Etihad e compagnie aeree nella sua sfera d'influenza

ripps

Well-known member
Utente Registrato
17 Giugno 2017
1,388
0
Cambio ai vertici finanziari per Etihad: si è dimesso il chef financial officer del gruppo Mark Powers e l’incarico, secondo quanto riporta uk.reuters.com sarebbe stato assunto ad interim dal senior finance executive Adam Boukadida.

La compagnia arriva da un periodo difficile per quanto riguarda gli investimenti in altre compagnie aeree: dopo l’addio ad Alitalia (e il commissariamento) e il fallimento di Darwin e airberlin, cui sta seguendo il difficile momento di Jet Airways, il cui destino al momento è decisamente incerto.

Le dimissioni di Powers, dunque, si inseriscono all’interno di uno scenario complesso per quanto riguarda gli impegni economici fuori dai confini di Abu Dhabi.

https://mobile.ttgitalia.com/stories/trasporti/151581_etihad_si_dimette_il_cfo_mark_powers/
 

alitaliaboy

Well-known member
Utente Registrato
16 Luglio 2007
2,300
0
.
Oggi ultimo volo di JET Airways

https://www.google.it/amp/s/www.ilpost.it/2019/04/17/jet-airways-voli-sospesi/amp/

La compagnia aerea indiana Jet Airways ha sospeso tutti i suoi voli perché non è riuscita a ottenere fondi d’emergenza dalle banche con cui ha un debito di circa 1,2 miliardi di dollari (circa 1 miliardo di euro). La compagnia versa in condizioni economiche precarie da diversi mesi e di recente aveva provato a chiedere un finanziamento di 217 milioni di dollari (circa 200 milioni di euro), ma le era stato rifiutato. A causa della mancanza di fondi nelle scorse settimane Jet Airways aveva dovuto cancellare centinaia di voli e sospendere tutti quelli internazionali.

Jet Airways è la più grande compagnia aerea privata indiana ed è stata fondata 25 anni fa da Naresh Goyal, che con la sua famiglia ne controlla il 52 per cento, mentre circa il 24 per cento è di proprietà di Etihad Airways.
 

EI-MAW

Well-known member
Utente Registrato
25 Dicembre 2007
6,087
1
Oggi ultimo volo di JET Airways

https://www.google.it/amp/s/www.ilpost.it/2019/04/17/jet-airways-voli-sospesi/amp/

La compagnia aerea indiana Jet Airways ha sospeso tutti i suoi voli perché non è riuscita a ottenere fondi d’emergenza dalle banche con cui ha un debito di circa 1,2 miliardi di dollari (circa 1 miliardo di euro). La compagnia versa in condizioni economiche precarie da diversi mesi e di recente aveva provato a chiedere un finanziamento di 217 milioni di dollari (circa 200 milioni di euro), ma le era stato rifiutato. A causa della mancanza di fondi nelle scorse settimane Jet Airways aveva dovuto cancellare centinaia di voli e sospendere tutti quelli internazionali.

Jet Airways è la più grande compagnia aerea privata indiana ed è stata fondata 25 anni fa da Naresh Goyal, che con la sua famiglia ne controlla il 52 per cento, mentre circa il 24 per cento è di proprietà di Etihad Airways.
Non c’è due senza tre...e il quattro vien da sè. C’è poco da fare, dove hanno messo le mani ha fatto più danni di quelli che già c’erano.
 

Gerbil

Member
Utente Registrato
26 Aprile 2016
19
0
Non c’è due senza tre...e il quattro vien da sè. C’è poco da fare, dove hanno messo le mani ha fatto più danni di quelli che già c’erano.
Ho pensato la stessa cosa non appena visto la notizia. Ma non era una delle meraviglie di Cramer Ball e Hogan?

Air Serbia invece come sta?
 

EI-MAW

Well-known member
Utente Registrato
25 Dicembre 2007
6,087
1
Ho pensato la stessa cosa non appena visto la notizia. Ma non era una delle meraviglie di Cramer Ball e Hogan?

Air Serbia invece come sta?
Alti e bassi a bilanci, ha rimandato il piano rinnovi flotta al 2022 tipo, ma ha la maggioranza dello stato serbo che aiuta a tener botta.
 

bamby69

Well-known member
Utente Registrato
18 Marzo 2011
1,041
0
Perchè no li danno in leasing per i pellegrinaggi a la Mecca!Almeno ci ricavano qualcosa.
 

aa/vv??

Well-known member
Utente Registrato
7 Agosto 2008
3,186
4
Up in the air
Non mi spiego una cosa: perché ci sono compagnie che devono aspettare mesi e mesi per avere degli aerei da Airbus, se poi Airbus produce e consegna aerei ad altre compagnie che non li usano?
 

Viking

Well-known member
Utente Registrato
13 Agosto 2009
2,089
2
Milano
Non mi spiego una cosa: perché ci sono compagnie che devono aspettare mesi e mesi per avere degli aerei da Airbus, se poi Airbus produce e consegna aerei ad altre compagnie che non li usano?
Forse perché quest’ultime l’hanno ordinato per primi? Poi che li mettano al prato è un’altra questione.
 

Dancrane

Amministratore AC
Staff Forum
10 Febbraio 2008
16,379
27
Milano
Non mi spiego una cosa: perché ci sono compagnie che devono aspettare mesi e mesi per avere degli aerei da Airbus, se poi Airbus produce e consegna aerei ad altre compagnie che non li usano?
Ogni singolo mezzo ha il suo slot di produzione, e chi ordina lo fa anche in funzione delle proprie necessità determinando anche la data di consegna, così come il costruttore indica quali sono gli slot liberi e le date di consegna disponibili.
Non ci sono compagnie "che aspettano", questi erano per EY e Airbus li sta consegnando al cliente nei tempi previsti, perchè non ci sono stati accordi diversi (se hai letto, trattasi dei primi 5 esemplari di un ordine successivamente ridimensionato).
 

aa/vv??

Well-known member
Utente Registrato
7 Agosto 2008
3,186
4
Up in the air
Ogni singolo mezzo ha il suo slot di produzione, e chi ordina lo fa anche in funzione delle proprie necessità determinando anche la data di consegna, così come il costruttore indica quali sono gli slot liberi e le date di consegna disponibili.
Non ci sono compagnie "che aspettano", questi erano per EY e Airbus li sta consegnando al cliente nei tempi previsti, perchè non ci sono stati accordi diversi (se hai letto, trattasi dei primi 5 esemplari di un ordine successivamente ridimensionato).
Grazie. Sinceramente sto seguendo poco la linea e lo sviluppo /distribuzione dei -1000
 

AZ209

Socio AIAC
Utente Registrato
24 Ottobre 2006
16,831
17
Londra.
Etihad Airways to be profitable by 2023

The transformation strategy of the airline is yielding results, its chief commercial officer said

Etihad Airways expects to make profit at the end of its turnaround plan in 2023, its chief commercial officer said. Alamy

Etihad Airways, the national airline of the UAE, expects to make profit at the end of its turnaround plan in 2023, its chief commercial officer said.
“The five-year plan will make Etihad a good, sustainable company. By 2023, we will have very good news,” Robin Kamark said at a media brief on Tuesday. Etihad’s transformation plan is “comprehensive" and "yielding results" he said, adding, "five years is enough, if nothing geo-political happens or macro events that we haven’t foreseen”.

Etihad Airways embarked on a turnaround strategy in 2017 that reduced overhead costs, dropped unprofitable routes, cut jobs and restructured plane orders. The carrier narrowed annual losses last year by 16 per cent to $1.28 billion (Dh4.7bn) after it reduced costs by 5.5 per cent or nearly half a billion dollars amid challenging market conditions and a 31 per cent increase in fuel prices.
Though it discontinued unprofitable routes including Tehran, Dallas/Fort Worth and Ho Chi Minh City to boost growth, the airline carried 17.8 million passengers in 2018. The Abu Dhabi-based airline which has taken delivery of two A350-1000 aircraft, expects three more in the future, Mr Kamark said at a media brief on Tuesday.
“What we anticipated in the plan is a cautious steady growth, not sort of extraordinary growth,” Mr Kamark said, adding geo-political issues and a slowing global economy is a matter of concern.
“We also see that the international business market and the GDP around the world is not growing and it will be a tough economy next year and [the] year after. We’ve put that into plans and so far we are delivering what we have planned in the restructuring.”

As part of its strategic review the airline is going "back to basics" with a disciplined approach to its operations and agile response to market demand, Tony Douglas, Etihad's chief executive told The National earlier this year.
The airline is offering passengers customised services for a fee, dropping unprofitable routes and is re-configuring economy-class on its narrow-body plans to maximise yields as part of the plan to cut costs and boost revenue.
Etihad Airways is also working on re-designing economy class to add newer seats and upgrade the technology for its onboard entertainment system.
Mr Kamark said 2019 is a “very good year” for the airline and details will be released in February when the carrier announces it financial results.
On the new Midfield Terminal, he said it is a fantastic opportunity to present Abu Dhabi and Etihad in a new shape.
“It will enable us to enhance guest experience and it will help us on the efficiency side, on the operational part of it. We are looking forward to it,” he said. The date of opening of the new terminal is yet to be revealed by authorities.


https://www.thenational.ae/business/etihad-airways-to-be-profitable-by-2023-1.920974
 

AZ209

Socio AIAC
Utente Registrato
24 Ottobre 2006
16,831
17
Londra.
EY ha venduto i suoi A330 e ha fatto un'operazione di sale & leaseback per i propri 777-300ER per un valore totale di circa $1 miliardo.

Etihad sells A330 and 777-300ER fleets to Altavair and KKR

Etihad Airways has agreed to sell its fleet of Airbus A330s and Boeing 777-300ERs to Altavair AirFinance and private equity firm KKR, in a deal valued at $1 billion.
The Abu Dhabi-based carrier will lease back the 777s but the A330s will be leased to other airlines, either as passenger aircraft or as converted freighters.
Cirium fleets data shows that Etihad has seven in-service A330-200s and an additional 11 in storage. It operates two A330-300s and has a further four in storage. Etihad's 777-300ER fleet, meanwhile, comprises 19 aircraft.
The acquisition is being made through Altitude Aircraft Leasing, an investment platform established by KKR in 2018 to acquire aircraft serviced by Altavair.
KKR and Altavair say the 777-300ERs will be leased back to Etihad "upon purchase in early 2020", while the A330s "will be delivered over the next 22 months and placed on lease with other international operators".
Etihad chief executive Tony Douglas expects the transaction to help the airline with its efforts to optimise its fleet structure.
"This deal will ensure we stand by our strategic and financial sustainability targets by replacing aircraft with the most technologically-advanced and fuel-efficient fleet types," states Douglas. "The structure of this transaction also provides us with significant flexibility, meaning we are well-placed to respond to future growth requirements." Cirium