4 giugno: 12 scioperi proclamati nel settore aereo, addio al ponte del 2 giugno


Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
36,565
1,236
N/D
Per domenica 4 giugno sono stati proclamati la bellezza di 12 scioperi nel settore aereo: personale Enav a livello nazionale e locale, personale di diverse compagnie aeree e dell' handling. Il 4 giugno è il giorno di rientro dal ponte del 2 giugno, è un giorno previsto con altissimo traffico per gli aeroporti. Si spera che questi scioperi possano essere annullati o rinviati ad altra data meno impattante. Altrimenti molti che avevano prenotato un viaggio per il ponte del 2 giugno saranno costretti a rinunciare con gravissimi danni per tutto il settore del turismo in Italia.

Elenco scioperi tratto da http://scioperi.mit.gov.it/mit2/public/scioperi


InizioFineSindacatiSettore*CategoriaModalitàRilevanzaData proclamazioneData ricezione
04/06/202304/06/2023UNICAAereoPERSONALE SOC. ENAV24 ORE: DALLE 00.01 ALLE 24.00Nazionale06/04/202306/04/2023 00:02
04/06/202304/06/2023UILT-UILAereoPERSONALE SOC. ENAV ACC BRINDISI24 ORE: DALLE 00.01 ALLE 24.00Nazionale17/04/202317/04/2023 15:39
04/06/202304/06/2023UILT-UILAereoPERSONALE SOC. ENAV ACC BRINDISI4 ORE: DALLE 13.00 ALLE 17.00Nazionale26/04/202326/04/2023 11:36
04/06/202304/06/2023FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UILAereoPERSONALE SOC. AIR DOLOMITI24 ORE: DALLE 00.01 ALLE 24.00Nazionale08/05/202308/05/2023 09:27
04/06/202304/06/2023RSA COBAS LAVORO PRIVATOAereoPERSONALE SOC. ENAV ACC MILANO4 ORE: DALLE 13.00 ALLE 17.00Nazionale09/05/202309/05/2023 13:17
04/06/202304/06/2023FILT-CGILAereoPERSONALE NAVIGANTE SOC. VUELING S.A.24 ORE: DALLE 00.01 ALLE 24.00Nazionale09/05/202309/05/2023 16:56
04/06/202304/06/2023RSA COBAS LAVORO PRIVATOAereoPERSONALE SOC. ENAV ACC ROMA8 ORE: DALLE 10.00 ALLE 18.00Nazionale17/05/202317/05/2023 14:14
04/06/202304/06/2023FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UIL/UGL-TAAereoPERSONALE DIPENDENTE SOCIETA' DI HANDLING AEROPORTUALE4 ORE: DALLE 12.00 ALLE 16.00Nazionale18/05/202318/05/2023 15:21
04/06/202304/06/2023FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UIL/UGL-TAAereoPERSONALE DI TERRA DELLA COMPAGNIA AEREA EMIRATES4 ORE: DALLE 12.00 ALLE 16.00Nazionale18/05/202318/05/2023 16:33
04/06/202304/06/2023FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UIL/UGL-TAAereoPERSONALE DI TERRA DELLA COMPAGNIA AMERICAN AIRLINES4 ORE: DALLE 12.00 ALLE 16.00Nazionale18/05/202318/05/2023 16:35

InizioFineSindacatiSettore*CategoriaModalitàRilevanzaData proclamazioneData ricezione
04/06/202304/06/2023UILT-UILAereoPERSONALE SOC. VOLOTEA24 ORENazionale18/05/202318/05/2023 18:15
04/06/202304/06/2023OST FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UILAereoPERSONALE SOC. AGS HANDLING AEROPORTO DI ORIO AL SERIO (BG)24 OREInterregionale19/05/202319/05/2023 13:45
 

straccalettoroma

Utente Registrato
19 Luglio 2011
27
43
Per domenica 4 giugno sono stati proclamati la bellezza di 12 scioperi nel settore aereo: personale Enav a livello nazionale e locale, personale di diverse compagnie aeree e dell' handling. Il 4 giugno è il giorno di rientro dal ponte del 2 giugno, è un giorno previsto con altissimo traffico per gli aeroporti. Si spera che questi scioperi possano essere annullati o rinviati ad altra data meno impattante. Altrimenti molti che avevano prenotato un viaggio per il ponte del 2 giugno saranno costretti a rinunciare con gravissimi danni per tutto il settore del turismo in Italia.

Elenco scioperi tratto da http://scioperi.mit.gov.it/mit2/public/scioperi


InizioFineSindacatiSettore*CategoriaModalitàRilevanzaData proclamazioneData ricezione
04/06/202304/06/2023UNICAAereoPERSONALE SOC. ENAV24 ORE: DALLE 00.01 ALLE 24.00Nazionale06/04/202306/04/2023 00:02
04/06/202304/06/2023UILT-UILAereoPERSONALE SOC. ENAV ACC BRINDISI24 ORE: DALLE 00.01 ALLE 24.00Nazionale17/04/202317/04/2023 15:39
04/06/202304/06/2023UILT-UILAereoPERSONALE SOC. ENAV ACC BRINDISI4 ORE: DALLE 13.00 ALLE 17.00Nazionale26/04/202326/04/2023 11:36
04/06/202304/06/2023FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UILAereoPERSONALE SOC. AIR DOLOMITI24 ORE: DALLE 00.01 ALLE 24.00Nazionale08/05/202308/05/2023 09:27
04/06/202304/06/2023RSA COBAS LAVORO PRIVATOAereoPERSONALE SOC. ENAV ACC MILANO4 ORE: DALLE 13.00 ALLE 17.00Nazionale09/05/202309/05/2023 13:17
04/06/202304/06/2023FILT-CGILAereoPERSONALE NAVIGANTE SOC. VUELING S.A.24 ORE: DALLE 00.01 ALLE 24.00Nazionale09/05/202309/05/2023 16:56
04/06/202304/06/2023RSA COBAS LAVORO PRIVATOAereoPERSONALE SOC. ENAV ACC ROMA8 ORE: DALLE 10.00 ALLE 18.00Nazionale17/05/202317/05/2023 14:14
04/06/202304/06/2023FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UIL/UGL-TAAereoPERSONALE DIPENDENTE SOCIETA' DI HANDLING AEROPORTUALE4 ORE: DALLE 12.00 ALLE 16.00Nazionale18/05/202318/05/2023 15:21
04/06/202304/06/2023FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UIL/UGL-TAAereoPERSONALE DI TERRA DELLA COMPAGNIA AEREA EMIRATES4 ORE: DALLE 12.00 ALLE 16.00Nazionale18/05/202318/05/2023 16:33
04/06/202304/06/2023FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UIL/UGL-TAAereoPERSONALE DI TERRA DELLA COMPAGNIA AMERICAN AIRLINES4 ORE: DALLE 12.00 ALLE 16.00Nazionale18/05/202318/05/2023 16:35

InizioFineSindacatiSettore*CategoriaModalitàRilevanzaData proclamazioneData ricezione
04/06/202304/06/2023UILT-UILAereoPERSONALE SOC. VOLOTEA24 ORENazionale18/05/202318/05/2023 18:15
04/06/202304/06/2023OST FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UILAereoPERSONALE SOC. AGS HANDLING AEROPORTO DI ORIO AL SERIO (BG)24 OREInterregionale19/05/202319/05/2023 13:45
Buongiorno,

la sua posizione mi sembra molto rispettosa dei diritti di migliaia di lavoratori che, pagando in prima persona, intendono esprimere il proprio disappunto per le più disparate e "differite" motivazioni nei confronti dei rispettivi management.
Propongo quindi di cancellare il diritto di sciopero, anche nei settori dei trasporti dove è estremamente limitato, per far contenti tutti quelli come lei.
Ma d'altronde "panza piena non pensa a panza vota"


cordiali saluti
 

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
36,565
1,236
N/D
Tutti hanno il diritto di scioperare, mi sembra però che la scelta della data dello sciopero sia stata la peggiore possibile, spero che gli scioperi previsti possano essere spostati ad altra data meno impattante per i passeggeri.
 

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
36,565
1,236
N/D
Il problema è che per annullare il volo e avere il rimborso il volo deve essere cancellato, ma le cancellazioni per gli scioperi normalmente vengono comunicate uno o due giorni prima quando avrei già volato l'andata. Nell' incertezza se il volo di ritorno verrà operato o meno dovrò rinunciare al viaggio perdendo cosi l'intera prenotazione senza avere nessun rimborso non avendo volato l'andata. E penso che ci saranno migliaia di persone nella mia stessa situazione.
 
  • Like
Reactions: ex-dox74

Stefanopv

Utente Registrato
12 Marzo 2010
1,933
187
Roma-Pavia
Se non ricordo male agosto e il periodo natalizio sono “fascia protetta”.

I classici ponti o weekend lunghi invece non lo sono quindi c’è poco da fare.
 

East End Ave

Utente Registrato
13 Agosto 2013
7,717
2,789
su e giu' sull'atlantico...
Tutti hanno il diritto di scioperare, mi sembra però che la scelta della data dello sciopero sia stata la peggiore possibile, spero che gli scioperi previsti possano essere spostati ad altra data meno impattante per i passeggeri.
Come no, magari un mercoledì notte di tardo gennaio , tra le 24 e le 5 , ristretto ai soli voli con meno di 12 pax a bordo…allora si che i diritti calpestati di migliaia di tuoi simili (simili?) della giungla handlers saranno rispettati! Bravo Cesare!
 

Mandrake

Utente Registrato
24 Luglio 2018
177
32
Tutti hanno il diritto di scioperare, mi sembra però che la scelta della data dello sciopero sia stata la peggiore possibile, spero che gli scioperi previsti possano essere spostati ad altra data meno impattante per i passeggeri.
Però cesare ti ricordo che il calendario scioperi viene monitorato, approvato e nel caso spostato dalla commissione di garanzia. Il procedimento per scegliere la data è più complesso di quello che crediamo
 

Cesare.Caldi

Utente Registrato
14 Novembre 2005
36,565
1,236
N/D
Comunicato Stampa Astoi

IL RINVIO DELLO SCIOPERO DEL TRASPORTO AEREO A DOMENICA 4 GIUGNO METTERÀ IN CRISI IL TURISMO

19 Maggio 2023

ASTOI Confindustria Viaggi, l’Associazione che rappresenta oltre il 90% del mercato del tour operating italiano, pur comprendendo appieno l’esigenza di rinviare lo sciopero del trasporto aereo previsto per la giornata odierna, a causa dell’alluvione che ha colpito l’Emilia-Romagna, evidenzia come la scelta della data alternativa del 4 giugno rappresenti un grande autogoal per il Paese.

Domenica 4 giugno sarà infatti la giornata dedicata al rientro dei turisti dal ponte festivo del 2 giugno e, pertanto, visti i flussi attesi, il rischio di mandare in tilt aeroporti, vettori e operatori del settore e di causare ingenti disagi ai passeggeri è più che concreto.

ASTOI invita quindi il Ministero dei Trasporti a riaprire il dialogo con i sindacati per definire una data diversa e chiede altresì al Ministro del Turismo di intervenire per evitare seri danni al settore.

 

vipero

Utente Registrato
8 Ottobre 2007
5,886
1,758
.
Gira la battuta che d'ora in poi i controllori francesi pubblicheranno via notam i giorni di attività anziché quelli di sciopero ;) (Ryan sta portando avanti una campagna contro di loro. Cesare, se senti MoL magari ti include come supporto locale).
 

Viking

Utente Registrato
13 Agosto 2009
3,396
1,259
Close to de siti eirport
Tutti hanno il diritto di scioperare, mi sembra però che la scelta della data dello sciopero sia stata la peggiore possibile, spero che gli scioperi previsti possano essere spostati ad altra data meno impattante per i passeggeri.
Eppure mi sembri navigato Cesare: è OVVIO che lo sciopero deve essere il più impattante e rovinoso per i fruitori del servizio altrimenti mi spieghi che senso avrebbe farlo meno impattante per i passeggeri?
 

bamby69

Utente Registrato
18 Marzo 2011
1,195
23
Buongiorno,

la sua posizione mi sembra molto rispettosa dei diritti di migliaia di lavoratori che, pagando in prima persona, intendono esprimere il proprio disappunto per le più disparate e "differite" motivazioni nei confronti dei rispettivi management.
Propongo quindi di cancellare il diritto di sciopero, anche nei settori dei trasporti dove è estremamente limitato, per far contenti tutti quelli come lei.
Ma d'altronde "panza piena non pensa a panza vota"


cordiali saluti
Mi piace questa tua solidarietà! peccato che tu non venga intaccato!
 

londonfog

Moderatore
Utente Registrato
8 Luglio 2012
9,844
1,878
Londra
Tutti hanno il diritto di scioperare, mi sembra però che la scelta della data dello sciopero sia stata la peggiore possibile, spero che gli scioperi previsti possano essere spostati ad altra data meno impattante per i passeggeri.
A prescindere dalle ragioni per cui uno sciopera, l'efficacia dello sciopero come forma di protesta sta appunto nel creare disagi.
 

straccalettoroma

Utente Registrato
19 Luglio 2011
27
43
Mi piace questa tua solidarietà! peccato che tu non venga intaccato!


Io purtroppo o per fortuna sarò impattato: ci rimetterò dei soldi!
Scioperando!
E dato che la commissione di garanzia, qui invocata, ha più volte procrastinato scioperi regolarmente programmati con motivazioni "leggere", tant'è che a posteriori è stata anche condannata per questo, sicuramente si cura poco dei diritti dei lavoratori, io fossi in lei non mi preoccuperei più di tanto dl ponte.
E faccio umilmente presente che proprio la rigidissima regolamentazione, che impedisce scioperi nel settore trasporto aereo in tutti i periodi di festività, vacanze, ponti, elezioni, anche comunali di Roccacannuccia Superiore, oltre che ovviamente luglio ed agosto, ha portato, per semplici dinamiche manageriali, a istigare il management a non confrontarsi con la forza lavoro, ben conscia che anche se non ci fosse accordo su nulla, al massimo i sindacati potranno dichiarare uno sciopero, che sarà ad almeno 40 giorni, e poi verrà sicuramente differito d'autorità o ridotto d'orario, per cui alla fine il cancro resta. Tant'è vero che molti di questi scioperi altro non sono che la procrastinazione della procrastinazione...
Se poi una volta si riuscirà ad effettuare uno sciopero, spero che ci siano passeggeri che possano comprendere che chi sciopera lo fa per motivazioni serie, che non hanno avuto altra soluzione, e che rappresentano il quotidiano ed il pane per chi lavora.
E di ricordarsi che quando scioperano loro, in fabbrica, o al centro servizi, alla pompa di benzina o ovunque lavorino, impattano comunque sul cliente!
Se poi siamo tutti d'accordo che chi lavora deve morì e pure zitto, allora avete ragione voi.

Cordiali saluti

P.s. : vedrete che delle 24 ore di sciopero ne resteranno 8 o 4 se proprio non possono fare altrimenti, sennò con un bel provvedimento, se ne parla a settembre....
 

leerit

Utente Registrato
3 Settembre 2019
1,462
381
Vorrei sempre ricordare che quando a scioperare sono i dipendenti delle compagnie aeree quest'ultime si fanno carico della riprotezione e delle spese in piu' sostenute dai passeggeri. Si sobbarcano gli oneri degli hotel, dei rimborsi, dei pasti e di tutto cio' che afferisce al volo non effettuato.

Quando a scioperare sono gli enti che forniscono i servizi alle societa' aeree tutto cio' non accade.

Non e' ENAV a rimborsare a sue spese i passeggeri o a pagarne le spese di pernottamento per una mancata coincidenza per un volo di un viaggatore che magari e' partito il giorno prima dall'altra parte del mondo.

Non e' SEA o Swissport o SAGAT a rimborsare colui o colei che non possono piu' partire per quella specifica data.

Troppo facile cosi'. Nessuno si assume gli oneri del mancato servizio a favore delle compagnie aeree per permettere ad esse di operare i collegamenti aerei annullati.

Vediamo se ENAV o le societa' di gestione aeroportuale dovessero sobbarcarsi suddetti oneri quanti scioperi verrebbero programmati e quanti invece revocati.

Si parla di qualche milioncino di euro nel caso di scioperi di 24 ore. E tutti sempre in capo alle compagnie aeree.

Sarei curioso di vedere i cellulari degli addetti alle relazioni sindacali di queste societa' se squillerebbero o resterebbero muti....
 
Ultima modifica: