Aviazione Civile
22.9 C
Rome
Ven, Agosto 23, 2019
Pagina 115 di 118 primaprima ... 1565105113114115116117 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 2,851 a 2,875 su 2949

Discussione: La nuova AirItaly

  1. #2851
    Junior Member
    Registrato dal
    Jun 2007
    residenza
    Venezia, Veneto.
    Messaggi
    52

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Grazie mille

  2. #2852
    Senior Member
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    .
    Messaggi
    14,524

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Odissea in aeroporto. Otto ore di ritardo di Air Italy da Verona a Olbia. Passeggeri infuriati.
    26 Giugno 2019 ore 23:50 di Mauro Orrù
    L'interno dell'aereo Luminwings prima del decollo con oltre 8 ore di ritardo



    Per oltre otto ore i passeggeri in viaggio da Verona a Olbia con un volo Air Italy la cui partenza era prevista alla 15:05 sono stai letteralmente tenuti in ostaggio tra lo scalo veneto e l’aeromobile della Luminwings. Il volo è partito intorno alle 23:15 ma durante la lunghissima attesa si è rischiata la rissa tra i viaggiatori esasperati e l’equipaggio.

    Tutto è cominciato con “una prima segnalazione di un ritardo di 25 minuti – ci racconta una giovane donna di Arzachena imbarcata sull’aereo -. Alle 15:30 ci fanno salire a bordo. Fuori il termometro indica 39 gradi e dentro fa caldo. Stiamo all’interno per 45 minuti senza aria condizionata e qualcuno comincia a perdere le staffe”

    Arriva l’informazione che “l’aeroporto non avrebbe inviato al comandante dell’aereo un non meglio specificato documento necessario al decollo” e i passeggeri continuano ad attendere sigillati all’interno dell’aeromobile. Dopo altri 25 munti – oltre un’ora dall’imbarco – “ci fanno sbarcare perchè pare si sia verificato un guasto per surriscaldamento a una parte tecnica”.

    In fila, in un bagno di sudore e comprensibilmente nervosi, i passeggeri rientrano in un area dello scalo e da quel momento i ritardi vengono aggiornati ogni 15 minuti. Dopo le prime 3 ore qualcuno cede e lascia l’aeroporto mentre per gli altri arrivano i voucher per un panino al bar dell’aeroporto.

    Dopo 4 ore di tira e molla una signora con bambini piccoli dà in escandescenze e pretende di parlare con un responsabile “e in tutta risposta si presentano 5 poliziotti che tentano di calmare le acque”. Niente. Non si parte e ormai si fa notte. Molti hanno già perso le coincidenze con i bus per l’interno della Sardegna e rinunciano.

    Arriva anche un secondo vaucher per la cena con un altro panino ma gli sconsolati passeggeri ritornano a bordo solo intorno alle 22:30 e “cominciano a contarci – racconta ancora la donna -. Un conteggio continuo che ci porta all’esasperazione perchè, a complicare le cose, mancano all’appello alcuni passeggeri e sembra siano stati scambiati dei bagagli”.

    A quel punto volano parolacce e la gente chiede l’intervento della Polizia ma poi, finalmente, l’aereo comincia a muoversi. Alle 23:10 iniziano le operazioni di rullaggio e, finalmente, si parte. Arrivo a Olbia dopo la mezzanotte. E tra i passeggeri c’è chi giura che nei prossimi giorni farà un esposto in Procura.

    https://www.olbianova.it/notizie/odi...eri-infuriati/

  3. #2853
    Senior Member
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    .
    Messaggi
    14,524

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Tiny Air Italy Pushes Back on Big U.S. Carriers That Say It Competes Unfairly
    Brian Sumers, Skift - Jun 26, 2019 3:00 pm

    The three largest U.S. carriers say Air Italy competes unfairly. But it is highly unlikely the airline is breaking any U.S. or EU laws. If the U.S. airlines want to break Air Italy, they’ll have to do it the old-fashioned way — through ruthless competition.
    — Brian Sumers

    Air Italy, the European airline 49 percent owned by Qatar Airways, continues to push back against accusations by the three major U.S. carriers that it is “cheating” by adding new flights from its Milan hub to several U.S. cities.

    “I would love to know how we are cheating,” Rossen Dimitrov, Air Italy’s chief operating officer, said in an interview. “We are a fully European airline, and we meet all the regulations and requirements of the EU. We have a majority shareholder which is European.”

    This is the latest in the war of words between the trade group representing American Airlines, Delta Air Lines and United Airlines, and the largest Gulf carriers, Qatar, Emirates, and Etihad Airways. The group, the Partnership for Open & Fair Skies, long has complained about Gulf carriers, arguing they are unfairly subsidized by their governments, leaving the U.S. airlines unable to compete effectively.

    Historically, it has two issues. First, it objected to flights the carriers launched from their home hubs to U.S. cities, saying the airlines dumped more capacity than the market could reasonably support. Second, it opposed Gulf carrier flights from Europe to the United States, such as Emirates’ Milan-New York service, which the airlines are permitted to operate under the Open Skies agreements their governments signed with the United States.

    Those concerns are less of a problem now than a couple of years ago. The Gulf carriers have been retrenching, and they’re no longer adding U.S routes, whether from their home hubs or from Europe.

    More recently, the trade group has found a new enemy — Air Italy. It’s an airline that didn’t exist until last year, when Qatar Airways bought nearly half of a short-haul Italian airline called Meridiana, and renamed it.

    The airline has changed its strategy and has been growing quickly since. This summer it is flying from Milan to Los Angeles, San Francisco, Miami, and New York, mostly with airplanes leased from Qatar.

    The three major U.S. carriers have questioned Qatar’s motivations, asking the U.S. State Department to look into whether Qatar’s investment is appropriate.

    “With respect to Meridana Airlines, it is clear that that airline could not be driving the growth and funding the losses it is clearly having if there wasn’t a strong government entity behind the scenes funding that,” Delta CEO Ed Bastian told reporters earlier this month in Seoul. “The questions are appropriate.”

    Secretary of State Mike Pompeo has said he takes the Air Italy threat seriously, but that doesn’t mean the government will take action.

    NO LEGAL STANDING
    On a legal basis, the larger U.S. carriers likely don’t have much of an argument.

    Air Italy is a European-registered airline, and the majority of it is owned by a European shareholders. Just as Delta can own 49 percent of Virgin Atlantic and 10 percent of Air France-KLM, Qatar can own 49 percent of Air Italy.

    “What are we doing different than Delta is doing with Virgin and everyone else?” Dimitrov said .”If we call an investment cheating, then we need to redefine the definition of investment.”

    Other U.S. interests agree. Earlier this year, the CEOs of FedEx, JetBlue, and Atlas Air wrote to Pompeo, asking him not to take action against Air Italy or Qatar. They noted the Italian Civil Aviation Authority and the European Commission already ruled Air Italy is a European airline, and warned other countries could retaliate if the United States pulls Air Italy’s traffic rights.

    “Should the U.S. breach the U.S.-Qatar agreement by restricting Qatar Airways’ rights into the U.S., or the U.S.-EU agreement by restricting Air Italy flights, we can expect to see a rapid unraveling of hard-fought aviation rights around the world when other governments take similar action to shield their state-owned airlines from competition,” they said. “Undoubtedly, closing access to global markets will be a punishment that brings higher prices and fewer choices for American travelers, consumers, and shippers.”

    Alaska Airlines did not sign the letter, but it has also tacitly endorsed Air Italy. Earlier this month, it agreed to an interline relationship with Air Italy that will allow customers from both airlines to connect to the other’s flights. The relationship could boost Air Italy’s revenues in San Francisco and Los Angeles, as it will now have access to new customers.

    In the future, Dimitrov said, it is possible the two carriers might form a closer codeshare relationship.

    NOT A MAJOR THREAT
    The major U.S. airlines may never persuade regulators to shut down Air Italy, but they can pressure it in other ways.

    Most obvious is price. Savvy travelers may have noticed an unusual number of fare sales to Milan recently, such as the $582 price offered by United Airlines from Los Angeles for fall travel. A global airline like United can afford to sell prices so cheaply to put pressure on a competitor.

    There are other levers, too. To make a route work, airlines generally need connecting passengers, so the Miami flight could pull passengers not just from South Florida, but from the entire Southeast. But with the exception of Alaska, which does not fly to Miami, Air Italy does not have much feed in the United States

    Dimitrov said Air Italy has reached out to the three major carriers about an interline relationship. It is not unprecedented for an airline to have such a relationship with a fierce competitor. But in this case, not surprisingly, none has agreed.

    “I would love to have a long term relationship with any of them, or all of them,” he said.

    There is also the matter of reliability and meeting customer expectations. In an odd move, Air Italy announced a new Chicago route late last year, and began selling tickets for it, only to cancel it a couple of months later. Instead of starting it in spring 2019, the airline said, it will begin in 2020. Dimitrov blamed it on an “aircraft delivery issue.”

    https://skift.com/2019/06/26/tiny-ai...l=tw-374822255

  4. #2854
    Senior Member L'avatar di TW 843
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    Ormeggiatore di aliscafi
    Messaggi
    30,924

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Quote Originariamente inviato da DusCgn Visualizza il messaggio
    E tra i passeggeri c’è chi giura che nei prossimi giorni farà un esposto in Procura.
    Fossi in loro andrei direttamente alla Corte dei Diritti dell'Uomo...

  5. #2855

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Da quando Air Italy utilizza Lumiwings per i voli su Olbia?
    FCO-PSA-FLO-GOA-BLQ-MXP-BGY-REG-CTA-MIR-TNR-NOS-TLE-AUH-DXB-DOH-CMB-BKK-NRT-KBP-BBU-BUD-PRG-BTS-ZRH-MUC-TXL-SXF-LBC-RIX-TLL-VNO-KRK-AMS-CDG-STN-LGW-LHR-LCY-MAD-LIS-OPO-ATH-RHO-PAS-HAV-SCU-LIM-CUZ-AQP-NZA-LPB-NAT-SSA-IOS-GIG

  6. #2856

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Quote Originariamente inviato da Simme71 Visualizza il messaggio
    Da quando Air Italy utilizza Lumiwings per i voli su Olbia?
    SX-LWB 733 di Lumiwings sta volando per IG dal primo di giugno su tratte per la maggiore da e per Olbia.

  7. #2857

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Utilizzano anche Tayaranjet su Catania e Carpatair su Palermo. Ho visto anche Bul Air qualche volta.

  8. #2858
    Senior Member L'avatar di TW 843
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    Ormeggiatore di aliscafi
    Messaggi
    30,924

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Quote Originariamente inviato da Renato Visualizza il messaggio
    Utilizzano anche Tayaranjet su Catania e Carpatair su Palermo. Ho visto anche Bul Air qualche volta.
    YR-FZA
    LZ-PLO
    LZ-TYR
    YR-FKA
    SX-LWB
    LZ-BUR

  9. #2859

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Quote Originariamente inviato da TW 843 Visualizza il messaggio
    YR-FZA
    LZ-PLO
    LZ-TYR
    YR-FKA
    SX-LWB
    LZ-BUR
    usano questi aerei perchè hanno tre 737MAX a pascolare e altri 2 (almeno) non ritirati per i noti problemi non ancora risolti.
    aerei disponibili a noleggio in questo periodo della stagione è molto difficile e ci si deve accontentare.
    Non credo che siano contenti anche loro della situazione.

  10. #2860
    Moderatore L'avatar di Dancrane
    Registrato dal
    Feb 2008
    residenza
    Milano
    Messaggi
    15,659

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Quote Originariamente inviato da Mailand Visualizza il messaggio
    usano questi aerei perchè hanno tre 737MAX a pascolare e altri 2 (almeno) non ritirati per i noti problemi non ancora risolti.
    aerei disponibili a noleggio in questo periodo della stagione è molto difficile e ci si deve accontentare.
    Non credo che siano contenti anche loro della situazione.
    Ma non doveva arrivare anche LZ-SIA in flotta Tayaranjet, da fare volare per IG? Quello "segreto" le cui marche non potevano essere divulgate, per intenderci.


  11. #2861

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Perché air Italy ha dato un suo 737 a neos?

  12. #2862
    Member
    Registrato dal
    Apr 2008
    residenza
    .
    Messaggi
    1,761

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Perché non era suo 😉

  13. #2863
    Senior Member L'avatar di avroRJ
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    Firenze, Toscana.
    Messaggi
    4,440

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Quote Originariamente inviato da DusCgn Visualizza il messaggio
    Odissea in aeroporto. Otto ore di ritardo di Air Italy da Verona a Olbia. Passeggeri infuriati.
    26 Giugno 2019 ore 23:50 di Mauro Orrù
    L'interno dell'aereo Luminwings prima del decollo con oltre 8 ore di ritardo



    Per oltre otto ore i passeggeri in viaggio da Verona a Olbia con un volo Air Italy la cui partenza era prevista alla 15:05 sono stai letteralmente tenuti in ostaggio tra lo scalo veneto e l’aeromobile della Luminwings. Il volo è partito intorno alle 23:15 ma durante la lunghissima attesa si è rischiata la rissa tra i viaggiatori esasperati e l’equipaggio.

    Tutto è cominciato con “una prima segnalazione di un ritardo di 25 minuti – ci racconta una giovane donna di Arzachena imbarcata sull’aereo -. Alle 15:30 ci fanno salire a bordo. Fuori il termometro indica 39 gradi e dentro fa caldo. Stiamo all’interno per 45 minuti senza aria condizionata e qualcuno comincia a perdere le staffe”

    Arriva l’informazione che “l’aeroporto non avrebbe inviato al comandante dell’aereo un non meglio specificato documento necessario al decollo” e i passeggeri continuano ad attendere sigillati all’interno dell’aeromobile. Dopo altri 25 munti – oltre un’ora dall’imbarco – “ci fanno sbarcare perchè pare si sia verificato un guasto per surriscaldamento a una parte tecnica”.

    In fila, in un bagno di sudore e comprensibilmente nervosi, i passeggeri rientrano in un area dello scalo e da quel momento i ritardi vengono aggiornati ogni 15 minuti. Dopo le prime 3 ore qualcuno cede e lascia l’aeroporto mentre per gli altri arrivano i voucher per un panino al bar dell’aeroporto.

    Dopo 4 ore di tira e molla una signora con bambini piccoli dà in escandescenze e pretende di parlare con un responsabile “e in tutta risposta si presentano 5 poliziotti che tentano di calmare le acque”. Niente. Non si parte e ormai si fa notte. Molti hanno già perso le coincidenze con i bus per l’interno della Sardegna e rinunciano.

    Arriva anche un secondo vaucher per la cena con un altro panino ma gli sconsolati passeggeri ritornano a bordo solo intorno alle 22:30 e “cominciano a contarci – racconta ancora la donna -. Un conteggio continuo che ci porta all’esasperazione perchè, a complicare le cose, mancano all’appello alcuni passeggeri e sembra siano stati scambiati dei bagagli”.

    A quel punto volano parolacce e la gente chiede l’intervento della Polizia ma poi, finalmente, l’aereo comincia a muoversi. Alle 23:10 iniziano le operazioni di rullaggio e, finalmente, si parte. Arrivo a Olbia dopo la mezzanotte. E tra i passeggeri c’è chi giura che nei prossimi giorni farà un esposto in Procura.

    https://www.olbianova.it/notizie/odi...eri-infuriati/
    Esposto per cosa??
    [SIGPIC]=http://my.flightmemory.com][img]http://my.flightmemory.com/pic/avroRJ.gif[/SIGPIC]
    Airbus:A319,320,321,330/200-300,340/300-500-600,380;Atr42/300, 72/300-500;Boeing:B.707,727,737/200-300-400-500-700-800,747/SP-100-200-300-400,767/300,777/200-300;Britten Norman BN2 Islander;Douglas DC9,DC10/10-30;EmbraerE145,E175,E190,E195; Canadair CRJ200,CRJ700;British Aerospace Trident,HS748,Bae146/200-300,RJ70-85-100;Dash8/100-300-400; Fokker 50,100;Short 360; Tupolev154;McDonnel DouglasMD80,82,83,87

  14. #2864
    Member
    Registrato dal
    Aug 2007
    residenza
    Milano - Brianza, Lombardia.
    Messaggi
    1,607

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Ormai la summer andrà come deve andare.
    Però penso che da ottobre in poi in casa IG by QR dovranno fare delle serie riflessioni sulla flotta di medio/corto raggio.
    Se continuare ad attendere i max o stracciare tutto e rivolgersi al mercato dell'usato "sicuro" dei 738NG. In fin dei conti sono sempre buone macchine e dovrebbero trovarsene parecchie anche con non troppi anni di servizio.
    Non penso proprio sia immaginabile un'altra estate con macchine prese qua e là, anche se non per colpa loro.

  15. #2865

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    É un problema, vero, ma non drammatico. Boeing, cosí come RR per i Trent 1000, sta pagando i wetlease.

  16. #2866

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Quote Originariamente inviato da 13900 Visualizza il messaggio
    É un problema, vero, ma non drammatico. Boeing, cosí come RR per i Trent 1000, sta pagando i wetlease.
    C'è anche un problema di immagine... operare con aerei un tantino più anziani dei loro Max e con equipaggi che magari neanche parlano italiano non aiuta a fidelizzare e/o soddisfare gli utenti italici.

    Ho visto che hanno "arruolato" anche aerei più piccoli... quindi lavorano con capacità ridotta...

    Anche sul lungo raggio il balletto delle aperture e chiusure di voli non giornalieri e con scarso feed lato destinazione (da valutare cmq anche il lato Italia) non credo faccia entusiasmare l'utenza business

    Non sono un esperto aeronautico ma qualche incertezza nella strategia la intuisco, al di là del blocco dei Max.

    Se hanno 3(+2) Max a terra... e i wet lease li paga Boeing... perché non prendere altrettanti aerei "comparabili" (737NG?) e continuare i loro programmi aziendali?

    Risploverare I Super80 e noleggiare aerei "regionali" è una strategia che non capisco.
    Sempre da estraneo al settore... credevo che una "summer" per una compagnia aerea è fondamentale e non può andare "come deve andare".

  17. #2867
    Member
    Registrato dal
    Apr 2008
    residenza
    .
    Messaggi
    1,761

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Quote Originariamente inviato da s4lv0z Visualizza il messaggio

    Se hanno 3(+2) Max a terra... e i wet lease li paga Boeing... perché non prendere altrettanti aerei "comparabili" (737NG?)
    perche non ce ne sono? Siamo in estate e ci sono qualche centinaio di max a terra.... e poi siamo sicuri che i wet li paghi boeing?

    Quote Originariamente inviato da s4lv0z Visualizza il messaggio
    noleggiare aerei "regionali" è una strategia che non capisco.
    per la maggior parte dei voli nazionali di IG invece il regional è l'aereo più adatto visto che non è che volino pieni a tappo...

  18. #2868

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Quote Originariamente inviato da rommix Visualizza il messaggio
    perche non ce ne sono? Siamo in estate e ci sono qualche centinaio di max a terra.... e poi siamo sicuri che i wet li paghi boeing?



    per la maggior parte dei voli nazionali di IG invece il regional è l'aereo più adatto visto che non è che volino pieni a tappo...
    Non sono sicuro di niente, non ho dati.
    Non so se Boeing paga o pagherà mai questi wet lease e che disponibilità di usato c'è in estate è quanto ce ne era in primavera. Rispondevo ad un post che lo dava per scontato e seguivo un ragionamento.

    Il punto è che c'è un piano industriale che punta in tutt'altra direzione. Nessuno ha parlato di aerei regionali e si parlava di un modello da major e di diventare il campione nazionale (non delle low cost). Magari erano proclami esagerati ma su una crescita e una evoluzione più efficiente sul nuovo modello ci contavo.

    Non può la difficoltà nel sostituire tre aerei giustificare tante correzioni di rotta (non solo sui voli interni) e questo periodo di transizione. Ipotizzare che stiano ri-modulando quantomeno i tempi è legittimo.

    Sono pensieri spontanei... ti assicuro che se riuscissero a consolidarsi un po' non mi dispiacerebbe affatto per diversi motivi e non ne ho nessuno per sperare il contrario.

    Basta che le informazioni e le idee chiare le abbiano loro (del resto stiamo parlando di una compagnia con buone potenzialità)... rimodulare è legittimo ma se non lo dicono io resto perplesso.
    Ad esempio per restare sui tuoi commenti (graditi) non si trovano aerei più' grandi e nuovi o non li cercano perché a loro servono proprio quelli per il loro business?
    Ultima modifica di s4lv0z; 28th June 2019 a 21: 55

  19. #2869

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Ciao a tutti! Vi leggo da molto tempo, ma non avevo mai scritto prima sul forum (vediamo se ce la faccio tra l'altro, perché tra cellulare e connessione debole ho qualche difficoltà :-D).
    Volevo portarvi la mia esperienza diretta: arrivato per tempo ieri sera a Malpensa per prendere il volo per Olbia di stamattina alle 7, alle 22 ricevo sms che avvisa che è stato cancellato. Avrebbe dovuto essere operato da Lumiwings anche questo. Dopo un'ora di attesa al call center senza che nessuno abbia potuto darmi retta, ho deciso di fare una riprotezione fai-da-te: chiesto rimborso tramite link della mail che nel frattempo avevano mandato e riprenotato stamattina da Bologna, sempre Air Italy, a prezzo stratosferico però. Volo anche questo operato da Lumiwings, in teoria: speriamo non cancellino pure questo!
    Per carità, gli inconvenienti possono sempre capitare, ma la sensazione è che la flotta di corto raggio sia molto risicata rispetto alla programmazione. Visto il tempo per cui hanno discusso in merito a chi dovesse operare i voli per Olbia, avranno valutato se era il caso di lasciar perdere, vista l'oggettiva scarsità di macchine? A me come cliente questa sensazione di affanno operativo non fa venire molta voglia di viaggiare ancora con loro nel futuro prossimo.

  20. #2870

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Quote Originariamente inviato da s4lv0z Visualizza il messaggio
    C'è anche un problema di immagine... operare con aerei un tantino più anziani dei loro Max e con equipaggi che magari neanche parlano italiano non aiuta a fidelizzare e/o soddisfare gli utenti italici.

    Ho visto che hanno "arruolato" anche aerei più piccoli... quindi lavorano con capacità ridotta...

    Anche sul lungo raggio il balletto delle aperture e chiusure di voli non giornalieri e con scarso feed lato destinazione (da valutare cmq anche il lato Italia) non credo faccia entusiasmare l'utenza business

    Non sono un esperto aeronautico ma qualche incertezza nella strategia la intuisco, al di là del blocco dei Max.

    Se hanno 3(+2) Max a terra... e i wet lease li paga Boeing... perché non prendere altrettanti aerei "comparabili" (737NG?) e continuare i loro programmi aziendali?

    Risploverare I Super80 e noleggiare aerei "regionali" è una strategia che non capisco.
    Sempre da estraneo al settore... credevo che una "summer" per una compagnia aerea è fondamentale e non può andare "come deve andare".
    Il fatto che l'aereo sia un 737-400 o un NG, all'utente medio, non importa. L'utente medio non capisce nemmeno il concetto di code share (fa testo il numero di volte che mi son sentito dire "ma io ho comprato con AA non con BA e viceversa), figurarsi se vuole il MAX o il -400.

    Air Italy fa quello che le altre compagnie fanno: trovano ciò che possono. BA usa Air Belgium, e prima ha usato Jet time, LATAM usa Wamos Air e credo pure Evelop!, Norwegian ha usato Euro Atlantic e Privilege e ora credo che ne usi un'altra, sempre portoghese. Un wet lease è meglio che zero voli.
    Are we there yet? Stories from the road.

  21. #2871

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    L'utente medio giudica e parla su aspetti molto poco tecnici, non sa su che aereo vola e farà le sue scelte basandosi solo sul prezzo del biglietto e rispetto a questo nulla conterà il sapere di viaggiare in cabine super densificate di policy bagagli cervellotiche di annullamenti e ritardi subiti ecc ecc.

    L'utente "non medio" invece comprende molte cose, incluse le difficoltà che portano ai wet lease e magari sono solidali con le compagnie. Però scelgono in base agli orari, all'affidabilità della compagnia, alle disponibilità di lounge, di varchi prioritari, alle esperienze precedenti ecc ecc. A fronte di questo non acquistano la tariffa più bassa ma quella più conveniente per le proprie esigenze.

    Considerazioni generali e personali ovviamente ma valide anche per IG.
    Ho l'impressione che negli ultimi mesi IG gli utenti non medi li sta scoraggiando proprio e anche se è molto meno grave non sta rendendo felici neanche quelli medi.
    Ultima modifica di s4lv0z; 29th June 2019 a 07: 46

  22. #2872
    Member
    Registrato dal
    Apr 2008
    residenza
    .
    Messaggi
    1,761

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    oggi la PMO è stata operata da una vecchia conoscenza di Meridiana...L MD82 ex I-SMES

  23. #2873

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Quote Originariamente inviato da rommix Visualizza il messaggio
    oggi la PMO è stata operata da una vecchia conoscenza di Meridiana...L MD82 ex I-SMES
    A volte ritornano...

  24. #2874

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Quote Originariamente inviato da rommix Visualizza il messaggio
    oggi la PMO è stata operata da una vecchia conoscenza di Meridiana...L MD82 ex I-SMES
    Ci sono informazioni riguardo l'utilizzo di MD-82 DAT?

    Oggi PMO 667-668 OY-RUT
    Domani e successivi...?

    Sapendo quali destinazioni e per quanto a lungo si ferma, sarei VERAMENTE interessato a fare un volo.

    Per cortesia, qualche anima pia che ha notizie, sarebbe cosi' gentile da condividerle.

    Grazie!


    P.S.: OY-RUT in livrea retro.

  25. #2875
    Member
    Registrato dal
    Apr 2008
    residenza
    .
    Messaggi
    1,761

    Predefinito Re: La nuova AirItaly

    Almeno fino all' 8 luglio dovrebbe fare la PMO di mezzogiorno

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. AirItaly EI-IGU a VRN.
    Da bianrobi nel forum Spot IT - L'angolo dello spotter
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 15th May 2011, 16: 32
  2. [TR] VRN-FCO-VRN AirItaly
    Da Andghedi nel forum Archivio Trip Reports Aeronautici
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 15th November 2010, 15: 07
  3. [TR] NAP-TRN-NAP con AirItaly
    Da limoncello 74 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 6th February 2010, 16: 51
  4. AirItaly Polska
    Da amsterdammer nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 28
    Ultimo messaggio: 30th April 2007, 16: 27
  5. AirItaly
    Da airblue nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 4th April 2006, 15: 11

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •