Grecia estate 2020: notizie su turismo e riaperture

Farfallina

Well-known member
Utente Registrato
23 Marzo 2009
14,430
71
Questi ban valgono quanto i nostri dei voli diretti dalla Cina dove si poteva tranquillamente triangolare. Per un emiliano è facile partire da Roma. Se parte da Roma è pulito, se parte da Bologna è infetto...
Il punto è che non c'è un ban ai voli ma obblighi di dimora per il primo giorno e sottoporsi ad un test. Successivamente in base al test c'è l'obbligo di quarantena. Basta porre l'obbligo di dichiarare la residenza e se dichiari il falso o ti rifiuti scatta una denuncia penale come è successo a diversi tedeschi entrati in Italia per vacanze nelle proprie ville durante il lock-down.
 

13900

Well-known member
Utente Registrato
26 Aprile 2012
6,461
811
Come si diceva prima, nessuno controlla o almeno cercherà di controllare la residenza? Io son di Lecce, prendo un volo da Milano e devo andare in isolamento? Davvero ci stà topo gigio a prendere decisioni....
Come controlli la residenza? Tu sei di Lecce, splendida citta' barocca della Puglia che tutti (a meno che non siano capre) conoscono, almeno in Italia. Io sono di Biella, citta' schiaffata per bene su per il deretano dei lupi. Parlando con italiani, nel corso degli anni, mi hanno detto che Biella stava a) in Svizzera b) in provincia di Piacenza c) dalle parti di Verona d) vicino a Milano e) a Udine.

Figuriamoci cosa ne puo' sapere il frontaliero greco; Biella e' in Piemonte quindi no, Lecce e' in Puglia quindi si, Pontault-Combault e' in Seine-et-Marne quindi no, Mulsanne e' nel Sarthe quindi si. O si fa per nazionalita', o per aeroporto di provenienza.
 
  • Like
Reactions: airport81

Dancrane

Amministratore AC
Staff Forum
10 Febbraio 2008
16,772
307
Milano
Come si diceva prima, nessuno controlla o almeno cercherà di controllare la residenza? Io son di Lecce, prendo un volo da Milano e devo andare in isolamento? Davvero ci stà topo gigio a prendere decisioni....
La cosa ha una sua logica, però: arrivi di fatto da un luogo con rischio contagio più alto. Il problema, semmai, è al contrario: se io da Milano prendo un volo da Roma, passo liberamente.
La realtà è che ognuno cerca di cautelarsi e ponderare il rischio a casa propria.
 

Farfallina

Well-known member
Utente Registrato
23 Marzo 2009
14,430
71
Come controlli la residenza? Tu sei di Lecce, splendida citta' barocca della Puglia che tutti (a meno che non siano capre) conoscono, almeno in Italia. Io sono di Biella, citta' schiaffata per bene su per il deretano dei lupi. Parlando con italiani, nel corso degli anni, mi hanno detto che Biella stava a) in Svizzera b) in provincia di Piacenza c) dalle parti di Verona d) vicino a Milano e) a Udine.

Figuriamoci cosa ne puo' sapere il frontaliero greco; Biella e' in Piemonte quindi no, Lecce e' in Puglia quindi si, Pontault-Combault e' in Seine-et-Marne quindi no, Mulsanne e' nel Sarthe quindi si. O si fa per nazionalita', o per aeroporto di provenienza.
Io non ho mai visto al lavoro i frontalieri greci perché non ci sono mai stati controlli da decenni fra Italia e Grecia, ma ho visto all'opera frontalieri di paesi dell'est Europa e sono tutto fuorché dei poveri ingenui. Addirittura in Ungheria mi fecero un sacco di problemi perché al passaporto si era leggermente staccato un angolo con la pagina plastificata con i dati biometrici della foto digitale (nessun problema nemmeno negli Usa) e senza C.I. immagino che sarei ancora li ad aspettare.
 

Cesare.Caldi

Well-known member
Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,181
126
N/D
Qui sono spiegati i criteri adottati dalla Grecia per individuare gli aeroporti delle zone considerare a rischio:

ALESSIO QUARANTA, NEL BOARD EASA

Grecia, l’italiano dell’ente Ue per la sicurezza aerea: «Non è una black list, sono gli Stati a decidere»
L’ultimo aggiornamento del bollettino dell’Agenzia europea per la sicurezza aerea che la Grecia ha usato per la riapertura dei confini indica Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna come « zone rosse»
di Leonard Berberi

Il bollettino dell’Agenzia europea per la sicurezza aerea (Easa) che la Grecia ha utilizzato per introdurre misure di prevenzione nei confronti degli italiani è un documento di quattro pagine e un elenco delle aree «con un alto rischio di trasmissione del Covid-19». Nell’ultimo aggiornamento, il 14esimo, le zone italiane «attenzionate» — e i relativi aeroporti — sono quattro: Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna. Un tempo, e parliamo di fine marzo, c’erano anche la Toscana e le Marche. «Ma questa non è una black list, non prevede l’interdizione dei collegamenti da e per il Nord Italia», chiarisce al Corriere Alessio Quaranta, direttore generale del nostro Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac) e membro del board direttivo dell’Easa. «Quella lista nasce per raccogliere le informazioni provenienti dagli Statie per indicare quelle che in un dato momento sono le zone più a rischio: tutto questo viene poi comunicato alle compagnie e agli aeroporti perché possano fare le loro valutazioni».

Il bollettino viene modificato ogni settimana, di pari passo con l’evoluzione della pandemia, ed è passato inosservato, complice il quasi azzeramento del trasporto aereo. «La sua compilazione è imparziale — dice Quaranta —, avviene in maniera autonoma, non è frutto della negoziazione con i Paesi». A occuparsene è un comitato tecnico apposito. Semmai è un documento che suggerisce, se si vuole, di aggiungere una ulteriore verifica dei passeggeri in arrivo da certe località. Da Easa spiegano che l’inserimento o meno di una zona o di un aeroporto nella lista avviene soltanto attraverso l’analisi dei dati scientifico-statistici e incrociando alcuni indicatori: il numero di casi attivi in rapporto alla popolazione, i guariti, la progressione quotidiana delle nuove infezioni, il tasso di letalità, il numero dei tamponi, l’incidenza sulle aree urbane e su quelle extraurbane, le dimensioni e il numero delle piste nei dintorni.

Nella «lista degli aeroporti situati nelle aree con un alto rischio di trasmissione» del Covid-19, efficace dal 29 maggio, non ci sono soltanto gli impianti delle quattro Regioni italiane, ma anche «tutti gli scali del Belgio», dell’Île-de-France (tradotto: Parigi), Amsterdam, Madrid e Barcellona, Londra e Stoccolma. La Germania (una parte), inserita ad aprile, è fuori dalla soglia di attenzione. Ci sono anche i «Paesi terzi» dall’Afghanistan agli Usa. «Sulla questione coronavirus la decisione di aprire o meno gli spazi aerei dipende dalle autorità sanitarie locali, non da quelle aeronautiche», sottolinea Quaranta. Anche perché, fa notare, l’elenco «non previene le triangolazioni»: uno può partire da Milano e arrivare agevolmente ad Atene facendo scalo in una zona non a rischio.

 

Cesare.Caldi

Well-known member
Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,181
126
N/D
Aegean programma la ripartenza dei voli su molte rotte europee tra cui l'Italia:

Athens – Bari eff 04SEP20 2 weekly A320
Athens – Bologna eff 22JUN20 2 weekly A320 (4 weekly A320 from 01AUG20)
Athens – Catania eff 02JUL20 2 weekly A319/320 (3 weekly from 03SEP20)
Athens – Milan Malpensa eff 15JUN20 4 weekly A320 (1 daily from 01JUL20, 10 weekly from 31JUL20, 17 weekly A320/321 from 01SEP20)
Athens – Naples eff 23JUN20 2 weekly A320 (3 weekly from 05AUG20, 5 weekly from 30AUG20)
Athens – Pisa eff 02SEP20 3 weekly A320
Athens – Rome eff 15JUN20 4 weekly A320 (1 daily from 01JUL20, 11 weekly from 24JUL20, 3 daily from 01SEP20)
Athens – Venice eff 21JUN20 2 weekly A320 (3 weekly from 03JUL20, 4 weekly from 04AUG20, 1 daily from 01SEP20)

 

bamby69

Well-known member
Utente Registrato
18 Marzo 2011
1,073
0
Mi domando a che punto sono le vendite sui voli per la Grecia sia quelle lanciate da Wizzair che le altre, dubito che agli italiani giri di tornare in Grecia se poi Zaia come ha detto nel suo ultimo discorso che gireranno alla larga specialmente i Veneti, e ho visto che Volotea su un altro sito di aviazione li ha cancellati credo tutti i voli per l'Egeo!
 

Cesare.Caldi

Well-known member
Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,181
126
N/D
Sulla Grecia i media, evidentemente hanno non hanno letto bene le disposizioni emanate e hanno creato un polverone per nulla, le limitazioni su base regionale per le 4 regioni del nord Italia valgono solo per 15 giorni dal 15 al 30 giugno. Dal 1 luglio tutti gli Italiani sono liberi di entrare in Grecia senza limitazioni
 

Flyfan

Well-known member
Utente Registrato
17 Giugno 2019
462
78
LJU
Sulla Grecia i media, evidentemente hanno non hanno letto bene le disposizioni emanate e hanno creato un polverone per nulla, le limitazioni su base regionale per le 4 regioni del nord Italia valgono solo per 15 giorni dal 15 al 30 giugno. Dal 1 luglio tutti gli Italiani sono liberi di entrare in Grecia senza limitazioni
avresti un link dove riporta questa cosa del dopo il 1 luglio? Perchè per me hai capito male.
Il tutto al netto dei voli poi, che per me ci sarà poco e niente.
 

TapiroVolante

Well-known member
Utente Registrato
13 Dicembre 2016
596
15
avresti un link dove riporta questa cosa del dopo il 1 luglio? Perchè per me hai capito male.
Il tutto al netto dei voli poi, che per me ci sarà poco e niente.
Perdonami, ma tu, al contrario, da cosa deduci ciò?
Se non ricordo male, nel post 25 di questa stessa discussione era riportato, più o meno, che dopo il 1° luglio eventuali nuove restrizioni nei confronti di zone particolarmente a rischio verranno comunicate in seguito.
A me sembrerebbe di capire (ma io, in quanto Tapiro, sono naturalmente un po' tardo) che le limitazioni ora in auge andrebbero a cadere in quella data, altrimenti che senso avrebbe la postilla riguardo ciò che accade dopo il 30 Giugno?
Il mio è un ragionamento logico o mi perdo qualcosa?
 

Flyfan

Well-known member
Utente Registrato
17 Giugno 2019
462
78
LJU
Perdonami, ma tu, al contrario, da cosa deduci ciò?
Se non ricordo male, nel post 25 di questa stessa discussione era riportato, più o meno, che dopo il 1° luglio eventuali nuove restrizioni nei confronti di zone particolarmente a rischio verranno comunicate in seguito.
A me sembrerebbe di capire (ma io, in quanto Tapiro, sono naturalmente un po' tardo) che le limitazioni ora in auge andrebbero a cadere in quella data, altrimenti che senso avrebbe la postilla riguardo ciò che accade dopo il 30 Giugno?
Il mio è un ragionamento logico o mi perdo qualcosa?
secondo me vi perdete che è aperto qualsiasi scenario, cioè che non ci sono certezze, specialmente se i greci continuano a prendere come riferimento quella lista ormai decrepita, invece delle indicazioni dei singoli governi.
Ad ogni modo vedremo, ma come detto devono anche ricominciare a decollare voli su voli prima di poter cantare vittoria, e sinceramente, contro il mio interesse, ma sono parecchio scettico.
 

TapiroVolante

Well-known member
Utente Registrato
13 Dicembre 2016
596
15
secondo me vi perdete che è aperto qualsiasi scenario, cioè che non ci sono certezze, specialmente se i greci continuano a prendere come riferimento quella lista ormai decrepita, invece delle indicazioni dei singoli governi.
Ad ogni modo vedremo, ma come detto devono anche ricominciare a decollare voli su voli prima di poter cantare vittoria, e sinceramente, contro il mio interesse, ma sono parecchio scettico.
Trovo che tu abbia assolutamente ragione: non c'è certezza ("del doman non c'è certezza..." mi pare di averla già sentita, uhm...), ne in un senso, ne nell'altro.
Non ci rimane che sederci sulla riva del F...orum e aspettare che qualcosa passi, trascinato via dalla corrente.
Sperando che non siano i cadaveri dei miei biglietti per la Grecia, sigh...
 

Cesare.Caldi

Well-known member
Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,181
126
N/D
Fonte ufficiale dell' ambasciata Greca in Italia:

Covid 19. Comunicato del 31 maggio 2020
share Stampa
Ambasciata di Grecia a Roma - Notizie dall´ Ambasciata
Sunday, 31 May 2020
In seguito al comunicato di ieri relativo alla graduale apertura della Grecia verso l'estero, in particolare per quel che riguarda l'italia si prevede quanto segue:

Fino al 15 giugno 2020 è ancora valida la sospensione dei voli da e per la Grecia.

Dal 15 al 30 giugno 2020 verranno ripresi i collegamenti aerei da tutti gli aeroporti d'Italia da e per Atene e Salonicco. I passeggeri saranno sottoposti a dei test a campione.
I passeggeri che provengono dagli "aeroporti situati in aree ad alto rischio di trasmissione COVID-19 dell' elenco redatto dall'Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea", al loro arrivo saranno sottoposti ad un test obbligatorio (tampone) e in caso di risultato negativo rimarranno in auto-isolamento per 7 giorni. In caso di risultato positivo, gli verranno imposti 14 giorni di auto-isolamento e monitoraggio.

Dal 1° luglio 2020, verranno ripresi i collegamenti aerei con tutti gli aeroporti della Grecia. I passeggeri saranno sottoposti unicamente a test a campione.

Inoltre, dal 1 ° luglio verranno ripresi tutti i collegamenti marittimi, tra Italia e Grecia con navi passeggeri. All'arrivo in Grecia, i passeggeri saranno sottoposti solo al test a campione.

 

TapiroVolante

Well-known member
Utente Registrato
13 Dicembre 2016
596
15
Mi sembra tutto piuttosto chiaro.
Grazie mille.
Ora la palla passa nelle mani di Easyjet (per ciò che mi riguarda, Tapiro pro volo suo) e di Enac.
 

Cesare.Caldi

Well-known member
Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,181
126
N/D
Mi sembra tutto piuttosto chiaro.
Grazie mille.
Ora la palla passa nelle mani di Easyjet (per ciò che mi riguarda, Tapiro pro volo suo) e di Enac.
La decisione fondamentale sul prolungamento o meno del distanziamento sociale a bordo, che avrebbe effetti sull' effettuazione o meno dei voli, la deve prendere il ministro dei Trasporti e la conosceremo entro il 14 giugno data di scadenza dell' attuale dpcm
 

Viking

Well-known member
Utente Registrato
13 Agosto 2009
2,349
159
Milano
Mi sembra tutto piuttosto chiaro.
Grazie mille.
Ora la palla passa nelle mani di Easyjet (per ciò che mi riguarda, Tapiro pro volo suo) e di Enac.
Che c’entrano easyJet ed Enac? I voli ci sono con buona pace di tutti, chi ha la palla sarà il viaggiatore-vacanziero: sapendo che parto da Milano e sapendo che sono negativo all’esame, voglio io spendere parte della mia vacanza in isolamento per 7 giorni? Oppure aspetto che le direttive tolgano la quarantena? Oppure cambio meta perché non mi obbliga nessuno ad andare in Grecia?
 

Flyfan

Well-known member
Utente Registrato
17 Giugno 2019
462
78
LJU
Che c’entrano easyJet ed Enac? I voli ci sono con buona pace di tutti, chi ha la palla sarà il viaggiatore-vacanziero: sapendo che parto da Milano e sapendo che sono negativo all’esame, voglio io spendere parte della mia vacanza in isolamento per 7 giorni? Oppure aspetto che le direttive tolgano la quarantena? Oppure cambio meta perché non mi obbliga nessuno ad andare in Grecia?
che i voli ci siano è tutto da vedere, la regola del metro esiste ancora, e ad esempio mi pare valga ancora l'affermazione di easyjet e ryanair che così non partono. ammesso poi che i LF arrivino al famoso 66%, perchè se fossero più bassi ancora causa rinunce varie, voli spostati ecc da parte della clientela, non credo abbiano voglia di perdere ancora soldi. Io stesso sono ancora in bilico se tenere il VCE-RHO o cambiare con altro.
 

Cesare.Caldi

Well-known member
Utente Registrato
14 Novembre 2005
34,181
126
N/D
Che c’entrano easyJet ed Enac? I voli ci sono con buona pace di tutti, chi ha la palla sarà il viaggiatore-vacanziero: sapendo che parto da Milano e sapendo che sono negativo all’esame, voglio io spendere parte della mia vacanza in isolamento per 7 giorni? Oppure aspetto che le direttive tolgano la quarantena? Oppure cambio meta perché non mi obbliga nessuno ad andare in Grecia?
Dal 1 luglio non c'è piu' quarantena per l'ingresso in Grecia partendo da qualsiasi aeroporto italiano, il problema adesso è il distanziamento sociale a bordo perchè alcune compagnie hanno detto che non riattiveranno i voli se venisse mantenuto.
 

belumosi

Socio AIAC
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
13,429
217
Fonte ufficiale dell' ambasciata Greca in Italia:

Covid 19. Comunicato del 31 maggio 2020
shareStampa
Ambasciata di Grecia a Roma - Notizie dall´ Ambasciata
Sunday, 31 May 2020
In seguito al comunicato di ieri relativo alla graduale apertura della Grecia verso l'estero, in particolare per quel che riguarda l'italia si prevede quanto segue:

Fino al 15 giugno 2020 è ancora valida la sospensione dei voli da e per la Grecia.

Dal 15 al 30 giugno 2020 verranno ripresi i collegamenti aerei da tutti gli aeroporti d'Italia da e per Atene e Salonicco. I passeggeri saranno sottoposti a dei test a campione.
I passeggeri che provengono dagli "aeroporti situati in aree ad alto rischio di trasmissione COVID-19 dell' elenco redatto dall'Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea", al loro arrivo saranno sottoposti ad un test obbligatorio (tampone) e in caso di risultato negativo rimarranno in auto-isolamento per 7 giorni. In caso di risultato positivo, gli verranno imposti 14 giorni di auto-isolamento e monitoraggio.

Dal 1° luglio 2020, verranno ripresi i collegamenti aerei con tutti gli aeroporti della Grecia. I passeggeri saranno sottoposti unicamente a test a campione.

Inoltre, dal 1 ° luglio verranno ripresi tutti i collegamenti marittimi, tra Italia e Grecia con navi passeggeri. All'arrivo in Grecia, i passeggeri saranno sottoposti solo al test a campione.

Immagino già la feroce reazione di Zaia: in (segue l'elenco di stati e città della lista EASA), non ci vedranno più! :devilish::D
 

AZ209

Socio AIAC
Utente Registrato
24 Ottobre 2006
16,948
69
Londra.
La Grecia ha appena sospeso i voli dal Qatar (fino al 15 giugno) dopo che 12 passeggeri in arrivo da DOH sono risultati positivi al test Covid.


Greece halts Qatar flights after positive Covid-19 tests

Greece has suspended flights to and from Qatar until mid-June after 12 passengers arriving in Athens on a Qatar Airways flight from Doha tested positive for Covid-19.
The Greek civil protection ministry states that 12 of the 91 people on board the 1 June Qatar Airways flight tested positive for the virus on arrival in Athens. Those 12 people will now be quarantined in a hotel for 14 days, while the arrivals who tested negative will be isolated for a week before being tested again.
"We also announce that after the above epidemiological data, flights to and from Qatar will be suspended until 15 June," says the ministry.
Qatar Airways has maintained flights to at least 30 destinations throughout the coronavirus pandemic, and is in the process of reinstating service to 80 cities by the end of June. The airline announced on 3 June that it would resume flights to Venice on 15 July and increase frequencies to Dublin, Milan and Rome from 13 June.
Greece has a relatively low number of confirmed Covid-19 cases compared with many other countries, including Qatar. Data from Johns Hopkins University shows that Greece has 2,937 cases, while Qatar has 60,259.
The country is reopening its tourism market in three phases. Until 15 June, international flights are permitted to arrive only in national capital Athens and all passengers must be tested and quarantined, says Greece's ministry of foreign affairs.
Between 15 and 30 June, international flights will also be allowed to land at Thessaloniki. Passengers arriving from airports that are not included on European Union Aviation Safety Agency's list of areas considered to have a high risk of Covid-19 transmission will be subject to random testing. Those coming from countries that do appear on the list will continue to be tested and quarantined.
From 1 July, international flights will be permitted to land at all Greek airports and random tests will be carried out. However, additional restrictions regarding "certain countries" will be announced at a later date.
Cirium