United Airlines lancia l’opzione tariffaria Basic Economy

Posto assegnato al check-in e limite di un bagaglio a mano di piccole dimensioni.

1
3104

Chicago, USA – United Airlines ha annunciato che dal 2017 metterà a disposizione dei clienti una nuova classe tariffaria ultrascontata detta Basic Economy. L’acquisto di un biglietto in questa classe non consentirà la prenotazione del posto a sedere, limiterà le dimensioni del bagaglio a mano a cm22x25x43 e non consentirà l’accumulo di miglia qualificanti (saranno invece cumulabili miglia premio).

L’annuncio di United Airlines ha suscitato notevoli polemiche: il senatore democratico Chuck Schumer (che sarà presto Minority Leader) ha accusato la linea aerea di voler far pagare lo spazio nelle cappelliere dell’aereo, arrivando addirittura a definirlo “ultima, sacrosanta comodità del trasporto aereo“. D’altra parte, chiunque voli frequentemente negli USA avrà certamente notato come lo spazio nelle cappelliere sia spesso insufficiente ad accogliere i bagagli a mano di tutti i passeggeri, costringendo gli ultimi arrivati a imbarcare gratuitamente il proprio trolley: United Airlines aveva già provato (invano) nella primavera del 2014 a porre dei limiti alle dimensioni dei bagagli a mano. Questa nuova tariffa di fatto imporrà a chi l’acquisti di imbarcare (a pagamento) la propria valigia, e potrebbe semplificare le operazioni di imbarco dell’aereo.

A questo punto il mercato attenderà la reazione dei consumatori, nonché di American Airlines e Delta Airlines: se le due altre legacy dovessero allinearsi, l’unbundling delle tariffe avrà raggiunto un nuovo estremo – viaggiare sarà forse mediamente più costoso ma, si spera, gli imbarchi avverranno in modo più ordinato.

Booking.com

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here