Chiusura Linate 27 luglio - Thread con aggiornamenti sulla situazione a Malpensa

enrico

Amministratore AC
Staff Forum
30 Gennaio 2008
14,823
2
Rapallo, Liguria.
Raccogliamo in questo nuovo thread notizie di prima mano sulla situazione a Malpensa a partire dal 27 luglio e per i successivi 90 giorni.
 

ripps

Well-known member
Utente Registrato
17 Giugno 2017
1,388
0
Alla Malpensa i lavori sono terminati. Tra domani e martedì si procederà alla consegna definitiva di tutto il necessario per l’operatività dell’aeroporto durante i prossimi 90 giorni «poco ordinari». Quindi si procederà con l’attivazione di tutti gli impianti. Allo scalo varesino si aspetta la chiusura di Linate il 27 luglio con il contestuale aumento del 30 per cento di passeggeri previsto ogni giorno rispetto ai numeri dell’anno scorso. Ma sul maxi-trasloco — forse il più importante d’Italia di questi tempi — incombe lo sciopero del trasporto aereo dei dipendenti Alitalia che dovrebbero incrociare le braccia il 26 luglio, anche se è in corso una mediazione per differirlo o cancellarlo. In ogni caso alla Sea, la società che gestisce entrambi gli aeroporti milanesi, la tabella di marcia si ritiene rispettata. Vige un cauto ottimismo, anche se la squadra guidata dall’amministratore delegato Armando Brunini cerca di capire eventuali criticità che si potrebbero presentare considerando che transiteranno in provincia di Varese in media 115 mila viaggiatori ogni ventiquattro ore fino al 26 ottobre, ultimo giorno di questa fase straordinaria prima della riapertura di Linate. La settimana di picco, con oltre 800 mila persone, è prevista proprio poco dopo la chiusura, tra il 29 di luglio e il 4 agosto (più 41 per cento).




L’ultimo decollo

All’aeroporto Forlanini l’ultimo volo con passeggeri — l’Alitalia AZ1771 — partirà venerdì per Palermo alle 22.25, mentre quello merci decollerà alle 23.10. L’ultimo atterraggio, invece, è stimato per le 21.40. Poi via con la seconda fase del trasloco di quel che resta dei 300 tra mezzi e attrezzature da spostare alla Malpensa. Questo perché la Prefettura ha ritenuto più prudente dividere il trasferimento in due fasi considerando le dimensioni e la quantità di strumentazione da muovere nel cuore della notte. Il primo blocco verrà quindi spostato tra il 25 e il 26 luglio, il secondo arriverà a Malpensa alle 3 del mattino del 27 luglio. In ogni caso l’ultimo jet a lasciare la pista — che potrà essere solo privato, militare, di Stato o medico — potrà farlo entro le 6.59 del mattina del 27, come da disposizione dell’Enac, l’ente nazionale dell’aviazione civile.


L’attesa a Malpensa

Lo scorso venerdì sono terminati a Malpensa i lavori di riqualifica del piazzale aeromobili (129 mila metri quadrati in tutto), mentre le nuove isole per il check-in saranno operative già da martedì 23 luglio, cosa che servirà nel frattempo anche da collaudo in tempo reale per risolvere eventuali criticità come la stampante che si rompe o i monitor che non vanno. Un paio di banconi saranno dedicati ad Alitalia — che a Linate ha i due terzi degli slot — e in parallelo si è proceduto alla riassegnazione dei banchi tenendo conto di alcuni parametri come i volumi dei passeggeri, le esigenze delle compagnie e i volumi dei bagagli. A proposito dei bagagli l’impianto di gestione è stato potenziato — fanno sapere in Sea — e resterà così anche con la riapertura di Linate.




I varchi automatici

Altro capitolo cruciale per i passeggeri sono gli e-gate , i varchi automatici per il controllo passaporti. Sei sono stati aggiunte per chi è in partenza (diventano così 12 in tutto, al netto di quelle della polizia), mentre agli arrivi si passa da otto a dieci. Anche la capacità di smaltimento dei metal detector è aumentata del 30%. Alla Sea, però, tengono a sottolineare che i passeggeri dovranno arrivare ancora prima in aeroporto. Malpensa è uno scalo intercontinentale, infrastrutturalmente diverso da un city airport come Linate: le distanze per spostarsi sono maggiori rispetto al Forlanini e di conseguenza pure i tempi di percorrenza per raggiungere i gate. Una cinquantina di «facilitatori» aiuteranno i viaggiatori.




Ferrovie potenziate

A tutto questo si aggiunge l’investimento di Trenord che potenzia i servizi per raggiungere i due terminal di Malpensa dalle stazioni ferroviarie di Milano. È stata aperta una nuova biglietteria presso il Terminal 1 e attivato il sito dedicato al Malpensa Express. A livello di trasporto saranno 18.500 i posti in più offerti ogni giorno sui convogli delle 146 corse giornaliere, una ogni 15 minuti da e per lo scalo. Secondo i calcoli di Trenord «l’attuale offerta crescerà del 47% passando da poco più di 39 mila posti al giorno a quasi 58 mila».


Corriere della Sera
 

vipero

Well-known member
Utente Registrato
8 Ottobre 2007
4,135
15
.
Praticamente completato anche il terminal Aviazione Generale, Sea Prime.

Chissà che serpentone sarà il convoglio di mezzi che saranno trasferiti da Linate a Mxp.
 

robygun

Well-known member
Utente Registrato
27 Gennaio 2013
678
1
Rifacimento completo della pista e ristrutturazione del terminal..
 

Marilson

Well-known member
Utente Registrato
16 Marzo 2007
1,808
0
London, UK
sapete se per caso a Linate finalmente creeranno una zona transiti, rendendolo di fatto un aereoporto normale? Terrificanti le mie esperienze sula SUF-LIN-LCY
 

aa/vv??

Well-known member
Utente Registrato
7 Agosto 2008
3,185
4
Up in the air
sapete se per caso a Linate finalmente creeranno una zona transiti, rendendolo di fatto un aereoporto normale? Terrificanti le mie esperienze sula SUF-LIN-LCY
Credo che al momento sia volutamente fatto in modo di non fare transiti. Dopotutto basterebbe rendere percorribile la scala che si usa per uscire quando si arriva in uno dei 5 finger, e che arriva ai nastri bagagli. Se si potesse anche risalirla quando si arriva col bus, non servirebbe uscire dalla zona sterile.
 

13900

Well-known member
Utente Registrato
26 Aprile 2012
5,836
52
Non vorrei dire scemenze ma penso che il Bersani Bis impedisse transiti a Linate.
 

Dancrane

Amministratore AC
Staff Forum
10 Febbraio 2008
16,376
25
Milano
Non vorrei dire scemenze ma penso che il Bersani Bis impedisse transiti a Linate.
Corretto, a LIN i transiti "sarebbero" vietati. Detto questo, italicamente parlando, si fanno bellamente, se del caso "accompagnati" all'uscita e nuovamente ai controlli da solerti addetti, salvo non si arrivi ai jetbridge.
 

Paolo_61

Socio AIAC
Utente Registrato
2 Febbraio 2012
6,393
5
Corretto, a LIN i transiti "sarebbero" vietati. Detto questo, italicamente parlando, si fanno bellamente, se del caso "accompagnati" all'uscita e nuovamente ai controlli da solerti addetti, salvo non si arrivi ai jetbridge.
Anche perché AZ vende regolarmente connessioni via LIN, senza che nessuno trovi nulla da ridire.
 

13900

Well-known member
Utente Registrato
26 Aprile 2012
5,836
52
C'è una motivazione a questa scelta?
Teoricamente LIN doveva essere il sitieirport con solo traffico point to point, e Malpensa quello internescional, questo come tentativo di salvare capra e cavoli post mancata chiusura di Linate. Ovviamente una soluzione che non funziono', e che tutt'ora non funziona.
 

Mailand

Member
Utente Registrato
7 Maggio 2019
16
0
Teoricamente LIN doveva essere il sitieirport con solo traffico point to point, e Malpensa quello internescional, questo come tentativo di salvare capra e cavoli post mancata chiusura di Linate. Ovviamente una soluzione che non funziono', e che tutt'ora non funziona.
+1
 

magick

Well-known member
Utente Registrato
5 Maggio 2016
403
0
Teoricamente LIN doveva essere il sitieirport con solo traffico point to point, e Malpensa quello internescional, questo come tentativo di salvare capra e cavoli post mancata chiusura di Linate. Ovviamente una soluzione che non funziono', e che tutt'ora non funziona.
Grazie. Mi sono documentato e ho letto un lungo articolo sulla diatriba della chiusura o meno di Linate. Non ho le competenze e le informazioni necessarie per capire se fosse meglio chiuderlo, ma personalmente fa un po' sorridere che adesso non solo Linate non solo non è stato chiuso ma viene ristrutturato...
 

Marilson

Well-known member
Utente Registrato
16 Marzo 2007
1,808
0
London, UK
Credo che al momento sia volutamente fatto in modo di non fare transiti. Dopotutto basterebbe rendere percorribile la scala che si usa per uscire quando si arriva in uno dei 5 finger, e che arriva ai nastri bagagli. Se si potesse anche risalirla quando si arriva col bus, non servirebbe uscire dalla zona sterile.
e' veramente una cosa ridicola, soprattutto quando il secondo volo e' anche extra schengen
 

palabras

Active member
Utente Registrato
4 Gennaio 2016
42
0
Una curiosità. Ma stanotte gli aerei basati a Linate verrano riposizionati con dei ferry flight a mxp?
 

Cekky

Well-known member
Utente Registrato
18 Luglio 2014
400
0
Il bridge comincia domani.
Oggi vengono trasferiti i primi mezzi da LIN a MXP via strada.

Domani sera i nightstop son già programmati su Malpensa. Dopo l\'ultimo decollo si chiude, anche se l\'aeroporto e\' formalmente aperto fino alle 7 di sabato 27.
 

palabras

Active member
Utente Registrato
4 Gennaio 2016
42
0
Quindi domani sera gli aeromobili decolleranno da Linate per spostarsi a Malpensa? O ho capito male?
 

Discusfra

Well-known member
Utente Registrato
15 Dicembre 2007
3,029
0
BRU/BDS
Dunque ci siamo… il gran giorno è praticamente arrivato. MXP: iniziano le prove tecniche di un hub che non lo sarà mai. W l\'Italia!