Aeroporti del Garda, i soci investono 66 milioni di euro

Il masterplan al 2030 ammonta a 150 milioni di euro.

0
1455

65,76 milioni di euro, per la precisione. A tanto ammonta l’importo degli investimenti per i prossimi tre anni, fino al 2019, destinati agli Aeroporti del Garda: il Catullo di Verona e Brescia Montichiari.

Il masterplan al 2030 è indicativo della volontà di sviluppo dei due scali: il totale degli investimenti raggiunge infatti la somma di 150 milioni di euro.

Il presidente di Catullo S.p.A. Paolo Arena ed il presidente di Save Enrico Marchi hanno presentato il piano industriale di sviluppo dei due aeroporti nella sede di Confindustria Verona, il 2 dicembre scorso. Marchi non ha nascosto l’ambizione di raddoppiare la partecipazione azionaria nel Catullo, dall’attuale 40% all’80%. Scalata funzionale alla realizzazione del Progetto Romeo, che per quanto riguarda lo scalo veronese prevede, a step successivi, un profondo maquillage: praticamente il totale rifacimento del terminal passeggeri, con un occhio di riguardo per lo sviluppo delle attività non aviation che passeranno dagli attuali 2.900 mq a 4.000. La recente inaugurazione del nuovo duty free, a maggio scorso, è stato un primo passo di questo impegnativo programma.

Per quanto riguarda i numeri del Catullo, il 2016 si chiuderà con un sostanzioso incremento di passeggeri rispetto all’anno precedente: in termini assoluti ammonteranno, alla fine dell’anno, a 2,8 milioni, segnando un considerevole aumento dell’8% sullo stesso periodo dell’anno precedente. Le compagnie basate sono due, Neos e Volotea, mentre 29 sono i vettori operativi nello scalo, che collegano 60 destinazioni, 12 delle quali sono di lungo raggio. E’ anche da notare che il bilancio 2015 per la prima volta ha segnato un utile, pur se limitato a 100.000 €.

Lo sviluppo di Brescia Montichiari invece ne asseconda la vocazione tipicamente cargo: prevede l’allungamento della pista, la costruzione di nuovi locali adibiti a magazzini e stoccaggio merci e ad altre infrastrutture necessarie alle attività di volo, oltre all’ottimizzazione della viabilità esterna al sedime.

Booking.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here