Aviazione Civile
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 25 su 65
  1. #1
    Junior Member L'avatar di frubagotti
    Registrato dal
    Mar 2012
    residenza
    Berlin
    Messaggi
    297

    Predefinito Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Purtroppo non ho mai avuto l'occasione di viaggiare per lavoro, ma ogni tanto mi capita di sentire le esperienze di amici e colleghi che hanno l'onore/onere di far parte della famiglia dei business travelers.

    Da questo campione, statisticamente insignificante, ho intuito alcune cose:

    * realtà piccole tendono ad avere la segretaria o quel collega che si occupano delle prenotazioni di voli e alberghi
    * con realtà più grandi, o organizzazioni pubbliche come università, la responsabilità viene trasferita ad agenzie di viaggio locali
    * quando invece passiamo a multinazionali di grandi dimensioni, agenzie di corporate travel come AMEX GBT, CWT, Egencia e Concur sono lo standard

    Ho notato che, nelle grandi aziende, la scelta dei voli e degli alberghi viene spesso delegata al singolo dipendente, che effettua le prenotazioni utilizzando le tecnologie app/siti internet messe a disposizione da queste grandi agenzie.
    Pare che la prenotazione personale sia uno dei nuovi trend dell'industria: così come il dipendente prenota alberghi e voli per le proprie vacanze, ora può utilizzare queste abilità per scegliersi l'itinerario più adeguato per il viaggio di lavoro, senza la necessità di aiuti da parte di personale interno o esterno.
    https://skift.com/2017/01/23/travel-...s-in-upheaval/

    La cosa che mi lascia perplesso sono le svariate lamentele che sento tra amici e colleghi che lavorano per grandi aziende che si appoggiano su agenzie come AMEX e CWT.
    Parliamo di prezzi per voli e alberghi fuori mercato, commissioni costose, siti e app che non funzionano, telefonate di pochi minuti per risolvere piccoli problemi che si tramutano in 40 euro di commissione, attese di 30/40 minuti per parlare con operatori e così via.


    La domanda che vi faccio è: qual è la vostra esperienza quando comprare biglietti o prenotate alberghi? Siete contenti? I prezzi che avete sono fuori mercato?
    Mi sembra strano che nessuno abbia cercato di entrare in questo settore, a parte Egencia e Concur.

    PS. Moderatori: se reputate la sezione sbagliata, spostate pure il messaggio

  2. #2
    Senior Member
    Registrato dal
    Mar 2009
    residenza
    Sarajevo
    Messaggi
    2,523

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Per svariati anni (come UK branch dalle quale dipendo, gli altri non so) abbiamo utilizzato Corporate Traveller: ogni funzione (o, meglio, reparto - es. supply chain, technical) aveva un'assistente (una che, oltre a quello, faceva un po' di tutto, inclusa l'organizzazione delle cene con clienti ecc.) a cui si inviava lo screenshot della soluzione di viaggio prescelta e l'agenzia (Corporate Traveller, appunto) prenotava il tutto (avevamo la business anche per un Varsavia-Parigi, altri tempi davvero). Da qualche tempo a questa parte e con l'azienda (colosso farmaceutico britannico) che continua a fare shopping ed espandersi, si prenota tutto via portale (Egencia), eliminata la C in Europa (e fino a 3 ore di volo) e controllo delle spese molto ma molto capillare. I prezzi sono quelli che [di solito] si trovano sul sito delle compagnia aeree (non possiamo, tuttavia, prenotare le varie FR, U2 e così via dicendo, è chiaramente specificato nella travel policy). Per quel che riguarda riprotezioni e cambiamenti dovuti a force majeure ad itinerario già avviato, di solito parlo direttamente con la compagnia aerea (anche perché il servizio clienti Platinum di AF è top in tal senso, risparmio un sacco di tempo) ed avviso in azienda semplicemente con una mail o una telefonata al superiore.

    G

  3. #3

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Dove lavoro io (multinazionale coreana) abbiamo un dipartimento (General affairs) che si occupa anche dei viaggi.
    Usiamo un'agenzia (Cisalpina) che ci emette biglietti aerei/treni dopo nostra indicazione e approval nel sistema interno.
    Loro hanno le nostre policy e i preventivi che arrivano rispettano tali regole (con prezzi in linea rispetto ai siti delle varie compagnie)
    l'albergo è demandato al dipendente (io uso booking ma oramai sono abitudinario con gli IHG).
    per i viaggi in Corea i coreani preferiscono viaggiare KE ma non esiste una regola.
    La mia ultima volta in Corea sono andato via HEL con AY per provare il 350 per esempio (ed era anche la soluzione più economica).
    Il fu Bandit

  4. #4
    Socio 2015
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    Berlino
    Messaggi
    1,209

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Io lavoro in un’agenzia di comunicazione di circa 2.000 persone, facente parte di una delle maggiori holding del settore con sede a Londra.

    Di solito se ne occupa la segretaria che ha l’accesso al portale dell’agenzia di viaggio, nel nostro caso la Carlson Wagonlit Travel (in precedenza usavamo la FCT). Non so se questa contempli vettori come U2; ad ogni modo si sceglie sempre la soluzione meno costosa, anche se c’è la possibilità di “sgarrare” se necessario in base agli orari.

    I voli vengono pagati direttamente dal datore di lavoro, mentre per l’albergo anticipa il singolo dipendente con la propria carta di credito privata e poi fa una normale nota spese da addebitare al cliente.

    Alcuni clienti, invece, ci risparmiano gentilmente tutta la trafila e prenotano direttamente loro voli e albergo, sempre secondo le nostre esigenze. Fino a un paio d’anni fa ci prenotavano d’ufficio la C sull’europeo, adesso la prassi fino alle 3 ore è l’economy (solitamente flex). In casi eccezionali, se costa meno della Y, può capitare ancora la C ad esempio su un Berlino-Zurigo.

  5. #5
    Junior Member L'avatar di SkyNomad
    Registrato dal
    Jul 2009
    residenza
    Genova + trasferte in giro per il mondo
    Messaggi
    287

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Io lavoro nel Sevice di una grande azienda impiantistica. Poiché i cantieri in genere hanno durate piuttosto lunghe, spessol'Azienda fa contratti con alberghi, residences o agenzie che affittino appartamenti, per un certo numero di alloggo e una durata fissa, anche se per qualche periodo potrebbero non essere occupati, sia per avere la garanzia di avere posto anche in luoghi dove ci sia una "alta stagione" ed una stagione in cui molte strutture ricettive sono chiuse, sia per avere comunque sconti sulla grande quantità. A volte però l'alloggio è a carico del Cliente finale. Se si tratta invece di interventi spot, l'albergo viene prenotato comunque dall'agenzia di viaggi facente parte del gruppo (benché aperta al pubblico). Per i viaggi aerei o in treno, l'agenzia propone due o tre itinerari tra cui scegliere. Anche per gli aerei comunque ci sono contratti con le compagnie, a prezzi inferiori a quelli di listino ma superiori ad eventuali offerte speciali, tuttavia con priorità nelle liste d'attesa. Ovvia,ente, non lavorando all'Agenziua, non so darti dettagli.

  6. #6
    Junior Member
    Registrato dal
    Jul 2009
    residenza
    Dublino
    Messaggi
    314

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Io lavoro per una multinazionale americana e ci appoggiamo ad AMEX. Detto questo, abbiamo un tool interno dove siamo in grado di fare le ricerche e prenotare direttamente dal tool. I prezzi riflettono quelli che sono I prezzi che puoi trovare andando a prenotare direttamente da BA, LH o la compagnia aerea che ti pare.. I voli vengono addebitati direttamente sul tuo cost center, mentre gli hotel vengono addebitati sulla corporate card (che e' comunque collegata al tuo conto corrente personale). E' anche possibile parlare con degli operatori AMEX se si neccessita di itinerari particolari, stopover etc...

    Per policy si viaggia economy , si ha diritto alla Y+ se effettui almeno 4/5 long haul all'anno. Viaggiare in J e' un pochino piu' complesso. Per prima cosa il tuo dipartimento/team deve avere il budget. In generale viaggiano in J i GM, e chi magari e' fortunato da farsi inserire in una lista approvata dal proprio VP all'inizio dell'anno fiscale.

  7. #7
    Junior Member
    Registrato dal
    Dec 2014
    residenza
    TRN
    Messaggi
    78

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    io mi appoggio alla mia segretaria...ma il tutto viene canalizzato tramite agenzia per i viaggi intercontinentali.
    Per policy solo intercontinentali in J
    Europa o fino a 6 ore per tratta in Y (o Y+ se possibile).
    Hotel...Hilton..SPG

  8. #8
    Socio 2015
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    60,7 miles to CIA/LIRA [] - 3,0 miles to CRA/LRCV [] - 38,3 miles to BLQ/LIPE [X]
    Messaggi
    101

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Quote Originariamente inviato da losch Visualizza il messaggio
    Io lavoro per una multinazionale americana e ci appoggiamo ad AMEX. Detto questo, abbiamo un tool interno dove siamo in grado di fare le ricerche e prenotare direttamente dal tool.
    Ciao, Per caso il "tool" è Concur?

    In caso positivo lavoriamo per la stessa azienda.

    Ciao, Cris

  9. #9
    Junior Member
    Registrato dal
    Aug 2013
    residenza
    A, A
    Messaggi
    255

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Io lavoro per un ente pubblico italiano. Venti anni fa avevamo la C, adesso viaggiamo anche low-cost (FR, U2, VY e simili), sempre Y, mai C. Biglietti prenotati da solo e rimborsati a rendiconto.
    La mia sensazione è che, oggi come oggi, nel pubblico non ci sia un gran scialare, anzi si sta molto attenti al budget.

  10. #10

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Quote Originariamente inviato da gbon Visualizza il messaggio
    Io lavoro per un ente pubblico italiano. Venti anni fa avevamo la C, adesso viaggiamo anche low-cost (FR, U2, VY e simili), sempre Y, mai C. Biglietti prenotati da solo e rimborsati a rendiconto.
    La mia sensazione è che, oggi come oggi, nel pubblico non ci sia un gran scialare, anzi si sta molto attenti al budget.
    Credimi se ti dico che anche da noi si sta attentissimi al budget.
    Ad esempio la nostra policy prevede il DOVER prenotare il biglietto 10 gg lavorativi in anticipo. Ogni eccezione va al CFO (Coreano e molto poco flessibile).
    Anche sui viaggi europa si viaggia solo in Y.
    per gli intercontinentali solo Y tranne che si viaggi con clienti: in quel caso si viaggia in J insieme a loro.
    Il fu Bandit

  11. #11

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Quote Originariamente inviato da frubagotti Visualizza il messaggio
    * con realtà più grandi, o organizzazioni pubbliche come università, la responsabilità viene trasferita ad agenzie di viaggio locali
    Da quel che so, ed esclusi magari posti particolari tipo il MAE, nel pubblico e soprattutto nelle università si fa da sè.
    Un moteur d'auto dans le ventre et un d'avion dans le coeur

  12. #12

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Da noi, BA/IAG, per i voli si fa praticamente tutto sul portale interno per duty travel (BA only), e poi procedura per approvazione; se si deve putacaso prenotare un duty flight con qualche altra compagnia, allora si deve chiamare il maledettissimo call centre in India, dove qualcuno che e' stato addestrato a non capire assolutamente niente fara' del suo meglio per prenotarti sul volo sbagliato, all'ora sbagliata, con un ID sbagliato. M'e' capitato di venir bigliettato per un MAD-MIA con AA quando ho chiesto un LHR-MAD con Iberia.

    Hotels, dipende. Per ogni location c'e' una lista, e o si telefona o si usa il sito dell'hotel con sconti particolari per chi lavora nell'industria. Sono ammesse eccezioni. Tutto pay & claim con Concur.
    Are we there yet? Stories from the road.

  13. #13
    Junior Member
    Registrato dal
    Nov 2007
    Messaggi
    216

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Quote Originariamente inviato da aless Visualizza il messaggio
    Da quel che so, ed esclusi magari posti particolari tipo il MAE, nel pubblico e soprattutto nelle università si fa da sè.
    Per esperienza personale le università si appoggiano ad agenzie esterne, anche perchè dottorandi e corpo docente viaggiano molto di più di quanto si immagini.

    Io lavoro in una grossa società ingegneristica e ci affidiamo ad HRG per voli e alberghi. Di solito si cerca attraverso il portale e successivamente si chiede all'agenzia di prenotare indicando gli estremi. Devo dire che finora sono sempre stato soddisfatto, celeri e precisi nel lavoro.

  14. #14

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Noi usiamo un sito web/app che fa capo a Cytric-Amadeus chiaramente customizzato per noi; il back office in ogni caso è in-house.

    Per aspera sic itur ad astra

  15. #15

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Nella mia azienda gli spostamenti in treno vengono quasi tutti prenotati dalla segreteria, mentre hotel/voli vengono scelti dal dipendente con approvazione del capo/capo progetto e vengono rimborsati con una normale nota spesa.
    Ogni tanto capita che il cliente si accolli tutta la parte organizzativa.
    È un terno all'otto (Cit.)


  16. #16

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Allora in FCA IN TEORIA si fa tutto tramite portale, sia voli che Hotel, per i voli tutti in Y (anche intercontinentali) a meno di essere Dirigente (o rari casi eccezionali), per gli Hotel c'è un massimale a seconda della location (uguale per tutti).

    Per i voli si passa sempre dal portale Amadeus service. Per gli hotel anche, ma dato che la procedura per prenotare è molto macchinosa, prenotiamo spesso fuori circuito (io uso il sito Marriott dove trovo sempre tariffe piu basse, tranne alcuni casi come l'AC di Torino che è convenzionato).

    Pagato tutto con carta di credito aziendale.

  17. #17

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Quote Originariamente inviato da Cataplomosifone Visualizza il messaggio
    Credimi se ti dico che anche da noi si sta attentissimi al budget.
    Ad esempio la nostra policy prevede il DOVER prenotare il biglietto 10 gg lavorativi in anticipo. Ogni eccezione va al CFO (Coreano e molto poco flessibile).
    Anche sui viaggi europa si viaggia solo in Y.
    per gli intercontinentali solo Y tranne che si viaggi con clienti: in quel caso si viaggia in J insieme a loro.
    beati voi
    gli intercontinentali sempre e solo Y; se si viaggia con clienti loro in J ed io in cattle class. Ossia il mio "insieme a loro" è da intendersi sullo stesso aereo per poi risparmiare anche sulle spese di transfer (tipo autonoleggio).

  18. #18

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    grande multinazionale chimica:
    in teoria se ne occupa la segretaria appoggiandosi a CWT

    - sui voli ho totale autonomia rispetto a tratte/compagnie/prezzi, la business però è ahimé sopra le 9 ore. (Per la cronaca il 50% dei miei voli sono tra 8h e 15m e 8h e 45m....)
    - alberghi: abbiamo diverse convenzioni ma posso anche usare hotel diversi

    Prezzi:
    - voli: mai notato una discrepanza significativa
    - hotel: spesso potrei trovare lo stesso hotel a prezzi molto pià vantaggiosi usando booking

    Commissioni CWT:
    - rapina a mano armata

    App CWT:
    - utile e abbastanza intuitiva

  19. #19

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Quote Originariamente inviato da WB Visualizza il messaggio
    Per esperienza personale le università si appoggiano ad agenzie esterne, anche perchè dottorandi e corpo docente viaggiano molto di più di quanto si immagini.
    Né prima, né durante, né dopo il dottorato nessuno mi ha mai fatto un biglietto: ho sempre fatto tutto da solo seguendo le linee guida del dipartimento, per poi farmi rimborsare al ritorno. Stessa cosa per gli strutturati. Vedevo fare lo stesso anche ad amici che facevano i ricercatori in altre università o in altri dipartimenti. Non dico che il contrario non avvenga, ma in anni di accademia non ho mai sentito di agenzie esterne.

    Per quanto riguarda la P.A., forse quella centrale, le agenzie e gli enti territoriali di grandi dimensioni hanno accordi esterni, ma nel grosso degli EE.LL. si fa in autonomia.
    Un moteur d'auto dans le ventre et un d'avion dans le coeur

  20. #20
    Junior Member
    Registrato dal
    Jul 2009
    residenza
    Dublino
    Messaggi
    314

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Quote Originariamente inviato da CrisB Visualizza il messaggio
    Ciao, Per caso il "tool" è Concur?

    In caso positivo lavoriamo per la stessa azienda.

    Ciao, Cris
    No, e' una customizzazione di Amadeus :-) :-)

  21. #21
    Junior Member
    Registrato dal
    Nov 2007
    Messaggi
    216

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Quote Originariamente inviato da aless Visualizza il messaggio
    Né prima, né durante, né dopo il dottorato nessuno mi ha mai fatto un biglietto: ho sempre fatto tutto da solo seguendo le linee guida del dipartimento, per poi farmi rimborsare al ritorno. Stessa cosa per gli strutturati. Vedevo fare lo stesso anche ad amici che facevano i ricercatori in altre università o in altri dipartimenti. Non dico che il contrario non avvenga, ma in anni di accademia non ho mai sentito di agenzie esterne.

    Per quanto riguarda la P.A., forse quella centrale, le agenzie e gli enti territoriali di grandi dimensioni hanno accordi esterni, ma nel grosso degli EE.LL. si fa in autonomia.
    Nel dipartimento del Politecnico di Milano in cui lavoravo si fa così, poi in Bicocca so già che è diverso.

  22. #22

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Ciao, io grande multinazionale di elettrodomestici. Ci appoggiamo a Concur per tutto, ma per i voli possiamo farci prenotare quello che preferiamo dalla agenzia AMEX con screenshot. Preferred è LH, low cost "tollerate" ma non incoraggate. Sempre Economy. Su intercontinentale tollerata la Eco premium. Business solo con certificato medico...
    Per hotel poi possiamo fare come ci pare (anche con Miles and More Hotel &#128521, basta stare nei massimali.
    Autonoleggio AVIS.

    Ciao

  23. #23
    Socio 2015 L'avatar di BHA 604
    Registrato dal
    Jun 2010
    residenza
    Vienna
    Messaggi
    2,911

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Multinazionale in campo oil&gas.

    Fino ad un po' di tempo fa si faceva tutto tramite società esterna, da qualche mese le ricerche si fanno personalmente/tramite assistente (noi ne abbiamo una condivisa ogni x persone) e poi si fa emettere tkt dall'agenzia viaggi della nazione in cui si è basati.
    Hotel, autonoleggi e tutto il resto invece si fa quel che si vuole con un tetto di spesa a seconda del ruolo e della nazione/città. Unica eccezione le assicurazioni extra, sempre vietate.

    Normalmente si paga con la carta aziendale ma, se si vuole, solo per alcune spese (ad esempio no ristoranti, prelievi o extra) si puo' anche usare la propria carta, caricare le spese su Concur e farsi rimborsare entro 7gg dall'approvazione della nota spese da parte del compliance manager.

    Per sales (dove faccio capo io), i voli sopra le 5 o 6 ore per viaggi di durata inferiore ai 4gg sono sempre in J, cosi' come i red-eye fly. Tutto il resto invece Y flex. Sopra le 10 ore e mezza di volo, solitamente, sempre J (ma per quesi casi ci sono delle policy specifiche). Altri dipartimenti hanno policy differenti.
    Se si vola con i clienti, indipendentemente dalla durata, sempre nella loro stessa classe, F inclusa.

    Poi, ovviamente, le classi di viaggio o le spese per hotel/auto sono derogabili previa approvazione preventiva del proprio capo.

    Per politiche interne invece é sempre assolutamente vietato farsi pagare i viaggi dai clienti o pagarglieli (pena licenziamento in tronco).

  24. #24
    Junior Member
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Torino
    Messaggi
    423

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Da alcune vostre testimonianze, non capisco questo "astio" nei confronti di FR e U2 da parte delle aziende (se è vero che oggi si fa molta attenzione ad ogni singolo cent speso).
    Carlo/Charlie/Charles/Fewwy/Ehi tu!
    GA Pilot + Passenger + Enthusiast
    TRN-FCO w/AZ finché se po'...

  25. #25
    Moderatore L'avatar di londonfog
    Registrato dal
    Jul 2012
    residenza
    Londra
    Messaggi
    8,004

    Predefinito Re: Domanda: la vostra esperienza quando prenotate voli/alberghi per viaggi di lavoro

    Quote Originariamente inviato da Fewwy Visualizza il messaggio
    Da alcune vostre testimonianze, non capisco questo "astio" nei confronti di FR e U2 da parte delle aziende (se è vero che oggi si fa molta attenzione ad ogni singolo cent speso).
    Due possibili ragioni per cui aziende 'evitano' FR e U2.

    1) Se esiste un'agenzia di viaggio che svolge le mansioni di 'ufficio viaggi' per l'azienda queste non possono prenotare su FR e U2 (o meglio lo possono fare come un favore ma non ci guadagnano niente)

    2) E' abbastanza difficile capire il prezzo finale, nel senso che ci sono spese da giustificare tipo scelta del posto, imbarco prioritario, bagaglio consegnato.

    Per questo che in piccole aziende, dove non esiste un ufficio viaggi, o in quelle dove i dipendenti prenotano i viaggi da soli e se li trovano rimborsati se rispettano criteri specifici non e' cosi' insolito che persone prenotino FR o U2 soprattutto quando e' l'unico volo diretto.

Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. Viaggi di lavoro addio
    Da simpy nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 9th November 2016, 01: 44
  2. Volagratis e modifica volo (non prenotate mai con loro!)
    Da Andrea1988 nel forum Promo & Travel Tips
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 6th July 2016, 00: 04
  3. Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 25th April 2014, 21: 38
  4. Risposte: 355
    Ultimo messaggio: 15th July 2010, 23: 21
  5. [OT] Alberghi a Firenze crolla il turismo Usa
    Da DANYFI80 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 74
    Ultimo messaggio: 13th October 2008, 19: 16

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •