Aviazione Civile
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 10

Discussione: Flying V (KLM)

  1. #1

    Predefinito Flying V (KLM)

    Interessante, e brava Klm a cercare strade nuove

    https://stream24.ilsole24ore.com/vid...itarra/ACBP53P
    FCO-PSA-FLO-GOA-BLQ-MXP-BGY-REG-CTA-MIR-TNR-NOS-TLE-AUH-DXB-DOH-CMB-BKK-NRT-KBP-BBU-BUD-PRG-BTS-ZRH-MUC-TXL-SXF-LBC-RIX-TLL-VNO-KRK-AMS-CDG-STN-LGW-LHR-LCY-MAD-LIS-OPO-ATH-RHO-PAS-HAV-SCU-LIM-CUZ-AQP-NZA-LPB-NAT-SSA-IOS-GIG

  2. #2
    Member L'avatar di Marilson
    Registrato dal
    Mar 2007
    residenza
    London, UK
    Messaggi
    1,759

    Predefinito Re: Flying V (KLM)

    bisogna essere realisti, viviamo in tempi in cui una azienda costruttrice di aeromobili, della quale non voglio fare il nome, ha aggiornato lo stesso progetto per oltre 50 anni per risparmiare su costi e massimizzare profitti. E questi se ne vengono con il concept dell'astronave. Gli aerei continueranno ad avere due ali, una fusoliera, un piano di coda verticale e due o piu motori sotto le ali.

  3. #3
    Moderatore L'avatar di FlyKing
    Registrato dal
    Apr 2011
    residenza
    Genova - LIMJ
    Messaggi
    5,797

    Predefinito Re: Flying V (KLM)

    Quote Originariamente inviato da Marilson Visualizza il messaggio
    bisogna essere realisti, viviamo in tempi in cui una azienda costruttrice di aeromobili, della quale non voglio fare il nome, ha aggiornato lo stesso progetto per oltre 50 anni per risparmiare su costi e massimizzare profitti.
    E quindi?
    Il problema di questo concept è, se mai, un'altro. La NASA studia da anni progetti di velivoli blended wing, ultimo in ordine cronologico il XB-48, ma i risultati dei dimostratori non sono mai stati trascendentali; oltre a ciò, una simile struttura pone svariati problemi sia di natura strutturale, come il fatto che non sia minimamente modulabile in materia di dimensioni, imponendo costi di sviluppo immani per la progettazione di varianti più o meno capienti, che di certificazione, dove la particolare disposizione dei portelloni renderebbe necessario un ripensamento globale delle procedure di evacuazione/imbarco/stivaggio del cargo, passando per aspetti minori tipo il confort dei pax in un ambiente praticamente privo di finestrini o ai problemi di "motion sickness" per quei passeggeri molto distanti dal centro della macchina, a causa delle forze esercitate durante il rollio.
    Chiediti se quello che stai facendo oggi, ti avvicina al luogo dove vorresti essere domani.

  4. #4
    Senior Member
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    Padova, Veneto.
    Messaggi
    5,146

    Predefinito Re: Flying V (KLM)

    Quote Originariamente inviato da Marilson Visualizza il messaggio
    Gli aerei continueranno ad avere due ali, una fusoliera, un piano di coda verticale e due o piu motori sotto le ali.
    E il B-2 come fa a volare?

  5. #5
    Member L'avatar di Marilson
    Registrato dal
    Mar 2007
    residenza
    London, UK
    Messaggi
    1,759

    Predefinito Re: Flying V (KLM)

    Quote Originariamente inviato da Blitz Visualizza il messaggio
    E il B-2 come fa a volare?
    chi ha mai parlato di fattibilita' tecnica? ho mai detto che un velivolo tutto ala non puo' volare?

  6. #6
    Member L'avatar di Marilson
    Registrato dal
    Mar 2007
    residenza
    London, UK
    Messaggi
    1,759

    Predefinito Re: Flying V (KLM)

    Quote Originariamente inviato da FlyKing Visualizza il messaggio
    E quindi?
    Il problema di questo concept è, se mai, un'altro. La NASA studia da anni progetti di velivoli blended wing, ultimo in ordine cronologico il XB-48, ma i risultati dei dimostratori non sono mai stati trascendentali; oltre a ciò, una simile struttura pone svariati problemi sia di natura strutturale, come il fatto che non sia minimamente modulabile in materia di dimensioni, imponendo costi di sviluppo immani per la progettazione di varianti più o meno capienti, che di certificazione, dove la particolare disposizione dei portelloni renderebbe necessario un ripensamento globale delle procedure di evacuazione/imbarco/stivaggio del cargo, passando per aspetti minori tipo il confort dei pax in un ambiente praticamente privo di finestrini o ai problemi di "motion sickness" per quei passeggeri molto distanti dal centro della macchina, a causa delle forze esercitate durante il rollio.
    in aviazione ogni innovazione sembra destinata meramente a fallire. Si e' parlato molto del famoso erede del concorde. Dov'e'? Addirittura Airbus pensiona in anticipo il programma A380 quindi anche gli aerei super size non hanno funzionato. Si rimane sempre e comunque legati al concetto tradizionale. Le uniche cose che sono cambiate nel tempo sono la riduzione del numero dei motori, visto della maggiore affidabilita' e ridotti consumi a parita' di potenza che garantiscono adeguate certificazioni ETOPS, e il largo uso di compositi e tecnologia nel cockpit. Volendo semplificare al massimo, meno motori, niente ingegneri di volo, materiali innovativi. Per il resto gli aerei commerciali per il trasporto civile sono e saranno sempre gli stessi.

  7. #7
    Senior Member
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    Padova, Veneto.
    Messaggi
    5,146

    Predefinito Re: Flying V (KLM)

    Quote Originariamente inviato da Marilson Visualizza il messaggio
    chi ha mai parlato di fattibilita' tecnica? ho mai detto che un velivolo tutto ala non puo' volare?
    E allora lascia che facciano i loro studi, a meno che tu non abbia già i risultati in mano...

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Dancrane
    Registrato dal
    Feb 2008
    residenza
    Milano
    Messaggi
    15,850

    Predefinito Re: Flying V (KLM)

    Quote Originariamente inviato da Marilson Visualizza il messaggio
    ... Per il resto gli aerei commerciali per il trasporto civile sono e saranno sempre gli stessi.
    E lasciaci almeno la speranza di potere vedere, in futuro, qualcosa di diverso dal solito tubo di dentifricio!


  9. #9

    Predefinito Re: Flying V (KLM)

    Il fatto è che nel volo commerciale l'intero "ecosistema" aeroportuale si è sviluppato attorno ai tubi del dentifricio volanti, qualsiasi variazione sostanziale comporta investimenti importanti.. Basta pensare agli adattamenti per il 380..

  10. #10
    Junior Member
    Registrato dal
    Dec 2005
    residenza
    Lassù
    Messaggi
    240

    Predefinito Re: Flying V (KLM)

    Non era per caso olandese pure quello delle piste tonde?

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. The Flying carpet
    Da ras78 nel forum Spot IT - L'angolo dello spotter
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 11th August 2010, 23: 29
  2. The flying postman!
    Da james84 nel forum Spot IT - L'angolo dello spotter
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 30th April 2010, 20: 47
  3. Flying 101
    Da LIRA_LFLS nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 3rd February 2010, 23: 25
  4. Flying around con chicca
    Da 340-600 nel forum Spot IT - L'angolo dello spotter
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 14th August 2007, 00: 02
  5. www.flying-blue.com
    Da AZ 1699 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 5th April 2006, 00: 46

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •