Aviazione Civile
29.1 C
Rome
Sab, Agosto 17, 2019
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 25 su 66
  1. #1
    Member L'avatar di LH243
    Registrato dal
    Oct 2016
    residenza
    EDDF, LIRF, LIVD
    Messaggi
    891

    Predefinito No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Ciao a tutti,

    Spero di fare cosa gradita condividendo con voi del forum un progetto che sta coinvolgendo a livello emotivo molti dipendenti Lufthansa: il ritorno dal Brasile del 737 D-ABCE Landshut, divenuto tristemente famoso a causa del dirottamento il 13 ottobre 1977 da quattro terroristi palestinesi mentre effettuava il volo LH181 da Palma de Mallorca a Frankfurt am Main. L´aereo fu liberato dai terroristi 4 giorni piú tardi a Mogadishu da parte della squadra antiterrorismo tedesca GSG9. Tutti gli ostaggi sopravvissero al dirottamento tranne il Comandate del volo, Signor Jürgen Schumann, a cui é dedicata la scuola di volo di Brema di Lufthansa.

    A maggio di quest´anno é stato votato dal parlamento tedesco l´acquisto del 737 per 20.000 Euro. Il Jet si trova al momento in condizioni marginali nell´aeroporto brasiliano di Fortaleza, abbandonato dal suo ultimo operatore che lo utilizzó come cargo, e la sua destinazione finale sará il museo Dornier a Friedrichshafen. La Lufthansa Techik ha ricevuto l´incarico di rendere il 737 trasportabile dal Brasile alla Germania. 14 Tecnici della Lufthansa sono per un periodo di 4 settimane a Frotaleza, lavorando sul Landshut per poterlo "smantellare" e rendenrlo trasportabile. Per quanto questo lavora possa sembrare facile, in realtá richiede un´ottima pianificazione ed anche un numero non indifferente di risorse e materiali. Dalle cose piú scontate, come ad esempio nuovi pneumatici per rendere l´aereo trainabile, fino all´eliminazione di tutti i fluidi idraulici che potrebbero comportare un rischio al trasporto.

    Le fasi principali di smantallamente saranno 3:

    1) Rimuovere i motori e a seguire lo stabilizzatore verticale ed orizzontale
    2) Rimuovere il carrello sollevando la fusoliera con due gru
    3) Rimuovere le ali

    Per trasportare il Landshut da Fortaleza a Friedrichshafen verrano noleggiati due Antonov 124, uno trasporterá la fusoliera mentre il secondo porterá le ali, gli stabilizzatori ed il carrello.

    In tutto sono state portate 8.5 tonnellate di materiale ed equipaggiamento con un MD11 di Lufthansa Cargo che ha modificato il volo classico Frankfurt, Natal, Dakar, Viracopos aggiungendo un transito a Fortaleza.

    Di seguto alcune foto riguardo l´operazione che é in corso. Nelle prossime settimane forniró degli aggiornamenti riguardo il ritorno a casa del Landshut.

    Il Landshut in un´immagine dell´epoca



    Uno dei dirottatori



    Il Landshut oggi in condizioni marginali a Fortaleza



    Il Team di Lufthansa Technik che sta lavorando per il recupero del 737



    L´MD 11 -CC utilizzato per il trasporto del materiale necessario

    Icone allegate Icone allegate cq5dam.web.1280.1280.jpeg.image_file.668.375.0%2c84%2c1280%2c803.jpg‎   cq5dam.web.1280.1280.jpg‎   cq5dam.web.1280.1280.jpeg.image_file.1012.569.jpg‎   cq5dam.web.1280.1280.jpeg.image_file.1012.569.0%2c50%2c1280%2c770.jpg‎   cq5dam.web.1280.1280.jpeg.image_file.668.375.0%2c110%2c1280%2c829.jpg‎  

    Ultima modifica di LH243; 3rd September 2017 a 16: 57

  2. #2
    Member L'avatar di LH243
    Registrato dal
    Oct 2016
    residenza
    EDDF, LIRF, LIVD
    Messaggi
    891

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    I pneumatici necessari



    E i vecchi rimossi



    Si continua a lavorare



    "Eppur si muove"



    Il Team al completo



    A seguire ulteriori aggiornamenti
    Icone allegate Icone allegate cq5dam.web.1280.1280.jpeg.image_file.668.375.0%2c405%2c960%2c944.jpg‎   cq5dam.web.1280.1280.jpeg.image_file.668.375.0%2c99%2c1024%2c674.jpg‎   cq5dam.web.1280.1280.jpeg.image_file.668.375.0%2c89%2c1280%2c808.jpg‎   cq5dam.web.1280.1280.jpeg.image_file.668.375.0%2c54%2c1024%2c629.jpg‎   cq5dam.web.1280.1280.jpeg.image_file.668.375.0%2c108%2c1024%2c683.jpg‎  

    Ultima modifica di LH243; 3rd September 2017 a 16: 59

  3. #3

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Meraviglia, tienici aggiornati!
    On ne voit bien qu’avec le cœur. L’essentiel est invisible pour les yeux (Antoine de Saint-Exupéry)

  4. #4

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Grazie per questo report!

  5. #5

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Grazie LH243.
    Ciao

  6. #6
    Junior Member L'avatar di dox74
    Registrato dal
    Jul 2014
    residenza
    Milano
    Messaggi
    73

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Che bel report! Nei prossimi aggiornamenti non riusciresti a metter le foto un po' più grandi? Sono interessantissime!
    C'è chi viaggia per lavoro, io lavoro per viaggiare.


  7. #7

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    molto interessante.

  8. #8
    Moderatore L'avatar di FlyKing
    Registrato dal
    Apr 2011
    residenza
    Genova - LIMJ
    Messaggi
    5,753

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Bellissimo report!
    Chiediti se quello che stai facendo oggi, ti avvicina al luogo dove vorresti essere domani.

  9. #9
    Junior Member L'avatar di Reietto
    Registrato dal
    Aug 2010
    residenza
    a 9 km da Cag
    Messaggi
    481

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Interessantissimo grazie

    Inviato dal King Kamehameha Club

  10. #10
    Senior Member L'avatar di flapane
    Registrato dal
    Jun 2011
    residenza
    DUS/CGN/NAP
    Messaggi
    2,305

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Grazie, queste sono vere chicche.

  11. #11

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Molto interessante, grazie per il post!
    Tienici aggiornati, anche con altre foto!

    Leggendo alcuni siti brasiliani, il primo contatto dovrebbe essere stato fatto 3 anni fa.
    Sembra che l'attuale proprietario (TAF) abbia ceduto l'aereo al governo tedesco, che a sua volta pagherà il debito (tasse di parcheggio) all'autorità aeroportuale brasiliana.

    Oltre al pagamento del debito, il figlio del fondatore della TAF avrebbe chiesto che ci sia una menzione al suo padre nel posto dove l'aereo rimarrà in esibizione.

    Bella iniziativa del governo tedesco!

  12. #12

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Wow che bella iniziativa!

    Non voglio svilire un'operazione di così alto valore storico-sentimentale, ma nel suo complesso mi incuriosiscono i costi di un operazione del genere.

  13. #13
    Member L'avatar di OneShot
    Registrato dal
    Dec 2015
    residenza
    Paris
    Messaggi
    1,478

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Quella foto in bianco e nero del 737-200 LH è da brividi. Ci stava troppo bene il 737 classic con la vecchia livrea Lufthansa.

  14. #14

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Questa è vera storia aeronautica...a volte si pensa a come gli americani vivano il mondo aeronautico appasionatamente e lo preservino, ma poi basta andare a qualche centinaio di chilometri dall'italia e anche la è così. Bravi tedeschi.
    Noi ce lo sognamo in italia...
    Popolo di capre mandato avanti a culi e pallone.

  15. #15
    Amministratore L'avatar di kenyaprince
    Registrato dal
    Jun 2008
    residenza
    VCE-TSF
    Messaggi
    29,093

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Ti chiederei di tenerci aggiornati sulle date e magari capiamo se ci sarà una cerimonia o una presentazione!

  16. #16
    Amministratore L'avatar di kenyaprince
    Registrato dal
    Jun 2008
    residenza
    VCE-TSF
    Messaggi
    29,093

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   gpg.jpg 
Visite: 105 
Dimensione: 19.4 KB 
ID: 9593

  17. #17
    Member L'avatar di LH243
    Registrato dal
    Oct 2016
    residenza
    EDDF, LIRF, LIVD
    Messaggi
    891

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Volentieri. Appena sapró delle novità riguardo il programma vi faró sapere! Per quanto riguarda le foto cercheró il modo di scaricare una risoluzione più alta dal sito interno. Purtroppo le foto pubblicate sono sull'intranet stesso LH di scarsa qualità essendo una "line" da scorrere.
    Un saluto a tutti quanti

  18. #18
    Socio 2015 L'avatar di Alitalia Fan
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    Abu Dhabi
    Messaggi
    14,878

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Tanto di cappello a LH, una compagnia seria anche sotto questo punto di vista. Tanta sana invidia.
    "Prepare doors for departure"

  19. #19

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Bellissimo! Se puoi le prossime foto caricale su imgur o simili
    "No airship will ever fly from New York to Paris, no engine can run at the requisite speed for four days without stopping"

  20. #20

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Lufthansa si dimostra una grande compagnia anche sotto questo punto di vista. Una mentalità che davvero invidio.
    Tienici aggiornati
    È un terno all'otto (Cit.)


  21. #21
    Socio 2015
    Registrato dal
    Nov 2005
    residenza
    Berlino
    Messaggi
    1,194

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Grazie mille per l'aggiornamento! Avevo letto dell'intenzione del governo tedesco di recuperare questo pezzo di storia e sono contento che la cosa stia andando a buon fine.

  22. #22
    Moderatore L'avatar di Dancrane
    Registrato dal
    Feb 2008
    residenza
    Milano
    Messaggi
    15,659

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Al museo Dornier c'è una discreta propaganda dell'iniziativa

  23. #23
    Member
    Registrato dal
    Aug 2008
    residenza
    Belluno, Fortaleza
    Messaggi
    517

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Si sa già quando arriveranno a FOR i due AN124?
    Sani e grazie!
    VCE-TSF-FOR-AMS-ATH-BEL-BGY-BSB-BVA-BRE-BRU-CDG-CIA-CMN-CRL-DME-DUB-FCO-GIG-GRU-IGU-JDO-KRK-KTW-LED-LIS-MUC-MXP-NAP-NAT-NYO-ORY-PMO-PRG-RAK-REC-SLZ-SOF-SSA-STN-SVO-THE-VCP-WAW

  24. #24
    Member L'avatar di LH243
    Registrato dal
    Oct 2016
    residenza
    EDDF, LIRF, LIVD
    Messaggi
    891

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Quote Originariamente inviato da belumat85 Visualizza il messaggio
    Si sa già quando arriveranno a FOR i due AN124?
    ciao belumat85,
    purtroppo non so darti una data precisa ancora. Non appena avró news faró sapere.

    Volevo inoltre condividere con voi, visto l´interesse che ha creato questa iniziativa di recupero del Landshut, che Lufthansa ha cofondato e collabora con una divisione chiamata "Stiftung Berlin Lufthansa", la quale gestisce i seguenti aerei storici di Lufthansa:

    1) Junkers Ju52, "Tante Ju"

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cq5dam.web.1280.1280.jpg 
Visite: 76 
Dimensione: 19.6 KB 
ID: 9594

    2) Me108 B-1, "Taifun"

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cq5dam.web.1280.1280 (1).jpg 
Visite: 69 
Dimensione: 20.2 KB 
ID: 9595

    3) Dornier Do27 B-3

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cq5dam.web.1280.1280 (2).jpg 
Visite: 64 
Dimensione: 15.1 KB 
ID: 9596

    Il sito internet é il seguente:

    https://www.dlbs.de/en/index.php

    A questi tre modelli, che sono tutti in servizio attivo, si aggiungerá nei prossimi tempi un´icona del passato che sicuramente tutti abbiamo a cuore: il Lockheed Superstar Constellation!

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   D103-10-11-P.jpg 
Visite: 69 
Dimensione: 172.1 KB 
ID: 9597

    La Lufthansa Stiftung Berlin sta lavorando giá dal 2007 alla ristrutturazione di un Superstar che "sta prendendo forma" grazie a tre Superstar acquisiti da Lufthansa. Il progetto é molto ambizioso e sta riscontrando numerosi ritardi dovuti principalmente all´obbiettivo prefissato. Si vuole infatti rendere il Superstar nuovamente completamente abile al volo ed al trasporto passeggeri offrendo il piú alto livello di sicurezza ad oggi disponibile. Riuscire ad ottenere permessi e certificazioni per rendere nuovamente un aereo oramai inesistente (ne furono prodotti solo 44) "aeronavigabile" é una sfida che vede impegnati non solo i tecnici, ma anche tutti i responsabili della "LBA" (l´ENAC tedesca) che dovranno certificare l´aereo.

    Lufthansa operó tra 1958 ed il 1966 in tutto 4 macchine utilizzate principalmente sulle rotte per il nord America grazie alla loro autonomia incredibile di 11.300km. A bordo trovavano posto in tutto 32 passeggeri divisi in 12 Prima classe e 20 classe Lusso. Con l´avvento dei primi Jet e del B707 presso Lufthansa, presto i Superstar divennero troppo lenti per continuare a competere sulle rotte transatlantiche. Si decise all´inizio degli anni 60 di trasformare due dei 4 apparecchi in cargo e di mantenerli nelle rotte per gli USA. Ed é proprio una di queste due macchine che fu scelta per essere restaurata, la D-ALAN. Nonostante si stia cercando di recuperare diverse parti da due macchine ex TWA, si stanno producendo per forza di cose anche tanti pezzi ex novo. Un esempio fra tutti sará il cockpit che avrá, se ho capito bene, una sorta di glass cockpit molto simile ai Garmin oggi in commercio prodotto con l´aiuto della ditta Honeywell. Il cockpit dovrebbe avere questo design (spero che la qualitá sia buona):

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   cq5dam.thumbnail.560.315.margin.jpg 
Visite: 79 
Dimensione: 20.2 KB 
ID: 9598

    Qui di seguito il sito internet (fatto molto bene) dedicato al lavoro di restauro e messa in servizio del velivolo. Vi straconsiglio una visita perché ha tantissime informazioni interessanti, oltre che a belle foto di ieri e di oggi.

    http://superstar.lufthansa.com/en/home.html

    Un ulteriore progetto ancora piú ardito é la ristrutturazione di un Focke-Wulf FW200 Condor, di cui é stato recuperato anni fa il relitto di un velivolo precipitato nel mare di Norvegia, nelle vicinanze di Trondheim. Questo restauro ha peró lo scopo di ricreare l´aeromobile unicamente per poterlo esporre nel museo della tecnica di Berlino.

    Un saluto a tutti

  25. #25
    Moderatore L'avatar di Dancrane
    Registrato dal
    Feb 2008
    residenza
    Milano
    Messaggi
    15,659

    Predefinito Re: No easy homecoming - Il ritorno del Landshut

    Caro LH, sei una brava persona ma meni sfig... sfortuna. Per tua informazione lo Junkers 52 è a terra, tempo qualche giorno e scoprirai anche cosa ci hai combinato!
    Comunque complimenti a mamma LH, l'iniziativa oggetto del thread è veramente sentita a Fredrickshaven o come cavolo si scrive e, nel suo piccolo, anche qualche insospettabile figuro di AC ha lasciato il proprio contributo l'altro ieri...

Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. TR Nap-Mxp Easy
    Da archipilot nel forum Spot IT - L'angolo dello spotter
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 22nd April 2010, 18: 16
  2. Frecciarossa vs. Ryan/Easy
    Da Fox nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 4th August 2009, 11: 26
  3. Easy Jet al de-icing (18/11/07)
    Da Mario Ferioli nel forum Spot IT - L'angolo dello spotter
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 25th November 2007, 10: 44
  4. CAgliari Parigi Easy Jet
    Da Bario nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 18th January 2007, 11: 56
  5. Mxp-nap con Easy
    Da almetano nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 11th April 2006, 08: 38

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •