Francia, bambino trovato morto nel carrello di un 777 proveniente da Abidjan


antser

Utente Registrato
1 Ottobre 2016
595
0
PARIGI - Il corpo di un bambino "di circa dieci anni" è stato trovato questa mattina all'interno del carrello di atterraggio di un aereo Air France proveniente dalla Costa D'Avorio.

Il Boeing 777, volo AF703 che collega Abidjan (ABJ) a Parigi - Charles de Gaulle, era decollato da Abidjan, lmartedì sera per atterrare poco dopo le 5 di mattina a Parigi. In un comunicato stampa, la compagnia aerea, che conferma la morte di un "passaggio clandestino" senza specificarne l'età, esprime compassione e parla di "dramma umano".


"Oltre la tragedia umana, quello che è successo indica una grave violazione della sicurezza nell'aeroporto di Abidjan", ha detto una fonte di sicurezza ivoriana. Negli ultimi anni, diversi clandestini, tra cui adolescenti africani, hanno provato a fuggire nello stesso modo dal Paese. Le temperature scendono a -50° tra i 9 e i 10mila metri, altitudine alla quale volano gli aerei di linea. Le custodie del carrello di atterraggio non sono né riscaldate né pressurizzate.
 

kenadams

Moderatore
13 Agosto 2007
9,488
42
Profonda tristezza, che queste cose accadano ancora nel 2020 è indice dell’immane degrado culturale di certe aree. Ampiamente sfruttate.
A me più che il degrado fa impressione la disperazione: ma quanto deve essere disperato un ragazzino di dieci anni per voler scappare così da famiglia, amici, ecc. ?
 

OneShot

Utente Registrato
31 Dicembre 2015
2,335
351
Paris
Credo fosse da anni, se no da lustri, che non si sentiva di questi tentativi di imbarco clandestini nei vani carrello dei liner.
Sin da bambino questi fatti di cronaca nera mi hanno sempre colpito e rattristato. I viaggi della disperazione anzi, i suicidi della disperazione, con corpi trovati morti assiderati o precipitati all'apertura del carrello.
Pensavo che le stringenti norme antiterrorismo avessero placato questi eventi....
Ricordo che fino a non molto tempo fa, a Cuba, la camionetta della vigilanza seguiva il nostro aereo fino a testata pista, vigilando sul perimetro affinché qualche disperato non tentasse la fuga.
È bene ricordare, soprattutto diffondere il verbo in quei luoghi, che il vano carrello non è pressurizzato, né tantomeno riscaldato e, se ti dice bene che sopravvivi su una tratta breve, il rischio di precipitare nel vuoto all'apertura del vano carrello, sia in decollo che in atterraggio, è molto elevato.
Povero bimbo. Che i suoi sogni possano realizzarsi nell'aldilà.
(Scusate lo sfogo, ma sapere che un giovinotto in tenera età abbia fatto una fine così orrenda mi rattrista molto).
 

Tiennetti

Utente Registrato
6 Novembre 2005
3,922
39
38
Venessia
www.david.aero
Credo fosse da anni, se no da lustri, che non si sentiva di questi tentativi di imbarco clandestini nei vani carrello dei liner.
Sin da bambino questi fatti di cronaca nera mi hanno sempre colpito e rattristato. I viaggi della disperazione anzi, i suicidi della disperazione, con corpi trovati morti assiderati o precipitati all'apertura del carrello.
Pensavo che le stringenti norme antiterrorismo avessero placato questi eventi....
Ricordo che fino a non molto tempo fa, a Cuba, la camionetta della vigilanza seguiva il nostro aereo fino a testata pista, vigilando sul perimetro affinché qualche disperato non tentasse la fuga.
È bene ricordare, soprattutto diffondere il verbo in quei luoghi, che il vano carrello non è pressurizzato, né tantomeno riscaldato e, se ti dice bene che sopravvivi su una tratta breve, il rischio di precipitare nel vuoto all'apertura del vano carrello, sia in decollo che in atterraggio, è molto elevato.
Povero bimbo. Che i suoi sogni possano realizzarsi nell'aldilà.
(Scusate lo sfogo, ma sapere che un giovinotto in tenera età abbia fatto una fine così orrenda mi rattrista molto).
Senza voler togliere nulla al tuo intervento, che condivido parola per parola, purtroppo è più comune di quanto si possa pensare
https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_wheel-well_stowaway_flights

https://www.bbc.com/news/uk-33199985
 

OneShot

Utente Registrato
31 Dicembre 2015
2,335
351
Paris
Senza voler togliere nulla al tuo intervento, che condivido parola per parola, purtroppo è più comune di quanto si possa pensare
https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_wheel-well_stowaway_flights

https://www.bbc.com/news/uk-33199985
Non pensavo, seppur ritengo più facile fi quanto si possa pensare intrufolarsi nelle aree remote delle recinzioni aeroportuali.
Forse bisognerebbe mettere dei cartelli illustrativi attorno ai perimetri, per cercare di dissuadere il più possibile.
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
7,018
1,602
Purtroppo ne sono capitati un paio a LHR negli ultimi anni. In un caso, 747 BA da JNB se non erro, il povero cristo cui e' capitata questa bruttissima sorte e' rimasto incastrato nel vano del carrello... Ricordo di aver visto l'aereo seguito da polizia, ambulanza, vigili.
 

Dancrane

Amministratore AC
Staff Forum
10 Febbraio 2008
17,094
655
Milano
...
Forse bisognerebbe mettere dei cartelli illustrativi attorno ai perimetri, per cercare di dissuadere il più possibile.
Probabile che possano essere utili, ma di fronte alla disperazione ed all'assenza di prospettive non so a quanto possano servire. In questo caso specifico, però, tremo all'idea che più che disperazione possa essersi trattato di una bravata e/o che il povero ragazzino sia stato messo lì da un adulto (sia esso il genitore o altra persona in servizio aeroportuale, il che sarebbe ancora più terrorizzante). Purtroppo il vano carrelli è visto come uno dei modi di fuga, alla stregua del gommone della speranza.
 

antser

Utente Registrato
1 Ottobre 2016
595
0
Non è la prima volta che succede una cosa del genere. Oltre a queste tragedie indicibili, mi chiedo se non ci siano problemi seri per la sicurezza negli aeroporti di questi paesi. Se ci arriva un povero ragazzino, o un altro disperato come un paio d'anni fa, ci può arrivare pure qualche malintenzionato.
Nella mia ignoranza, mi pare impossibile non accorgersi di uno che si arrampica sul carrello, eppure succede. Figuriamoci il resto
 

bamby69

Utente Registrato
18 Marzo 2011
1,088
1
Se ben ricordo qualche anno fa 1 eritreo aveva passato la recenzione dell'aeroporto di Ciampino venne fermato e chiusero l'aeroporto.
 

TW 843

Senior Member
6 Novembre 2005
32,447
485
45
Ormeggiatore di aliscafi
A me più che il degrado fa impressione la disperazione: ma quanto deve essere disperato un ragazzino di dieci anni per voler scappare così da famiglia, amici, ecc. ?
Brutale: molte volte sono i genitori stessi che incitano i figli a farlo. Per di più spendendo i risparmi di una vita, o peggio ancora indebitandosi con strozzini vari, in modo da poter pagare tutti quelli che chiuderanno un occhio nel percorso del figlio recinzione aeroportuale-vano carrello del 777.
 

Dancrane

Amministratore AC
Staff Forum
10 Febbraio 2008
17,094
655
Milano
Non sembra questo il caso: il padre ha dichiarato di averlo accompagnato a scuola e che qualcuno lo abbia poi istigato in qualche modo.
 

ploncito

Utente Registrato
24 Luglio 2018
443
93
ex MLA, ora AMS
E' sempre triste leggere queste news

 
  • Sad
Reactions: 777Aeromexico