Buon compleanno, Dakota!

by Dancrane

Il Douglas DC-3, conosciuto anche come C-47 o Dakota, ha compiuto la scorsa settimana i suoi primi 85 anni, avendo effettuato il suo primo volo il 17 dicembre 1935. E’ uno degli aeroplani di maggior successo mai costruiti, e con la sua autonomia ha indubbiamente contribuito a rendere pratici i viaggi aerei. E’ stato uno dei primi (anche se non il primo) aeroplano costruito principalmente in metallo, sostituendo gli aeroplani con struttura in legno e tessuto che si erano evoluti dal Wright Flyer e dai molti modelli di aeroplani sviluppati durante la prima guerra mondiale. L’unica cosa che rimase antiquata del DC-3 era l’essere un “tail dragger”: la sua terza ruota sul retro, sotto la coda, fa sì che quando è a terra l’aereo “siede” con un angolo piuttosto accentuato. Il mezzo aveva, per l’epoca, una grande capacità di carico, ed era estremamente resistente, il che lo rendeva utile per l’uso militare. Anche se era teoricamente obsoleto durante la seconda guerra mondiale, ha prestato servizio nel conflitto come C-47 (dove la C per “cargo”) – e flotte di C-47 spostarono i paracadutisti nel D-Day. Dopo la guerra, il DC-3 ha continuato a servire i militari ed è stato utilizzato anche per il ponte aereo di Berlino. In Vietnam è apparso in una delle sue incarnazioni più insolite come “Puff the Flying Dragon”, perchè la sua grande capacità di carico (tonnellate di munizioni) e la bassa velocità di volo lo rendevano una piattaforma volante ideale per le mitragliatrici Minigun della General Electric. In ambito civile, il DC-3 è stato utilizzato dalle compagnie aeree sia per i passeggeri che per le merci fino agli anni ’60 per i voli a corto raggio. Al di fuori degli Stati Uniti, in particolare in centro e sud America, ha continuato a volare ancora più a lungo (ed ancora oggi qualcuno presta ancora servizio!), poiché era robusto, di facile manutenzione e ideale per gli aeroporti con piste che non erano ancora pronte per il traffico aereo come lo conosciamo oggi. Chi desidera provare l’esperienza di volare su questo mezzo, può prenotare un volo panoramico sui DC-3 che operano per la DDA Classic Airlines in Olanda.

You may also like


londonfog

Moderatore
Utente Registrato
8 Luglio 2012
8,780
324
Londra
Quanto mi piacerebbe rifarci un giro. Io ricordo un Mombasa-Zanzibar nel 1964. Se possono aprire le gabbie....
 

londonfog

Moderatore
Utente Registrato
8 Luglio 2012
8,780
324
Londra
Ultima modifica:

vipero

Utente Registrato
8 Ottobre 2007
4,832
454
.
Io lo vedevo passare sopra casa, vicino a Pratica di Mare, negli anni ‘70 quando l’AMI lo usava per le radio misure.
Aveva un modo oserei dire maestoso di stare in aria.
 

Nonno Salt

Utente Registrato
4 Febbraio 2007
1,130
5
E' ancora in uso nella versione "moderna": fa la spola fra Nuova Zelanda e le basi antartiche con Kenn Borek Air
 

Jambock

Utente Registrato
19 Giugno 2016
450
23
MXP
E' ancora in uso nella versione "moderna": fa la spola fra Nuova Zelanda e le basi antartiche con Kenn Borek Air
:love:
Questo sì che sarebbe un bel volo da fare!
Organizziamo un charter? ?

La grande disponibilità (a basso costo) di C-47 dopo la seconda guerra insieme al numero di piloti non più necessari ai militari hanno dato un grosso contributo allo sviluppo dell'aviazione civile commerciale in tutto il mondo.

E' sicuramente stato un aereo che ha cambiato il mondo.

Mi ricordo di aver visto solo uno in volo, nel 2005.
Purtroppo mi sono perso i voli per i 75 anni del D-day :(

PP-VBN - 1.jpg


PP-VBN - 2.jpg

scusate la qualità, ma vale la testimonianza e il ricordo :)
 
  • Like
Reactions: airport81

airport81

Utente Registrato
18 Luglio 2009
713
23
Roma
L'ho visto a FCO qualche anno fa con KLM...Mi piacerebbe farci un giretto..Vediamo nel 2021.Concordo con l'utente ploncito!
 

Azeta

Utente Registrato
27 Giugno 2016
83
7
Io lo vedevo passare sopra casa, vicino a Pratica di Mare, negli anni ‘70 quando l’AMI lo usava per le radio misure.
Aveva un modo oserei dire maestoso di stare in aria.
Come tutte le vecchie signore. A me è capitato più volte di vedere volare uno junkers Ju52 e tra il rombo dei motori stellari e il suo incedere estremamente lento è qualcosa di affascinante
 

13900

Utente Registrato
26 Aprile 2012
6,643
1,021
Nel mio piccolissimo ricordo di averlo visto a Verrone (altrimenti conosciuto come Biella Internescional), verde scuro e con le famose 'righe' bianconere per lo sbarco in Normandia.