Redazione AC

Utente Registrato
16 Febbraio 2021
19
0
Un B-777-200 della United ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza poco dopo il decollo dall’aeroporto di Denver in conseguenza di una grave emergenza al motore n. 2



Questa mattina il Boeing 777-200 immatricolato N772UA è decollato con 231 passeggeri e 10 membri dell’equipaggio dall’aeroporto di Denver alle 13:04 per operare il volo UA328 con destinazione Honululu.



Cinque minuti dopo il decollo il motore n. 2 ha subito un’avaria, provocando la perdita del rivestimento esterno e di numerose componenti del propulsore. L’aereo, che al momento dell’incidente aveva raggiungo la quota di 13.400 piedi (poco più di 4.000 metri)  ha immediatamente invertito la rotta ed è atterrato sull’aeroporto di Denver circa 25 minuti dopo senza ulteriori difficoltà.



Numerosi detriti dell’aereo sono stati rinvenuti a terra nel distretto di Broomfield, all’interno di un’area densamente abitata, dove fortunatamente non si sono registrati danni alle persone o alle abitazioni...
Leggi il resto...