Aviazione Civile
19.3 C
Rome
Mer, Settembre 18, 2019
Booking.com
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 25 su 45
  1. #1
    Senior Member L'avatar di flapane
    Registrato dal
    Jun 2011
    residenza
    DUS/CGN/NAP
    Messaggi
    2,314

    Predefinito Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Ricordo di averne letto tempo fa. Ora salta fuori un gruppo indiano.
    In fondo, REG e CTA sono troppo lontani.

    Aeroporto del Mela? Non è più solo utopia
    9 Settembre 2014
    La realizzazione dell’Aeroporto del Mela potrebbe non essere più solo utopia. Stamane, infatti, parte dei componenti dei Comitati Territoriali per l’aeroporto del Mela si è recata a Palazzo Zanca per illustrare i grandi passi avanti compiuti in tal senso all’Assessore De Cola.
    Il progetto avrebbe fatto gola alla Panchavakatra Group, una multinazionale indiana che, a quanto pare, sarebbe disposta a finanziare la cifra intera, tra 120 e i 140 milioni di euro a seconda delle spese necessarie per acquisire i territori, in cambio della gestione dell’aeroporto per 40 anni. La notizia era già stata annunciata dallo stesso coordinatore dei Comitati Territoriali per l’aeroporto del Mela nel maggio di quest’anno, anche se ancora non si era parlato di niente di certo.

    La realizzazione del progetto porterebbe circa 1500 posti di lavoro diretti, escluso tutto l’indotto che ne verrebbe fuori senza dubbio. L’aeroporto, infatti, prevederebbe la presenza sia di voli nazionali che di voli internazionali e questo, sicuramente, agevolerebbe il turismo nell’intera provincia di Messina.

    La proposta ha già avuto l’approvazione dei comuni di Milazzo, Barcellona Pozzo di Gotto e Patti, resta solo Messina in sospeso, ma a quanto pare l’Assessore De Cola si è dimostrato molto interessato alla realizzazione. La parola finale resterà all’amministrazione.
    AEROPORTO DEL MELA, IL COMUNE CAPOLUOGO STUDIA LA PROPOSTA DEGLI INVESTITORI INDIANI
    Giovedì, 11 Settembre 2014 13:14
    Fonte: normanno.com
    I comitati a sostegno del progetto per l'Aeroporto del Mela (previsto tra Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto) hanno illustrato il piano di massima all'assessore comunale ai Lavori Pubblici Sergio De Cola. Hanno chiesto l'aiuto di Palazzo Zanca in vista della futura Città Metropolitana che vedrà il capoluogo capofila e che potrebbe servire ai cittadini un aeroporto in provincia. De Cola ne parlerà in amministrazione prima che la giunta Accorinti dica una parola sul programma. Stimato un milione e mezzo di passeggeri all'anno se lo scalo sarà realizzato tra Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto nella piana della città mamertina. Il gruppo indiano che con fondi totalmente privati vuole costruire e gestire l'aeroporto si chiama Panchavaktra. I sindaci di Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto, Carmelo Pino e Maria Teresa Collica, non sono d'accordo. La maggioranza dei consigli comunali delle due cittadine sì. Gaetano Recupero è uno dei componenti del comitato e al termine dell'incontro con De Cola ha affermato: "Con Messina vogliamo perorare questa causa perché Messina avrebbe tutto l'interesse a svilupparsi con un aeroporto nella sua provincia, il gruppo indiano vuole realizzare con propri fondi e gestire per almeno 40 anni la struttura, c'è un progetto di massima - prosegue Recupero - noi abbiamo stimato fondi per 180 milioni di euro soltanto per la sua realizzazione, abbiamo calcolato 1500 posti di lavoro diretti più altri 3500 dall'indotto, questi numeri non ce li siamo inventati ma basati su studi comparati con altri scali, Messina avrebbe tutto l'interessa ad avere uno scalo aereo a venti minuti dalla città". La dimensione dell'aeroporto del Mela sarebbe pari a quella di Catania, Linate e Lamezia e con 2400 metri di pista. Sul fronte turistico Recupero pensa che Messina avrà un rilancio con un aeroporto suo: "A Trapani i passeggeri l'anno sono 2 milioni con una sola Compagnia aerea e loro hanno solo Egadi, Messina senza aeroporto è già la prima provincia turistica e ha Taormina, le Eolie, i Nebrodi; Messina staccherebbe tutti con l'aeroporto del Mela, il flusso aereo è in continua evoluzione ed è molto dinamico, ci sono notevoli spazi per le rotte civili". Il gruppo indiano non ha ancora disegnato il progetto su carta per gli alti costi (milioni di euro) e ha solo un'idea massima. I comitati per l'aeroporto del Mela sono 7 al momento. A De Cola hanno sottolineato che Catania è giunto al suo limite operativo. "Noi siamo tagliati fuori dalle infrastrutture - conclude Recupero - Reggio Calabria non va bene neppure per i calabresi figuriamoci se lo dovesse essere per noi, ci vogliono determinati requisiti per poter guidare i voli a Reggio, è un aeroporto che non ha possibilità di sviluppo". I consigli comunali di Milazzo e Barcellona hanno già investito la Regione di occuparsi dell'idea del gruppo indiano. I sindaci con le amministrazioni sono contrari. I comitati chiedono il supporto del capoluogo.

  2. #2

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Ohsignoremiosantissimo.

    Vado a prendere i pop corn in attesa dei primi che se usciranno anche qui con catchment areas, diritto alla mobilità, ricadute sul territorio, minutaggio stradale di tutta la provincia, studi di fattibilità, ultras e chi più ne ha più ne metta.
    Un moteur d'auto dans le ventre et un d'avion dans le coeur

  3. #3
    Senior Member L'avatar di geardown3green
    Registrato dal
    Jul 2011
    residenza
    Secondo anello di Saturno
    Messaggi
    2,964

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    In effetti avrebbe avuto più senso un aeroporto a Messina piuttosto che Comiso....
    ......Not in my backyard. (the Italian way for a good lifestyle)......

  4. #4
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,226

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    A Trapani i passeggeri l'anno sono 2 milioni con una sola Compagnia aerea e loro hanno solo Egadi, Messina senza aeroporto è già la prima provincia turistica e ha Taormina, le Eolie, i Nebrodi; Messina staccherebbe tutti con l'aeroporto del Mela
    Che tristezza di commento

  5. #5
    Senior Member L'avatar di flapane
    Registrato dal
    Jun 2011
    residenza
    DUS/CGN/NAP
    Messaggi
    2,314

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    ci vogliono determinati requisiti per poter guidare i voli a Reggio
    Non ho capito, cosa fanno questi voli? Si guidano?

  6. #6
    Member
    Registrato dal
    Jun 2013
    residenza
    Loro Ciuffenna
    Messaggi
    714

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Quote Originariamente inviato da flapane Visualizza il messaggio
    Non ho capito, cosa fanno questi voli? Si guidano?
    Si si...con lo sterzo, c'hai presente?
    quando la fortuna ragion contrasta, non c'è ragion che alla fortuna basta.

  7. #7
    Bannato
    Registrato dal
    Jul 2013
    residenza
    Messina
    Messaggi
    147

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Sarebbe un Aeroporto del Menga non del mela , Non credo proprio che Messina abbia bisogno di un aeroporto (ci abito io)! come non credo ne avesse mai bisogno Comiso.

  8. #8
    Socio 2015 L'avatar di Niger
    Registrato dal
    Mar 2007
    residenza
    TRN, VCE
    Messaggi
    1,283

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Mandiamo via mail a De Cola il link al thread sugli aeroporti spagnoli di DusCgn...

  9. #9
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2010
    residenza
    Wimbledon
    Messaggi
    1,107

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Sarebbe un Aeroporto del Menga non del mela , Non credo proprio che Messina abbia bisogno di un aeroporto (ci abito io)!
    Sono appena tornato da 10 giorni di vacanza in provincia di Messina. Dormivo tra Castell'Umberto e Tortorici, ma in pratica ogni giorno sono andato a mare a Capo d'Orlando o San Gregorio e/o alla scoperta di varie cittadine della zona (Naso, Galati Mamertino, San Marco d'Alunzio, Longi, Ucria, Floresta).

    Il collegamento della zona con l'aeroporto é una tragedia.

    Atterrati a CTA, l'andata tutta autostrada via Messina l'abbiamo percorsa in 4 ore di guida (in 2 fasi, ci siamo fermati a Taormina diverse ore). Al ritorno, abbiamo tagliato dai Nebrodi (via Ucria, Floresta, Randazzo, Linguaglossa), e ci siamo stati 3 ore (non c'era assolutamente alcun traffico, di domenica mattina dalle 5:45 alle 8:45). Il terminal a CTA é assolutamente sottodimensionato (abbiamo fatto 80 minuti di fila, con tutti i varchi funzionanti, per arrivare al varco dei controlli di sicurezza, di domenica mattina a Settembre!). Le statali avrebbero bisogno di interventi di miglioramento e messa in sicurezza piuttosto decisi, molte le provinciali che abbiamo incontrato erano da paesi sottosviluppati (in un paio, non si fanno interventi di manutenzione probabilmente da anni, i guardrail, se c'erano, erano nascosti da giungle di erbacce).

    Abbiamo trovato San Marco molto bella, parlando con persone del luogo, ho chiesto se qualcuno avesse mai pensato ad una funivia, come ad Erice (dove si mantiene e fa profitti), la risposta é stata che ci sono state discussioni in merito, ma purtroppo nella zona pare non arrivino tanti turisti da poter supportare una simile infrastruttura. Speravano nei progettandi porti turistici di Capo d'Orlando e soprattutto Sant'Agata di Militello per incrementare il numero di turisti (ma avendo intravisto i progetti, non credo avranno chissá quale impatto). Anche per Naso sarebbe interessante capire la fattibilitá di una funivia.

    Non sto affermando che quel bacino giustifichi un aeroporto nella valle del Mela, ma é indubbio toglierebbe un paio d'ore di distanza dall'aeroporto di riferimento per molte delle localitá sopra citate.

    Quale sarebbe l'alternativa infrastrutturale per quelle zone? Un'autostrada circumetnea ed un tunnel di base tra Randazzo e Tortorici e/o San Piero Patti? Quanto costerebbe un tunnel di 30 km?

    P.S.: leggendo in giro, pare che il tunnel stradale della variante di valico stia costando una miliardata, mentre il tunnel di base del San Gottardo, piú lungo, sta costando 7-8 miliardi di Euro. Vero é che in Sicilia i lavori infrastrutturali costano spesse di meno che al centro nord, ma di fronte ad un numero a 9 zeri, forse si potrebbe anche valutare l'impatto di un aeroporto stile Birgi o Comiso.
    Ultima modifica di aledeniz; 14th September 2014 a 23: 48

  10. #10
    Junior Member
    Registrato dal
    Apr 2007
    residenza
    TAO(rmina), Sicilia.
    Messaggi
    140

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Quote Originariamente inviato da AZ209 Visualizza il messaggio
    A Trapani i passeggeri l'anno sono 2 milioni con una sola Compagnia aerea e loro hanno solo Egadi, Messina senza aeroporto è già la prima provincia turistica e ha Taormina, le Eolie, i Nebrodi; Messina staccherebbe tutti con l'aeroporto del Mela
    Già peccato che taormina sia a 45 minuti da Catania ed a 1:30 da Pace del Mela .... almeno attivare il cervello no?

  11. #11
    Junior Member
    Registrato dal
    Apr 2007
    residenza
    TAO(rmina), Sicilia.
    Messaggi
    140

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Quote Originariamente inviato da aledeniz Visualizza il messaggio
    Sono appena tornato da 10 giorni di vacanza in provincia di Messina. Dormivo tra Castell'Umberto e Tortorici, ma in pratica ogni giorno sono andato a mare a Capo d'Orlando o San Gregorio e/o alla scoperta di varie cittadine della zona (Naso, Galati Mamertino, San Marco d'Alunzio, Longi, Ucria, Floresta).

    Il collegamento della zona con l'aeroporto é una tragedia.

    Atterrati a CTA, l'andata tutta autostrada via Messina l'abbiamo percorsa in 4 ore di guida (in 2 fasi, ci siamo fermati a Taormina diverse ore). Al ritorno, abbiamo tagliato dai Nebrodi (via Ucria, Floresta, Randazzo, Linguaglossa), e ci siamo stati 3 ore (non c'era assolutamente alcun traffico, di domenica mattina dalle 5:45 alle 8:45). Il terminal a CTA é assolutamente sottodimensionato (abbiamo fatto 80 minuti di fila, con tutti i varchi funzionanti, per arrivare al varco dei controlli di sicurezza, di domenica mattina a Settembre!). Le statali avrebbero bisogno di interventi di miglioramento e messa in sicurezza piuttosto decisi, molte le provinciali che abbiamo incontrato erano da paesi sottosviluppati (in un paio, non si fanno interventi di manutenzione probabilmente da anni, i guardrail, se c'erano, erano nascosti da giungle di erbacce).
    E' vero che la parte tirrenica della provincia di Messina è mal collegata a Catania. Per le isole Eolie invece ci sono diverse corse Milazzo Porto -> Aeroporto Catania.
    Queste zone (sopratutto le isole), insieme alla parte jonica della provincia di Reggio dovrebbero costituire il bacino di traffico dell'aeroporto di Reggio Calabria.
    Ma al solito in Italia si è più bravi a pensare a piazzare un aeroporto in ogni dove che a pianificare poi le infrastrutture viabilità di terra per renderlo raggiungibile in tempi ragionevoli dalla più vasta erea possibile.

    Ciao

  12. #12
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,226

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Quote Originariamente inviato da aledeniz Visualizza il messaggio
    Vero é che in Sicilia i lavori infrastrutturali costano spesse di meno che al centro nord, ma di fronte ad un numero a 9 zeri, forse si potrebbe anche valutare l'impatto di un aeroporto stile Birgi o Comiso.
    Potrebbero valutare quello che vogliono.
    Sia gli studi, sia l'aeroporto, se lo pagassero interamente i privati (inclusi i collegamenti stradali ecc.) e che la regione Sicilia non metta un solo euro.

    E quando arriverà il momento di ripianare annualmente i debiti, non gridassero all'aiuto per "mantenere i posti di lavoro" ed i politici locali non si mettessero a piangere sull'inaccessibilità ed isolamento del loro territorio.
    Ultima modifica di AZ209; 15th September 2014 a 08: 46

  13. #13
    Member
    Registrato dal
    Oct 2013
    residenza
    BRI
    Messaggi
    539

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Io non capisco davvero questa mania siciliana. Sarà che sono ignorante in materia, ma non capisco perché desiderino tutti questi aeroporti. Boh! Un aeroporto a Messina sarebbe comodo, ma ormai sarebbe di troppo.

  14. #14
    Bannato
    Registrato dal
    Jul 2013
    residenza
    Messina
    Messaggi
    147

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Vorrei aggiungere che da Reggio partono aliscafi per le isole Eolie via Messina.. dovrebbero fare un servizio navetta aeroporto-porto in coincidenza con questi e con i voli. Purtropposiamo siamo nel 3 mondo e la domenica neanche per Messina sono disponibili aliscafi!

  15. #15

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Quote Originariamente inviato da Niger Visualizza il messaggio
    Mandiamo via mail a De Cola il link al thread sugli aeroporti spagnoli di DusCgn...
    rilancio, da architetto propongo di sceglierne uno, smontarlo (pista compresa ovviamente) e rimontarlo a Messina: ovviamene la DL è mia!!!!

  16. #16
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2010
    residenza
    Wimbledon
    Messaggi
    1,107

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Quote Originariamente inviato da Jumbo92 Visualizza il messaggio
    Vorrei aggiungere che da Reggio partono aliscafi per le isole Eolie via Messina.. dovrebbero fare un servizio navetta aeroporto-porto in coincidenza con questi e con i voli. Purtropposiamo siamo nel 3 mondo e la domenica neanche per Messina sono disponibili aliscafi!
    La sorella di mio cognato vive a Reggio e lavora a Messina, questo l'ha scritto un paio di giorni fa: "Arrivare venti minuti prima della partenza al porto e non riuscire a salire sull'aliscafo per mancanza di posti...assurdo...grazie [ .. omissis ..] per la scelta di mandare il mezzo piccolo all'ora di punta.". Purtroppo, in mancanza di ponti o tunnel, il livello di servizio necessario per rendere l'aeroporto di Reggio una vera opzione non è mai stato nemmeno sfiorato.

    Bisognerebbe vedere se esistono studi che comparano quanto costerebbe il potenziamento dei collegamenti marini rispetto alla costruzione ed alla gestione di un piccolo aeroporto nella valle del Mela.

  17. #17
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2010
    residenza
    Wimbledon
    Messaggi
    1,107

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Quote Originariamente inviato da Jumbo92 Visualizza il messaggio
    Vorrei aggiungere che da Reggio partono aliscafi per le isole Eolie via Messina.. dovrebbero fare un servizio navetta aeroporto-porto in coincidenza con questi e con i voli. ..
    Guarda che ad ogni modo non è per nulla semplice: la velocità degli aliscafi varia parecchio a seconda delle condizioni del mare, sulla distanza Reggio - Messina, anche se praticamente non si è mai riusciti a farlo, teoricamente si potrebbe provare a offrire un livello di servizio tale da rendere fruibile l'aliscafo dai Messinesi che volessero servirsi REG (e per messinesi intendo proprio gli abitanti di Messina città, già mi pare difficile rendere una tale offerta appetibile per chi vive o si dirige fino al Mela, oltre mi pare abbastanza difficoltoso), ma su distanze come Eolie - Reggio (dove da Lipari oggi c'é un 2x in estate ed 1x in inverno), diciamo che mi pare abbastanza improbabile programmare un viaggio aereo senza rischiare di essere costretti a dormire a Reggio e dover acquistare un nuovo biglietto aereo. L'uso del traghetto e la minore distanza renderebbero molto meno rischiosa una tale scelta per un aeroporto sul Mela.

  18. #18
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2010
    residenza
    Wimbledon
    Messaggi
    1,107

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Quote Originariamente inviato da filippo.c Visualizza il messaggio
    Io non capisco davvero questa mania siciliana. Sarà che sono ignorante in materia, ma non capisco perché desiderino tutti questi aeroporti. Boh! Un aeroporto a Messina sarebbe comodo, ma ormai sarebbe di troppo.
    Perché con 30 anni di distanza rispetto ad Antalya, Palma o Malaga, c'è oggi maggior consapevolezza tra i Siciliani che i turisti, ed i soldi che questi spendono, sono maggiormente attratti da territori dotati di aeroporti a poca distanza (1 o max 2 ore). Il boom del turismo nel trapanese, determinato dall'apertura della base FR a TPS (e senza fare chissá quali numeri in termini di pax, max 1.8 mln) ha dato la dimostrazione pratica che se si trova un modo di portare turisti in Sicilia, questi vengono.

    Ero sui Nebrodi la settimana scorsa, e non è che il Parco dei Nebrodi sia potenzialmente meno attraente di qualsiasi altro parco naturale europeo, anzi, solo che è probabilmente il più difficile da raggiungere per il turista medio. Da un posto come Longi, oggi in auto privata o taxi gli aeroporti distano 260 km / 3 ore (CTA via Buonfornelo), 180 km / 3 ore (PMO, bisogna attraversare Palermo che non ha circonvallazione), 140 km / 4-5 (REG attraversando lo stretto), e non c'é praticamente maniera accettabile di raggiungerlo usando il trasporto pubblico.

    Un aeroporto sul Mela farebbe risparmiare almeno 2 ore a tratto (e le relative spese di trasporto) a qualsiasi turista si volesse recare in quelle zone.

  19. #19
    Junior Member
    Registrato dal
    Apr 2007
    residenza
    TAO(rmina), Sicilia.
    Messaggi
    140

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Quote Originariamente inviato da aledeniz Visualizza il messaggio
    La sorella di mio cognato vive a Reggio e lavora a Messina, questo l'ha scritto un paio di giorni fa: "Arrivare venti minuti prima della partenza al porto e non riuscire a salire sull'aliscafo per mancanza di posti...assurdo...grazie [ .. omissis ..] per la scelta di mandare il mezzo piccolo all'ora di punta.". Purtroppo, in mancanza di ponti o tunnel, il livello di servizio necessario per rendere l'aeroporto di Reggio una vera opzione non è mai stato nemmeno sfiorato.

    Bisognerebbe vedere se esistono studi che comparano quanto costerebbe il potenziamento dei collegamenti marini rispetto alla costruzione ed alla gestione di un piccolo aeroporto nella valle del Mela.
    Sono un pendolare dello stretto pure io... come la capisco

  20. #20
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2010
    residenza
    Wimbledon
    Messaggi
    1,107

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Quote Originariamente inviato da AZ209 Visualizza il messaggio
    Sia gli studi, sia l'aeroporto, se lo pagassero interamente i privati (inclusi i collegamenti stradali ecc.) e che la regione Sicilia non metta un solo euro.
    Come i privati hanno interamente pagato le TAV o le infrastrutture al nord? Non parliamo poi di CDP ...

    Quote Originariamente inviato da AZ209 Visualizza il messaggio
    E quando arriverà il momento di ripianare annualmente i debiti,
    Mi scuso per l'OT, ma quella è propaganda.

    Lo stato italiano non ha mai attuato lo Statuto, per cui la realtà non è quella che prospetta, giustamente, Maroni ai Lombardi, ma è quella che i tributi dei Siciliani vengono in gran parte raccolti dallo Stato centrale, che poi li ritorna soltanto in maniera parziale, con anni di ritardo.
    Quando sui giornali si legge "la Sicilia chiede al governo 500 milioni per pagare gli stipendi" quello che si legge veramente è che lo Stato per i più svariati motivi ha ritardato i pagamenti dovuti.
    Allo Stato italiano non è mai passato per l'anticamera del cervello di attuare lo Statuto, e mettere nelle mani della Regione Siciliana la responsabilità diretta per la raccolta dei tributi dei Siciliani, come da costituzione.
    Ci saranno anche validi motivi storici, ma c'è anche ovviamente l'effetto propaganda.

    Tutta questa è propaganda:

    http://www.ilgiornale.it/news/intern...e-sicilia.html
    http://www.ilgiornale.it/news/intern...ue-825171.html
    http://www.ilgiornale.it/news/intern...za-843954.html

    Propaganda perché questi non sono regali, ma sono sempre invece ritorni, previsti costituzionalmente, di soldi raccolti da contribuenti siciliani, con il problema che i governi siciliani devono strepitare per farseli restituire, con enorme ritardo.

    Cornuti e mazziati.

    Qualche tempo fa discutevo con uno che mi raccontava come i trasferimenti che la Sicilia riceve per pagare metá della sanitá dovessero terminare, perché il governo aveva dato la compartecipazione alle accise sui carburanti. Credevo si sbagliasse, ed invece formalmente no, ho trovato l'articolo in una finanziaria di qualche anno fa. Formalmente, perché al MEF hanno deciso che non si doveva attuare! La Sicilia ha per legge ordinaria la compartecipazione sulle accise sui carburanti (che non aveva costituzionalmente, infatti è esclusa con i proventi da scommesse, alcolici e sigarette), il MEF non attua, la Sicilia fa ricorso alla corte costituzionale (per questa e tante altre cose), ma il governo centrale (Renzi) costringe il governo regionale (Crocetta) a rinunciare ai proventi dei ricorsi costituzionali, altrimenti bloccano i trasferimenti (dei tributi dei siciliani raccolti dallo stato centrale):

    http://www.linksicilia.it/2014/07/le...mezzo-di-euro/
    Non risponderó piú sull'OT in questa sede, ma se interessato, possiamo andare a discuterne altrove, ad esempio l'apposito thead su SSC: http://www.skyscrapercity.com/showth...551330&page=72

  21. #21
    Socio 2015
    Registrato dal
    Oct 2006
    residenza
    Londra.
    Messaggi
    16,226

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Quote Originariamente inviato da aledeniz Visualizza il messaggio
    Come i privati hanno interamente pagato le TAV o le infrastrutture al nord? Non parliamo poi di CDP ...
    Senza tirare in ballo la TAV o il nord, lo Stato tramite lo Sblocca Italia sta gia per investire miliardi per le infrastrutture siciliane. Credo che bastino. Non serve spendere ulteriori soldi per studi di fattibilita' sul''aeroporto di Messina. Sarebbero soldi (gli ennesimi) buttati.
    http://www.aviazionecivile.org/vb/sh...=1#post1628332
    Quote Originariamente inviato da aledeniz Visualizza il messaggio
    Mi scuso per l'OT, ma quella è propaganda.
    Ovviamente la mia e' una personale considerazione, ma temo che quello sia lo scenario previsto.

    Quote Originariamente inviato da aledeniz Visualizza il messaggio
    Questa si e' pura propaganda.
    Far passare la Regione Sicilia come una regione tartassata dallo Stato centrale e' una teoria divertente che ogni tanto viene riproposta su queste pagine. Come del resto anche il mancato sviluppo di Trapani come Palma di Majorca. Sempre colpa delle tasse di Roma.
    Ultima modifica di AZ209; 15th September 2014 a 17: 08

  22. #22
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2010
    residenza
    Wimbledon
    Messaggi
    1,107

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Quote Originariamente inviato da flapane Visualizza il messaggio
    "Messina senza aeroporto è già la prima provincia turistica"
    In termini assoluti sì, in termini di densità di arrivi per unità di popolazione, è stata superata nel 2012 dalla ex provincia di Trapani:


    Densitá normalizzate di presenze e arrivi 2012 su popolazione
    by aledeniz, on Flickr

    Non mi stupirei se in questi ultimi due anni possa essere stata superata anche nella densità di presenze per unità di popolazione (che è un indicatore migliore dell'impatto del turismo sulla popolazione residente, e ce ne possono essere anche di migliori, avendo a disposizione i dati sull'impatto economico, i.e. la spesa turistica).

  23. #23
    Bannato
    Registrato dal
    Mar 2010
    residenza
    Wimbledon
    Messaggi
    1,107

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Quote Originariamente inviato da AZ209 Visualizza il messaggio
    lo Stato tramite lo Sblocca Italia sta già per investire miliardi per le infrastrutture siciliane.
    Mini risposta OT sullo sblocca Italia, ma rinnovo l'invito a continuare l'OT in altro forum più consono (http://www.skyscrapercity.com/showth...1330&page=72):
    Se li finanzia con i soldi raccolti dai contribuenti siciliani, come mi aspetto farà (cioè dato che 5.25 mld di Euro in 7 anni equivalgono a 750 mln annui, mi aspetto che taglieranno i ritorni dei contributi siciliani esattamente per quella cifra) può darsi che possa anche avere un effetto positivo (i.e. se costringesse la regione siciliana ad aumentare la spesa pubblica in conto capitale, cioè se la regione siciliana questi 750 milioni annui li trovasse da risparmi più nelle spese correnti che in quelle in conto capitale), ma non si può dire che rispetti il dettato costituzionale. Ad ogni modo, questi 750 milioni annui dal 2015 al 2022 avranno impatto su una unica opera: la ferrovia Catania-Palermo (non ho ancora capito se ci sarà qualche miglioramento anche per il Messina-Catania). In buona parte della Sicilia lo sblocca italia ha un impatto nullo.
    La situazione attuale, dove i fondi dei tributi siciliani devono necessariamente passare al vaglio del governo centrale, con la stampa che dipinge come propaganda ogni trasferimento di parte di questi tributi al governo siciliano, è insostenibile.
    Tornando IT, il governo italiano non dovrebbe toccare i tributi dei Siciliani, e dovrebbe essere il governo siciliano a gestirli in toto, senza intermediazioni. Toccherebbe ai governi siciliani decidere se un aeroporto sul Mela abbia senso o no, e come trovare le risorse per costruirlo e gestirlo, se accettare o meno proposte da privati, e dovrebbe toccare agli elettori siciliani decidere se le risposte del governo siciliano siano state o meno accettabili.

  24. #24

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    Quote Originariamente inviato da AZ209 Visualizza il messaggio
    Potrebbero valutare quello che vogliono.
    Sia gli studi, sia l'aeroporto, se lo pagassero interamente i privati (inclusi i collegamenti stradali ecc.) e che la regione Sicilia non metta un solo euro.

    E quando arriverà il momento di ripianare annualmente i debiti, non gridassero all'aiuto per "mantenere i posti di lavoro" ed i politici locali non si mettessero a piangere sull'inaccessibilità ed isolamento del loro territorio.
    Sottoscrivo.

  25. #25
    Junior Member
    Registrato dal
    Nov 2008
    residenza
    Capo d'orlando (me)
    Messaggi
    133

    Predefinito Re: Altro giro, altra corsa: Aeroporto di Messina

    io da capo d'orlando (mare stupendo) ...praticamente disperso...2 ore di auto per palermo o catania o reggio, con i mezzi pubblici 4/5 ore con 2/3 cambi (salvo soppressioni inprovvise senza preavviso, come mi è successo giovedi scorso col Trinacria express)

Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Informazione discussione

Utenti che visualizzano questa discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che visualizzano di questa discussione. (0 utenti 1 ospiti)

Discussioni simili

  1. Altro giro di russi a Verona
    Da claudio2691 nel forum Spot IT - L'angolo dello spotter
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 19th March 2013, 12: 23
  2. Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 11th December 2011, 10: 20
  3. Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 20th July 2010, 12: 00
  4. Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 26th January 2009, 19: 37
  5. Benetton in corsa per aeroporto di Praga
    Da reporter2 nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 29th February 2008, 10: 39

Segnalibri

Segnalibri

Permessi di invio

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •