Gli aeroporti del nordest pronti alla ripartenza

Axel91

Well-known member
Utente Registrato
11 Dicembre 2017
98
12
28
Nella mia ignoranza ho sempre saputo che TSF e VCE facevano parte dello stesso polo aeroportuale di Venezia, il terzo in Italia per numero di passeggeri dopo Roma (FCO + CIA) e Milano (MXP + LIN + BGY). Da quanto ne sapevo io, TSF era come la seconda pista di VCE, una sorta di aeroporto secondario più orientato alle compagnie low cost con tasse aeroportuali più economiche rispetto all'aeroporto principale... a tutti gli effetti, TSF è l'aeroporto low cost di Venezia.
Come tutte le grandi città in giro per il mondo, sono tutte aeroportualmente strutturate in modo simile e non faccio la lista perchè sarebbe lunga... Magari il passeggero comune non la vede così perchè pensa (giustamente) che Treviso e Venezia sono due città distinte, ma basti pensare per esempio a New York che oltre a JFK e LGA ha pure EWR che non solo è fuori città ma è perfino in un altro stato federale!

Tralasciando tutto ciò, è un dato di fatto che TSF ha (aveva?) davvero un ottimo giro sia con Ryanair che con Wizzair tanto che non meriterebbe affatto la fine che sta facendo!
Anche VCE ovviamente ha un ottimo giro, specialmente con le compagnie di bandiera, e non ha bisogno di assorbire TSF... anzi, direi che VCE e TSF si completano a vicenda, possono tranquillamente co-esistere inquanto sono diciamo specializzate in due tipologie diverse di viaggiatori e il loro insieme e collaborazione rende il polo aeroportuale di Venezia davvero efficiente e che si merita a pieno la medaglia di bronzo in Italia.
 

belumosi

Socio AIAC
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
13,359
89
Nella mia ignoranza ho sempre saputo che TSF e VCE facevano parte dello stesso polo aeroportuale di Venezia, il terzo in Italia per numero di passeggeri dopo Roma (FCO + CIA) e Milano (MXP + LIN + BGY). Da quanto ne sapevo io, TSF era come la seconda pista di VCE, una sorta di aeroporto secondario più orientato alle compagnie low cost con tasse aeroportuali più economiche rispetto all'aeroporto principale... a tutti gli effetti, TSF è l'aeroporto low cost di Venezia.
Come tutte le grandi città in giro per il mondo, sono tutte aeroportualmente strutturate in modo simile e non faccio la lista perchè sarebbe lunga... Magari il passeggero comune non la vede così perchè pensa (giustamente) che Treviso e Venezia sono due città distinte, ma basti pensare per esempio a New York che oltre a JFK e LGA ha pure EWR che non solo è fuori città ma è perfino in un altro stato federale!

Tralasciando tutto ciò, è un dato di fatto che TSF ha (aveva?) davvero un ottimo giro sia con Ryanair che con Wizzair tanto che non meriterebbe affatto la fine che sta facendo!
Anche VCE ovviamente ha un ottimo giro, specialmente con le compagnie di bandiera, e non ha bisogno di assorbire TSF... anzi, direi che VCE e TSF si completano a vicenda, possono tranquillamente co-esistere inquanto sono diciamo specializzate in due tipologie diverse di viaggiatori e il loro insieme e collaborazione rende il polo aeroportuale di Venezia davvero efficiente e che si merita a pieno la medaglia di bronzo in Italia.
SAVE, il gestore di VCE, detiene l'80% delle azioni di AERTRE, il gestore di TSF.
In un momento di traffico così basso, a SAVE conviene dirottare a VCE i vettori che utilizzano TSF, mantenendo quest'ultimo chiuso con i relativi lavoratori in cassa integrazione. Ryan e Wizz dal canto loro non si lamentano certamente di poter (temporaneamente) operare dal principale scalo cittadino.
 
Ultima modifica:

Axel91

Well-known member
Utente Registrato
11 Dicembre 2017
98
12
28
SAVE, il gestore di VCE, detiene l'80% delle azioni di AERTRE, il gestore di TSF.
In un momento di traffico così basso, a SAVE conviene dirottare a VCE i vettori che utilizzano TSF, mantenendo quest'ultimo chiuso con i relativi lavoratori in cassa integrazione. Ryan e Wizz dal canto loro non si lamentano certamente di poter (temporaneamente) operare dal principale scalo cittadino.

Si si ma come procedura momentanea sono d'accordo, assolutamente! mi riferivo all'opinione secondo la quale TSF è inutile e dovrebbe chiudere per sempre
 

Artois

Member
Utente Registrato
20 Giugno 2019
10
0
Quindi TSF riaprirà ad fine Marzo/Aprile 2021? A quando la notizia ufficiale? Onestamente penso che dovrebbe aprire ad Ottobre come previsto inzialmente.
 

TSF07

Well-known member
Utente Registrato
16 Novembre 2006
2,103
4
Sistema aeroportuale Venezia/Treviso
Paga Save.
Quindi TSF riaprirà ad fine Marzo/Aprile 2021? A quando la notizia ufficiale? Onestamente penso che dovrebbe aprire ad Ottobre come previsto inzialmente.
Al momento non ci sono notizie ufficiali.
Chi dice ottobre, chi dicembre, chi marzo.
Dipende se VCE riuscirà ad avere più traffico perché come già detto, benché Treviso attualmente, ed ancor più più da fine Ottobre, abbia traffico per reggersi da solo, chi zoppica al momento è Venezia.
questo per la tipologia di traffico e strutture che ha.
se Venezia recupera, riapre anche Treviso.
 

ermide

Well-known member
Utente Registrato
1 Ottobre 2007
404
0
Veneto.
Paga Save.

Al momento non ci sono notizie ufficiali.
Chi dice ottobre, chi dicembre, chi marzo.
Dipende se VCE riuscirà ad avere più traffico perché come già detto, benché Treviso attualmente, ed ancor più più da fine Ottobre, abbia traffico per reggersi da solo, chi zoppica al momento è Venezia.
questo per la tipologia di traffico e strutture che ha.
se Venezia recupera, riapre anche Treviso.
TSF è sempre in una posizione precaria. Come seconda pista di Tessera è giusto che venga utilizzato in stretta conseguenza delle esigenze di VCE
Come aeroporto autonomo, che serve una città ed un territorio preciso e distinto dall'interland veneziano, avrebbe bisogno di stabilire più razionalmente i propri termini di ingaggio.
Certo la presenza di SAVE non può portare chiarezza in questo senso.
 

Axel91

Well-known member
Utente Registrato
11 Dicembre 2017
98
12
28
Sapete se VCE è aperto diciamo "al pubblico"?
Cioè lo scorso 7 Giugno sono tornato in Italia atterrando appunto a VCE, mia madre è venuta a prendermi all'aeroporto ma non l'hanno fatta entrare nel terminal e ha dovuto aspettarmi fuori dall'edificio, dove passano le macchine, sulla corsia degli autobus e taxi per capirci...
Ora siccome venerdì dovrei appunto andare a VCE a prendere una mia mia amica che atterra, mi domandavo se nel frattempo le cose sono cambiate e se posso effettivamente entrare nel terminal nella zona arrivi aspettando i passeggeri che escano dalle porte scorrevoli (come da normalità) o se ancora non è permesso entrare e devo aspettarla fuori.
Chiedo perchè così posso basarmi su che ora presentarmi all'aeroporto, perchè se devo aspettare fuori ad annoiarmi tanto vale che cerco di arrivare giusto giusto qualche minuto dopo l'atterraggio dell'aereo, ma se invece posso con tranquillità entrare dentro, sedermi e magari prendermi anche un caffè potrei anche arrivare un pò prima in modo che di sicuro mi troverà appena esce dalla famosa porta degli arrivi, sapendo che in un modo o nell'altro riuscirei comunque ad ammazzare il tempo.
Grazie mille e scusate se la domanda è un pò sciocca! ahahah
 

Jambock

Well-known member
Utente Registrato
19 Giugno 2016
428
6
MXP
Sapete se VCE è aperto diciamo "al pubblico"?
Cioè lo scorso 7 Giugno sono tornato in Italia atterrando appunto a VCE, mia madre è venuta a prendermi all'aeroporto ma non l'hanno fatta entrare nel terminal e ha dovuto aspettarmi fuori dall'edificio, dove passano le macchine, sulla corsia degli autobus e taxi per capirci...
Ora siccome venerdì dovrei appunto andare a VCE a prendere una mia mia amica che atterra, mi domandavo se nel frattempo le cose sono cambiate e se posso effettivamente entrare nel terminal nella zona arrivi aspettando i passeggeri che escano dalle porte scorrevoli (come da normalità) o se ancora non è permesso entrare e devo aspettarla fuori.
Chiedo perchè così posso basarmi su che ora presentarmi all'aeroporto, perchè se devo aspettare fuori ad annoiarmi tanto vale che cerco di arrivare giusto giusto qualche minuto dopo l'atterraggio dell'aereo, ma se invece posso con tranquillità entrare dentro, sedermi e magari prendermi anche un caffè potrei anche arrivare un pò prima in modo che di sicuro mi troverà appena esce dalla famosa porta degli arrivi, sapendo che in un modo o nell'altro riuscirei comunque ad ammazzare il tempo.
Grazie mille e scusate se la domanda è un pò sciocca! ahahah

Controllando il sito dell'aeroporto, nell'infografico per gli arrivi:

Tutte le persone in attesa dei passeggeri in arrivo, dovranno aspettare all'esterno del Terminal.
 

Allegati

bluewaves

Socio AIAC
Utente Registrato
13 Luglio 2010
1,025
1
TSF è sempre in una posizione precaria. Come seconda pista di Tessera è giusto che venga utilizzato in stretta conseguenza delle esigenze di VCE
Come aeroporto autonomo, che serve una città ed un territorio preciso e distinto dall'interland veneziano, avrebbe bisogno di stabilire più razionalmente i propri termini di ingaggio.
Certo la presenza di SAVE non può portare chiarezza in questo senso.
Per quanto sia affezionato a TSF, che è un bell'aeroporto con una sua "storia", ho dei dubbi sulla parte in grassetto. I bacini di traffico, soprattutto inbound ma anche outbound, sono praticamente coincidenti.
Questo ragionamento vale a priori - valeva l'anno scorso e anche 5 anni fa. Vale, a maggior ragione, nella situazione in cui siamo ora.
Nessun gestore privato, in questo momento di crisi, terrebbe aperti i 2 aeroporti.
 
  • Like
Reactions: 777Aeromexico

airblue

Well-known member
Utente Registrato
6 Novembre 2005
15,205
4
Lombardia.
Mi aspetto che anche per TSF venga presa la stessa linea di gestione degli altri scali. Riapertura immediata al traffico. Se l’attuale gestore ritiene non conveniente l’operazione allora deve rinunciare alla concessione ed essa essere messa a gara.

Perché SEA o ADR devono sostenere costi maggiori e SAVE avere un trattamento diverso?
 
  • Like
Reactions: AZ209 and TSF07

TSF07

Well-known member
Utente Registrato
16 Novembre 2006
2,103
4
Sistema aeroportuale Venezia/Treviso
Mi aspetto che anche per TSF venga presa la stessa linea di gestione degli altri scali. Riapertura immediata al traffico. Se l’attuale gestore ritiene non conveniente l’operazione allora deve rinunciare alla concessione ed essa essere messa a gara.

Perché SEA o ADR devono sostenere costi maggiori e SAVE avere un trattamento diverso?
Che poi è quello che ho sempre detto 😉
Al di là dei pensieri che ci possano essere in merito alla sua utilità o meno, Save non è proprietaria ma gestore di una struttura dello stato. Non penso sia corretto aprire o chiudere solo per mere questioni economiche.
a volte si guadagna, a volte no, un po’ come tutte le imprese in questo preciso momento storico.
Non saprei dove trovare le informazioni ma non credo (poi se posso essere smentito va benissimo) che nei termini di aggiudicazione della concessione ci sia la possibilità di tenere chiuso baracca e burattini per motivi economici, se così li vogliamo definire.
Non c’è più L emergenza di qualche mese fa tant’è che tutti gli altri aeroporti italiani sono aperti... ad eccezione di TSF.
Parere mio, lo ripeto, ma io la vedo come interruzione di servizio pubblico.
 

belumosi

Socio AIAC
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
13,359
89
In linea di principio sono d'accordo, ma presumo che FR e W6 siano ben liete di operare a VCE se viene loro concesso. Per cui anche aprendolo, credo che TSF rimarrebbe probabilmente vuoto.
 

s4lv0z

Well-known member
Utente Registrato
11 Dicembre 2017
345
6
In linea di principio sono d'accordo, ma presumo che FR e W6 siano ben liete di operare a VCE se viene loro concesso. Per cui anche aprendolo, credo che TSF rimarrebbe probabilmente vuoto.
Viste le distanze tra i due aeroporti parlare di interruzione di pubblico servizio è un tantino esagerato anche senza considerare la pandemia in atto. Però la tua considerazione sul fatto che con VCE "scarica" le logiche di mercato svuoterebbero comunque TSF è ineccepibile.

Inviato dal mio SM-G975F utilizzando Tapatalk
 

A345

Socio AIAC
Utente Registrato
15 Novembre 2007
1,969
8
Piacenza, Emilia Romagna.
Che poi è quello che ho sempre detto
Al di là dei pensieri che ci possano essere in merito alla sua utilità o meno, Save non è proprietaria ma gestore di una struttura dello stato. Non penso sia corretto aprire o chiudere solo per mere questioni economiche.
a volte si guadagna, a volte no, un po’ come tutte le imprese in questo preciso momento storico.
Non saprei dove trovare le informazioni ma non credo (poi se posso essere smentito va benissimo) che nei termini di aggiudicazione della concessione ci sia la possibilità di tenere chiuso baracca e burattini per motivi economici, se così li vogliamo definire.
Non c’è più L emergenza di qualche mese fa tant’è che tutti gli altri aeroporti italiani sono aperti... ad eccezione di TSF.
Parere mio, lo ripeto, ma io la vedo come interruzione di servizio pubblico.
Secondo me solo i voli in CT o simili possono essere ritenuti "servizio pubblico", se Treviso non ne prevede non vedo il problema, è giusto che il gestore valuti come e se tenere aperto l'aeroporto, tanto più un aeroporto satellite come TSF la cui utilità è legata solo ed esclusivamente alla necessità di VCE di avere una seconda pista.
In un momento come questo (e probabilmente ancora per un annetto buono) l'apertura di TSF non ha alcun senso.

Inviato dal mio VKY-L09 utilizzando Tapatalk
 

TSF07

Well-known member
Utente Registrato
16 Novembre 2006
2,103
4
Sistema aeroportuale Venezia/Treviso
In linea di principio sono d'accordo, ma presumo che FR e W6 siano ben liete di operare a VCE se viene loro concesso. Per cui anche aprendolo, credo che TSF rimarrebbe probabilmente vuoto.
Onestamente non la penso così.
Malgrado il poco traffico di VCE in questo momento, li comunque rimani uno dei tanti, mentre a TSF detti legge.
Che io sappia W6 non è particolarmente felice di operare da Venezia e Ryanair, sarà magari un caso, ha spostato il volo per Bristol da Venezia a Treviso dalla winter (3-4 anni fa da Treviso L aveva portato a Venezia)
 

airblue

Well-known member
Utente Registrato
6 Novembre 2005
15,205
4
Lombardia.
Io credo che nella valutazione si debba uscire da logiche economiche che hanno senso se si parlasse di strutture private e costi per la collettività. Qui invece siamo di fronte a concessioni pubbliche. Probabilmente oggi con il traffico anche ridotto di FR e W6 lo scalo di TSF avrebbe volumi sufficienti a operare a livelli economici accettabili.
Venezia no. Tuttavia i problemi di bilancio di Save, società interamente privata e titolare di concessione non sono un problema della collettività. Ripeto se non ritiene di poter garantire l’impegno sottoscritto in fase di rilascio della concessione ne faccia disdetta e sia poi essa messa a gara.
 

vce145

Well-known member
Utente Registrato
4 Giugno 2007
915
8
È fantastico vedere come a tutte le latitudini si dica /faccia qualsiasi cosa per l’aeroporto sotto casa....se quelli di Comiso, Trapani, Foggia, Cuneo, Parma e avanti, alzano la testa...”anatemi di vario tipo” mentre Treviso, una follia a pochi km da VCE, ha un senso. Che bel paese che siamo
Ho sentito dire che Ryanair preferirebbe operare da Padova, mentre Wizz Air vorrebbe lasciare Venezia tessera per Belluno....giustamente L occhialeria bellunese ha diritto all’ aeroporto come la Marca.
tanto paghiamo noi....😂😂
 
  • Like
Reactions: ermide and 13900

Dancrane

Amministratore AC
Staff Forum
10 Febbraio 2008
16,504
75
Milano
È fantastico vedere come a tutte le latitudini si dica /faccia qualsiasi cosa per l’aeroporto sotto casa....se quelli di Comiso, Trapani, Foggia, Cuneo, Parma e avanti, alzano la testa...”anatemi di vario tipo” mentre Treviso, una follia a pochi km da VCE, ha un senso. Che bel paese che siamo
Ho sentito dire che Ryanair preferirebbe operare da Padova, mentre Wizz Air vorrebbe lasciare Venezia tessera per Belluno....giustamente L occhialeria bellunese ha diritto all’ aeroporto come la Marca.
tanto paghiamo noi....😂😂
Quoto. Ci sono due aeroporti con il traffico di 1/3, è illogico tenerli aperti entrambi
 
  • Like
Reactions: A345