flapane

Utente Registrato
6 Giugno 2011
2,473
55
DUS/NAP
ITA focalizzerà la propria attività sull’hub di Fiumicino e sull’aeroporto di Milano Linate, dove si posizionerà come la compagnia aerea di riferimento per il traffico business e leisure.
Ah. Interessante novità. D'altra parte, vista la dimensione, possono tranquillamente permettersi di operare su due aeroporti, ed offrire abbastanza frequenze e destinazioni tali da ammiccare all'utenza business, ma anche al turista che vuole andare ad X, con X che non sia necessariamente LHR.
Qualcuno ha già detto "big data"?

Gesendet von meinem HD1903 mit Tapatalk
 

BrunoFLR

Utente Registrato
13 Giugno 2011
1,111
198
Firenze
Contrattazioni in corso con Calvin Klein e Victoria's per la convenzione di acquisto mutande fuori base.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
 

belumosi

Socio AIAC
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
13,817
845
Con il primo versamento Italia Trasporto Aereo potrà comprare con trattativa privata il ramo aviation di Alitalia e partecipare ai bandi di gara per il marchio, l’handling e la manutenzione.
Il piano industriale è tutto qui. I franco-tedeschi ci hanno concesso di ricreare un'AZ di dimensioni dimezzate (e sul LR va anche peggio) attraverso il riacquisto degli asset già di AZ con il relativo personale. Oltre al traffico pregiato gentilmente offerto ai concorrenti, abbiamo pagato la cortesia offrendo un po' di slot agli amiconi d'oltralpe.
Per poi avere in mano praticamente nulla. Perchè ai piani che vadano oltre l'immediato, credo come alla possibilità di fare 6 al superenalotto. E a chi dice che una compagnia con 7 aerei LR è strategica, mi sento solo di ridere in faccia.
Lezioncina del giorno: il burattino Vestager con la sua discontinuità farlocca, dovrebbe farci capire qual'è la nostra attuale situazione: siamo una colonia di due paesi (Francia e Germania), che sono a loro volta colonie degli USA. In 4 parole: non contiamo un caxxo.
 

TW 843

Senior Member
6 Novembre 2005
32,767
708
46
Azionista LibertyLines
Il comunicato stampa l'ho trovato soltanto riportato su questo sito:

https://www.ferrovie.it/portale/articoli/10778

Qualcuno riesce a trovare una fonte più ufficiale?
Milanofinanza: