50 nuovi slots giornalieri da Haneda (tra cui l'Italia) dalla S20

DusCgn

Well-known member
Utente Registrato
9 Novembre 2005
14,683
1
.
Accordo ENAC - Aviazione Civile giapponese: dal 2020 più collegamenti tra Italia e Giappone

È stato sottoscritto il 9 settembre 2019, presso la Direzione Generale dell'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile, il Record of Discussion fra Italia e Giappone, finalizzato all’ampliamento del mercato dei servizi aerei tra i due Paesi.
L'accordo, firmato dal Direttore Generale ENAC, Alessio Quaranta, e dal Direttore della Divisione Trasporto Aereo Internazionale del Civil Aviation Bureau, Toshiyuki Onuma, prevede un rilevante incremento delle frequenze per i voli diretti tra Italia e Giappone per i passeggeri e lo sviluppo dei servizi all cargo.
In particolare, riguardo ai collegamenti passeggeri con Tokyo, il nuovo accordo vede finalmente riconosciuta alle compagnie italiane la possibilità di operare sull’aeroporto di Tokyo-Haneda, fino 7 servizi settimanali, mentre i servizi su Tokyo-Narita vengono completamente liberalizzati.
Per i servizi cargo è stato previsto un incremento delle frequenze, nello specifico 10 frequenze settimanali, e una tabella delle rotte liberalizzata.
Per quanto concerne il code sharing l'accordo prevede la possibilità di operare servizi in collaborazione tra vettori delle due parti o di Paesi terzi con rotte liberalizzate e senza limiti di frequenze per segmento.
Le intese raggiunte rappresentano un ulteriore passo per lo sviluppo concreto delle relazioni tra Italia e Giappone nel settore dell'aviazione civile con benefici che avranno ricadute sul mercato e sugli interessi commerciali di entrambi i Paesi.
Roma, 11-09-2019

https://moduliweb.enac.gov.it/Applicazioni/comunicati/comunicato.asp?selpa1=2565&NumCom=60
 

Paolo_61

Socio AIAC
Utente Registrato
2 Febbraio 2012
6,456
41
Narita completamente liberalizzato: cioè?
A naso vuol dire che a condizione di avere gli slot, qualunque compagnia aerea italiana o giapponese può operare liberamente da Narita per l'Italia. Una sorta di open sky limitato a un solo aeroporto.
 

Cesare.Caldi

Well-known member
Utente Registrato
14 Novembre 2005
33,863
52
N/D
Accordo ENAC - Aviazione Civile giapponese: dal 2020 più collegamenti tra Italia e Giappone

È stato sottoscritto il 9 settembre 2019, presso la Direzione Generale dell'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile, il Record of Discussion fra Italia e Giappone, finalizzato all’ampliamento del mercato dei servizi aerei tra i due Paesi.
L'accordo, firmato dal Direttore Generale ENAC, Alessio Quaranta, e dal Direttore della Divisione Trasporto Aereo Internazionale del Civil Aviation Bureau, Toshiyuki Onuma, prevede un rilevante incremento delle frequenze per i voli diretti tra Italia e Giappone per i passeggeri e lo sviluppo dei servizi all cargo.
In particolare, riguardo ai collegamenti passeggeri con Tokyo, il nuovo accordo vede finalmente riconosciuta alle compagnie italiane la possibilità di operare sull’aeroporto di Tokyo-Haneda, fino 7 servizi settimanali, mentre i servizi su Tokyo-Narita vengono completamente liberalizzati.
Per i servizi cargo è stato previsto un incremento delle frequenze, nello specifico 10 frequenze settimanali, e una tabella delle rotte liberalizzata.
Per quanto concerne il code sharing l'accordo prevede la possibilità di operare servizi in collaborazione tra vettori delle due parti o di Paesi terzi con rotte liberalizzate e senza limiti di frequenze per segmento.
Le intese raggiunte rappresentano un ulteriore passo per lo sviluppo concreto delle relazioni tra Italia e Giappone nel settore dell'aviazione civile con benefici che avranno ricadute sul mercato e sugli interessi commerciali di entrambi i Paesi.
Roma, 11-09-2019

https://moduliweb.enac.gov.it/Applicazioni/comunicati/comunicato.asp?selpa1=2565&NumCom=60
bene speriamo che dopo questi nuovi accordi possa finalmente arrivare un volo di ANA o JAL verso l'Italia.
 

uncomfortable

Well-known member
Utente Registrato
25 Settembre 2008
3,597
3
Canada
Alitalia avrà quindi due scali differenti a Tokyo per due voli. Certamente una complicazione, ma credo valga la pena.
 

DusCgn

Well-known member
Utente Registrato
9 Novembre 2005
14,683
1
.
Un bel costo in più per AZ... chissa che JAL non le ceda i suoi 7 slot cosi possono spostare tutto su Haneda..
Magari costi in più ma molto probabilmente anche ricavi maggiori su un aeroporto più "desiderato" dai pax.
JAL? semmai ANA è la compagnia designata lato giapponese
 

leerit

Well-known member
Utente Registrato
3 Settembre 2019
686
13
Potrebbe essere plausibile l’idea che AZ operi il volo per HND da Malpensa e continui ad operare su NRT da Fiumicino?
 

Farfallina

Well-known member
Utente Registrato
23 Marzo 2009
14,321
17
Prendetelo con beneficio di inventario ma revisione del bilaterale Italia-Giappone dovrebbe prevedere:
7xw Italia- Tokyo HND ora assegnati ad AZ
Italia - Tokyo Narita viene liberalizzata

Aumento a 10xw voli all cargo con le frequenze extra affidate a Cargolux Italia.
 

A381

Well-known member
Utente Registrato
31 Luglio 2007
650
0
Lombardia
da fonti molto attendibili posso anticipare che milano ci sarà sicuramente nell'operativo ANA per la summer 2020.
 

EI-MAW

Well-known member
Utente Registrato
25 Dicembre 2007
6,108
16
da fonti molto attendibili posso anticipare che milano ci sarà sicuramente nell'operativo ANA per la summer 2020.
Mi sento di dire che MXP-TYO passa a NH in c/s AZ e quest’ultima resta sul FCO-HND liberando una macchina. Se poi dovesse andare in porto l’affaire con DL, idem con patate su JFK e AZ mette tutto su FCO.