Il pilota Harrison Ford di nuovo sui giornali

L'ultimo incidente a Orange County lo scorso 13 Febbraio, quando è atterrato sulla taxiway passando sopra un 737 AA in attesa

0
1299

Orange County – 13 Febbraio – Un nuovo episodio va ad arricchire la già di per se avventurosa esperienza aviatoria dell’attore settantaquattrenne Harrison Ford famoso nel settore dell’aviazione generale per la sua passione per gli aerei vintage e per una sequenza di incidenti più o meno gravi che lo hanno visto protagonista negli ultimi 18 anni.

Come riportato da molti giornali in tutto il mondo, il 13 Febbraio in fase di atterraggio presso l’aeroporto di Orange County con il proprio aereo (un Aviat Husky), Harrison Ford si è erroneamente allineato con la taxiway invece che con la pista assegnata,  passando sopra un Boeing 737 AA con 110 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio, che era in attesa proprio dell’atterraggio del piccolo velivolo per entrare a sua volta in pista e decollare.

Non accortosi dell’errore, Ford ha anche chiesto via radio all’ATC cosi ci facesse un aereo sotto di lui.

Interrogata sull’accaduto da diversi emittenti americane, la FAA ha dichiarato che l’ATC ha fornito a Ford istruzioni per l’atterraggio corrette, peraltro ripetute via radio dall’attore stesso.

Ford non è alla sua prima disavventura aviatoria e di seguito troviamo gli altri episodi che lo hanno coinvolto negli ultimi 18 anni.

1999 – Santa Clara – California

Durante un volo di addestramento con un Bell 206, simulando una autorotazione Ford atterra pesantemente con l’elicottero, distruggendolo.

Sia lui che l’istruttore a bordo ne escono illesi e le successive indagini stabiliranno quanto segue (fonte NTSB):

“The pilot was practicing autorotations to a power-on recovery. 

When he attempted to recover the power, the engine did not respond as quickly as anticipated and the helicopter landed hard, hitting on the rear heels of both skids. 

The flight instructor said that when he saw the pilot was late adding power, he attempted to correct the situation but was unsuccessful. 

The surface of the dry riverbed was mostly soft sand. 

The left skid heel contacted a log that was embedded in the sand and the helicopter pitched forward onto the skid toes and rolled over onto its left side.

The National Transportation Safety Board determines the probable cause(s) of this accident as follows:

The pilot’s delay in adding power during a power-on recovery from an autorotation, which resulted in a hard landing and rollover. 

The flight instructor’s inadequate supervision of the flight was also causal.”

2000 – Lincoln Municipal Airport – Nebraska

Costretto ad atterrare per le proibitive condizioni meteorologiche il Beech Bonanza di Ford tocca la pista con l’ala, danneggiandola.

2015 – Venice – California

Ai comandi di un Ryan Aeronautical ST3KR del 1942, Ford è costretto ad un atterraggio di emergenza in un campo da golf, a causa di una avaria motore.

Ne uscirà ferito, seppur non gravemente.

Una lunga lista di disavventure, insomma, sempre concluse per fortuna senza danni irreparabili.

A valle di quest’ultimo incidente, la FAA ha quindi aperto un’inchiesta che potrebbe comportare provvedimenti quali un semplice richiamo scritto, fino ad arrivare alla sospensione del brevetto.

Segui la discussione sul nostro forum Link.

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here