Aviazione Civile
Booking.com
Pagina 1 di 12 1234567891011 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 25 su 287
  1. #1

    Predefinito Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013

    Roma: Lo Presti (Adr), fra 3 anni a Fiumicino pronto il Molo C
    12 Marzo 2013 - 14:04

    (ASCA) - Roma, 12 mar - ''I lavori per il Molo C sono ripartiti in questi giorni e quest'opera sara' pronta tra 3 anni e sara' la piu' importante infrastruttura di Fiumicino sud''. Ad assicurarlo l'amministratore delegato di Adr, Lorenzo Lo Presti, rispondendo ai cronisti a margine della firma di un protocollo d'intesa in Campidoglio e spiengando che ''il progetto e' importante e ci stiamo ancora lavorando perche' era quasi di dieci anni fa e adesso, in fase di realizzazione, stiamo studiando come definire, nei prossimi due mesi, tutti gli interni e quindi anche i flussi di passeggeri in partenza e in arrivo, i servizi e l'area commerciale. Il nuovo molo sara' dedicato soprattutto ai voli intercontinentali e ad una componente Schengen e sara' predisposto per accogliere gli aerei piu' grandi del mondo''.

    Lo Presti ha ricordato che ''dopo l'accordo con il Governo firmato il 21 dicembre, stiamo aspettando la registrazione da parte della Corte dei Conti. Ma non abbiamo aspettato ovviamente la registrazione e abbiamo gia' stanziato 185 milioni di euro di investimenti del miliardo e 250 milioni previsti tra il 2013 e il2016. In questi primi 3 mesi - ha aggiunto - abbiamo gia' rifatto tutti i marciapiedi, l'illuminazione a led degli arrivi, e' partito il rifacimento di tutti i servizi igienici per cui spenderemo 6 milioni di euro per rifarli tutti entro quest'anno e la prossima settimana inauguriamo la nuova barriera dei controlli di sicurezza al terminal t3, dedicato ai voli internazionali secondo un modulo presente in tutti i piu' grandi aeroporti del mondo''.

    http://www.asca.it/news-Roma__Lo_Pre...56749-ATT.html
    Ciao Luca!

  2. #2

    Predefinito Re: Thread Fiumicino e Ciampino dal 27 Dicembre: analisi sul sistema Aeroportuale Rom

    Quote Originariamente inviato da mariol Visualizza il messaggio
    Roma: Lo Presti (Adr), fra 3 anni a Fiumicino pronto il Molo C
    12 Marzo 2013 - 14:04

    (ASCA) - Roma, 12 mar - ''I lavori per il Molo C sono ripartiti in questi giorni e quest'opera sara' pronta tra 3 anni e sara' la piu' importante infrastruttura di Fiumicino sud''. Ad assicurarlo l'amministratore delegato di Adr, Lorenzo Lo Presti, rispondendo ai cronisti a margine della firma di un protocollo d'intesa in Campidoglio e spiengando che ''il progetto e' importante e ci stiamo ancora lavorando perche' era quasi di dieci anni fa e adesso, in fase di realizzazione, stiamo studiando come definire, nei prossimi due mesi, tutti gli interni e quindi anche i flussi di passeggeri in partenza e in arrivo, i servizi e l'area commerciale. Il nuovo molo sara' dedicato soprattutto ai voli intercontinentali e ad una componente Schengen e sara' predisposto per accogliere gli aerei piu' grandi del mondo''.

    Lo Presti ha ricordato che ''dopo l'accordo con il Governo firmato il 21 dicembre, stiamo aspettando la registrazione da parte della Corte dei Conti. Ma non abbiamo aspettato ovviamente la registrazione e abbiamo gia' stanziato 185 milioni di euro di investimenti del miliardo e 250 milioni previsti tra il 2013 e il2016. In questi primi 3 mesi - ha aggiunto - abbiamo gia' rifatto tutti i marciapiedi, l'illuminazione a led degli arrivi, e' partito il rifacimento di tutti i servizi igienici per cui spenderemo 6 milioni di euro per rifarli tutti entro quest'anno e la prossima settimana inauguriamo la nuova barriera dei controlli di sicurezza al terminal t3, dedicato ai voli internazionali secondo un modulo presente in tutti i piu' grandi aeroporti del mondo''.

    http://www.asca.it/news-Roma__Lo_Pre...56749-ATT.html
    Ero a FCO giovedì ma al molo C manco 1 operaio di passaggio...
    Il fu Bandit

  3. #3

    Predefinito Re: Thread Fiumicino e Ciampino dal 27 Dicembre: analisi sul sistema Aeroportuale Rom

    Quote Originariamente inviato da Cataplomosifone Visualizza il messaggio
    Ero a FCO giovedì ma al molo C manco 1 operaio di passaggio...
    Solito commento fazioso!! Erano in pausa pranzo
    È un terno all'otto (Cit.)


  4. #4
    Senior Member
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    .
    Messaggi
    14,685

    Predefinito Re: Thread Fiumicino e Ciampino dal 27 Dicembre: analisi sul sistema Aeroportuale Rom

    Dati. Le compagnie aeree, in aumento passeggeri Italia-Argentina . Da Alitalia ad Air France Klm registrato un incremento degli imbarchi.


    Roma, 15 mar. (Labitalia) - Gli air terminal italiani, da e verso l'Argentina, hanno già registrato un aumento del flusso di passeggeri dopo l'elezione di Papa Francesco. E, proprio in visione di un incremento di viaggiatori-fedeli desiderosi di vedere il Papa originario della propria terra, le compagnie aeree che seguono le rotte oltreoceano aspettano di avere i primi riscontri, in termini di prenotazioni, per procedere eventualmente a un aumento dei voli. "Negli ultimi giorni - fanno sapere dall'Alitalia a Labitalia - abbiamo riscontrato un incremento del 7% di richieste sulla rotta Roma-Buenos Aires. Tuttavia, questo dato va a saturazione di un volo già pieno di suo, perchè viaggia con un tasso di riempimento già alto. Attualmente il nostro traffico aereo prevede un volo al giorno da e per l'Argentina, utilizzando il vettore più capiente della nostra flotta: il Boing B777 da 293 posti". "E' prematuro - dice a Labitalia Olaf Hoftijzer, direttore commerciale Air France Klm in Italia - parlare di conseguenze dirette sul traffico aereo da e per l'Argentina a seguito della recente elezione di Papa Francesco, ma siamo certi che questo nuovo gradito evento non farà che confermare una tendenza, ormai presente da anni, di forte crescita del traffico per il continente sudamericano". "Al momento - ricorda il direttore commerciale Air France Klm in Italia - siamo presenti su Buenos Aires con 10 frequenze settimanali, 7 da Parigi e 3 da Amsterdam, e ottime coincidenze dai maggiori aeroporti italiani. Se l'aumento del traffico lo dovesse richiedere, siamo perfettamente in grado di reagire velocemente utilizzando aeromobili più grandi". "Con la recente elezione di Papa Francesco - dice a Labitalia Robert Ajtai, direttore di Air Europa Italia - anche noi abbiamo notato un notevole incremento di richieste sui voli dall'Argentina. Certamente - fa notare - la nostra offerta, che prevede un volo giornaliero da Buenos Aires alle ore 12,10 verso l'hub madrileno per poi sdoppiarsi sugli aeroporti di Milano Malpensa con partenza di prima mattina alle 8 e Roma Fiumicino con partenza alle 7,05, agevolerà ulteriormente il flusso di spostamenti verso l'Italia". "Viceversa - puntualizza il direttore di Air Europa Italia - da Roma e Milano sono previste due partenze, rispettivamente alle ore 18,25 e alle ore 18, che soddisferanno queste nuove esigenze, supportando con la nostra flotta tutti i fedeli diretti verso Buenos Aires. I nostri voli consentono ad ogni viaggiatore di sfruttare comode coincidenze che ripartono dall'hub madrileno in tarda serata per atterrare a Buenos Aires di prima mattina". Dando un'occhiata al resto dell'Europa, "Lufthansa - fa sapere la compagnia aerea tedesca a Labitalia - offre voli giornalieri da Francoforte a Buenos Aires con i Boeing 747-400: al momento non ci sono piani concreti di incremento di collegamenti ma naturalmente la compagnia monitora costantemente la domanda su questa rotta e in caso adatterà la propria offerta di voli qualora ne riscontrasse l'esigenza e ce ne fosse la possibilità".

    http://www.cataniaoggi.com/rubriche/...-imbarchi.html

  5. #5
    Member
    Registrato dal
    Sep 2009
    residenza
    BGY
    Messaggi
    556

    Predefinito Re: Thread Fiumicino e Ciampino dal 27 Dicembre: analisi sul sistema Aeroportuale Rom

    Menomale che erano tutte cavolate quelle che sarebbe aumentata la richiesta sull'argentina dopo l'elezione di papà Francesco che già stimo !
    EN LH BA AZ AP CO IG GJ AA RJ QR TY TU NE FR U2 XM 4U I9 0B

  6. #6
    Socio 2015 L'avatar di flyboy
    Registrato dal
    Aug 2012
    residenza
    Milano
    Messaggi
    4,269

    Predefinito Re: Thread Fiumicino e Ciampino dal 27 Dicembre: analisi sul sistema Aeroportuale Rom

    Quote Originariamente inviato da markoo88 Visualizza il messaggio
    Menomale che erano tutte cavolate quelle che sarebbe aumentata la richiesta sull'argentina dopo l'elezione di papà Francesco che già stimo !
    Martedì c'è la prima messa di Papa Francesco. E' normale che ci sia un'impennata delle prenotazioni. Quello che si metteva in dubbio è che essa possa diventare fisiologica. Se non lo è stata ai tempi di Giovanni Paolo II, dove peraltro gli spostamenti Polonia-Italia erano ben più semplici e con costi più contenuti, come può esserlo per voli così lunghi e costosi?
    In ogni caso vedremo tra 6/12 mesi.

  7. #7
    Junior Member
    Registrato dal
    Dec 2012
    residenza
    Shanghai
    Messaggi
    90

    Predefinito Re: Thread Fiumicino e Ciampino dal 27 Dicembre: analisi sul sistema Aeroportuale Rom

    E tutti i vettori europei a sfregarsi le mani!!!!

  8. #8
    Senior Member L'avatar di TW 843
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    Ormeggiatore di aliscafi
    Messaggi
    31,640

    Predefinito Re: Thread Fiumicino e Ciampino dal 27 Dicembre: analisi sul sistema Aeroportuale Rom

    Quote Originariamente inviato da mariol Visualizza il messaggio
    Roma: Lo Presti (Adr), fra 3 anni a Fiumicino pronto il Molo C
    12 Marzo 2013 - 14:04

    (ASCA) - Roma, 12 mar - ''I lavori per il Molo C sono ripartiti in questi giorni e quest'opera sara' pronta tra 3 anni e sara' la piu' importante infrastruttura di Fiumicino sud''. Ad assicurarlo l'amministratore delegato di Adr, Lorenzo Lo Presti, rispondendo ai cronisti a margine della firma di un protocollo d'intesa in Campidoglio e spiengando che ''il progetto e' importante e ci stiamo ancora lavorando perche' era quasi di dieci anni fa e adesso, in fase di realizzazione, stiamo studiando come definire, nei prossimi due mesi, tutti gli interni e quindi anche i flussi di passeggeri in partenza e in arrivo, i servizi e l'area commerciale. Il nuovo molo sara' dedicato soprattutto ai voli intercontinentali e ad una componente Schengen e sara' predisposto per accogliere gli aerei piu' grandi del mondo''.

    Lo Presti ha ricordato che ''dopo l'accordo con il Governo firmato il 21 dicembre, stiamo aspettando la registrazione da parte della Corte dei Conti. Ma non abbiamo aspettato ovviamente la registrazione e abbiamo gia' stanziato 185 milioni di euro di investimenti del miliardo e 250 milioni previsti tra il 2013 e il2016. In questi primi 3 mesi - ha aggiunto - abbiamo gia' rifatto tutti i marciapiedi, l'illuminazione a led degli arrivi, e' partito il rifacimento di tutti i servizi igienici per cui spenderemo 6 milioni di euro per rifarli tutti entro quest'anno e la prossima settimana inauguriamo la nuova barriera dei controlli di sicurezza al terminal t3, dedicato ai voli internazionali secondo un modulo presente in tutti i piu' grandi aeroporti del mondo''.

    http://www.asca.it/news-Roma__Lo_Pre...56749-ATT.html
    Ah, altri 3 anni...ma non era quasi pronto?

  9. #9
    Socio 2015 L'avatar di flyboy
    Registrato dal
    Aug 2012
    residenza
    Milano
    Messaggi
    4,269

    Predefinito Re: Thread Fiumicino e Ciampino dal 27 Dicembre: analisi sul sistema Aeroportuale Rom

    Quote Originariamente inviato da TW 843 Visualizza il messaggio
    Ah, altri 3 anni...ma non era quasi pronto?
    Era talmente pronto che ora si scopre che non hanno neppure i progetti esecutivi degli interni.
    Ne approfitto per due considerazioni. Spero che si rivedano i piani e si assegni il nuovo molo solo ad AZ ad uso prevalentemente no Shengen, perché i piani futuristici di Fiumicino 2 li vedranno le generazioni future, al di là della roadmap prevista dal Contratto di Servizio.
    AZ disporrebbe tra 3 anni di un Terminal nuovo, con un nuovo sistema di smistamento bagagli e collegato dal punto di vista logistico molto meglio ai due Terminal Shengen che utilizza attualmente. Inoltre se fin d'ora si iniziasse a dialogare con ADR, si potrebbe progettare una lounge per i LR con i sacri crismi come la Dolce Vita, che può rappresentare la punta di diamante per un'AZ che dimostra nei fatti di puntare sulla qualità dei Servizi offerti.
    Seconda considerazione, a metà strada tra il polemico e l'ingenuo: vabbé che ci sono gli interni da progettare, ma è possibile che si debba attendere ancora 3 anni (dicasi T-R-E) per completare un'infrastruttura che già è costruita? Io non mi capacito!

  10. #10

    Predefinito Re: Thread Fiumicino e Ciampino dal 27 Dicembre: analisi sul sistema Aeroportuale Rom

    Quote Originariamente inviato da TW 843 Visualizza il messaggio
    Ah, altri 3 anni...ma non era quasi pronto?
    Stessa considerazione che hai fatto te leggendo la news: sono esterefatto... altri 3 anni, dicasi 3 anni!

    In Giappone in 7 anni hanno costruito Kansai, dal nulla.
    Noi in poco meno, forse, faremo un molo...
    On ne voit bien qu’avec le cœur. L’essentiel est invisible pour les yeux (Antoine de Saint-Exupéry)

  11. #11

    Predefinito Re: Thread Fiumicino e Ciampino dal 27 Dicembre: analisi sul sistema Aeroportuale Rom

    Quote Originariamente inviato da Seaking Visualizza il messaggio
    Stessa considerazione che hai fatto te leggendo la news: sono esterefatto... altri 3 anni, dicasi 3 anni!

    In Giappone in 7 anni hanno costruito Kansai, dal nulla.
    Noi in poco meno, forse, faremo un molo...


    Viva l'Italia (cit.)

  12. #12
    Member L'avatar di Paxromana
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    Rome, Milan born.
    Messaggi
    935

    Predefinito Re: Thread Fiumicino e Ciampino dal 27 Dicembre: analisi sul sistema Aeroportuale Rom

    Dal forum di SSC

    Quote Originariamente inviato da Bear110 Visualizza il messaggio
    Maggiori dettagli sull'accordo:

    Aelia to pay €229.4 million plus 32.5% annual royalty for 14-year contract at Rome Fiumicino and Ciampino airports
    Published: 04/07/12
    By Martin Moodie

    ITALY. Aelia will pay €229.4 million for its 100% acquisition of AdR Retail, announced yesterday, winning a 14-year concession in the process. Over that term it will pay 32.5% of sales in annual royalties.

    As revealed by The Moodie Report, the LS travel retail subsidiary has been named preferred bidder for the Aeroporti di Roma (AdR) controlled duty free and duty paid concessions at Rome Fiumicino and Ciampino airports.

    Only formalities (see below) now stand between Aelia taking control of the eight stores currently embracing about 3,100sq m, which generated a turnover of approximately €92 million in sales last year with a gross operating margin of €37 million.




    Aelia now has an enviable 14-year contract at two airports considered ripe for retail development

    Aeroporti di Roma said: “Before the end of the year, the company will start an expansion plan for the sales areas, increasing them by over +50% (approximately 1,600sq m). The development… will bring them into line in terms of expansion and efficiency with those available in the main European hubs, and will ensure a strong increase in revenue and margins even in the short term – together with the prospect of a growth in company staff.”

    Aelia’s offer was the best received from the short-listed parties, AdR said. The Moodie Report understands those companies to have been Aelia, Dufry, The Nuance Group and World Duty Free Group.

    The airport company said the retail sub-lease agreement with AdR expires on 31 December 2026, giving Aelia a valuable long-term presence in arguably two of Europe’s most underdeveloped airports in retail terms.

    AdR said it would use the resources derived from the sale to reduce debt.




    Commenting on the bid process, the company said: “The tender procedure, which was started by ADR in March 2012 with the support of Lazard, was based on principles of maximum competition and participation, transparency, impartiality, equality of treatment and proportionality.

    “After receiving 12 shows of interest, and after assessment of technical and economic aspects, four individual companies with an excellent position on the international airport retail market were selected for the final tender phase.

    “Aelia, which was first in the classification, has been selected based on its commitment to invest throughout the sub-lease period and on its economic offer, which amounted to €229.4 million for purchase of 100% of the company ADR Retail.

    “The sub-lease contract foresees annual payment of royalties amounting to 32.5% of the turnover achieved by ADR Retail.”

    Completion of the operation is dependent on approval by the ADR board of directors. Closing of the operation will be followed by any antitrust investigations and authorisation by the ADR funding institutes and is expected to take place before the end of September 2012.

    The Aelia reaction:

    Lagardère Services Chairman and CEO Dag Rasmussen commented: “We are grateful for the opportunity given to us by Aeroporti di Roma. We look forward to working with AdR and its team, and to bringing exemplary levels of customer service and commercial performance to the retail operations at Roma.

    "Together with our brand partners, we have an ambition to create the fantastic airport experience Rome deserves. We have shown a real knowhow in operating similar redevelopment platforms, in particular in Paris at Roissy-Charles de Gaulle Airport. These successful experiences will be of great help in completing this project.

    "We have very ambitious plans to become the number two in travel retail worldwide over the next five years, and this tender is a strategic building block in achieving that goal.”


    The investment is consistent with LS travel retail guidance, and in line with its strategy as outlined to investors at a meeting on 12 June, the company noted.

    "This strategic move will help increase Lagardère Services' top line while being relative in terms of EBITDA margin," the company said, adding that the transaction multiple is in line with industry standards based on LS travel retail's pro-forma EBITDA.

    LS travel retail was advised in the transaction by Leonardo & Co. (financial adviser), Société Générale (financing), Chiomenti (legal) and Ernst & Young (accounting and taxes).

    COMMENT

    This acquisition is an important step in what is emerging as a finely coordinated growth plan, writes Gavin Lipsith.

    On 12 June the company announced its aim to become the world’s second-biggest travel retailer by 2016, growing turnover by an average of +10% a year until then – by acquisition, assortment improvements and concession gains.

    Since that announcement, LS travel retail has moved fast. On 20 June it unveiled an improved offer at Lyon-St Exupéry Airport in conjunction with Aéroports de Lyon. And yesterday its Société de Distribution Aeroportuaire joint venture with Aéroports de Paris heralded a ‘new retail vision’ after opening a high-end range of outlets with a dramatic Sense of Place at the new Paris Charles de Gaulle S4 satellite building.

    LS travel retail also opened its first stores in the Pacific last month, at Noumea Airport, and is challenging for further concessions in Asia Pacific.

    It has built on those developments with (subject to final negotiations) success in Rome, ahead of three rival bidders, understood to be Dufry, World Duty Free Group and The Nuance Group.

    Speaking to The Moodie Report in Paris yesterday, LS travel retail EMEA Chief Operating Officer Vincent Romet said that the company was disappointed to lose out to incumbent Gebr Heinemann in the recent Copenhagen Airport tender, but had been encouraged by the airport’s response to its proposal.

    Romet also confirmed that LS travel retail is well prepared for the bidding for duty free concessions at 26 airports in Spain, where the company already operates more than 100 airport outlets under different categories.



    http://www.moodiereport.com/document...6&doc_id=31543

  13. #13

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013

    Il 28 marzo scorso, AdR ha pubblicato il “Progetto di bilancio al 31 dicembre 2012”. Di seguito pubblico alcune slides tratte dal PDF che potete trovare al seguente link:
    http://www.adr.it/azn-bilanci-e-trimestrali





































    Ciao Luca!

  14. #14

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013

    Piano di sviluppo
    ADR sta lavorando al futuro dell'aeroporto "Leonardo da Vinci". La realizzazione delle nuove infrastrutture è programmata con precise cadenze temporali, per garantire negli anni un equilibrato rapporto tra domanda e offerta e sostenere il costante miglioramento del livello di servizio offerto al passeggero.

    Nella prima fase gli interventi sono previsti nell'attuale area aeroportuale; in una fase successiva, mediante l'acquisizione di nuovi terreni, è prevista l'espansione dello scalo a nord. Entro l'anno 2021 si prevede l'innalzamento della soglia di capacità dello scalo a 50 milioni di passeggeri/anno, per allineare il "Leonardo da Vinci" ai principali scali europei. Oltre al potenziamento dei piazzali di sosta aeromobili ed al completamento di una nuova pista di volo, sarà ampliato anche il sistema aerostazioni.

    Verrà realizzata l'area di imbarco A, direttamente collegata al Terminal 1, e saranno completate le aree di imbarco E ed F, e quindi il Terminal 4 e l'area di imbarco J, direttamente collegati al Terminal 3. Sono in programma due nuovi sistemi di smistamento e controllo bagagli, uno a servizio del Terminal 1 e uno a servizio del Terminal 3. Per facilitare l'accessibilità verrà introdotto un nuovo sistema di trasporto automatizzato GRTS (Ground Rapid Transit System) che collegherà i Terminal con il Parcheggio Lunga Sosta e l'area Cargo City.

    Allo stesso tempo è stato completato nel luglio 2012 il MasterPlan che getta le basi dello sviluppo nell'orizzonte di Lungo Termine.
    L'obiettivo di ADR è dotare il Mediterraneo di un rinnovato hub di riferimento affinché il Leonardo da Vinci possa divenire un polo di scambio di primaria importanza nel contesto mondiale.

    Nel coordinamento del progetto ADR è stata affiancata dagli esperti di Changi Airport International (Singapore) assieme ai quali, al termine di una gara internazionale che ha visto confrontarsi alcuni tra i principali raggruppamenti mondiali del settore, è stata selezionata la società angloamericana URS, coadiuvata per la parte Terminal dal team inglese Pascall+Watson e per i temi ambientali da 3TI Progetti Italia.
    L'espansione sarà in linea con i migliori esempi internazionali, all'avanguardia in termini di efficienza, risparmio energetico, tecnologie e opportunità architettoniche. Il nuovo Terminal è pianificato in maniera tale da garantire un livello di servizio particolarmente elevato.

    La prima fase dello sviluppo a Nord comporterà un incremento di capacità complessiva di oltre 35 milioni di passeggeri/anno, la seconda di ulteriori 15 milioni. Al completamento del Piano la capacità totale dell'Aeroporto supererà i 100 milioni di passeggeri/anno.

    Le peculiarità delle infrastrutture aeroportuali previste nell'area di sviluppo risiedono nella flessibilità e nell'elevato grado di intermodalità nelle connessioni con il territorio e con la città. Si prevede infatti che il 50% dei passeggeri raggiungerà il nuovo Aeroporto con mezzi pubblici, tra loro integrati e connessi grazie ad un innovativo Ground Transportation Centre.

    Altro elemento chiave dello sviluppo infrastrutturale è l'elevata sostenibilità ambientale che caratterizzerà Fiumicino come esempio virtuoso grazie all'autoproduzione di energia e all'utilizzo di fonti di energia rinnovabile, all'integrazione delle nuove infrastrutture con le principali valenze ambientali e territoriali locali, alla gestione integrata del ciclo dei rifiuti e alla realizzazione di idonee opere di mitigazione e compensazione ambientale.

    In dettaglio lo sviluppo a Nord individua:

    Un nuovo Terminal con livello di servizio "A" all'anno di start-up;
    Due nuove piste di volo;
    170 nuove piazzole di sosta per aeromobili;
    Un nuovo sistema di vie di rullaggio per consentire un agevole deflusso degli aerei;
    Nuove centrali tecnologiche tali da garantire l'autoproduzione dell'85% dell'intero fabbisogno energetico;
    Produzione di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili pari al 30% del fabbisogno;
    Produzione di energia termica proveniente da fonti rinnovabili pari al 50% del fabbisogno;
    Riduzione delle emissioni di CO2 per una quota di circa 15.000 tonnellate l'anno;
    Creazione di un Parco ambientale da 50 ettari;
    Un nuovo sistema di strutture ricettive, terziarie, servizi e parcheggi.

    http://www.adr.it/azn-piano-di-sviluppo
    Ciao Luca!

  15. #15

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013

    Adr: da oggi a Fiumicino 30 minuti di wi-fi gratis
    12:51 08 APR 2013

    (AGI) - Roma, 8 apr. - Da oggi l'aeroporto "Leonardo da Vinci" offre 30 minuti di connessione gratuita a tutti coloro che transitano nello scalo. Lo comunica in una nota Aeroporti di Roma. I passeggeri potranno connettersi alla rete Wi-Fi tramite computer portatile, tablet o smartphone, per navigare e scaricare la posta, comodamente seduti in attesa del volo, in linea con le best practice dei migliori aeroporti europei e i piu' alti standard internazionali.
    L'accesso al servizio, offerto in collaborazione con i due maggiori operatori del settore, Linkem, leader del mercato nazionale, e Boingo, leader di quello internazionale. (AGI)

    http://www.agi.it/ultime/notizie/art...i_wi_fi_gratis
    Ciao Luca!

  16. #16

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013

    29 marzo 2013
    Migliorate le radio assistenze per gli atterraggi a Fiumicino

    Da qualche giorno, all’aeroporto di Fiumicino, sulla pista più usata per gli atterraggi, la 16 sinistra è entrato in funzione un sistema di avvicinamento considerato all'avanguardia, grazie all'ammodernamento tecnologico del sistema di radionavigazione ILS (Instrument Landing System) che l’Enav - la Società italiana per l'assistenza al volo – periodicamente tiene aggiornato. L’ILS serve, in sostanza, per guidare gli aeromobili nella fase finale di un avvicinamento strumentale, di precisione, verso la pista di un aeroporto. Si rivela fondamentale nei casi di atterraggio con bassa visibilità. L'investimento è costato circa 1,5 milioni di euro e consiste, in pratica, nel potenziamento del sistema di avvicinamento già presente nella pista

    Video: http://video.repubblica.it/mondo-sol...o/123904?video
    Ciao Luca!

  17. #17
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,658

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013

    Quote Originariamente inviato da mariol Visualizza il messaggio
    Adr: da oggi a Fiumicino 30 minuti di wi-fi gratis
    12:51 08 APR 2013

    (AGI) - Roma, 8 apr. - Da oggi l'aeroporto "Leonardo da Vinci" offre 30 minuti di connessione gratuita a tutti coloro che transitano nello scalo. Lo comunica in una nota Aeroporti di Roma. I passeggeri potranno connettersi alla rete Wi-Fi tramite computer portatile, tablet o smartphone, per navigare e scaricare la posta, comodamente seduti in attesa del volo, in linea con le best practice dei migliori aeroporti europei e i piu' alti standard internazionali.
    L'accesso al servizio, offerto in collaborazione con i due maggiori operatori del settore, Linkem, leader del mercato nazionale, e Boingo, leader di quello internazionale. (AGI)

    http://www.agi.it/ultime/notizie/art...i_wi_fi_gratis
    Alleluja

  18. #18
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,658

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013

    ADR: Papa Francesco, circa 550.00 passeggeri a Roma per l’insediamento

    L’evento ha registrato un picco pari a tre volte tanto quello di 150.000 viaggiatori accolti finora, nelle giornate di maggior traffico sugli scali romani.

    Fiumicino, 20 marzo 2013 – Grande l’affluenza di fedeli nella Capitale in occasione dell’insediamento di Papa Bergoglio.
    Il sistema aeroportuale romano, che lo scorso anno ha registrato 42 milioni di passeggeri in transito tra Fiumicino e Ciampino, ha accolto circa 550.000 passeggeri nei giorni a cavallo del 19 marzo.


    https://www.adr.it/azn-comunicati-st...s/Ql17/2040410

  19. #19

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013

    Notizia vecchia del 26-07-2012, ma non credo più disponibile su queste pagine, relativa al FCO Nord.

    Aeroporto di Fiumicino, ecco il nuovo progetto. Grazie all'ampliamento la capacità passerà a 100 milioni di passeggeri annui.

    Aeroporti di Roma ha presentato oggi il Master Plan definitivo del nuovo aeroporto "Leonardo da Vinci", per il quale sono stati sostenuti costi di progettazione per circa 5 milioni di euro. Il nuovo scalo sarà realizzato con investimenti per oltre 12 miliardi di euro fino al 2044 (di cui 2,5 miliardi nei primi 10 anni), attivabili se il Contratto di Programma Adr verrà approvato entro il termine fissato per legge del 31 dicembre 2012. Gli investimenti che verrebbero attivati sarebbero sostenuti per il 50% da vettori e da passeggeri esteri, generando quindi un positivo flusso di risorse verso il nostro Paese.
    La capacità passerà da 35 a 100 milioni
    Il Sole 24 Ore - leggi su http://24o.it/gkoS9

















    Ciao Luca!

  20. #20

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013

    EasyJet rilancia su Roma Fiumicino con due nuovi voli per Amburgo e Copenhagen

    EasyJet ha ianugurato i primi voli da Roma Fiumicino verso due nuove destinazioni del Nord Europa, Amburgo e Copenhagen. Primo network di trasporto aereo in Europa e terza compagnia in Italia, easyJet rilancia dunque sullo scalo della Capitale dopo il recente avvio dei collegamenti su Linate, portando il numero delle destinazioni servite da Fiumicino a quota 28. Entrambi i collegamenti sono effettuati tutti i giorni della settimana. La città tedesca è una meta attrattiva sia per i passeggeri business sia per coloro che viaggiano per piacere. Al tempo stesso, i collegamenti giornalieri per Copenhagen offrono la possibilità di pianificare viaggi di lavoro e weekend indimenticabili sul mar Baltico, a tariffe accessibili.

    http://www.travelquotidiano.com/tras...en/tqid-139647
    Ciao Luca!

  21. #21

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013

    FIUMICINO, TURKISH AIRLINES E ADR PRESENTANO NUOVO VOLO PER ISTANBUL

    Salgono a 25 le frequenze settimanali operate da Turkish Airlines sulla tratta Roma-Istanbul. E' stato presentato oggi un quarto volo settimanale sulla tratta Roma-Istanbul, che sarà operato da Turkish Airlines, la prima compagnia al mondo per numero di paesi raggiunti, quattro giorni alla settimana. Il nuovo collegamento, che sarà inaugurato il prossimo 24 aprile, permetterà di decollare da Roma ogni lunedì, mercoledì, venerdì e domenica mattina alle 7.05. Dagli ultimi dati pubblicati dalla compagnia aerea, emerge che nel 2012 più di 200.000 persone hanno viaggiato con Turkish Airlines da e per Roma. (omniroma.it)
    (10 Aprile 2013 ore 17:09)

    http://roma.repubblica.it/dettaglio-...ma-17:09/19616
    Ciao Luca!

  22. #22

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013

    L'ad di Adr: «Maxi-investimenti e più posti di lavoro: così rilanceremo l’aeroporto di Fiumicino»

    «Più posti di lavoro, almeno 2.500 entro l’anno. Maxi investimenti e nuove infrastrutture. Sprint al turismo e valorizzazione dei beni culturali». Ecco il piano di sviluppo dell’aeroporto di Fiumicino disegnato da Adr e illustrato al Messaggero da Lorenzo Lo Presti, amministratore delegato del gruppo. Un piano ambizioso e concreto, che sta decollando davvero dopo anni di impasse.

    Cosa farete quest’anno: quanto investirete e cosa verrà realizzato?
    «Investiremo 184 milioni di euro. Dando un forte impulso alla crescita dello scalo, all’occupazione, a tutto il territorio».

    Scendiamo nei dettagli?
    «Verranno completamente ristrutturati i pontili d’imbarco del Molo B (l’area nazionale e Shenghen), ci sarà il rifacimento dei marciapiedi di arrivi e partenze, la ristrutturazione totale della pista 2, il rifacimento dei piazzali per la sosta degli aeromobili e delle vie di rullaggio, una nuova illuminazione. Nuovi di zecca anche i varchi per la sicurezza che consentiranno attraversamenti rapidi in meno di 6 minuti. Non solo. Rifacimento completo dei bagni che saranno un vero fiore all’occhiello».

    L’incremento delle tariffe aeroportuali dopo anni di attesa avrà quindi dei ritorni importanti per i viaggiatori?
    «Grazie alle nuove tariffe, comunque inferiori a quelle europee, potremmo poi inaugurare il nuovo Molo C nel 2016».

    Ce la farete?
    «Certo. Il molo C significa 5 milioni di passeggeri in più, 14 nuovi pontili, quattro destinati ad aerei di grandi dimensioni come gli A380. Un’area da 11mila mq di servizi e altrettanti destinati al comfort passeggeri. Si tratta di una realizzazione fondamentale per fare il salto di qualità, per competere ad armi pari con gli altri scali di livello mondiale».

    Un impatto forte sull’economia nazionale e su quella del Comune di Fiumicino?
    «Con le nuove infrastrutture verranno creati 2.500 posti di lavoro diretti, altri 500 nei servizi. Senza contare l’indotto che ruota intorno allo scalo. Del resto già oggi oltre 10mila persone residenti nel comune lavorano in aeroporto. E il trend crescerà. Stesso discorso per le commesse e gli appalti».

    Ci spieghi meglio.
    «Stimiamo che nei prossimi 3 anni circa 50-60 milioni di nuove commesse finiranno nell’area di Fiumicino, creando un ciclo virtuoso per le aziende del territorio. Da qui al 2044 Adr investirà complessivamente 12 miliardi, di cui 3,1 nel primo decennio, oltre 1,2 miliardi nel periodo 2013-2016. L’obiettivo finale, quando sarà completato Fiumicino Sud, è quello di avere 50 milioni di passeggeri nel 2021, 160 mila mq di nuovi terminal e 20 mila mq di aree commerciali. Ma il dato più rilevante, soprattutto in tempi di crisi, è che in 10 anni gli occupati aumenteranno di 30 mila unità».

    Ma senza decongestionare e implementare la viabilità Fiumicino non potrà però decollare?
    «Il piano di crescita prevede una vera rivoluzione: nuovi collegamenti ferroviari e autostradali, il potenziamenti di quelli attuali. E poi, tra l’altro, l’intermodalità con il porto commerciale di Fiumicino, il nuovo ponte della Scafa, il rifacimento della via Ostiense. Gli investimenti pubblici in infrastrutture sfioreranno i 5,3 miliardi».

    Torniamo a Fiumicino.
    «Il nuovo aeroporto è un progetto complesso. Che darà impulso al sistema ricettivo e turistico, valorizzerà i beni culturali, l’area di Ostia Antica prima di tutto. Stiamo studiando insieme alle istituzioni locali iniziative per i passeggeri che hanno almeno 4 ore di tempo e che vogliono fare una full immersion nel territorio. Tra l’altro Adr continuerà ad impegnarsi anche nel sociale, sviluppando progetti di formazione con gli studenti e realizzando corsi per addetti alle attività aeroportuali».
    Domenica 07 Aprile 2013 - 11:30
    Ultimo aggiornamento: Lunedì 08 Aprile - 13:56
    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    http://www.ilmessaggero.it/ECONOMIA/...e/263521.shtml
    Ciao Luca!

  23. #23

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013

    Assemblea azionisti approva bilancio 2012 in utile nonostante traffico in calo del 2,2%
    Adr conferma vertici ma inizia nuova era

    Inizia una nuova era per Adr Aeroporti di Roma. Dal nuovo contratto di programma al 1 miliardo e 25 milioni di investimenti entro il 2016, passando per la fusione della holding Gemina con Atlantia all'orizzonte. Nel corso di un'assemblea degli azionisti, che il presidente di Adr e di Gemina, Fabrizio Palenzona, ha definito "storica", è stato approvato il bilancio 2012, chiuso con utile del gruppo in crescita a 262,9 milioni (erano 41,5 nel 2011) nonostante il traffico in calo del 2,2%, e confermato ai vertici il presidente Palenzona, l'ad Lorenzo Lo Presti e il vicepresidente esecutivo Carlo Bertazzo. Il nuovo consiglio di amministrazione ha visto l'ingresso di Pier Luigi Celli e Pierluigi Toti. Sarà in carica fino al 2015.
    Nei prossimi quattro anni accelereranno gli investimenti, fino a 1.250 milioni (dai 300 milioni dello scorso quadriennio) e raggiungeranno circa 12 miliardi al 2044. In questo contesto le nuove tariffe di circa 25 euro a passeggero, "ancora inferiori alla media europea", favoriranno "un progetto di sviluppo senza eguali nel panorama europeo" ha dichiarato l'ad Lo Presti. L'obiettivo è arrivare al 2022 con 55 milioni di passeggeri e al 2044 con 100 milioni, dai 41,6 milioni del 2012.
    Finora i sacrifici sono stati importanti, i dipendenti di Adr sono diminuiti di oltre un terzo nell'ultimo anno (da 2.080 a 1.376) e gli azionisti non hanno percepito dividendi dal 2007, "un'anomalia" a cui il presidente Palenzona si è augurato di mettere fine "presto".

    Mercoledì 10/04/2013 - 11.40
    http://www.travelnostop.com/NEWS_det...rticolo=104449
    Ciao Luca!

  24. #24

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013

    Potranno pure rifarli i bagni, quello che manca a FCO (oltre al senso civico e al rispetto per il prossimo) è questo:

    "No airship will ever fly from New York to Paris, no engine can run at the requisite speed for four days without stopping"

  25. #25
    Senior Member L'avatar di UM78
    Registrato dal
    Apr 2011
    residenza
    Al bar di Mendrisio per un referendum
    Messaggi
    8,829

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013

    Quote Originariamente inviato da andreapinti Visualizza il messaggio
    Potranno pure rifarli i bagni, quello che manca a FCO (oltre al senso civico e al rispetto per il prossimo) è questo:

    A FCO non riuscirebbero nemmeno a stare in fila come nella foto ....

Pagina 1 di 12 1234567891011 ... ultimoultimo

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. Risposte: 221
    Ultimo messaggio: 13th March 2013, 10: 20
  2. Record di pax a FCO e in tutto il sistema aeroportuale romano
    Da Maverick87 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 29th August 2010, 15: 48
  3. PGT di Milano sistema aeroportuale
    Da dario abbece nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 46
    Ultimo messaggio: 23rd July 2010, 08: 16
  4. Nuovi deliri sul "sistema aeroportuale del Nord"
    Da I-DAVE nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 18th September 2007, 10: 00
  5. Passeggeri Sistema Aeroportuale Milanese
    Da airblue nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 2nd March 2006, 16: 31

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •