Norwegian aggiunge Denver e Seattle alle proprie destinazioni in USA

Con le due ultime città, salgono a tredici le località raggiunte dal vettore negli Stati Uniti.

0
1653

Oslo – La compagnia Low Cost a lungo raggio collegherà entrambe le città partendo dall’aeroporto di Londra Gatwick, utilizzando un Boeing con 787-9 configurato a 344 posti.

Inizierà le operazioni su Denver a partire dal 16 settembre, con due voli alla settimana, incrementandole di un ulteriore volo nella stagione invernale dal 2 novembre.

Su Seattle i voli settimanali saranno quattro, a partire dal 17 settembre.

“Siamo orgogliosi di offrire più rotte dalla West Coast e dal Colorado per i cittadini Americani che a basso costo desiderano arrivare a Londra, e da lì proseguire per altre destinazioni in Europa”, ha detto in un comunicato il Cco di Norwegian Thomas Ramdahl.

In West Coast le località già raggiunte da Norwegian sono Las Vegas, Los Angeles and Oakland.

Oltre a Denver e Seattle, dal prossimo giugno Norwegian volerà su Hartford, Newburgh Stewart and Providence, raggiunte con Boeing 737 Max-8.

Inoltre entro l’anno dovrebbe anche raggiungere l’aeroporto di Newark, completando così l’offerta su New York dove già vola su JFK.

Con i voli su Denver e Seattle, il vettore norvegese competerà con British Airways, che nel suo network già comprende entrambe le città, partendo però da Heathrow.

Seattle è collegata da Heathrow anche da Virgin Atlantic

Per fare fronte alle nuove rotte, Norwegian nel 2017 prenderà possesso di sei 737 Max-8 e nove 787-9, uno dei quali già consegnato.

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here