Emergenza – subito rientrata – all’aeroporto di Amburgo

Chiuso domenica per poco più di un'ora l'aeroporto di Amburgo, nel timore di un attacco terroristico con sostanze tossiche

0
1061

AMBURGO – L’Aeroporto di Amburgo è stato evacuato ieri mattina dopo che alcune persone avevano accusato malori e fastidi. L’ipotesi di un possibile attacco terroristico con sostanze chimiche ha fatto scattare la procedura d’emergenza, evacuando in pochi minuti l’intero terminal ed avviando le procedure di controllo e di monitoraggio ambientale.

Durante le ispezioni è stata trovata in un contenitore dell’immondizia una bomboletta spray con sostanze urticanti, potendo in tal modo far stabilire agli investigatori che non fosse in atto un attacco terroristico.

Non è stata ancora chiarita la dinamica dei fatti, così come sia stata possibile una così ampia dispersione nell’area della sostanza urticante. Le prime comunicazioni delle forze di polizia parlano di “caso accidentale”, provocato probabilmente da un prodotto di cui qualche passeggero si è disfatto prima dell’imbarco.

Il bilancio dell’incidente è di 68 intossicati, non gravi ma con disturbi di varia entità. Lo scalo è rimasto chiuso per oltre un’ora, e tredici voli hanno subito ritardi e disagi.

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here