Il primo Bombardier CS300 prende servizio con Air Baltic

Il debutto del CS300 e altre novità per il gruppo Bombardier

0
1572
Foto: Bombardier

Montréal, Canada – Il primo Bombardier CS300 ha preso servizio con Airbaltic e compiuto ieri il primo volo commerciale da Riga ad Amsterdam. Il vettore lettone ha in ordine 20 esemplari del nuovo modello, capace di trasportare fino a 145 passeggeri in una configurazione a due classi.

Sempre ieri la Federal Aviation Administration ha aggiunto la propria certificazione del CS300 a quelle di Transport Canada e della European Aviation Safety Agency: come previsto, il CS100 e il CS300 condivideranno il medesimo type rating.

Dopo un anno estremamente difficile, il mese di dicembre ha portato buone nuove a Bombardier: Philippines Airlines ha siglato un ordine per 12 turboelica Q400; mentre Air Tanzania ha acquistato due CS300 e un Q400.

Il gruppo SkyWest ha invece annunciato che la controllata ExpressJet radierà nel corso del prossimo anno i propri CRJ200 per omogeneizzare la flotta attorno al più capiente CRJ700: a completamento dell’operazione, Skywest e Bombardier hanno concluso un accordo per la liquidazione anticipata della garanzia sul valore residuo degli aerei – il costruttore verserà il mese prossimo la cifra (scontata) di USD 90 milioni.

Booking.com
CONDIVIDI
Articolo precedenteEasyjet punta forte sull’Italia
Articolo successivoAlaska Airlines e Virgin America: fusione in corso
Daniel Mori è Marketing Vice President di un noto sito di incontri. Prima di avviare la carriera nel marketing digitale, ha conseguito presso l'Università di Firenze il dottorato di ricerca in Storia moderna e contemporanea, specializzandosi nella storia della politica estera americana. È appassionato di aviazione, baseball e viaggi; vive a San Francisco.

LASCIA UN COMMENTO