Leonardo esce dal progetto del Sukhoi Superjet SSJ 100

La società italiana ha venduto il 30 dicembre scorso il restante 5% ancora nelle sue mani

0
4082

Roma – Leonardo ha ufficialmente formalizzato la propria uscita dal progetto per lo sviluppo dell’aereo passeggeri commerciale SSJ 100 Superjet. Il 30 dicembre scorso il colosso italiano delle tecnologie ha venduto l’ultimo 5% delle azioni ancora in suo possesso alla United Aircraft Corporation (una sussidiaria della Sukhoi stessa), sancendo il definitivo abbandono nello sviluppo del progetto per il velivolo regionale da 100 posti.

La decisione è stata maturata dopo che il governo russo, attraverso ripetute consistenti iniezioni di denaro, aveva finito per ridurre l’iniziale quota del 25% a suo tempo acquisita da Finmeccanica a poco più del 5%.

L’immissione di nuovi capitali russi sembra sia stata dettata dalla volontà di rilanciare il programma e renderlo più competitivo dopo un lancio non esattamente entusiasmante sul mercato.

Leonardo resterà tuttavia legata al progetto dell’SSJ 100 nell’ambito della joint venture Superjet International, attraverso la quale verranno condotti i voli test, le certificazioni EASA, gli allestimenti interni e le vendite.

 

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here