Airbus: Sudamerica in crescita nel lungo periodo

Per Airbus crescita importante nel mercato latino americano almeno fino al 2035

0
1376

Rio de Janeiro – Airbus stima il mercato Sudamericano in notevole crescita nel lungo periodo: fino al 2035 è prevista la consegna di 2570 nuovi mezzi, tra aerei passeggeri e cargo, per un valore di 350 miliardi di dollari. Rispetto alle previsioni precedenti la crescita è stata rivista al rialzo, dai 2540 velivoli di un anno fa.

L’analisi di tali rosee previsioni, presentata durante l’International Brazil Air Show in corso a Rio de Janeiro, è ovviamente stata messa a confronto con l’attuale crisi dei paesi Sudamericani, Brasile innanzitutto. Ma secondo il presidente di Airbus America Latina e Caraibi Rafael Alonso, non c’è dubbio che una solida crescita a lungo termine sia in serbo per la regione, con 2030 aerei “single aisle” a guidare la domanda ed i rimanenti 540 wide body.

Infatti ad alimentare questa richiesta è la crescita del traffico passeggeri, prevista quasi in linea con la media mondiale del 4,5% annuo fino al 2035, con un aumento del 3,8% del traffico tra Sud America e altri continenti e del 4,9% degli spostamenti nazionali e all’interno della regione nei prossimi 20 anni. Molta speranza è riposta nella propensione ai viaggi della middle class, destinata ad aumentare esponenzialmente fino a raggiungere il mezzo miliardo di persone in due decenni.

Alonso si è detto sicuro anche dell’incremento delle linee aeree low cost nel mercato latino americano, compresi Cile, Perù e Colombia:” Questo business model sarà determinante per il mercato in questione, soprattutto per gli spostamenti nazionali e intraregionali”, ha aggiunto.

Il Brasile rappresenterà la domanda maggiore nella regione, richiedendo circa 1400 aerei entro il 2035. L’aumento sarà determinato da una maggior propensione dei brasiliani a viaggiare, fino a raddoppiarla, appunto sfruttando anche le maggiori possibilità offerte dall’incremento delle compagnie low cost.

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here