Incidente per un Boeing 737 di Peruvian Airlines

0
2918
Il Boeing 737 della Peruvian Airlines durante l'evacuazione dopo l'incidente
Il Boeing 737 della Peruvian Airlines durante l'evacuazione dopo l'incidente

Lima – Un Boeing 737-300, registrazione OB-2036-P, della Peruvian Airlines è uscito di pista ieri pomeriggio all’aeroporto di Jauja, circa 170 km a est della capitale Lima, come riportato da un breve comunicato ufficiale della stessa compagnia sul proprio sito web.

Il velivolo, costruito nel 1991 e in forze alla compagnia peruviana dal 2013, a causa del cedimento del carrello ha iniziato a scivolare lungo il lato destro; l’ala destra avrebbe quindi impattato con la pista, causando la fuoriuscita di carburante e l’incendio, innescato dalla frizione tra pista e fusoliera, che ha successivamente distrutto l’aeromobile.

Tutti i 141 passeggeri a bordo sono stati evacuati dall’equipaggio e non risultano feriti gravi o dispersi tra i suoi occupanti. Ventotto passeggeri sono stati trasportati al vicino ospedale Domingo Olavegoya di Jauja riportando ferite lievi.

Il velivolo, bruciato nell’incidente, non è stato dichiarato riparabile e verrà pertanto demolito. Una commissione d’inchiesta è stata istituita per accertare le cause dell’incidente, come ha riportato il direttore dell’Ente per l’Aviazione Civile Peruviana, Juan Carlos Pavic.

Peruvian Airlines aveva aperto la rotta tra Lima e Jauja lo scorso 17 Marzo; Jauja è una piccola cittadina a oltre 3.300 metri di quota e l’aeroporto è in fase di ingrandimento per espandere il numero di voli offerti.

Il vettore peruviano opera una flotta composta da aeromobili Boeing 737 nelle versioni -200, 300, 400 e 500.

Su Youtube sono presenti diversi clip dell’evacuazione, filmati dai passeggeri una volta a distanza dall’aereo e da locali.

https://www.youtube.com/watch?v=IUUHMKlXZgQ

Discuti la notizia sul forum: Incidente aereo Peruvian Airlines.

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here