50 nuovi slots giornalieri da Haneda (tra cui l'Italia) dalla S20

DusCgn

Well-known member
Utente Registrato
9 Novembre 2005
14,685
0
.
Accordo ENAC - Aviazione Civile giapponese: dal 2020 più collegamenti tra Italia e Giappone

È stato sottoscritto il 9 settembre 2019, presso la Direzione Generale dell'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile, il Record of Discussion fra Italia e Giappone, finalizzato all’ampliamento del mercato dei servizi aerei tra i due Paesi.
L'accordo, firmato dal Direttore Generale ENAC, Alessio Quaranta, e dal Direttore della Divisione Trasporto Aereo Internazionale del Civil Aviation Bureau, Toshiyuki Onuma, prevede un rilevante incremento delle frequenze per i voli diretti tra Italia e Giappone per i passeggeri e lo sviluppo dei servizi all cargo.
In particolare, riguardo ai collegamenti passeggeri con Tokyo, il nuovo accordo vede finalmente riconosciuta alle compagnie italiane la possibilità di operare sull’aeroporto di Tokyo-Haneda, fino 7 servizi settimanali, mentre i servizi su Tokyo-Narita vengono completamente liberalizzati.
Per i servizi cargo è stato previsto un incremento delle frequenze, nello specifico 10 frequenze settimanali, e una tabella delle rotte liberalizzata.
Per quanto concerne il code sharing l'accordo prevede la possibilità di operare servizi in collaborazione tra vettori delle due parti o di Paesi terzi con rotte liberalizzate e senza limiti di frequenze per segmento.
Le intese raggiunte rappresentano un ulteriore passo per lo sviluppo concreto delle relazioni tra Italia e Giappone nel settore dell'aviazione civile con benefici che avranno ricadute sul mercato e sugli interessi commerciali di entrambi i Paesi.
Roma, 11-09-2019

https://moduliweb.enac.gov.it/Applicazioni/comunicati/comunicato.asp?selpa1=2565&NumCom=60
 

Paolo_61

Socio AIAC
Utente Registrato
2 Febbraio 2012
6,389
2
Narita completamente liberalizzato: cioè?
A naso vuol dire che a condizione di avere gli slot, qualunque compagnia aerea italiana o giapponese può operare liberamente da Narita per l'Italia. Una sorta di open sky limitato a un solo aeroporto.
 

Cesare.Caldi

Well-known member
Utente Registrato
14 Novembre 2005
33,697
2
N/D
Accordo ENAC - Aviazione Civile giapponese: dal 2020 più collegamenti tra Italia e Giappone

È stato sottoscritto il 9 settembre 2019, presso la Direzione Generale dell'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile, il Record of Discussion fra Italia e Giappone, finalizzato all’ampliamento del mercato dei servizi aerei tra i due Paesi.
L'accordo, firmato dal Direttore Generale ENAC, Alessio Quaranta, e dal Direttore della Divisione Trasporto Aereo Internazionale del Civil Aviation Bureau, Toshiyuki Onuma, prevede un rilevante incremento delle frequenze per i voli diretti tra Italia e Giappone per i passeggeri e lo sviluppo dei servizi all cargo.
In particolare, riguardo ai collegamenti passeggeri con Tokyo, il nuovo accordo vede finalmente riconosciuta alle compagnie italiane la possibilità di operare sull’aeroporto di Tokyo-Haneda, fino 7 servizi settimanali, mentre i servizi su Tokyo-Narita vengono completamente liberalizzati.
Per i servizi cargo è stato previsto un incremento delle frequenze, nello specifico 10 frequenze settimanali, e una tabella delle rotte liberalizzata.
Per quanto concerne il code sharing l'accordo prevede la possibilità di operare servizi in collaborazione tra vettori delle due parti o di Paesi terzi con rotte liberalizzate e senza limiti di frequenze per segmento.
Le intese raggiunte rappresentano un ulteriore passo per lo sviluppo concreto delle relazioni tra Italia e Giappone nel settore dell'aviazione civile con benefici che avranno ricadute sul mercato e sugli interessi commerciali di entrambi i Paesi.
Roma, 11-09-2019

https://moduliweb.enac.gov.it/Applicazioni/comunicati/comunicato.asp?selpa1=2565&NumCom=60
bene speriamo che dopo questi nuovi accordi possa finalmente arrivare un volo di ANA o JAL verso l'Italia.
 

uncomfortable

Well-known member
Utente Registrato
25 Settembre 2008
3,569
0
Canada
Alitalia avrà quindi due scali differenti a Tokyo per due voli. Certamente una complicazione, ma credo valga la pena.
 

DusCgn

Well-known member
Utente Registrato
9 Novembre 2005
14,685
0
.
Un bel costo in più per AZ... chissa che JAL non le ceda i suoi 7 slot cosi possono spostare tutto su Haneda..
Magari costi in più ma molto probabilmente anche ricavi maggiori su un aeroporto più "desiderato" dai pax.
JAL? semmai ANA è la compagnia designata lato giapponese
 

leerit

Well-known member
Utente Registrato
3 Settembre 2019
541
0
Potrebbe essere plausibile l’idea che AZ operi il volo per HND da Malpensa e continui ad operare su NRT da Fiumicino?
 

Farfallina

Well-known member
Utente Registrato
23 Marzo 2009
14,287
4
Prendetelo con beneficio di inventario ma revisione del bilaterale Italia-Giappone dovrebbe prevedere:
7xw Italia- Tokyo HND ora assegnati ad AZ
Italia - Tokyo Narita viene liberalizzata

Aumento a 10xw voli all cargo con le frequenze extra affidate a Cargolux Italia.
 

A381

Well-known member
Utente Registrato
31 Luglio 2007
650
0
Lombardia
da fonti molto attendibili posso anticipare che milano ci sarà sicuramente nell'operativo ANA per la summer 2020.
 

EI-MAW

Well-known member
Utente Registrato
25 Dicembre 2007
6,086
0
da fonti molto attendibili posso anticipare che milano ci sarà sicuramente nell'operativo ANA per la summer 2020.
Mi sento di dire che MXP-TYO passa a NH in c/s AZ e quest’ultima resta sul FCO-HND liberando una macchina. Se poi dovesse andare in porto l’affaire con DL, idem con patate su JFK e AZ mette tutto su FCO.