Aviazione Civile
Pagina 3 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 51 a 75 su 88
  1. #51
    Moderatore L'avatar di FlyKing
    Registrato dal
    Apr 2011
    residenza
    Genova - LIMJ
    Messaggi
    5,794

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Quote Originariamente inviato da willy79 Visualizza il messaggio
    Considerando che l'hotel non è assolutamente male e di 4 stelle, credo che la tariffa a 99 euro per la doppia che comprende notte, parcheggio gratuito per la notte e l'ingresso nella lounge (solo quello sono 25€ per 2) mi sembra una tariffa davvero ottima!!!
    Diciamo anche che 283 camere a disposizione di un aeroporto "grande" come GOA erano/sono un'esagerazione, peraltro non proprio comodamente raggiungibile da usare come base per un soggiorno in città, e ciò ha determinato una cronica carenza di ospiti, che pochi anni fa ha fatto desistere Sheraton dalla sua gestione.
    Gli interni hanno 24 anni (li dimostrano tutti) e le tariffe applicate già ora non si discostano molto da quelle prospettate da Sleep&Fly, però è innegabilmente comodo per chi deve soggiornare vicino all'aeroporto
    Mi sembra che tutto ciò che ruota intorno a GOA sia in gran fermento da un paio d'anni a questa parte, dunque ben vengano operazioni del genere, che possono portare benefici ad entrambe le parti.
    Chiediti se quello che stai facendo oggi, ti avvicina al luogo dove vorresti essere domani.

  2. #52
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,381

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Aeroporto Genova, ristorante stellato al Cristoforo Colombo

    Per il Presidente della società di gestione aeroportuale Paolo Odone con il “Caruggio eat & shop” prosegue la riqualificazione e l'ammodernamento del C. Colombo

    (Teleborsa) - L’Aeroporto di Genova ha un nuovo ristorante, e per di più "stellato". Si tratta del “Caruggio eat & shop” di Punto Grill, inaugurato al piano partenze, prima dei controlli di sicurezza, e dunque accessibile ai passeggeri e in generale all’intera utenza del Cristoforo Colombo. Un progetto di ristorazione che punta a valorizzare i prodotti tipici e la cucina della Liguria, accompagnato dal chiaro riferimento ai vicoli del centro storico di Genova e affidato allo chef stellato genovese Ivano Ricchebono.

    Abbandonata la formula "self service", il ristorante si propone come punto di eccellenza e degustazione,espressione della collaborazione tra Gruppo Punto Grill e Genova Liguria Gourmet, il marchio collettivo per la ristorazione genovese nato in collaborazione con Regione Liguria. Anche la carta dei vini è di marca regionale. Inoltre, accanto all’area di ristorazione, un corner retail con prodotti enogastronomici, giornali, tabacchi e gadget.

    Paolo Odone, Presidente di Aeroporto di Genova, sottolinea come con l’apertura del “Caruggio eat & shop” prosegue il percorso di riqualificazione e ammodernamento del terminal e dei servizi del Cristoforo Colombo.

  3. #53
    Senior Member L'avatar di willy79
    Registrato dal
    Jan 2007
    residenza
    sestri levante, Liguria.
    Messaggi
    3,590

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Quote Originariamente inviato da AZ209 Visualizza il messaggio
    Aeroporto Genova, ristorante stellato al Cristoforo Colombo

    Per il Presidente della società di gestione aeroportuale Paolo Odone con il “Caruggio eat & shop” prosegue la riqualificazione e l'ammodernamento del C. Colombo

    (Teleborsa) - L’Aeroporto di Genova ha un nuovo ristorante, e per di più "stellato". Si tratta del “Caruggio eat & shop” di Punto Grill, inaugurato al piano partenze, prima dei controlli di sicurezza, e dunque accessibile ai passeggeri e in generale all’intera utenza del Cristoforo Colombo. Un progetto di ristorazione che punta a valorizzare i prodotti tipici e la cucina della Liguria, accompagnato dal chiaro riferimento ai vicoli del centro storico di Genova e affidato allo chef stellato genovese Ivano Ricchebono.

    Abbandonata la formula "self service", il ristorante si propone come punto di eccellenza e degustazione,espressione della collaborazione tra Gruppo Punto Grill e Genova Liguria Gourmet, il marchio collettivo per la ristorazione genovese nato in collaborazione con Regione Liguria. Anche la carta dei vini è di marca regionale. Inoltre, accanto all’area di ristorazione, un corner retail con prodotti enogastronomici, giornali, tabacchi e gadget.

    Paolo Odone, Presidente di Aeroporto di Genova, sottolinea come con l’apertura del “Caruggio eat & shop” prosegue il percorso di riqualificazione e ammodernamento del terminal e dei servizi del Cristoforo Colombo.
    Peraltro è lo stesso chef ospite fisso della Clerici alla prova del cuoco!!! Complimenti davvero... Sono sempre più fiero di GOA
    Miky

  4. #54
    Junior Member L'avatar di LIMJ_APP
    Registrato dal
    Nov 2009
    residenza
    Genova
    Messaggi
    448

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    http://finanza.lastampa.it/News/2018...gtMDUtMTFfVExC

    Open Day all’Aeroporto di Genova
    Lo scalo ligure punta a raggiungere un milione e mezzo di passeggeri nel 2018

    Pubblicato il 11/05/2018
    Ultima modifica il 11/05/2018 alle ore 17:47 Teleborsa
    Oltre 80 agenzie di viaggio liguri e dieci compagnie aeree convenute all’Aeroporto di Genova per il primo “Open Day” ospitato al Cristoforo Colombo, organizzato in collaborazione con Fiavet Liguria e Assoviaggi.

    Alitalia, Air France, KLM, Volotea, easyJet, Lufthansa, SAS, Ernest Airlines, Aegean Airlines e Blu-express le compagnie aeree presenti. Tra i partecipanti anche operatori di servizi come Quick Parking (gestore dei parcheggi del Cristoforo Colombo), Safe-bag (servizio di avvolgimento bagagli) e il Tower Genova Airport (l’albergo più grande di Genova).

    Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova, si è detto particolarmente soddisfatto della partecipazione, sottolineando che lo scalo punta a raggiungere il milione e mezzo di passeggeri nel 2018, dopo l’incoraggiante +15 registrato ad aprile e l’avvio di nuovi voli previsti nelle prossime settimane.
    GOA-PSA-ALL-MPX-FCO-CIA-BGY-REG-PMO-TPS-MLA-CHQ-IST-CAI-BUD-SSH-CDG-ORY-NCE-ZRH-LIS-BCN-VLC-STN-HND-SIN-BKX-CNX-CEI-USM-HKT-PRG-ARN-MID-CUN-HAV-UPB-CYD-DKR-SYZ-IFN-KUL-KCH-DPS-ADB-AMM-AQU-LRM-KIX-GLA-EDI-ZNZ-MBA-TRN-MIA-MCO-DXB-AUH-KRK-LIM-CUZ-LPB-UYU-SCL-IPC-PPT-BOB-LAX-AMS-CTA-DME-LGW-NAP-HEL-TAY-JTR-ATH-LHR-MAD

  5. #55
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,381

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Due nuove ali per l’aeroporto di Genova

    Genova - Due nuove ali, ai due estremi dell’attuale aerostazione, per 8.000 metri quadri in più, l’ultimo atto di più ampio restyling già iniziato e che entrerà nella fase più impegnativa l’anno prossimo. È una scelta e allo stesso tempo un’esigenza

    Genova - D ue nuove ali, ai due estremi dell’attuale aerostazione, per 8.000 metri quadri in più, l’ultimo atto di più ampio restyling già iniziato e che entrerà nella fase più impegnativa l’anno prossimo. È una scelta e allo stesso tempo un’esigenza, per l’aeroporto “Cristoforo Colombo”, da tempo alla ricerca di una reale identità. «Nella prima parte dell’anno - sottolinea il direttore generale dell’aeroporto, Piero Righi - abbiamo registrato un trend di passeggeri molto positivo, simile ai massimi fatti segnare nel 2012. E, specialmente nei giorni di picco, è apparso chiaro che l’attuale struttura non possa sostenere questi livelli di traffico».

    La risposta, richiamata nel giorno della presentazione di un nuovo collegamento - Bucarest, che sarà servita da Ernest Airlines - è nel piano di adeguamento del corpo principale dello scalo, che è già stato inserito nel contratto di programma 2016-2019, cioè lo strumento con cui l’Enac e gli aeroporti definiscono gli investimenti, cui devono poi dare via libera il ministero dei Trasporti e quello delle Finanze. Con un meccanismo simile a quello di altri documenti di programmazione, sono le tariffe a sostenere l’investimento, che in questo caso è in tutto di 13,8 milioni.

    L’ampliamento e abbellimento degli spazi fisici va di pari passo con il fondamentale lavoro sulle tratte. Il Colombo quest’anno sfiorerà le 50 unità, tra voli stagionali e “strutturali”. L’ultimo arrivo rappresenta l’apertura di una porta a est: il volo per la capitale romena sarà attivato il 22 giugno e operato con degli Airbus A319 da 141 posti. La coppia di voli sarà bisettimanale, il lunedì e il venerdì. «Il nostro obiettivo - ha sottolineato di Chady El Tannir, presidente di Ernest Airlines - è rafforzare il servizio di trasporto aereo tra l’Italia e i paesi da cui si registra un consistente flusso migratorio». La compagnia, con sede a Milano, fa capo a investitori italo-svedesi. «Crediamo che questo collegamento abbia grandi potenzialità - ha detto Paolo Odone, presidente della società aeroportuale - e che possa avere ricadute molto positive per l’intera regione».

    I nuovi voli sono fondamentali, conservarli ancor di più. E per farlo non si può star fermi. «Il numero di passeggeri anno su anno - continua Righi - è aumentato in doppia cifra anche a maggio. Soprattutto, migliora il fattore di carico». Un dato imprescindibile, affinché il disegno stia in piedi: un aereo che vola vuoto o quasi è un vettore che perde soldi e che quasi certamente sarà rapidamente cancellato. Ed è stato questo, nel tempo, uno dei talloni d’achille del “Colombo”.

    «Vogliamo essere competitivi, spingendo sul modello di city airport. Più collegamenti e più traffico si traducono in margini più ampi per manovrare, anche sul fronte tariffario». La società di gestione sta trattando con le compagnie non solo per introdurre nuovi collegamenti ma anche per limare e rendere più flessibili le tariffe, a partire da quelle per i voli sugli hub principali. Con un obiettivo complesso ma semplice: rendere davvero appetibile partire da Genova per una serie di destinazioni.

    Un piano di sviluppo sarà presentato a breve alla compagine azionaria - guidata dall’Autorità di sistema portuale Genova-Savona - ma alcuni capisaldi sono noti. Tra questi, l’adeguamento del terminal, imprescindibile se il Colombo auspica di fare il salto di qualità. «Non ci sono difficoltà a gestire i velivoli - precisa ancora Righi - in potenza, la pista e le strutture potrebbero gestire anche i voli intercontinentali. Il problema è l’organizzazione dei flussi, soprattutto nei momenti di affollamento».

    Riorganizzare i movimenti dei passeggeri sarà la fase finale dell’ampliamento, il più importante a oltre 30 anni dalla fondazione (1986). Fino a questo momento è stata finanziata la progettazione. Nel 2019 partiranno i lavori, per concludersi entro un anno.

    http://www.themeditelegraph.com/it/t...ntJ/index.html

  6. #56
    Amministratore L'avatar di enrico
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Rapallo, Liguria.
    Messaggi
    14,670

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Presentato il servizio navetta Tigullio\GOA.
    Ottima iniziativa, sponsorizzata da Volotea.

    http://www.ilsecoloxix.it/p/levante/...ortofino.shtml

  7. #57
    Junior Member L'avatar di gerico.one
    Registrato dal
    Sep 2007
    residenza
    chiavari, Liguria.
    Messaggi
    299

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    ottima iniziativa, il Tigullio è veramente troppo lontano in treno dal ponente genovese dove è confinato lo scalo

  8. #58
    Amministratore L'avatar di enrico
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Rapallo, Liguria.
    Messaggi
    14,670

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   IMG_0870.JPG 
Visite: 81 
Dimensione: 1.45 MB 
ID: 10166

  9. #59
    Amministratore L'avatar di enrico
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Rapallo, Liguria.
    Messaggi
    14,670

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Record storico di passeggeri a giugno, complimenti e avanti così!

    http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2...i_genova.shtml

  10. #60
    Junior Member
    Registrato dal
    Jul 2017
    residenza
    Carpi
    Messaggi
    253

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Quote Originariamente inviato da gerico.one Visualizza il messaggio
    ottima iniziativa, il Tigullio è veramente troppo lontano in treno dal ponente genovese dove è confinato lo scalo
    Infatti, in genere da lì non si fa prima ad andare a PSA ?

  11. #61
    Amministratore L'avatar di enrico
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Rapallo, Liguria.
    Messaggi
    14,670

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Quote Originariamente inviato da mcsl Visualizza il messaggio
    Infatti, in genere da lì non si fa prima ad andare a PSA ?
    No. Si va a Pisa per offerte particolari o per diretti che da GOA non ci sono o non c’erano.
    Il Colombo è molto molto più vicino e comodo di Pisa dal Tigullio.

  12. #62
    Senior Member L'avatar di willy79
    Registrato dal
    Jan 2007
    residenza
    sestri levante, Liguria.
    Messaggi
    3,590

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Quote Originariamente inviato da enrico Visualizza il messaggio
    No. Si va a Pisa per offerte particolari o per diretti che da GOA non ci sono o non c’erano.
    Il Colombo è molto molto più vicino e comodo di Pisa dal Tigullio.
    Confermo io da Sestri Levante, faccio ben prima ad andare a GOA piuttosto che PSA. C'è da dire che con i mezzi cmq risulta più comodo Pisa, perchè per me ad esempio se faccio in intercity Sestri Levante - Pisa Centrale e poi uso il People Mover, impiego meno tempo che fare Sestri Levante - Genova Principe in intercity e poi Volabus!!! Credo che con la nuova stazione FFSS dell'aeroporto e la futura teleferica, sarà tutto ancora più semplice e diretto.
    Miky

  13. #63
    Senior Member L'avatar di willy79
    Registrato dal
    Jan 2007
    residenza
    sestri levante, Liguria.
    Messaggi
    3,590

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Invece ho riscontrato che molti turisti stranieri hanno apprezzato, l'offerta "sleep and fly" del Tower Hotel di Genova. Che a soli 89€ ti danno camera doppia, parcheggio coperto per una notte, navetta per l'aeroporto ed accesso alla nuova lounge dell'aeroporto!!!
    Miky

  14. #64
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,381

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    L'aeroporto di Genova festeggia un 2018 da record

    Luglio si conferma il mese più trafficato nella storia del Cristoforo Colombo. Continua l’exploit dei voli internazionali: nei primi sei mesi dell’anno passeggeri in aumento del 25%. Prossimo obiettivo: migliore esperienza di viaggio per chi parte e arriva all’aeroporto di Genova

    Continua la crescita a doppia cifra dell’Aeroporto di Genova. Grazie ai nuovi collegamenti avviati nei mesi scorsi, il traffico passeggeri aumenta del 12,2% dei primi sei mesi dell’anno. Luglio è stato il mese record nella storia del Cristoforo Colombo, con 169.519 passeggeri e un incremento del 24,7% rispetto allo stesso mese del 2017. Ancora particolarmente positivi i dati dei voli internazionali: se nei primi sei mesi dell’anno l’Aeroporto di Genova ha registrato un +25,4% (contro una media nazionale del 7,5%), nel solo mese di giugno l’incremento è stato del 39,8% (mentre a livello nazionale la media è rimasta al 7,5%). Risultati che sono stati presentati questa mattina alla presenza del Sindaco di Genova, Marco Bucci, del Presidente della Regione, Giovanni Toti, del Presidente dell’autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, Paolo Emilio Signorini, e del Sottosegretario ai Trasporti e alle Infrastrutture, e Vice Ministro in pectore, Edoardo Rixi.

    Il 2018 si conferma come l’anno della svolta per il Cristoforo Colombo, passato dalle 25 rotte dirette del 2017 alle 39 di quest’anno. Tra le novità, i collegamenti con Copenaghen (SAS), Madrid, Mykonos, Lamezia Terme e Lampedusa (Volotea), che si sono affiancati alle nuove rotte verso Gran Bretagna (Londra Luton, Manchester e Bristol) e Germania (Berlino, con easyJet, in aggiunta a Monaco e Francoforte di Lufthansa). Tra le novità anche il collegamento con Atene di Aegean Airlines (in aggiunta a quello di Volotea) e i charter da Glasgow e Tel Aviv. Il 2018 ha visto anche un potenziamento dei collegamenti esistenti, come quello per Amsterdam (il volo, giornaliero, ha visto l’introduzione della doppia frequenza nel fine settimana) e quello per Parigi (sempre in estate, Air France ha incrementato l’offerta di posti su volo da Genova, tre volte al giorno).

    Le giornate di traffico record (il 17 giugno sono transitati dall’aeroporto 6.105 passeggeri) hanno messo in evidenza i limiti capacitivi dell’aerostazione, il cui ampliamento non è ulteriormente differibile. Inoltre, tra le richieste dei viaggiatori emerse da un’indagine online condotta tra fine luglio e inizio agosto tra oltre 800 partecipanti, ci sono migliori collegamenti con la città e l’incremento delle aree commerciali e di ristorazione: temi sui quali il Cristoforo Colombo ha già avviato diversi interventi (tra i quali il potenziamento del servizio Volabus e i24 da parte di AMT, il nuovo ufficio informazioni turistiche di Comune e Regione al piano arrivi, i nuovi punti di ristorazione al piano partenze, l’apertura della parafarmacia, nuova segnaletica, nuovi elementi di arredo e di accesso all’area ritiro bagagli). La rinnovata Genova Lounge ha visto un incremento di accessi del 71% tra gennaio e giugno: un segnale di forte apprezzamento per la nuova sala e per i suoi servizi.

    "I dati di traffico di questi mesi dimostrano che il lavoro avviato sta portando risultati importanti – ha detto Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova – La nostra intenzione è quella di proseguire la promozione della “destinazione Genova”, sollecitando l’attenzione dei vettori nei confronti dello scalo e delle potenzialità commerciali del territorio, ma anche di continuare a migliorare i servizi in aeroporto per rendere sempre più piacevole l’esperienza di chi viaggia da e per il Cristoforo Colombo".

    "L’Aeroporto di Genova è tornato a decollare, sono contento che abbia intrapreso questa strada – ha dichiarato Marco Bucci, Sindaco di Genova – Da parte mia, auspico un’ulteriore attenzione alla clientela business. Un ringraziamento al management per i risultati raggiunti, che ora ci aspettiamo proseguano anche nei prossimi anni".

    "Quando siamo entrati in carica l’Aeroporto di Genova stava scivolando verso il milione di passeggeri, oggi è ragionevole darsi come traguardo quello dei due milioni – ha affermato Giovanni Toti, Presidente della Regione – L’aeroporto non è solo una grande azienda del territorio, è anche una fondamentale porta d’accesso della Liguria. Ora dobbiamo individuare un percorso che dia continuità per il futuro, con il rinnovo della concessione, e proseguire con l’ampliamento del terminal e il collegamento con la ferrovia. Come Regione abbiamo garantito al management dell’aeroporto che ci siamo, credo che ci siano le condizioni per un forte impegno pubblico. Oggi celebriamo questi risultati, anche perché se l’aeroporto cresce significa che è tutta la regione a crescere".

    "Il lavoro fatto in questo ultimo anno è stato notevole e oggi se ne vedono i risultati – ha detto Paolo Emilio Signorini, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale – Ora che l’aeroporto ha dimostrato di poter crescere in maniera significativa, le istituzioni locali possono aiutarci a superare ulteriori sfide come quella del collegamento tra terminal e ferrovia e quelle che riguardano l’integrazione tra aeroporto e città".

    "Avere un aeroporto è fondamentale per il territorio – ha detto Edoardo Rixi, Sottosegretario e Vice Ministro in pectore ai Trasporti e alle Infrastrutture – In prospettiva ci sono molti temi importanti, come il rinnovo della concessione e il collegamento con la ferrovia. Ora è il momento di mettere in sinergia aeroporto, merci e crociere, senza dimenticare le peculiarità del Cristoforo Colombo, come la vicinanza al porto, e il suo ruolo a servizio delle attività di protezione civile".

    L'elenco dei voli è consultabile all’indirizzo www.airport.genova.it/destinazioni.
    Nazionali: Alghero, Brindisi, Cagliari Catania Bari, Lamezia Terme, Lampedusa, Napoli (Volotea), Olbia (Volotea e Alitalia), Roma (Alitalia).
    Internazionali: Amsterdam (KLM), Atene (Volotea e Aegean Airlines), Barcellona (Vueling), Berlino (easyJet), Bristol (easyJet), Bucarest (Ernest Airlines), Copenaghen (SAS), Francoforte (Lufthansa), Ibiza (Volotea), Londra Stansted (Ryanair), Londra Gatwick (British Airways), Londra Luton (easyJet), Madrid (Volotea), Manchester (easyJet), Minorca (Volotea), Mykonos (Volotea), Monaco (Lufthansa), Mosca (S7 Airlines), Palma di Maiorca (Volotea), Parigi (Air France), Santorini (Volotea), Tirana (blu-express).

    Grazie ai collegamenti con gli hub di Parigi, Amsterdam, Monaco, Francoforte, Roma, Copenaghen, Atene, Londra, Mosca e Barcellona, ogni giorno è possibile volare da Genova verso oltre 600 destinazioni nel mondo con un solo scalo (contro le 400 destinazioni raggiungibili nel 2017).

    http://www.lavocedigenova.it/2018/08...da-record.html

  15. #65
    Amministratore L'avatar di enrico
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Rapallo, Liguria.
    Messaggi
    14,670

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Per la serie, se ci sono i voli arriva anche il mercato.

  16. #66
    Senior Member L'avatar di willy79
    Registrato dal
    Jan 2007
    residenza
    sestri levante, Liguria.
    Messaggi
    3,590

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Quote Originariamente inviato da enrico Visualizza il messaggio
    Per la serie, se ci sono i voli arriva anche il mercato.
    +1 ed aggiungerei, voli ben studiati!!! Voltea non ha sbagliato un colpo cavoli...
    Miky

  17. #67

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Aggiornamenti viabilità e consigli utili per raggiungere l'aeroporto dopo il crollo del Morandi:

    https://www.airport.genova.it/aggiornamenti_mobilita/



    [astenersi commenti OT]
    Un moteur d'auto dans le ventre et un d'avion dans le coeur

  18. #68

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Non conosco Genova, ma guardando Google maps, sembra che i punti critici per il traffico non siano i ponti sul Polcevera come supponevo, ma un piccolo tratto dell'Aurelia all'altezza della stazione di Cornigliano (30-40m) sul quale convergono più strade e che funge da imbuto.
    Quel piccolo tratto mi sembra sia l'unica strada a collegare la zona occidentale con il resto della città.
    Anche al netto della situazione dell'autostrada, come è possibile che esista un budello del genere?
    Ciao

  19. #69
    Amministratore L'avatar di enrico
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Rapallo, Liguria.
    Messaggi
    14,670

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Bus gatuito dalle 6.00 alle 20.00 ad alta frequenza dalla stazione ferroviaria Genova Principe (Piazza Acquaverde) all'aeroporto.

  20. #70
    Amministratore L'avatar di enrico
    Registrato dal
    Jan 2008
    residenza
    Rapallo, Liguria.
    Messaggi
    14,670

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Quote Originariamente inviato da belumosi Visualizza il messaggio
    Non conosco Genova, ma guardando Google maps, sembra che i punti critici per il traffico non siano i ponti sul Polcevera come supponevo, ma un piccolo tratto dell'Aurelia all'altezza della stazione di Cornigliano (30-40m) sul quale convergono più strade e che funge da imbuto.
    Quel piccolo tratto mi sembra sia l'unica strada a collegare la zona occidentale con il resto della città.
    Anche al netto della situazione dell'autostrada, come è possibile che esista un budello del genere?
    A nord c'è la collina degli Erzelli, a sud ILVA e poi mare. L'orografia della città non aiuta. E' in programma in via eccezionale il transito all'interno dell'area ILVA, mentre era già previsto, e sarà accelerato, il prolungamento verso ovest di Lungomare Canepa, strada aperta da pochissimo, ma ancora male integrata con il resto della viabilità. I lavori erano e sono in corso.

  21. #71
    Junior Member L'avatar di LIMJ_APP
    Registrato dal
    Nov 2009
    residenza
    Genova
    Messaggi
    448

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    #VolaaGenova, così aeroporti e compagnie promuovono la Liguria

    Dare visibilità alle bellezze di Genova e invogliare i potenziali turisti a visitare il capoluogo ligure: è questo l’obiettivo della campagna “#VolaaGenova / #FlytoGenoa”, promossa da Aeroporto di Genova e Assaeroporti, l’Associazione italiana delle società di gestione aeroportuale.

    Genoa Boat Show ENG«All’indomani della tragedia di Ponte Morandi ci siamo resi conto che era necessario dare visibilità positiva alla nostra bellissima città e fare in modo che al dramma del 14 agosto non seguisse anche un contraccolpo sul turismo, sempre più importante per l’economia del nostro territorio. – spiega Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova – Per questo abbiamo chiesto ad Assaeroporti e alle compagnie aeree che volano su Genova di supportarci, pubblicando sui loro canali di comunicazione messaggi che invoglino a visitare Genova e a scoprire le sue bellezze. Abbiamo ricevuto tantissime adesioni, cosa di cui siamo profondamente grati ad Assaeroporti e a tutti gli aeroporti e compagnie aeree che hanno dimostrato la loro vicinanza e il loro supporto alla nostra città».

    Centro Storico 1 ITAPer promuovere il territorio Aeroporto di Genova ha realizzato post dedicati alla città, al Salone Nautico, all’Acquario di Genova e alla mostra di Palazzo Ducale dedicata a Niccolò Paganini. Il materiale sarà diffuso sui canali digitali (social network, newsletter e siti internet) dei partner che hanno aderito al progetto. Inoltre il Comune di Genova ha fornito un video che potrà essere utilizzato sui monitor degli aeroporti che hanno aderito all’iniziativa e sui canali social di scali e compagnie aeree. La campagna vedrà anche l’utilizzo dell’HT ufficiale #Genovamorethanthis.

    Acquario di Genova 2 ENG«Come associazione di categoria - afferma Fulvio Cavalleri, Vice Presidente Vicario di Assaeroporti - abbiamo favorevolmente accolto sin da subito, insieme ai nostri aeroporti associati, l’invito ad aderire a questa meritevole iniziativa ideata dall’aeroporto di Genova, volendo così dare un forte segnale di vicinanza e sostegno alla città stessa per l’immane tragedia che l’ha colpita. Ci auguriamo che il nostro contributo possa accompagnare fattivamente l’intera comunità ligure, che sta affrontando con coraggio, grande determinazione e passione questa fase di ripresa e pertanto invitiamo i passeggeri dei nostri aeroporti a scoprire le bellezze della meravigliosa città di Genova e di tutta la regione».

    Di seguito le Società di gestione aeroportuale che hanno aderito all’iniziativa:
    Aeroporti di Puglia (aeroporti di Bari, Brindisi, Foggia e Taranto), Aeroporti di Roma (aeroporti di Fiumicino e Ciampino), Aeroporto di Bologna, Aeroporto di Verona e di Brescia Montichiari, AIRGEST (Aeroporto di Trapani), AIRiminum 2014 (Aeroporto di Rimini e San Marino), GEAC (Aeroporto di Cuneo), GEASAR (Aeroporto di Olbia), GESAC (Aeroporto di Napoli), GESAP (Aeroporto di Palermo), SAC (Aeroporto di Catania), SACAL (aeroporti di Lamezia Terme, Crotone e Reggio Calabria), SACBO (aeroporto di Bergamo), SAGA (aeroporto di Pescara), SAGAT (aeroporto di Torino), SAVE (aeroporto di Venezia), SEA (aeroporti di Malpensa e Linate), SOGAER (aeroporto di Cagliari), SOGEAAL (aeroporto di Alghero), Toscana Aeroporti (aeroporti di Firenze e Pisa), Trieste Airport (aeroporto di Trieste).

    Queste le compagnie aeree che hanno aderito all’iniziativa:
    Air France – KLM, Alitalia, easyJet, Ernest Airlines, Ryanair, S7, Volotea, Vueling Airlines.

    https://www.airport.genova.it/volaagenova/
    GOA-PSA-ALL-MPX-FCO-CIA-BGY-REG-PMO-TPS-MLA-CHQ-IST-CAI-BUD-SSH-CDG-ORY-NCE-ZRH-LIS-BCN-VLC-STN-HND-SIN-BKX-CNX-CEI-USM-HKT-PRG-ARN-MID-CUN-HAV-UPB-CYD-DKR-SYZ-IFN-KUL-KCH-DPS-ADB-AMM-AQU-LRM-KIX-GLA-EDI-ZNZ-MBA-TRN-MIA-MCO-DXB-AUH-KRK-LIM-CUZ-LPB-UYU-SCL-IPC-PPT-BOB-LAX-AMS-CTA-DME-LGW-NAP-HEL-TAY-JTR-ATH-LHR-MAD

  22. #72
    Junior Member L'avatar di LIMJ_APP
    Registrato dal
    Nov 2009
    residenza
    Genova
    Messaggi
    448

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Aeroporto, a settembre traffico su del 30%

    Prosegue il trend positivo del “Cristoforo Colombo”: settembre è stato il mese con più traffico nella storia dello scalo. Odone: «Ora avanti con l’ampliamento del terminal». Massa (MSC): «Aeroporto, infrastruttura fondamentale per i nostri crocieristi».

    Un nuovo traguardo per l’Aeroporto di Genova: con 174.316 passeggeri, infatti, settembre è stato il mese con più traffico nella storia dello scalo ligure. Un risultato merito di una crescita del 30,1% rispetto allo stesso mese del 2017. Ad aumentare sono stati anche i movimenti degli aeromobili da e per il Cristoforo Colombo, che hanno segnato un incremento del 29%. Ancora particolarmente positivi i dati dei voli internazionali, con i passeggeri saliti del 54,7%, mentre i voli nazionali hanno visto un +4,7% di passeggeri rispetto a settembre 2017.

    Giovedì 6 settembre l’Aeroporto di Genova ha anche tagliato il traguardo del milionesimo passeggero, con oltre un mese di anticipo rispetto allo scorso anno (nel 2017 il milionesimo passeggero aveva volato il 9 ottobre). Un andamento, quello di settembre, anche migliore del mese di agosto, quando l’Aeroporto di Genova aveva registrato il +26,6% di passeggeri e il +24,8% di movimenti.

    I risultati di settembre consolidano la crescita da inizio 2018: dal 1° gennaio al 30 settembre, infatti, il numero di passeggeri è cresciuto del 18,3% rispetto allo stesso periodo del 2017 (+34,2% per i soli passeggeri dei voli internazionali), mentre i movimenti di aeromobili sono aumentati del 17,1%.

    Tutti i vettori di linea registrano miglioramenti nei coefficienti di riempimento o nel numero di passeggeri. Anche il segmento charter ha dato un contributo importante alla crescita, in particolare nel mese di settembre e nonostante le difficoltà nella viabilità cittadina che hanno anche determinato una maggiore presenza di passeggeri e accompagnatori, sempre più spesso in aeroporto in anticipo rispetto all’ora di partenza dei voli. Da inizio anno i voli charter, prevalentemente incoming, hanno registrato movimenti in crescita del 115,4% e passeggeri in aumento del 73,6%.

    «I risultati di settembre, e più in generale il trend che registriamo da inizio anno, testimoniano il soddisfacimento di un’esigenza di mobilità da e per la Liguria: un’esigenza che sta finalmente trovando riscontro nell’offerta dei voli - commenta Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova - Nonostante i forti picchi di traffico registrati in questi mesi, complici anche i numerosi voli charter congressuali e crocieristici, la nostra struttura ha sempre garantito la qualità dei servizi a compagnie aeree e viaggiatori. Ora il nostro obiettivo è migliorare l’esperienza di viaggio dall’Aeroporto di Genova, con una maggiore offerta di servizi, di spazi commerciali e di ristorazione: per questo puntiamo ad avviare i lavori di ampliamento del terminal prima della fine del 2020 e a concluderli entro 36 mesi».

    «MSC Crociere è pienamente soddisfatta degli ottimi risultati raggiunti dall’aeroporto di Genova. Si tratta di un’infrastruttura fondamentale per i nostri crocieristi perché questa città è il nostro home port a livello globale dove nel 2018 le navi da crociera MSC avranno effettuato quasi 200 scali - afferma Leonardo Massa, Country Manager di MSC Crociere - Nel 2019 Genova sarà protagonista di nuove importanti novità, a partire dalla nostra prima crociera intorno al mondo che salperà il prossimo 5 gennaio proprio dalla città della Lanterna e terminerà sempre qui il 3 maggio. Inoltre le due nuove ammiraglie MSC Bellissima e MSC Grandiosa, che saranno battezzate il prossimo anno, saranno posizionate entrambe a Genova. Prevediamo che queste e altre novità genereranno un’affluenza sempre maggiore di crocieristi nell’aeroporto di Genova».
    GOA-PSA-ALL-MPX-FCO-CIA-BGY-REG-PMO-TPS-MLA-CHQ-IST-CAI-BUD-SSH-CDG-ORY-NCE-ZRH-LIS-BCN-VLC-STN-HND-SIN-BKX-CNX-CEI-USM-HKT-PRG-ARN-MID-CUN-HAV-UPB-CYD-DKR-SYZ-IFN-KUL-KCH-DPS-ADB-AMM-AQU-LRM-KIX-GLA-EDI-ZNZ-MBA-TRN-MIA-MCO-DXB-AUH-KRK-LIM-CUZ-LPB-UYU-SCL-IPC-PPT-BOB-LAX-AMS-CTA-DME-LGW-NAP-HEL-TAY-JTR-ATH-LHR-MAD

  23. #73
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,381

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Aeroporto di Genova chiuso per mareggiata sulla pista, si lavora per riaprire nel pomeriggio

    I voli fino a quell'ora sono stati cancellati, solo alcuni riprogrammati su altri scali

    Genova. Aggiornamento alle 12e30. La riapertura dell’aeroporto Cristoforo Colombo è stata spostata alle 16.


    Incessanti, dalla notte scorsa, i lavori avviati dalle squadre tecniche dell’aeroporto di Genova per ripristinare le condizioni di sicurezza sulla pista di decollo e atterraggio, investita dalla violenta mareggiata delle ultime ore.

    I detriti e il salino hanno impedito allo scalo di operare regolarmente questa mattina. Il Cristoforo Colombo riaprirà al pubblico alle 14. I voli fino a quell’ora sono stati cancellati.
    “Nel frattempo – spiegano dall’ufficio stampa dell’aeroporto – i nostri addetti stanno assistendo tutti i passeggeri in partenza, alcuni dei quali partiranno da altri scali. Per loro sono stati organizzati i transfer in pullman”.
    Ai passeggeri in partenza si raccomanda di mettersi in contatto con la propria compagnia aerea per avere informazioni sulla riprogrammazione del viaggio. In caso non si ricevessero informazioni dalla propria compagnia, raccomandiamo di recarsi comunque in aeroporto. Il personale del Colombo è a disposizione dei viaggiatori per fornire informazioni e assistenza.

    https://www.genova24.it/2018/10/aero...riggio-207162/

  24. #74
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,381

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    IB apre MAD-GOA per il mese di agosto. Il volo sara' quadrisettimanale con 321.
    https://www.routesonline.com/news/38...routes-in-s19/

  25. #75
    Senior Member L'avatar di willy79
    Registrato dal
    Jan 2007
    residenza
    sestri levante, Liguria.
    Messaggi
    3,590

    Predefinito Re: Il futuro dell'Aeroporto di Genova: 45 milioni di investimenti e nuove rotte

    Quote Originariamente inviato da AZ209 Visualizza il messaggio
    IB apre MAD-GOA per il mese di agosto. Il volo sara' quadrisettimanale con 321.
    https://www.routesonline.com/news/38...routes-in-s19/
    Non capisco... E' il doppione di Volotea che opera con il 319 che opera il lunedì ed il venerdì sempre. Peraltro perchè il 321 (il giovedì venerdì sabato e domenica) e soprattutto solo in agosto? Tempo fa IB aveva un daily con Canadair...
    Miky

Pagina 3 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. All’aeroporto di Napoli investimenti per 128 milioni
    Da Mikkio nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 112
    Ultimo messaggio: 31st October 2019, 15: 58
  2. Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 14th January 2012, 16: 14
  3. Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 10th October 2009, 00: 34
  4. Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 18th September 2008, 23: 28
  5. Le nuove pubblicità estive dell'Aeroporto di Genova
    Da goafan nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 28th July 2008, 13: 13

Tag per questa discussione

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •