Consegne e notizie sugli A380


ZannaIT88

Utente Registrato
7 Maggio 2009
1,893
0
La nuova F è sicura. Sulla J, in rete ci sono opinioni contrastanti: la maggioranza propende per una nuova J (magari tipo Swiss), una minoranza sostiene che ci sarà un restyling di quella attuale, come sembra abbia fatto AF. La configurazione dovrebbe essere piuttosto densa: si parla di 550 pax, con F e J in mansarda.
Non ricordo dove, ma avevo letto che la Business Class non sarebbe variata. Sulla First nuova c'è già qualche scatto o schizzo?

---------------------

Su http://a380production.com/ segnala che i 2 A380 c/n 047 e 050 sono destinati ad essere piazzati in storage.

MSN047 (F-WWAD) for Qantas made its first flight on the 6th August. MSN047 will now be stored somewhere in Toulouse till April next year before being transfered to Hamburg and delivery in October 2010.

Also MSN050 for Qantas has taken MSN009s spot in the refurbishing hall for storage until May 2010.

In Qantas sembrano andare maluccio le cose, l'A380 di cui le varie compagnie che lo hanno ordinato hanno fatto grandi pubblicità etc sembra essere un pò ingombrante. Altrove ho letto che Thai ha rimandato le consegne a dopo il 2012.
 

DusCgn

Utente Registrato
9 Novembre 2005
14,683
1
.
Pare che queste saranno le prime rotte dove LH impiegherà i primi 5 A-380 dall'estate 2010.

FRA-JFK-FRA
FRA-NRT-FRA
FRA-JNB-FRA
FRA-PVG-FRA

airliners.net
 
Ultima modifica:

rick@BCN

Utente Registrato
19 Giugno 2007
2,740
0
Singapore
L'ho letto anche io su Airliners.net (citare sempre le fonti! ;)) ma pare che siano destinazioni che verranno servite puntualmente per rinforzare l'operativo della Summer '10, almeno per questa prima stagione (anche perché con 5 aerei a farle tutte non ce la farebbero).
 

belumosi

Socio AIAC
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
13,539
346
Non è un po' presto per definire le rotte di Aprile-Settembre 2010 in una situazione storica così fluida?
 

rick@BCN

Utente Registrato
19 Giugno 2007
2,740
0
Singapore
Da quel che so per il momento non sembra. Tutti quelli che verranno consegnati tra il 2010 e il 2011 (i primi 10 su 15 totali) dovrebbero essere basati a FRA. Poi potrebbero sempre esserci cambi dell'ultim'ora.
 

belumosi

Socio AIAC
Utente Registrato
10 Dicembre 2007
13,539
346
Non credo. Qualche mese fa LH rese noto che MUC sarebbe stato "tutto Airbus".
 

LH400

Utente Registrato
28 Luglio 2008
2,314
0
Speriamo che mammina LH abbia fatto bene i conti prima di comprare il 380.
Gira voce che in EK non sappiano proprio cosa farci con quell' "aereo".....
 

ZannaIT88

Utente Registrato
7 Maggio 2009
1,893
0
Speriamo che mammina LH abbia fatto bene i conti prima di comprare il 380.
Gira voce che in EK non sappiano proprio cosa farci con quell' "aereo".....
Allora visto il lotto che si è preso EK, mi sa che i conti li han fatti peggio loro... Se EK con una 50ina di balene non sa cosa farsene, mi sa che Lufthansa ne sa ancora meno.
 

fedex6

Bannato
28 Maggio 2009
297
0
Allora visto il lotto che si è preso EK, mi sa che i conti li han fatti peggio loro... Se EK con una 50ina di balene non sa cosa farsene, mi sa che Lufthansa ne sa ancora meno.
Quoto in toto ! Idem per BA ! Infatti, io personalmente piuttosto che avere un solo volo giornaliero operato con a380 preferisco 2 con 744 (per ba ad esempio LAX-MIA-JFK(mooolti de più)-DXB....

Idem per lufthansa... preferisco avere 2 frequenze giornaliere ad orari diversi piuttosto che il 380 con un volo unico. Anche se però l'idea di volare con un'areo più recente del 747 (parlo per ba... perchè anche i loro 777 sarebbero da sistemare un'attimino d'interni sopratutto a livello di pulizia) sopratutto su voli lunghetti non mi dispiace...
 

explo

Moderatore
Utente Registrato
29 Maggio 2009
5,052
14
Scorzè (ve)
Allora visto il lotto che si è preso EK, mi sa che i conti li han fatti peggio loro... Se EK con una 50ina di balene non sa cosa farsene, mi sa che Lufthansa ne sa ancora meno.
scusate, ma cosa intendete? cioè questi si comperano delle balene senza aver fatto i conti? qualcuno ha dati sugli LF delle macchine già in servizio? se non sbaglio ( e correggettemi senza bastonarmi) un 380 in tre classi ha una capacità non di molto superiore ai 500 pax... non sono poi moltissimi. consideriamo che succede ( o succedeva) spesso di non trovare posti liberi nei 747 di LH ( parlo per voli verso l'Asia) a volte con 2-3 settimane di anticipo.
voglio dire: ok il settore del trasporto aereo è in crisi, ma prima o dopo dovrà comunque finire e spero prima della consegna del 50° 380 a EK....:)
 

rick@BCN

Utente Registrato
19 Giugno 2007
2,740
0
Singapore
Speriamo che mammina LH abbia fatto bene i conti prima di comprare il 380.
Gira voce che in EK non sappiano proprio cosa farci con quell' "aereo".....
Una nota alla forma:

Per cortesia, non facciamo disiformazione. I "gira voce" o sono sostenuti da qualche considerazione e ragionamento logico che trasmetta una verosimiglianza alla realtà ( anche se proveniente da voci di corridoio, che comunque sarebbe meglio citare onde perdere credibilità) o meglio tenerseli per se.

Riguardo al contenuto:

Ovviamente sono di parte, dunque si prendano le mie parole con la dovuta ponderazione.

Tutte le compagnie che hanno in servizio l'A380 sono contentissime dell'aereo che, riassumendo, è andato oltre ogni rosea aspettativa in termini di performance (anche passeggeri, con dei load factor altissimi dovuti all'attrazione dell'aereo che continua a quasi 2 anni dall'entrata in servizio, dunque sembra non essere legato all'effetto novità).

Ciò che affermo può essere facilmente comprovato googlando le parole A380 e le compagnie attualmente operanti: troverete frasi dei CEO come di altri importanti executives delle suddette compagnie riguardanti la loro soddisfazione per avere scelto l'A380 anche in tempo di crisi visto che gli economics che consente sono tali da preferirlo rispetto a qualsiasi concorrente sulle rotte in cui opera.

Non solo: la stessa Emirates (ma in realtà anche le altre, compresa mamma LH e quelle che non hanno ancora preso l'aereo) se potessero lo metterebbero in servizio al più presto, viste le premesse di cui sopra. Discorso che vale ancor di più per quelle che con il 380 hanno programmato di sostituire vecchie flotte di 744 o 340 ad esempio.

Qualcuno obietterà: allora perché alcune compagnie hanno negoziato slittamenti nelle consegne? (attenzione, NESSUNA cancellazione)

La risposta, come più volte menzionato da me in questo forum, passa per la parola FINANZIAMENTI. L'aereo è un investimento notevole che in questo periodo alcune compagnie non si possono permettere visto che hanno bruciato la cassa degli ultimi anni in un'unica stagione orribile. Dunque le banche, restie a concedere anche per le piccole necessità, di fronte ad un esborso consistente in un momento delicato si tirano (giustamente) indietro, aspettando tempi migliori.

Ragionamento valido anche se, sfortunatamente, fa entrare in un circolo vizioso il sistema: paradossalmente, se le compagnie avessero in servizio l'aereo sarebbero in grado di risparmiare ed essere più efficienti dunque contenere le perdite e gestire al meglio la crisi. Ma ovviamente si esporrebbero finanziariamente ad un debito che peserebbe troppo sui conti a livello di rate mensili (o annuali, o come vi pare) che forse non compenserebbero i vantaggi (o forse sì, ma una cosa è dovere a qualcuno l'altra è avere una macchina poco efficiente - come i vecchi 744 - da gestire internamente e, al massimo, parcheggiare per un po').

Ma, ripeto, quasi tutti i clienti A380 attuali e futuri, hanno dichiarato (parole loro) che non vedono l'ora di avere in servizio l'aereo.

Dunque i conti, a parer mio, se li sono fatti eccome.
 

explo

Moderatore
Utente Registrato
29 Maggio 2009
5,052
14
Scorzè (ve)
Una nota alla forma:

Per cortesia, non facciamo disiformazione. I "gira voce" o sono sostenuti da qualche considerazione e ragionamento logico che trasmetta una verosimiglianza alla realtà ( anche se proveniente da voci di corridoio, che comunque sarebbe meglio citare onde perdere credibilità) o meglio tenerseli per se.

Riguardo al contenuto:

Ovviamente sono di parte, dunque si prendano le mie parole con la dovuta ponderazione.

Tutte le compagnie che hanno in servizio l'A380 sono contentissime dell'aereo che, riassumendo, è andato oltre ogni rosea aspettativa in termini di performance (anche passeggeri, con dei load factor altissimi dovuti all'attrazione dell'aereo che continua a quasi 2 anni dall'entrata in servizio, dunque sembra non essere legato all'effetto novità).

Ciò che affermo può essere facilmente comprovato googlando le parole A380 e le compagnie attualmente operanti: troverete frasi dei CEO come di altri importanti executives delle suddette compagnie riguardanti la loro soddisfazione per avere scelto l'A380 anche in tempo di crisi visto che gli economics che consente sono tali da preferirlo rispetto a qualsiasi concorrente sulle rotte in cui opera.

Non solo: la stessa Emirates (ma in realtà anche le altre, compresa mamma LH e quelle che non hanno ancora preso l'aereo) se potessero lo metterebbero in servizio al più presto, viste le premesse di cui sopra. Discorso che vale ancor di più per quelle che con il 380 hanno programmato di sostituire vecchie flotte di 744 o 340 ad esempio.

Qualcuno obietterà: allora perché alcune compagnie hanno negoziato slittamenti nelle consegne? (attenzione, NESSUNA cancellazione)

La risposta, come più volte menzionato da me in questo forum, passa per la parola FINANZIAMENTI. L'aereo è un investimento notevole che in questo periodo alcune compagnie non si possono permettere visto che hanno bruciato la cassa degli ultimi anni in un'unica stagione orribile. Dunque le banche, restie a concedere anche per le piccole necessità, di fronte ad un esborso consistente in un momento delicato si tirano (giustamente) indietro, aspettando tempi migliori.

Ragionamento valido anche se, sfortunatamente, fa entrare in un circolo vizioso il sistema: paradossalmente, se le compagnie avessero in servizio l'aereo sarebbero in grado di risparmiare ed essere più efficienti dunque contenere le perdite e gestire al meglio la crisi. Ma ovviamente si esporrebbero finanziariamente ad un debito che peserebbe troppo sui conti a livello di rate mensili (o annuali, o come vi pare) che forse non compenserebbero i vantaggi (o forse sì, ma una cosa è dovere a qualcuno l'altra è avere una macchina poco efficiente - come i vecchi 744 - da gestire internamente e, al massimo, parcheggiare per un po').

Ma, ripeto, quasi tutti i clienti A380 attuali e futuri, hanno dichiarato (parole loro) che non vedono l'ora di avere in servizio l'aereo.

Dunque i conti, a parer mio, se li sono fatti eccome.
azz... se sapevo che stavi rispondendo mi risparmiavo l'intervento sopora al tuo, il quale ( il tuo) è molto esauriente....:compiaciuto: