Aviazione Civile
22.9 C
Rome
Ven, Agosto 23, 2019
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 26 a 44 su 44
  1. #26
    Senior Member
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    Padova, Veneto.
    Messaggi
    5,120

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Elamadonna che spettacolo! Grazie!

    Quote Originariamente inviato da londonfog Visualizza il messaggio
    Oggi l'aereo e' il mezzo di trasporto piu' scontato per viaggi piu' lunghi di tre/quattro ore, una volta la scelta ovvia era viaggiare in treno o in nave. Ironicamente molti viaggi in treno adesso costano molto di piu' dell'aereo e sono diventati 'una scelta'.
    Vero, soprattutto da quando c' è stata la "rivoluzione ferroviaria" che ha relegato al libro dei ricordi i treni-bestiame notturni livellando verso l' alto la qualità delle relazioni a lungo raggio.

  2. #27
    Moderatore L'avatar di FlyKing
    Registrato dal
    Apr 2011
    residenza
    Genova - LIMJ
    Messaggi
    5,756

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Quote Originariamente inviato da kenadams Visualizza il messaggio
    Credo che non potessero modificare molto: l'edificio è protetto da leggi sia municipali che federali.
    Non sono pratico di legislatura americana, però di norma quando un edificio è protetto dai beni culturali non è detto che lo siano anche gli arredi originali, specie per edifici così “recenti”.
    In questo caso sembra che non siano stati praticamente toccati.
    Chiediti se quello che stai facendo oggi, ti avvicina al luogo dove vorresti essere domani.

  3. #28
    Member L'avatar di Viking
    Registrato dal
    Aug 2009
    residenza
    Milano
    Messaggi
    1,837

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Ho iniziato a volare TWA fine anni 80 principalmente sulla direttrice MXP-JFK-SFO: 747 + Tristar. Qualche volta via STL ma onestamente non ricordo il modello degli avioni. Tralasciando il fumo di sigaretta, avevo l’impressione che TWA fosse LA compagnia americana complice la massiccia presenza nei film dell’epoca. Silvano confermi? grazie ken per la testimonianza

  4. #29
    Moderatore L'avatar di londonfog
    Registrato dal
    Jul 2012
    residenza
    Londra
    Messaggi
    7,926

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Quote Originariamente inviato da Viking Visualizza il messaggio
    Silvano confermi?
    Storicamente Pan Am er TWA erano le duec ompagnie aeree americane per i voli internazionali. TWA volava anche all'interno degi Stati Uniti. Per gli Europei una o l'altra erano LE compagnie americane TWA aveva una forte presenza in Francia e Italia, Pan Am aveva una fortissima presenza in Germania e entrambe avevano molti voli su Londra. Nei voli interni americani LE compagnie erano American, United, Delta, Continental, Eastern e Northwest. Northwest aveva anche una rete Asiatica molto estesa, la presenza TWA in Asia era molto scarsa.Al secondo livello c'erano Anerican West, Braniff, National e realta' "locali" come Alaska, Aloha, Hawaii, PSA, ecc.

    Gli anni 80 erano anche il periodo in cui altre compagnie aeree iniziarono i voli internazionali, JFK, LAX erano 'roccaforti' di Pan Am e TWA mentre le altre cominciarono a operare voli da altri aeroporti verso destinazioni intercontinentali e durante il corso degli anni 80 iniziarono anche a volare da JFK e LAX verso destinazioni in altri continenti. La deregulation fece il resto. Gli anni 90 segnarono poi la fine di Pan Am e l'inizio della decadenza della TWA.

  5. #30

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Quote Originariamente inviato da FlyKing Visualizza il messaggio
    Non sono pratico di legislatura americana, però di norma quando un edificio è protetto dai beni culturali non è detto che lo siano anche gli arredi originali, specie per edifici così “recenti”.
    In questo caso sembra che non siano stati praticamente toccati.
    Non so come siano messi con le leggi in merito, ma il TWA Flight Center è un edificio decisamente particolare: di arredo c'è pochissimo. Molte delle forme che si vedono al suo interno sono muratura - assolutamente parte dell'edificio originale.
    Fa quel che può. Quel che non può, non fa.

  6. #31
    Member L'avatar di ronchi
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    Udine
    Messaggi
    1,292

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Strabello, quel terminal è unico. Un pizzico di orgoglio friulano nel vedere il tabellone firmato Solari Udine.

  7. #32

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Senza mettere in discussione l'altissima qualita' dell'architettura dell'edificio di Saarinen, capolavoro di "mid-century architecture", la sua struttura nacque tuttavia gia' obsoleta, in quanto le coperture a volta in cemento armato avevano uno spessore sovradimensionato rendendole molto pesanti e richiedendo dei supporti molto massicci (anche se ES li aveva molto bene dissimulati). Questo difetto fu notato dal piu' importante ingegnere strutturista vivente a quei tempi, molto legato a Pier Luigi Nervi: Mario Salvadori, italiano fuggito in America a causa delle leggi razziali, professore presso la Columbia University, un vero genio dell'ingegneria strutturale che dopo questa aspra critica Saarinen lo volle come ingegnere per il progetto del rivoluzionario grattacielo newyorkese della CBS, il primo a NY ad essere costruito con una struttura in cemento armato. La vita di Salvadori, grande appassionato ed esperto di aviazione, fu incredibile. Mori' a 98 anni qualche mese dopo aver scalato un picco sulle dolomiti e dopo aver fondato una scuola per insegnare matematica e fisica ai bambini poveri di Harlem.

  8. #33

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Stupendo! Sia il TR che il progetto. ES era un genio, ha progettato visioni del futuro oltre che splendide architetture. IMHO, peccato averlo convertito in hotel e non averlo invece allestito come museo.

  9. #34
    Junior Member
    Registrato dal
    Oct 2014
    residenza
    Liverpool UK
    Messaggi
    68

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Quote Originariamente inviato da foxtrot bravo Visualizza il messaggio
    Mori' a 98 anni qualche mese dopo aver scalato un picco sulle dolomiti e dopo aver fondato una scuola per insegnare matematica e fisica ai bambini poveri di Harlem.
    Perdonami, non voglio fare il pignolo, ma Mario Salvadori e' morto a 90 anni 1907-1997

  10. #35

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Si scusami ho digitato male

    Quote Originariamente inviato da losi Visualizza il messaggio
    Perdonami, non voglio fare il pignolo, ma Mario Salvadori e' morto a 90 anni 1907-1997

  11. #36
    Senior Member L'avatar di willy79
    Registrato dal
    Jan 2007
    residenza
    sestri levante, Liguria.
    Messaggi
    3,570

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Ma che spettacolo, e scusate ma che fortuna abbiamo noi a vedere già ora un TR del genere. Grazie
    Miky

  12. #37
    Member
    Registrato dal
    Jun 2013
    residenza
    Loro Ciuffenna
    Messaggi
    714

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    che meraviglia, per me che queste cose le ho potute vedere solo in foto è una soddisfazione.
    Complimenti per il TR Kenadams

    p.s. non sapevo tu fossi fiorentino, siamo quasi vicini.
    quando la fortuna ragion contrasta, non c'è ragion che alla fortuna basta.

  13. #38

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Quote Originariamente inviato da Samu Visualizza il messaggio
    che meraviglia, per me che queste cose le ho potute vedere solo in foto è una soddisfazione.
    Complimenti per il TR Kenadams

    p.s. non sapevo tu fossi fiorentino, siamo quasi vicini.
    Fiorentino? Io? Son di Prao e voglio esse' rispettao!
    Fa quel che può. Quel che non può, non fa.

  14. #39
    Member
    Registrato dal
    Jun 2013
    residenza
    Loro Ciuffenna
    Messaggi
    714

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    allora "palla grossa" per te!
    quando la fortuna ragion contrasta, non c'è ragion che alla fortuna basta.

  15. #40

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Ken, hai fatto un capolavoro. Che altro dire... Anch'io volavo con la mia famiglia già da bambino, negli anni '80, e non dimenticherò mai la sensazione elitaria che si provava nel far parte di quel mondo, relativamente ristretto, di viaggiatori internazionali. Nella mia classe, alle elementari, eravamo in due o in tre a poter dire di aver preso l'aereo, considerato dagli altri un mezzo di trasporto quasi mitico. Purtroppo non ho mai avuto la possibilità di volare né con TWA, né con Pan Am, ma ricordo bene con che ammirazione guardavo quelle livree quando mi capitava di vederle apparire in giro per gli aeroporti europei. Tempi che non torneranno più. Grazie per avermeli riportati alla mente.

  16. #41
    Member L'avatar di BrunoFLR
    Registrato dal
    Jun 2011
    residenza
    Firenze
    Messaggi
    762

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Quote Originariamente inviato da kenadams Visualizza il messaggio
    Fiorentino? Io? Son di Prao e voglio esse' rispettao!
    E posa i'sasso

    Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

  17. #42

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Testimonianza unica e narrazione fatta col cuore, grazie davvero per questo racconto!

    Spero di poterci capitare anch’io un giorno, esperienza irrinunciabile per gli appassionati del settore.
    On ne voit bien qu’avec le cœur. L’essentiel est invisible pour les yeux (Antoine de Saint-Exupéry)

  18. #43
    Member L'avatar di lezgotolondon
    Registrato dal
    Jul 2011
    residenza
    Pisa
    Messaggi
    709

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    molto interessante, avevo letto dell'albergo ed ero curioso di sapere come era

  19. #44

    Predefinito Re: [Passato e Presente] Ius Primae Noctis al TWA Hotel

    Grazie a tutti!
    Fa quel che può. Quel che non può, non fa.

Pagina 2 di 2 primaprima 12

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. Raccordo Hotel Hotel 1
    Da linx69 nel forum Spot IT - L'angolo dello spotter
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 23rd January 2011, 09: 34
  2. Catania: SAC tra presente e futuro
    Da fontanarossa nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 8th June 2010, 16: 50
  3. VCE - Presente & Futuro
    Da kenyaprince nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 30th June 2009, 15: 10
  4. Alitalia: il presente, tra il passato e il futuro.
    Da Bibbi nel forum Spot IT - L'angolo dello spotter
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 29th November 2007, 15: 38
  5. Air Dolomiti presente alla BIT
    Da flydream nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 9th February 2007, 15: 52

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •