Aviazione Civile
23.2 C
Rome
Mar, Agosto 20, 2019
Pagina 5 di 5 primaprima ... 345
Visualizzazione dei risultati da 101 a 105 su 105
  1. #101

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma 2019

    Aeroporto Leonardo Da Vinci, rivoluzione E-Gates: il controllo passaporti si fa in 20 secondi

    L’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino punta sul controllo elettronico dei passaporti. All'aeroporto della Capitale va, infatti, il primato sull’utilizzo degli eGate, primo scalo italiano ad aver installato le nuove apparecchiature di controllo digitale del passaporto, e tra i primi in Europa sia per numero di nazionalità abilitate all’utilizzo dei varchi elettronici, sia per percentuale di utilizzatori degli eGate sul totale dei passeggeri al controllo passaporti.

    Gli impianti sono frutto della stretta collaborazione tra Aeroporti di Roma e il Ministero dell'Interno - Direzione Centrale dell'Immigrazione e della Polizia delle Frontiere- che hanno concepito insieme il progetto.

    Il Leonardo da Vinci ha installato 51 macchine complessive sullo scalo, delle quali 23 agli arrivi, 24 alle partenze, 4 per i transiti. Di queste, oltre la metà sono abilitate ai passeggeri di nazionalità Extra UE, in particolare: Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda, Corea del Sud, Giappone e dal 2019 anche Israele e Taiwan. Grazie a questa innovazione, oggi il 44% dei passeggeri effettua il controllo passaporti a Fiumicino utilizza gli eGate.

    Con i varchi elettronici il tempo per i controlli di frontiera è di 20 secondi complessivi (contro 1 minuto di media del controllo tradizionale).

    Nel 2018 sono circa 5 milioni i passeggeri che a Fiumicino hanno utilizzato gli eGate, di cui ca. 1,3 milioni di nazionalità extra Europea. Nel 2019, al 16 giugno, i passeggeri transitati sono stati oltre 2,5 milioni, di cui un terzo di nazionalità extra europea. Un vero e proprio boom che ha segnato *un +48% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente*; un dato in continuo miglioramento che nel 2019 potrebbe superare i 6 milioni di passeggeri che usufruiranno del controllo elettronico.

    Un investimento sul digitale che è stato molto apprezzato dai viaggiatori che hanno potuto usufruire del servizio.

    Secondo le rilevazioni indipendenti effettuate da ACI - Airport Council International, l’associazione internazionale degli aeroporti che misura attraverso interviste ai passeggeri la qualità percepita in oltre 250 aeroporti in tutto il mondo – anche nel corso del 2018, Fiumicino si conferma al primo posto tra i grandi aeroporti Ue nel gradimento dei viaggiatori. Si conferma l’apprezzamento dei viaggiatori sui processi aeroportuali principali del Leonardo da Vinci, quali i controlli di security (per cortesia del personale, accuratezza e velocità) e il controllo passaporti (per la rapidità del servizio, ottenuta anche grazie all’installazione da parte di ADR di 51 eGate per la lettura digitale del documento europeo).

    COME FUNZIONANO:
    Gli aeroporti della Capitale sono i primi in Italia ad aver abbassato l’età di accesso dai 18 ai 14 anni, grazie a un protocollo d’intesa siglato con il Viminale. Ma come funzionano? Il viaggiatore, ormai munito di un passaporto elettronico identificabile grazie alla presenza del microchip sulla copertina rigida del documento cartaceo, si presenta ad un varco automatico e pone il proprio passaporto aperto sopra il lettore di uno scanner, in modo che venga superato il primo controllo di accesso. Successivamente viene acquisita da una telecamera l’immagine del suo volto e confrontata con quella contenuta nel chip del passaporto. In caso di esito favorevole si apre secondo e ultimo varco, in caso contrario il viaggiatore dovrà necessariamente procedere attraverso il controllo al varco presidiato da un Agente della Polizia di Frontiera.

    Per usare gli eGate a Fiumicino è necessario possedere un passaporto europeo (o extra europeo delle otto nazionalità abilitate) ed avere almeno 14 anni. Tutti i passaporti dell’UE sono elettronici, mentre fuori UE sono ancora presenti passaporti non elettronici.


    https://www.ilmessaggero.it/rubriche...e-4621975.html

  2. #102

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma 2019

    https://youtu.be/QIsdbx931Hw

    Al minuto 4.38, l’ennesima figuraccia “italiana”.
    Com’è possibile che nel 2019, un Taxi della Capitale accetti solo contanti?

  3. #103
    Junior Member
    Registrato dal
    Dec 2012
    residenza
    Shanghai
    Messaggi
    90

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma 2019

    Quote Originariamente inviato da edo01 Visualizza il messaggio
    https://youtu.be/QIsdbx931Hw

    Al minuto 4.38, l’ennesima figuraccia “italiana”.
    Com’è possibile che nel 2019, un Taxi della Capitale accetti solo contanti?
    La ragione e la soluzione sono molto semplici, manca solo la voglia di rettificare il tutto

  4. #104
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,181

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma 2019

    Guerra a jet lag e paura di volare: a Fiumicino arrivano due vasche di deprivazione sensoriale


    Si chiama RestArt e combatte lo stress, la stanchezza, il jet-lag, in qualche caso, anche la paura di volare. Si tratta di una Dry Float Spa che permette di replicare l'esperienza delle vasche di deprivazione sensoriale senza però la necessità di bagnarsi o di indossare un costume. A metterla, da oggi, a disposizione del grande pubblico, è l'aeroporto di Roma Fiumicino Leonardo Da Vinci gestito da Adr che, grazie alla collaborazione della società creatrice, l'italiana Starpool, ha realizzato due postazioni nell'area transiti principale dello scalo per permettere ai passeggeri di provare l'esperienza.

    Il sistema permette di provare questa esperienza di relax, flottando sopra 400 litri di acqua calda, semplicemente sdraiandosi all'interno delle cabine e abbinando questa pausa rigenerante con percorsi di mindfulness o a playlist musicali. L'esperienza può durare 10 minuti (RestArt Refresh), 20 (RestArt Restore) o 30 minuti (RestArt Regenerate) e, oltre all'effetto anti stress, ha anche dei benefici fisici andando a combattere le conseguenze classiche dei lunghi voli, ossia dolori muscolari e articolari, disidratazione dei tessuti e gonfiori a piedi e gambe.

    https://www.ilmessaggero.it/viaggi/n...e-4653652.html

  5. #105
    Senior Member L'avatar di East End Ave
    Registrato dal
    Aug 2013
    residenza
    su e giu' sull'atlantico...
    Messaggi
    3,678

    Predefinito Re: Thread sistema aeroportuale di Roma 2019

    Posto qui: UA sospende la EWR-FCO dal 6JAN al 18FEB 2020, le 5-6 settimane terribili di ogni inverno, su un mercato che, in quel periodo, e' iper-low-yield. Well done e buono anche per la retrofit rotation dei 767 (ahime'!).

Pagina 5 di 5 primaprima ... 345

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. Thread sistema aeroportuale di Roma 2018
    Da AZ209 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 386
    Ultimo messaggio: 6th January 2019, 17: 58
  2. Thread sistema aeroportuale di Roma 2017
    Da AZ209 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 405
    Ultimo messaggio: 23rd December 2017, 14: 57
  3. Thread sistema aeroportuale di Roma 2016
    Da AZ209 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 513
    Ultimo messaggio: 30th December 2016, 09: 09
  4. Thread sistema aeroportuale di Roma 2015
    Da SierraEcho nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 1092
    Ultimo messaggio: 4th January 2016, 09: 50
  5. Thread sistema aeroportuale di Roma - 2013
    Da mariol nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 286
    Ultimo messaggio: 10th January 2014, 12: 38

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •