dei documenti, che a chi va direttamente all'imbarco non viene perlomeno controllata la corrispondenza del nome sul gp con quello sulla carta d'imbarco è una leggerezza...



Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk
basterebbe che Sogei creasse un applicativo per i vettori (simile a quello per le scuole) in cui appare lo status di ogni passeggero, già identificato tramite codice fiscale. Per i rimanenti passeggeri (stranieri e per chiunque appaia non in regola) scatterebbe il controllo manuale al gate d’imbarco.
 
  • Like
Reactions: enryb

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
7,407
2,290
Domandina domandella per chi sa: i referti dell'LFT (o tampone rapido) che si fa in farmacia... sono in italiano o anche in altre lingue?
 

Jambock

Utente Registrato
19 Giugno 2016
485
53
MXP
Domandina domandella per chi sa: i referti dell'LFT (o tampone rapido) che si fa in farmacia... sono in italiano o anche in altre lingue?
Quello che ho fatto nella farmacia comunale di Cardano al Campo (a metà luglio) era bilingue (italiano / inglese).
Foglio compilato a mano, con timbro della farmacia e firma.
Il poliziotto polacco che ha fatto il controllo sembrava un po' "stranito" dal referto, ma alla fine non ha fatto domande.
 
  • Love
Reactions: 13900